Creato da: LaRoma il 16/12/2006
Il mondo visto da Laura Meli

Area personale

 

Aforismi

"Se quelli che parlano male di me, sapessero cosa penso io di loro, parlerebbero di me ancora peggio!"

"Chi ama a prima vista, tradisce ad ogni sguardo!"

"L'uomo che sa ridere di se stesso, non smetterà mai di divertirsi!"

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

depcatalexenzo22ansa007paperinopa_1974mauarrettopu851strong_passionLaRomagianfrancovisicaroulisse.61impreserossifedeli.enricaunamamma1johngrisham0lerio83
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

Grazie Roma

Dimmi cos'è,
che ci fa sentire amici anche se non ci conosciamo
dimmi cos'è ,
che ci fa sentire uniti anche se siamo lontani.
dimmi cos'è cos'è
che batte forte forte forte in fondo al cuore
che ci toglie il respiro e ci parla d'amore.
Grazie Roma che ci fai piangere abbracciati ancora
Grazie Roma, grazie Roma che ci fai vivere e sentire ancora
una persona nuova.
Dimmi cos'è cos'è
quella stella grande grande in fondo al cielo
che brilla dentro di te e grida forte forte dal tuo cuore.
Grazie Roma che ci fai piangere abbracciati ancora
Grazie Roma, grazie Roma che ci fai vivere e sentire ancora
una persona nuova.
Dimmi chi è
che me fa sentì 'mportante anche se nun conto niente,
che me fa Re quando sento le campane la domenica mattina
Dimmi che è chi è
che me fa campà sta vita così piena de problemi
e che me da coraggio se tu non me voi bene.
Grazie Roma che ci fai piangere abbracciati ancora
Grazie Roma, grazie Roma che ci fai vivere e sentire ancora
una persona nuova.

Antonello Venditti

immagine
 

 

Verità in musica

"Sei nell'anima, e lì ti lascio per sempre..." G. Nannini

"No vale la pena enamorarse..." J. Rivera

"I find a reason for me... and the reason is you" Hoobastank

"Es tan dificil, saber que no te puedo besar..." Z. Ferreiras 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Tag

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

 

 

Ricominciamo

Post n°178 pubblicato il 31 Ottobre 2010 da LaRoma

Roma - Lecce 2-0. Ripartiamo da qui!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Liberi di sognare

Post n°177 pubblicato il 07 Novembre 2009 da LaRoma
 
Foto di LaRoma

Vi siete mai chiesti quante cose siamo ancora liberi di fare? Ci riflettevo proprio questa mattina e, purtroppo, mi sono resa conto che c'è ben poco nella nostra vita che non sia imposto o a pagamento. Qualcuno si ostina a dire che siamo molto più liberi, grazie ad Internet, alla tecnologia, alla riscoperta del tempo libero e degli hobby.

Niente di più falso: Internet ci avrà anche resi più "liberi" perchè siamo in grado di cercare quello che ci serve, vedere ciò che vogliamo vedere e, perchè no, magari condividere con gli altri quello che ci passa per la testa, senza paura di essere giudicati. Male che va, qualcun altro può commentare esprimendo il suo disappunto. Ma chi paga?

La stampa e l'editoria in generale, anche se non credo che la tastiera sostituirà mai il piacere della lettura di un quotidiano. La TV? Meglio non parlarne: la sola libertà che ci resta è spegnerla, per evitare di fare uno slalom incompiuto tra reality e fiction che vorrebbero rappresentare la realtà e, invece (e in alcuni casi, per fortuna!) ce ne forniscono una visione distorta.

Potrei scrivere per ore, ma rischierei di cadere nel baratro della banalità e mi sembra che in giro ce ne sia anche troppa e pure mal celata. Sì, ci ho pensato a lungo e ne sono sempre più convinta: siamo solo liberi di sognare... sperando che il sogno s'avveri.

Laura Meli  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TANTI AUGURI CAPITANO

Post n°176 pubblicato il 27 Settembre 2009 da LaRoma
 
Tag: Sport
Foto di LaRoma

Trentatre e non sentirli. O meglio: far credere agli altri che li hai tutti. E mentre questi tutti si divertono a deriderlo, denigrarlo e darlo per finito, Francesco Totti fa quello che gli è sempre riuscito meglio: essere il capitano della Roma. Anche oggi, anche a 33 anni suonati. Alla ricerca di quel goal che gli farà raggiungere Gabriel Omar Batistuta nella classifica dei cannonieri migliori di sempre.

Buon compleanno Capitano. Trentatre volte grazie di esistere e di aver deciso di prolungare ancora il contratto. Quel pezzo di carta che sa di eterno e che pochi sono ancora in grado di apprezzare. Un prolungamento arrivato ancora una volta in u momento strano e di transizione, in cui la società gioca a nascondino a qualche tifoso (sempre che possa definirsi così) non ha ancora capito chi sei.

Tanti auguri Francesco. Alla faccia di chi ti ha dato per finito troppo presto e di chi rosica perchè non ha potuto vederti con una maglia diversa da quella giallorossa. E non credere a chi ti dice che devi ancora dimostrare qualcosa: "non ti curar di loro, ma guarda e passa". Magari di tacco, o col cucchiaio...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Promesse infrante

Post n°175 pubblicato il 06 Agosto 2009 da LaRoma
 
Foto di LaRoma

Alberto Aquilani non è più un giocatore della Roma. Molti sostengono che, in fin dei conti, era la cessione meno dolorosa. Se ci limitiamo al rendimento di questo giocatore, posso anche convenire con questa tesi. Troppi infortuni, allenamenti e prestazioni discontinue, tanto che di lui si ricorda, forse, solo la splendida rabona a Milano. Un calciatore diventato più un oggetto del mistero che un simbolo di questa squadra.

Simbolo, però, lo era di tutte quelle promesse, calcistiche e non, mai mantenute. Alberto, romano e romanista, più volte indicato come un possibile antagonista di De Rossi per l'eredità di capitano che Francesco Totti dovrà lasciare nel (speriamo lontanissimo) 2014, lascia la Capitale per approdare al Liverpool, proprio una di quelle squadre all'indice del tifo giallorosso.

Vanno via con lui le ultime dichiarazioni fasulle della Presidente Rosella Sensi, sempre più capro espiatorio di una situazione economica, se non fallimentare, per lo meno imbarazzante. "Non venderemo mai un giocatore romano e romanista, almeno fino a che io sarò alla Roma", diceva qualche tempo fa la Sensi. Che sia lo spiraglio per una prossima dipartita?

Difficile dirlo; molto più facile pensare che Alberto sia l'emblema del tramonto di un'epoca: quella del vivaio giallorosso che ha regalato tanti sorrisi a noi tifosi e qualche amara lacrima. Di quello splendido settore giovanile, resta solo lo sfolgorante splendore di Daniele De Rossi. Alberto Aquilani non è più una stella destinata a brillare nell'Olimpo romanista, ma solo una promessa infranta che speriamo di non dover rimpiangere.

Good luck, Alberto!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GRAZIE PAOLO

Post n°174 pubblicato il 19 Luglio 2009 da LaRoma

Oggi è uno di quei giorni in cui le parole servono davvero a poco. Troppo poco. Per questo non ho alcuna intenzione di dilungarmi. Voglio solo dire grazie ad un grande uomo che non c'è più. Sperando che il suo sacrificio non sia stato vano e che, prima o poi, la smetteremo di riconoscere il valore della gente quando è troppo tardi.

Grazie Paolo Borsellino.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »