Community
 
massighime
   
 
Blog
Un blog creato da massighime il 19/02/2009

Calci:così ti vorrei

Un blog completamente dedicato a news, turismo, informazioni, eventi, statistiche ed anche al confronto diretto coi cittadini del Comune di Calci (Provincia di Pisa). Di Massimiliano Ghimenti

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: massighime
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 31
Prov: PI
 

"DI SANA E ROBUSTA ... COSTITUZIONE!"


linkal testo della Costituzione della Repubblica italiana

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

FACEBOOK

 
 

 

RINGRAZIAMENTI, PRIMI IMPEGNI RISPETTATI E PROGRAMMI A TRE SETTIMANE DALLA MIA ELEZIONE A SINDACO

Post n°795 pubblicato il 15 Giugno 2014 da massighime

Riesco solo oggi, dopo praticamente tre settimane dall'esser stato eletto Sindaco di Calci, a scrivere questo post che sarà insieme un atto di ringraziamento verso chi mi ha sempre seguito attraverso il mio blog, un breve resoconto dei primi impegni a cui ho adempiuto ed anche un indirizzo per il futuro.

Innanzitutto voglio ringraziare di cuore le 2054 persone, cittadine e cittadini, di Calci che il 25 Maggio scorso hanno votato "Centrosinistra per Calci" scegliendomi come Sindaco della Valgraziosa. Il dato complessivo che sfiora il 55% (54,82%) dimostra che attorno alla mia candidatura ed alla nostra lista si è venuta a creare, durante il mese di campagna elettorale, una crescente fiducia. Un risultato che ci ha sorpreso nelle proporzioni e per questo ci gratifica ancora di più. Ma soprattutto ci ha stimolato a lavorare da subito con impegno per cercare rispondere alle aspettative.

Dal 26 Maggio, giorno dello scrutinio, ad oggi ho provveduto a nominare la nuova Giunta Comunale . Nella mia lettera di appello al voto diffusa poco prima delle elezioni avevo detto che sarebbe stato appunto tutta nuova e basata su 4 criteri: ricambio generazionale intrapreso dal Centrosinistra, parità di genere, competenze e voglia di impegnarsi per Calci. Credo che la composizione della "mia" Giunta le rispetti in pieno.

Sempre dal punto di vista dell'avvio dell'azione amministrativa, Giovedi scorso, 12 Giugno, ho provveduto a convocare il primo Consiglio Comunale, quello d'insediamento. Un clima positivo e proposito da parte di tutti che mi auguro rimanga. In questa occasione io ho detto che voglio essere il Sindaco di tutti e che la Giunta collaborerà con tutte le forze consiliari, le associazioni ed i cittadini che costruttivamente vorranno contribuire a migliorare Calci.

Sono già parecchie le cose alle quali abbiamo messo mano in questi primi giorni: dal passaggio delle consegnenze, alle rappresentanze istituzionali a diverse celebrazioni e manifestazioni, alle riunioni delle partecipate, ad alcuni piccoli interventi sul territorio (cito ad esempio l'aver subito fatto un intervento ai giardini pubblici a fianco del Municipio per ripristinare l'illuminazione). Ed è per tutti questi impegni e per il fatto di essermi buttato a capofitto nel lavoro che non avevo avuto il tempo di buttare giù un post che non volevo fosse "banale".

Abbiamo anche già rispettato un impegno preciso preso in campagna elettorale: il sabato mattina (dalle 9,00 alle 12,00) almeno un amministratore è presente in Comune a ricevere i cittadini. Con questo abbiamo iniziato la nostra campagna di ascolto. E già diverse sono le segnalazioni.. Gradualmente faremo dei piccoli interventi, secondo scale di priorità, con il nostro personale.. Mentre per investimenti più consistenti dovremo aspettare di aver predisposto il bilancio di previsione (scadenza attuale al 31 Luglio 2014). Ho tenuto io la delega al bilancio e sono già al lavoro coi nostri uffici per capire il quadro ed iniziare a delinearlo!

Ribadisco quanto detto in campagna elettorale.. La Giunta lavorerà collegialmente e, soprattutto, per programmi pluriennali e di priorità in modo da risolvere sì le criticità più urgenti ma anche da poter programmare il lavoro per distribuire gli interventi su tutto il territorio comunale.

Il sito del Comune deve essere lo strumento principale di informazione del Comune attraverso internet, per questo vi invito a tenerlo tra i vostri "preferiti" ed a consultarlo frequentemente (già diversi i comunicati diffusi): www.comune.calci.pi.it .

 
 
 

INFORMAZIONI UTILI PER POTER VOTARE ALLE COMUNALI DI DOMENICA 25 MAGGIO

Post n°794 pubblicato il 23 Maggio 2014 da massighime

 

Di sotto riporto informazioni più complete sulle modalità di esercizio del diritto di voto e sulle caratteristiche della votazione nei Comuni di dimensione come il nostro.. Premetto e sottolineo alcuni fatti importanti da sapere (in modo schematico):

- a differenza delle elezioni da tanti anni a questa parte, stavolta SI VOTA IN UN GIORNO SOLO. Si vota solo Domenica 25 Maggio, dalle 7,00 alle 23,00. NON si vota più, dunque, il Lunedi mattina!

- Ogni candidato Sindaco è collegato ad una sola lista ed il suo nome è già stampato sulla scheda a fianco del simbolo. Per votare un candidato Sindaco basta fare una croce sul simbolo della lista che lo sostiene.

- nei comuni come il nostro, quindi, NON esiste il cosiddetto voto disgiunto. NON si può quindi votare un candidato Sindaco di una lista e poi invece dare la preferenza ad un candidato al Consiglio comunale di un'altra lista.

- altra importante novità: a differenza del passato, l'elettore può scegliere se dare una sola "preferenza" ad uno dei 12 candidati al Consiglio Comunale della Lista che sceglie di votare, oppure se darne anche due di "preferenze". In questo caso però deve scegliere un candidato di sesso femminile ed uno di sesso maschile. Se si votano due uomini o due donne la seconda "preferenza" viene annullata.

COME SI VOTA NEI COMUNI INFERIORI AI 15.000 ABITANTI

La popolazione del Comune è determinata in base ai risultati dell’ultimo censimento ufficiale, quella di CALCI, alla data del 15° Censimento della Popolazione del 2011, era di 6.480 abitanti. Nei Comuni fino a 15.000 abitanti si vota con una sola scheda per eleggere sia il Sindaco che i Consiglieri Comunali.

Ciascun candidato alla carica di Sindaco sarà affiancato dalla lista elettorale che lo appoggia, composta dai candidati alla carica di Consigliere.
Sulla scheda è già stampato il nome del candidato Sindaco, con accanto a ciascun candidato il contrassegno della lista che lo appoggia.

Il voto per il Sindaco e quello per il Consiglio sono uniti: votare per un candidato Sindaco significa dare una preferenza alla lista che lo appoggia.
Viene eletto Sindaco, il candidato che ottiene il maggior numero di voti.
In caso di parità di voti tra due candidati si tornerà a votare (ballottaggio) per questi ultimi la seconda domenica successiva.

Anche in questo caso risulterà eletto chi dei due avrà ottenuto più voti. In caso di ulteriore parità viene dichiarato eletto il più anziano.
Una volta eletto il Sindaco viene anche definito il Consiglio: alla lista che appoggia il Sindaco eletto andranno i 2/3 dei seggi disponibili, mentre i restanti seggi saranno distribuiti proporzionalmente tra le altre liste.

DATA E LUOGO DELLE ELEZIONI A CALCI

Per le elezioni amministrative del 2014 è previsto l’abbinamento del voto con le elezioni dei Rappresentanti al Parlamento Europeo il 25 maggio 2014 e si vota dalle ore 7,00 alle ore 23,00 (nella sola giornata di domenica ). Il territorio elettorale è suddiviso in 6 sezioni elettorali:

Tutte le sezioni sono ubicate presso la scuola media “ G.PISANO” –VIA DEI NATALI 3 

 

DOCUMENTI NECESSARI PER ESERCITARE IL VOSTRO DIRITTO DI VOTO

Portate con voi un documento d'identità in corso di validità e la tessera elettorale.

ricordo che l'ufficio elettorale comunale sarà aperto anche tutta la giornata di Domenica con lo stesso orario del voto per informazioni, rilascio di copia della tessera elettorale eventualmente smarrita etc...

 
 
 

GIOVANISì, OPPORTUNITA' DALLA REGIONE TOSCANA

Post n°793 pubblicato il 17 Maggio 2014 da massighime

ricevo dall'Ufficio Giovanisì e diffondo

______

Garanzia Giovani

La Garanzia Giovani in Toscana

La Raccomandazione del Consiglio dell'Unione Europea del 22 aprile 2013 sull'istituzione di una "Garanzia per i Giovani"... »»»

Tirocini Garanzia Giovani in Toscana

Tirocini per i giovani dai 18 ai 24 anni che non studiano e non lavorano (Neet)

Tra gli ambiti di intervento prioritari di Garanzia Giovani Toscana c'è la promozione dei tirocini, per offrire ai giovani la possibilità... »»»

Tirocini Giovanisì non curriculari

-Tirocini non curriculari per i giovani dai 25 ai 30 anni (non compiuti) 

- Tirocini non curriculari  per i giovani dai 18 ai 24 anni (se inseriti all'interno di un percorso di studio o di formazione)Sei hai dai 25 ai 30 anni (non compiuti), oppure dai 18 ai 24 e sei all'interno di un percorso di studio o di formazione, puoi... »»»

Tirocini curriculari retribuiti

Tirocini curriculari retribuiti presso enti ed aziende pubbliche e private

La Regione Toscana ha approvato un accordo di collaborazione con tutte le Università toscane al fine di promuovere i tirocini curriculari retribuiti... »»»

Servizio Civile Regionale

Aperto il bando rivolto agli Enti per la presentazione dei progetti

E' aperto il bando pubblico rivolto agli enti per la presentazione di progetti di servizio civile regionale per l'avvio di 2.460 giovani al servizio... »»»

Studio e Formazione

Prestiti d'onore per giovani laureati

La Regione Toscana sostiene, attraverso l'attivazione di prestiti d'onore sino ad un massimo di 50 mila euro, l'accesso... »»»

 
 
 

ATTIVITA' PRODUTTIVE E TURISTICO-RICETTIVE: MISURE LOCALI E FONDI EUROPEI

Post n°792 pubblicato il 13 Maggio 2014 da massighime

Consapevoli delle difficoltà che un po' tutte le attività economiche affrontano in questo periodo, abbiamo inserito una serie di misure concrete nel nostro programma per cercare di sostenerle e per agevolare la nascita di nuove. Per uscire dalla situazione di difficoltà e per una crescita complessiva e sensibile, riteniamo essenziale attrarre un maggior numero di turisti, creando anche le condizioni affinchè tali flussi portino beneficio economico diretto alle attività del territorio e di conseguenza a tutto il paese.

E' dal turismo, quindi, che può partire il rilancio dell'economia di Calci. Come amministrazione comunale ci proponiamo, quindi, di salvaguardare e valorizzare il nostro contesto naturale, di fare un'attenta promozione e valorizzazione delle nostre ricchezze monumentali, La Certosa e La Pieve, ma anche Nicosia per la quale vogliamo portare a compimento l'acquisizione (federalismo demaniale) per guidarne il processo di recupero.

Riteniamo inoltre strategico agganciare parte dei flussi turistici della vicina città di Pisa (4/5 milioni di passeggeri transitano dal Galilei; oltre 50.000 bus all'anno al check-point cittadino). Sappiamo come farlo: lavoreremo a pacchetti di offerta integrati con Pisa e con le altre cittadine confinanti, differenzieremo e moltiplicheremo gli strumenti e i canali di informazione e promozione del nostro territorio.

Di tutto questo parleremo Martedi 13 Maggio alle ore 21,00 presso la saletta (G.C.) del Circolo Arci La Pieve, in Via Roma, quando verranno illustrate le nostre priorità di programma, con particolare riferimento a quelle rivolte agli operatori economici.

 

Interverranno, come relatori, Paolo Prosperini - responsabile "Europe Direct" di Pisa- e Pompeo Della Posta - Professore associato di economia politica dell'Università di Pisa-  che ci forniranno preziose indicazioni non solo sullo stato dell'economia globale ma anche sulle modalità di accesso a fondi comunitari da immettere sul territorio a beneficio della nostra comunità.

 

L'incontro è aperto agli interventi di operatori economici e turistici locali e di tutti i cittadini che saranno presenti.

 

Massimiliano Ghimenti

Candidato Sindaco della Coalizione "Centrosinistra per Calci"

 

 

 
 
 

Tutela e valorizzazione del territorio: NO al consumo di nuovo suolo.

Post n°791 pubblicato il 08 Maggio 2014 da massighime

L'attrattiva principale del nostro territorio, quella che spinge molti a trasferirsi a vivere a Calci o semplicemente a visitarla, è la bellezza del nostro contesto paesaggistico e delle sue bellezze ambientali e monumentali. Il nostro primo dovere, se i cittadini ci daranno fiducia il 25 Maggio, sarà quello di tutelare questo patrimonio.

Per farlo intendiamo mantenere il principio del "consumo zero di nuovo suolo", mentre vogliamo favorire il recupero del patrimonio edilizio esistente. Infatti, anche il recupero degli opifici e le ristrutturazioni delle proprietà private, come dimostrato dall'esempio di un edificio in piazza Cairoli, permettono già di per se una prima riqualificazione urbana di un'area.

L'Amministrazione Comunale di pari passo dovrà procedere da subito su un doppio binario di interventi. In parallelo. Il primo è quello, senza dubbio prioritario, della messa in sicurezza contro le criticità idrogeologiche.

Il secondo, anch'esso importante, è il graduale, ma progressivo rilancio della cura nell'arredo urbano e nelle manutenzioni e pulizia degli spazi pubblici.

Cercheremo di agire su entrambi i versanti, con le risorse che il patto di stabilità permetterà di spendere. Lo faremo predisponendo un piano pluriennale degli interventi che vogliamo distribuire in tutte le frazioni del Comune.

Siamo certi che con questi interventi risponderemo alle richieste dei cittadini ma rilanceremo anche le potenzialità turistiche di Calci.

Ne abbiamo parlato ieri sera, in una parteipatissima riunione, con il prof Gianluca Brunori del dipartimento di scienze agrarie dell'Università di Pisa. Ne sono uscite idee e proposte concrete che realizzeremo se il 25 Maggio i cittadini di Calci ci investiranno della responsabilità di amministrare il nostro Comune.

 

Massimiliano Ghimenti

Candidato Sindaco per la Coalizione "Centrosinistra per Calci"

 

 

 
 
 

CALCI, COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE: BENE IL RITORNO A 12 CONSIGLIERI

Post n°790 pubblicato il 12 Aprile 2014 da massighime

In questi giorni è giunta una buona notizia riguardo la rappresentanza consiliare nei Comuni fra 3000 e 10000 abitanti. Dopo due tagli successivi, il primo di Berlusconi che aveva portato da 16 a 12 il numero dei consiglieri comunali assegnati, poi di Monti che li aveva addirittura ridotti a 10, da pochi giorni la Legge Delrio ha riassegnato 2 consiglieri in più ai Comuni con la fascia di popolazione in cui rientra anche Calci.

Il prossimo Consiglio Comunale della Valgraziosa sarà quindi composto dal Sindaco più 12 Consiglieri, 8 spetteranno alla maggioranza e 4 alle minoranze.

I consiglieri comunali in un Comune come il nostro non percepiscono indennità, ma gettoni di presenza di 13 euro lordi a seduta. Non esistono attribuzioni per i gruppi, ne cellulari di servizio, e neppure stanze utenze o altro.. Tagliare un consigliere comunale fa "risparmiare" al Comune, si e no, 200 euro lordi (cioè totali) all'anno. Nulla.

Ma, al contrario, è grande il vuoto che il taglio di un consigliere comunale lascia in termini di rappresentatività dell'Organo stesso e di capacità di ascolto dei cittadini. Il ritorno a 12 è per questo una buona notizia, anche se non sufficiente a ripristinare i tagli sciagurati di Berlusconi.

Per colmare questo "vuoto" abbiamo predisposto una lista di candidati motivati e competenti. Se sarò Sindaco, tutti i nostri consiglieri avranno qualcosa di concreto di cui occuparsi. Per Calci. È un impegno. 

 

Massimiliano Ghimenti


 
 
 

Stagione 2013/2014: la pratica sportiva con le associazioni di Calci cresce ancora

Post n°789 pubblicato il 10 Aprile 2014 da massighime

Terminata in questi giorni la raccolta dei dati delle iscrizioni di atlete ed atleti per le associazioni sportive di Calci per la stagione 2013/2014. La statistica, che porto avanti dal 2009, anno del mio insediamento come assessore allo sport, mostra anche quest'anno un aumento generalizzato e forte.

E' stata superata la quota di 2000 tesserati per le associazioni del nostro territorio. Al 31/12/2013 erano 2051 per l'esattezza le persone che praticano sport negli impianti sportivi pubblici e privati di Calci! Un dato che ci soddisfa in pieno perché denota lo stato di salute dello sport a Calci. L'aumento della pratica con le associazioni di Calci, dal 2009 ad oggi, è molto consistente. C'è quasi un raddoppio del numero degli iscritti: nel 2009 erano infatti circa 1200.

Molto positivi i dati delle singole associazioni che crescono sostanzialmente tutte (una sola dal 2009 ad oggi è calata da 14 a 13 iscritti): 3 le associazioni che in questo quinquennio hanno praticamente raddoppiato gli iscritti.

 
 
 

Sabato mattina a Calci incontro promosso dal CIF: 'Vizi e virtù del Web 2.0'

Post n°788 pubblicato il 07 Aprile 2014 da massighime

Ricevo e diffondo

______

Come nuotare in rete senza cascarci

 

12 aprile 2014

ore 9.00 alle 13.00

Sala Consiliare del Comune di Calci

 

A conclusione del percorso formativo per educatori volontari “Vizi e virtù del web 2.0 – come nuotare in rete senza cascarci” il CIF di Calci propone un incontro di riflessione sul tema dei social media e social network, in particolare dell’uso che ne fanno giovani e giovanissimi, aperto a tutte le persone interessate. Interverranno il sovrintendente della Polizia Postale Bruno Gaspari e la legale Paola Andreoni, nonché esponenti degli enti locali, delle scuole e delle associazioni, oltre agli operatori e i volontari che hanno partecipato al corso; l'incontro verterà sulla descrizione di casi reali e la presentazione di servizi d’aiuto.

 

PROGRAMMA

Ore 9.00 Paola Buonomini, CIF di Calci: Saluti e introduzione

Ore 9.30 Gli operatori, Marilla Biasci, Maria Teresa Lemmi, Laura Marescotti, Fabio Rocchi, e i corsisti del progetto “Vizi e Virtù del web 2.0”: Il percorso formativo

Ore 10.15 Bruno Gaspari, Sovrintendente della Polizia Postale

Ore 11.00 Paola Andreoni, legale: Il Diritto al tempo del web 2.0: luci e ombre

Ore 11.45 Interventi dal pubblico

Ore 12.30 Aperitivo

 

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare!

 

Per info 050544569

 
 
 

Rischi uso internet: incontro di sensibilizzazione alla 'scuola media'

Post n°787 pubblicato il 03 Aprile 2014 da massighime

Dopo la positiva riuscita, un paio d'anni fa, dell'incontro di sensibilizzazione sui rischi connessi all'uso di internet in generale e dei Social Networks in particolare, si replica.

Le insegnanti, ritenendolo opportuno, mi hanno chiesto di invitare nuovamente l'esperto della Polizia Postale per far capire ai ragazzi delle seconde e delle terze della scuola secondaria di primo grado i rischi che si corrono se si usano certi strumenti informatici in modo inconsapevole.

 

L'incontro si svolgerà presso la scuola 'Giunta Pisano', Venerdì 4 Aprile.

 
 
 

'Giovanisì in tour': il Presidente della Regione Toscana incontra i giovani il 9/4 a Pisa

Post n°786 pubblicato il 31 Marzo 2014 da massighime

Ricevo da Ufficio Giovanisì e diffondo

______

Gentilissimi,
sperando di fare cosa gradita vi informiamo che mercoledì 9 aprile a  
Pisa prenderà il via "Giovanisì in tour", viaggio sul territorio  
toscano in cui il Presidente Enrico Rossi incontrerà i giovani per  
fare il punto e raccogliere istanze sul progetto regionale, ma non solo.

Nella tappa di Pisa le tre parole chiave della serata, oltre a  
#Giovanisì, saranno: #Università, #Ricerca e #impreseinnovative

Durante l'incontro ogni partecipante potrà esprimere in 2 minuti  
(Pitch) proposte, idee o criticità sulle tematiche indicate. Il  
Presidente proverà a rispondere agli interrogativi, le domande, le  
critiche, dando priorità all'ascolto.

-QUANDO E DOVE;
Mercoledì 9 aprile 2014 c/o SMS Biblio in Via San Michele degli Scalzi.
Ore 21-22.30

-ISCRIZIONE:
L'ingresso è libero con iscrizione obbligatoria inviando una mail a  
iscriviti@giovanisi.it
Il luogo in cui si terrà l'evento potrà accogliere max 70 persone.
Per seguire l'evento su twitter: #GiovanisìTourPI

[info]

Cordiali saluti,
Ufficio Giovanisì


-- 
Giovanisì. Progetto per l'autonomia dei giovani della Regione Toscana

Ufficio Giovanisì - www.giovanisi.it - Numero verde 800098719
Piazza Duomo 10, 50122 Firenze

Per conoscere e seguire le opportunità, le iniziative, i progetti, le proposte
del progetto Giovanisì, iscriviti alla newsletter.

 
 
 

NASCE 'CENTROSINISTRA PER CALCI': COMUNICATO STAMPA

Post n°785 pubblicato il 29 Marzo 2014 da massighime

comunicato stampa

______

 

IL CENTROSINISTRA PER CALCI

SI PRESENTA

 

 MASSIMILIANO GHIMENTI CANDIDATO SINDACO

 

PD, SEL E PdCI INSIEME PER CONDIVIDERE COI CITTADINI IL FUTURO E LE POTENZIALITÀ DELLA NOSTRA COMUNITÀ

 

Il candidato sindaco del centrosinistra Massimiliano Ghimenti apre le danze della campagna elettorale e presenta la coalizione che lo sosterrà nella prossima tornata delle elezioni amministrative a Calci a Maggio.

 

PD, SEL e PdCI hanno infatti elaborato insieme un programma da sottoporre ai cittadini calcesani. Un programma che fonda le basi sulla positiva esperienza dell'attuale Amministrazione, della quale le tre forze politiche fanno parte, ma che punta anche ad un nuovo coinvolgimento dei cittadini per un ritorno allo spirito di comunità, nella condivisione di grandi e piccoli temi.

 

"L'elemento caratterizzante della coalizione è la condivisione dei principi e dei valori della Costituzione - ha spiegato il candidato Ghimenti - che trovano applicazione in tutta una serie di impegni concreti che l'Amministrazione vuole portare avanti: dal sostegno a chi ha di meno, alla centralità della scuola pubblica;dall'occupazione, specie giovanile a quelle sul tema dell'acqua."

"L'obiettivo della coalizione - prosegue Ghimenti - è quello di far crescere/recuperare il senso di Comunità. Bisogna creare una convergenza di interessi tra il Comune ed i cittadini (come singoli e come associazioni) che parta da un dialogo aperto, capace di stimolare una partecipazione attiva e condivisa."

 

Altro punto fondante, evidenziato nella conferenza stampa, riguarda la messa in sicurezza del patrimonio comunale (partendo dall'adeguamento antisismico della scuola media) e del territorio (lotta al dissesto idrogeologico e tutela dell'ambiente tra le priorità), unito ad una maggior cura delle piccole criticità, del decoro e dell'arredo urbano come attenzione verso le richieste dei cittadini e volano per il rilancio turistico.

 

A fianco del candidato Sindaco Ghimenti erano presenti Valentina Ricotta PD, che seguirà la Campagna come responsabile del comitato elettorale del centrosinistra, Stefano Tordella segretario PD Calci; Annachiara Galotta, coordinatrice Sel Calci e Sergio Palazzi segretario PdCI Calci.

 

Tutte le notizie, le informazioni sulle iniziative, il programma saranno pubblicate sul sito www.centrosinistrapercalci.it che e' gia' attivo ed aperto a tutti i cittadini che vorranno portare il loro contributo di idee.

 

 

 
 
 

ANNACHIARA GALOTTA È LA NUOVA COORDINATRICE DI SEL CALCI

Post n°784 pubblicato il 26 Marzo 2014 da massighime
Foto di massighime

ricevo il comunicato di Sel Calci e diffondo

con un grande in bocca al lupo ad Annachiara,

persona in gambissima!

______

 

Il gruppo di Sinistra Ecologia e Libertà di Calci è inserito all'interno del Circolo SEL Lungomonte insieme a San Giuliano e Vecchiano. Il segretario del Circolo è Umberto Sbragia. Il referente locale, responsabile dell'organizzazione del gruppo calcesano fino alle primarie dello scorso 9 Marzo era Massimiliano Ghimenti

Dopo la sua vittoria alle primarie del centrosinistra Massimiliano ha rimesso il proprio compito di coordinatore locale per distinguere il proprio ruolo di candidato sindaco da quello di rappresentante di partito. In questi giorni è stata quindi individuata dall'assemble degli iscritti la NUOVA COORDINATRICE DI SEL CALCI. E' Annachiara Galotta. Annachiara è una  persona con un curriculum vitae importante e con tanta voglia di impegnarsi per il territorio. Con queste caratteristiche siamo certi che contribuirà, supportata da tutti gli altri iscritti e simpatizzanti, ad accrescere l'apporto che la nostra forza politica può dare per valorizzare Calci.

 

Il gruppo Sel Calci

 


" Sono residente a Calci dal 2008. Ho conseguito la Maturità Classica nel 1998 presso il Liceo della mia città natale, Potenza.

La mia esperienza formativa si è poi sviluppata presso l'Ateneo pisano, dove ho conseguito la Laurea in Conservazione dei Beni Culturali con indirizzo Archeologico, un Master universitario di II livello in Comunicazione Pubblica e Politica e infine, presso l'Università di Firenze, con un corso di perfezionamento in  Economia e Gestione dei Beni Culturali e Museali.

Dal 2007 al 2010 sono stata collaboratrice esterna presso l'Ufficio Beni e Attività Culturali della Provincia di Livorno, con la mansione di impiegata amministrativa addetta alla selezione e redazione di progetti regionali (Piano Integrato della Cultura, Pasl Livorno, Piuss..) e come supporto per l'organizzazione di attività ed eventi culturali realizzati dalla Provincia di Livorno (Amico Museo, Le Notti dell'Archeologia, Sipario Aperto..)

Dal 2006 collaboro con la Cooperativa Capitolium Servizi Culturali come operatore di didattica archeologica presso musei e scuole del territorio pisano e livornese.

Dal 2005 sono impegnata in attività di educazione al patrimonio culturale e ambientale in collaborazione con diversi soggetti come ad esempio: l'Università di Pisa, il Gruppo Speleologico San Giusto di Trieste e la Società per la Preistoria e la Protostoria della Regione Friuli Venezia Giulia.

Durante l'esperienza formativa universitaria ho partecipato a numerose campagne di scavo archeologico in Toscana, Abruzzo, Puglia, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Sono autrice di alcuni articoli scientifici inerenti le attività di studio realizzate sulla Preistoria d'Abruzzo.

 

Ho deciso di impegnarmi in SEL perchè il progetto politico di Sinistra Ecologia Libertà, un partito giovane, ha per molti aspetti tradotto e interpretato i temi e le azioni che per me sono al centro dell'impegno in politica per il bene del proprio paese, di questo paese. La politica, per essere il più possibile realistica nelle sue azioni, deve prima di tutto guardare a quelle che sono le esigenze dei cittadini, analizzare le potenzialità dei territori, valorizzarne le peculiarità, lavorare per preservare la bellezza di questo paese e renderla fruibile. E nella e per la nostra piccola comunità, a Calci, cerchiamo e cercheremo sempre più di farlo."

 Annachiara Galotta

 

 

 
 
 

Domani, Domenica 23 Marzo, Capodanno Pisano in Verruca con la Compagnia di Calci

Post n°783 pubblicato il 22 Marzo 2014 da massighime

Ricevo dalla compagnia di Calci e diffondo

______


domenica 23 marzo con ritrovo e partenza dal Parcheggio di Montemagno alle 11.00, VII Capodanno Pisano in Verruca. passeggiata da Montemagno alla Verruca.

a cura della Compagnia di Calci.

organizzatevi per il pranzo al sacco.

 

ATTENZIONE

SULLA SUA PAGINA FACEBOOK LA COMPAGNAI DI CALCI

OGGI (22 MARZO ALLE ORE 19,00 CIRCA) INFORMA:

 

Capodanno pisano in Verruca ! 


Visto le condizioni meteo poco propizie stiamo valutando di rimandare l' escursione a tempi migliori ! Comunque vi terremo aggiornati 

 

N.B.: SEGUITE L'EVOLUZIONE SULLA PAGINA DI FACEBOOK DELLA COMPAGNIA DI CALCI!

 

 

 
 
 

Il 14 Marzo a Pisa info day 'Erasmus plus'

Post n°782 pubblicato il 12 Marzo 2014 da massighime

ricevo dall'ufficio Giovani della Provinciqa di Pisa e diffondo

______

 

Gentilissime/i

In vista delle scadenze dei prossimi bandi il Centro Europe Direct ha pensato di realizzare una giornata di approfondimento sulle opportunità offerte dal programma Erasmus + aperta ai cittadini, studenti ed al mondo associativo. 

Da gennaio 2014 il nuovo programma riunisce in unica struttura attività precedentemente oggetto di una serie di programmi separati e comprende anche azioni nel nuovo settore di competenza europea, lo sport.

Il programma ha come focus la mobilità, la cooperazione, la formazione: sono finanziate opportunità di studio, formazione, insegnamento e volontariato internazionali. Destinatari principali di Erasmus + sono studenti universitari, delle scuole professionali, formatori, insegnanti, tirocinanti e giovani lavoratori.

Del budget, il 77.5% è destinato ai settori Istruzione e Formazione, un extra 3.5% è destinato al nuovo "Loan Guarantee Facility", un prestito d'onore per laureati in mobilità. Il settore Gioventù riceve il 10%, mentre allo Sport è destinato l'1.8% dei fondi.  Sono oltre 4 milioni le persone che potranno beneficiare di finanziamenti europei per cogliere le opportunità di studio e formazione all'estero tra il 2014 ed il 2020, raddoppiando quasi il volume delle persone che al momento hanno usufruito di tali opportunità.

L'evento si svolgerà il 14 marzo presso la Sala del Consiglio Provinciale a partire dalle ore 9.00 a Pisa, in Piazza Vittorio Emanuele n. 14. 
In allegato l'invito scaricabile dell'evento.

Per registrarsi alla giornata informativa è sufficiente compilare il form disponibile al seguente link.

Vi aspettiamo! 

 

 
 
 

GRAZIE a tutte ed a tutti!

Post n°781 pubblicato il 11 Marzo 2014 da massighime

Per abitudine personale preferisco commentare a freddo.. In questo caso, tra l'altro, venivo da un periodo particolarmente intenso tra gli impegni lavorativi , quelli istituzionali e i tanti appuntamenti legati alle primarie e quindi avevo bisogno anche di "tirare il fiato".. Ieri ho quindi recuperato un po' ed ho dedicato il mio tempo (a dire il vero tra una telefonata e l'altra) ai miei affetti personali e familiari.

Domenica a Calci si sono svolte le primarie per la scelta del candidato Sindaco del centrosinistra. Per la prima volta erano primarie di coalizione. Il dato della partecipazione popolare è impressionante: 730 cittadini si sono recati a votare al seggio unico costituito in Via Roma presso il Circolo Arci La Pieve. Numeri inimmaginabili alla vigilia se si pensa che pochi mesi fa si mossero per scegliere il segretario nazionale PD 620 calcesani a seguito di una campagna mediatica lunga e intensa.

Questo afflusso dimostra che la decisione di far scegliere il candidato Sindaco della coalizione da parte dell'elettorato ha evidentemente incontrato il favore dei cittadini. Si deve altresì annotare la voglia di partecipazione che c'è a Calci! Un patrimonio che non dobbiamo assolutamente disperdere, ma anzi incoraggiare e portare dentro al Minicipio.. Credo sia inoltre altrettanto oggettivo parlare di una indiscutibile capacità del centrosinistra di muovere persone: un dato che incoraggia e, personalmente, responsabilizza!

Il dato che voglio stigmatizzare è un dato specifico, quello della partecipazione giovanile al voto di Domenica. In attesa dei dati quantitativi esatti, sottolineo una buona partecipazione anche di giovani e questo, da assessore alle politiche giovanili, mi sembra comunque un fatto significativo.

Venendo al risultato finale, non posso che dirmi sorpreso e molto soddisfatto per un risultato che sinceramente non mi aspettavo. Ben 506 cittadini mi hanno scelto come candidato Sindaco per la coalizione di centrosinistra: un onere ed un onore. L'onere è quello di portare, insieme a Valentina, ai nostri rispettivi partiti, agli indipendenti e a tutti coloro che si riconosceranno nella coalizione, il centrosinistra a vincere le Comunali del Maggio prossimo.. L'onore è quello di poter rappresentare questo popolo che si è mosso per il centrosinistra e mi ha dato fiducia.

Credo che se incrociamo i dati di Domenica con quello delle precedenti primarie (di ogni tipo), noteremo una partecipazione di molti cittadini che non avevano mai partecipato: non solo quindi elettori del PD o di SEL ma anche tanti cittadini che volevano scegliere il candidato Sindaco. 

Voglio sottolineare in conclusione che quella di Domenica non è la vittoria di una parte, ma è stata una vera festa di partecipazione democratica. Quindi la vittoria del centrosinistra e del suo popolo. Il risultato personale mi gratifica e mi "ripaga" per 10 anni di impegno.

Ma quello di Domenica era un passaggio, anzi direi semplicemente l'inizio di un percorso che deve portarci a vincere tutti insieme le .... secondarie!

Ancora una volta un sentito GRAZIE a tutti coloro i quali si sono impegnati per me in questa campagna delle primarie, a chi mi ha votato magari facendo le corse per riuscire a farlo ed anche a chi non ha potuto. Ora avanti tutti insieme per l'obiettivo: le Elezioni Comunali del Maggio 2014!

 

Links:

- l'articolo di PaginaQ

- il comunicato del PD di Calci

- uno sgardo ai dati delle primarie toscane

 
 
 

PRIMARIE CENTROSINISTRA CALCI: DOMENICA 9 MARZO HO BISOGNO DEL VOSTRO SOSTEGNO..

Post n°780 pubblicato il 07 Marzo 2014 da massighime

Mi chiamo Massimiliano Ghimenti, ho quasi 32 anni, lavoro all'aeroporto Galilei. Sono Consigliere comunale dal 2004. Dal 2009 sono anche assessore allo sport e politiche giovanili e referente della Provincia per i 6 Comuni dell'area pisana sulle politiche giovanili, esperienza importante per imparare a lavorare ai tavoli di area, che è fondamentale per garantirsi progettualità e risorse. Ritengo quindi di aver maturato la necessaria esperienza per raccogliere il testimone dal Sindaco Possenti, ma al tempo stesso ritengo di avere ancora il giusto entusiasmo per adoperarmi con spirito di servizio per Calci e per i suoi cittadini.

Ho posto la mia candidatura anche per rafforzare alcuni temi che ritengo prioritari: mantenere alta l'attenzione su sociale, giovani, scuola, associazioni, legalità e sui valori della Costituzione. Ma voglio anche guardare al futuro investendo contro il dissesto idrogeologico per mettere in sicurezza il territorio. Punto sulla riqualificazione ambientale ed urbana come volano per rilanciare il turismo. Mi impegnerò inoltre a ridurre la burocrazia del Comune e facilitare la vita dei cittadini che vogliono mettere su attività imprenditoriali, recuperare il patrimonio edilizio esistente o investire nelle energie rinnovabili.

APPELLO AL VOTO: CITTADINE E CITTADINI DI CALCI, IL 9 MARZO ALLE ELEZIONI PRIMARIE HO ANCORA UNA VOLTA BISOGNO DI VOI! Fin dalla mia prima candidatura con "Insieme per Calci" nel 2004 non avendo grandi sostegni politico-partitici alle spalle, sono stato eletto solo grazie al supporto di tanti cittadini che mi hanno dato fiducia come persona. Anche ora per me è così: potrò riuscire a candidarmi a Sindaco per il centrosinistra SOLO SE tante persone torneranno a darmi fiducia, magari per l'impegno che ho messo in questi 10 anni, votandomi il 9 Marzo alle primarie. Proprio per questo posso dire che se vinco le primarie, tutti questi cittadini le avranno vinte insieme a me.

 

CLICCA QUI PER AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI PER POTER VOTARE !

 

 
 
 

Il 9 Marzo partecipa anche tu: vota alle primarie e dammi fiducia.

Post n°779 pubblicato il 05 Marzo 2014 da massighime

Alle cittadine e ai cittadini di Calci,

Com'è noto da qualche tempo, il Centrosinistra ha scelto di effettuare le primarie per far sì che siano i cittadini a scegliere il candidato Sindaco della coalizione. Le primarie sono uno strumento per discutere le priorità all'interno delle linee d'indirizzo generale che la coalizione ha individuato. In questo contesto, ed allo scopo di rafforzare i temi che Sinistra Ecologia e Libertà ha raccolto tra Maggio e Novembre 2013 in un percorso programmatico aperto, parteciperò alle PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA che si terranno il 9 MARZO PROSSIMO (CLICCA QUI PER INFO).

Ho quasi 32 anni, sono Assessore in carica alle Politiche Giovanili e allo Sport del nostro Comune ed ho alle spalle anche 5 anni di mandato da Consigliere comunale. In questi 10 anni di esperienza ho cercato di dimostrare rispetto, dedizione e disponibilità, attivandomi anche in prima persona per ascoltare e cercare di risolvere i problemi o le segnalazioni dei cittadini.

In veste di Assessore mi sono impegnato a realizzare diversi progetti sullo Sport e sulle Politiche Giovanili, che hanno permesso a questa amministrazione di avvicinarsi al mondo dei giovani, ascoltarne le esigenze e offrire loro diverse opportunità di crescita e di intrattenimento, valorizzando anche alcuni spazi pubblici di Calci.

In questo lungo percorso, non ho mai perso di vista il principio per me imprescindibile del dover essere "vicino e parte di questa comunità" e non ho mai perso l'entusiasmo necessario per occuparmi dei problemi dei cittadini e del paese. Pongo la mia come una candidatura per rappresentare tutte le forze politiche della coalizione, gli indipendenti e tutti i cittadini che decideranno di votarci. Non ho simboli di partito in questa mia campagna e metto a disposizione della coalizione di centrosinistra (se voi cittadini che voterete alle primarie me lo consentirete!) i 10 anni di esperienza che ho maturato nella vita amministrativa del nostro Comune.

Per poter rivestire, con questo stesso spirito di servizio, la carica di Sindaco, ho bisogno del tuo voto...

... IL 9 MARZO ALLE PRIMARIE VOTA MASSIMILIANO GHIMENTI 

ESPERIENZA ED ENTUSIASMO ALLA GUIDA DEL NOSTRO COMUNE

 

Votandomi rafforzerai anche le seguenti PRIORITA'

all'interno del programma della coalizione di centrosinistra


•Sostenere le famiglie in difficoltà e i giovani in cerca di lavoro

•Riqualificazione ambientale e messa in sicurezza del territorio

•Sviluppare le potenzialità del Monte come luogo da vivere nel tempo libero (sport, turismo, ecc) e risorsa per creare nuove opportunità lavorative

•Informazione e partecipazione: solo ai cittadini adeguatamente informati si può richiedere una partecipazione consapevole

•Riqualificazione urbana e cura del territorio: consumo zero di nuovo suolo e recupero dell'esistente, come primo strumento di valorizzazione turistica della Val Graziosa

•Meno burocrazia: snellire le pratiche per l'avvio di nuove attività imprenditoriali e per quelle urbanistiche

•Massimo sostegno al volontariato e all'associazionismo.  

 
 
 

Calci, Domenica 9 Marzo primarie del centrosinistra per il Sindaco: informazioni per votare

Post n°778 pubblicato il 02 Marzo 2014 da massighime

Quando e dove si vota?

DOMENICA 9 MARZO DALLE 8,00 ALLE 20,00

CIRCOLO ARCI LA PIEVE VIA ROMA, 15 A CALCI.

 

Chi può votare?

Possono votare TUTTE LE CITTADINE ED I CITTADINI RESIDENTI A CALCI che alla data del 9 Marzo abbiano compiuto il *sedicesimo* anno di età. (Non serve alcuna tessera di partito!)

Votano inoltre tutte le cittadine ed i cittadini dell'unione europea, nonchè i cittadini non comunitari ma in possesso di regolare permesso di soggiorno, che siano residenti a Calci. Non possono votare coloro che ricoprono incarichi istituzionali o politici nei partiti o nelle liste di opposizione.

 

Come si vota?

Votando si condivide la proposta politico-programmatica della coalizione di centrosinistra. È inoltre possibile lasciare un contributo** destinato a sostenere le spese organizzative. 

I maggiorenni devono portare con se il certificato elettorale, i minorenni devono invece presentare la carta d'identità.

Il voto si esprime tracciando una sola croce sul nome del candidato prescelto.

 

* a differenza delle elezioni, alle primarie votano anche ragazze e ragazzi in età tra i 16 ed i 18 anni.

** il contributo NON va a finanziare i partiti della coalizione, ma serve a coprire le spese organizzative ed il residuo servirà a finanziarie la campagna della coalizione per le imminenti elezioni comunali

 
 
 

5 anni di politiche giovanili e sport a Calci

Post n°777 pubblicato il 01 Marzo 2014 da massighime

In questi giorni di campagna per le primarie, nel presentarmi e nel rispondere alle domande dei cittadini, mi sono ritrovato di fatto a stilare un bilancio (in pillole) di questi quasi 5 anni da assessore alle politiche giovanili e sport. Ho deciso di riunirle in un post. Quella che segue, quindi, è una esposizione per punti delle principali innovazioni che sono state introdotte in queste materie nel corso del mandato.

 

Penso sia opportuno leggere il post dopo aver dato un'occhiata agli obiettivi che mi ero prefisso in questo documento.

 

Cosa è cambiato a Calci nelle POLITICHE GIOVANILI?

 

Si tratta senza dubbio del campo nel quale sono stati apportati i maggiori cambiamenti, offrendo opportunità nuove o modificando sostanzialmente quelle esistenti.

 

E' stata creata una FESTA DEI GIOVANI che nel corso dei 5 anni è cresciuta molto grazie alla collaborazione con molte associazioni del territorio, all'intreccio con la sagra Paesana e, soprattutto, al coinvolgimento di tanti giovani nell'organizzazione e nella gestione di vari momenti, tra i quali il principale è LO SHOW AUTOGESTITO che permette di farsi conoscere ai gruppi musicali locali.

 

In questi anni è nato il CONCORSO D'IDEE dedicato ai giovani. I giovani finalmente possono scegliere direttamente che cosa realizzare con una piccola fetta di bilancio comunale (4000 euro). Da questa innovazione sono nati: creazione della SALA PROVE MUSICALI (pubblica, gratuita, autogestita da giovani) , arredate alcune aree verdi in diverse frazioni del paese, realizzato per un anno uno sportello di orientamento studio-lavoro (poi ri-attivato sempre con fondi del concorso d'idee).

 

Creato sul sito istituzionale del Comune uno "spazio giovani" per condividere iniziative e per ascoltare la voce dei giovani.

 

Molte le iniziative nel campo del lavoro: lo sportello di cui sopra, varie presentazioni delle opportunità di Giovanisì della Regione, incontro sull'imprenditoria giovanile, incontro con confcooperative per info sulla creazione di cooperative, realizzato un CORSO GRATUITO PER FAR OTTENRE LA CERTIFICAZIONE HACCP a giovani.

 

Realizzato coi ragazzi della scuola media un incontro informativo in collaborazione con la polizia postale circa i RISCHI CONNESSI ALL'USO DI INTERNET.

 

N.B.: Importante, in queste materie, la collaborazione con la Commissione Consiliare per il "monitoraggio delle problematiche giovanili", con la quale mi confronto e che, nello specifico, ha il compito di scegliere l'idea vincente del concorso d'idee

 

Cosa è cambiato nello sport a Calci?

 

Creato il LABORATORIO SPORT presso la scuola primaria "Vittorio Veneto" che permette ai ragazzi di tutte le classi di provare BEN 3 DIVERSE DISCIPLINE SPORTIVE fra quelle praticabili in paese.*

 

Realizzati pieghevoli (e distribuiti in tutte le scuole del paese) di pubblicizzazione dell' "offerta sportiva" calcesana e realizzati con le associazioni sportive periodi di prove gratuite per PROMUOVERE LA PRATICA SPORTIVA.*

 

Creata la FESTA DELLO SPORT. Momento importante per far conoscere le diverse discipline praticabili in paese e per valorizzare l'impegno di sportivi calcesani (residenti a Calci o che praticano sport con associazioni e squadre di Calci) che ottengono importanti risultati.*

 

Grazie ad una iniziativa del Comune abbiamo coperto il 100% degli impinti comunali con la cardioprotezione di DEFIBRILLATORI ed abbiamo dato un piccolo contributi agli impianti privati che hanno fatto lo stesso. Per questo a Calci c'è copertura con defibrillatore del 100% dei poli sportivi già da tre anni. E' stato inoltre fatto un corso per l'uso del DAE ad una cinquantina di addetti delle associazioni sportive di Calci, grazie alla tcollaborazione gratuita del Dott. Cecchini.

 

Favorito l'insediamento di nuove discipline sportive sul territorio e ospitate/coadiuvate manifestaizone sportive nuove (Trittico del Serra e Corsa del Cuore su tutte) che hanno richiamato a Calci migliaia di sportivi ogni anno.

 

*i dati relativi alla crescita della propensione alla pratica sportiva con le nostre associazioni, anche nelle età più delicate, dimostrano che le molte azioni intraprese in collaborazione con le associazioni hanno dato dei frutti.

 

Che cosa è cambiato nell'impiantistica sportiva?

 

INTERVENTI SULL'IMPIANTISTICA PUBBLICA, INTERVENTI CHE HANNO QUINDI VALORIZZATO L'OFFERTA SPORTIVA CALCESANA ED IL PATRIMONIO PUBBLICO

 

1 RIFACIMENTO DELLA COPERTURA DELLA PALESTRA COMUNALE, predisposizione all'instalalzione di PANNELLI FOTOVOLTAICI e sistemato definitivamente l'impianto di RISCALDAMENTO (ricordo che la palestra è usata dai ragazzi della scuola elementare e media).

 

2 Realizzato, grazie ad ingente contributo regionale, un campo di allenamenti (illuminato) per il calcio che permetterà agli oltre 200 utenti di svolgere allenamenti in condizioni più idonee e di sollevare il campo di Via Brogiotti (unico ad ospiate allenamenti poichè fino ad ora era unico dotato di  illuminazione). Si tratta di un intervento di cui vado particolarmente orgoglioso perchè degli 80.000 euro necessari alla realizzazione siamo riusciti ad ottenerne ben 70.000 dalla Regione.

 

3 INTERVENTI ALLO STADIO COMUNALE: piccoli interventi agli spogliatoi, interramento e semina 

 

4 INTERVENTO SUL CAMPO SPORTIVO DI VIA BROGIOTTI: realizzata IRRIGAZIONE, LIVELLAMENTO (tolto lo "storico" dislivello di ben 60 cm!), e SEMINA (tentativo, purtroppo, durato poco probabilmente per il troppo uso dell'impianto, ci giocano e ci si allenano una dozzina di squadre) 

 

5 rinnovata nel 2013 (vale 4 anni) l'omologazione FIGC dei due impianti calcistici comunali

 

Tutti questi interventi sono stati realizzati sì per l'impiantistica sportiva, ma come detto hanno innanzitutto dato valore al patrimonio comunale e li hanno resi più fruibili per i tanti sportivi che li usano e per gli scolari che vi svolgono (nel caso della palestra, ma non solo) l'attività curriculare. Tutto ciò è stato realizzato anche grazie a 120.000 EURO TOTALI attinti da appositi bandi regionali. Per questo occorre ringraziare il lavoro dei nostri uffici e di quelli provinciali.

 

---

 

Ovviamente tutto ciò è stato reso possibile da molti fattori: dalla volontà della Giunta tutta, dalla collaborazione delle commissioni competenti e degli uffici comunali. Credo inoltre che sia stata la collaborazione con le associazioni e con i tanti giovani che hanno risposto alle sollecitazioni del comune, ad aver assicurato partecipazione e In qualche misura il buon esito delle iniziative.

 
 
 

SABATO A CALCI L'OTTAVO GP MONTESERRA, PER RICORDARE I 'RAGAZZI DEL VEGA 10'

Post n°774 pubblicato il 27 Febbraio 2014 da massighime

COMUNICATO DELL'ORGANIZZAZIONE

______

 

Presentazione in Comune a Calci, sala consiliare, alle ore 11,30 dell'ottava edizione del Gran Premio del Monte Serra, Ragazzi del Vega 10. Presenti il Sindaco di Calci Bruno Possenti, l´Assessore allo Sport Massimiliano Ghimenti, il rappresentante dei Familiari Giuseppe Musolino, la delegazione di Accademia Navale e 46a Brigata Aerea, oltre a giornalisti, volontari, etc. Presenti anche due dirigenti della Nuova Atletica Lastra che hanno riconsegnato l´ambito trofeo dei Familiari delle Vittime del Vega 10, in qualità di gruppo vincitore nel 2013, da rimettere in palio sabato prossimo.

Oltre a ripercorrere la storia, sia dell´evento del 1977 che delle precedenti sette edizioni di questa corsa tutta in salita di 9,266 km, organizzata per ricordare i 44 ragazzi del Vega 10, si sono ricordati gli appuntamenti principali organizzativi con anche la Mini-run per i bambini calcesani (e non) che partirà alle ore 14,30 dalla Certosa di Calci, la gara adulti delle ore 15,00 e le premiazioni che, viste le previsioni meteo, saranno fatte presumibilmente all´interno del ristorante I Cristalli come il pacco gara, quest´anno, sarà consegnato dentro il Comune di Calci insieme ai pettorali dalle ore 12.00.

Introdotta anche la novità del premio per il primo calcesano e prima calcesana fortemente voluto dal Comune.

Ormai raggiunta quota 200 pre-iscrizioni, in attesa di raccogliere le iscrizioni arrivate via fax negli ultimi 3 giorni. Molti liguri, piemontesi con anche una rappresentanza elbana. Sarà, comunque, possibile iscriversi anche direttamente ai tavoli sabato, solo se tesserati, pagando 2 euro di più.
Non potranno, pertanto, essere più assicurati i non competitivi e pertanto non saranno accettate iscrizioni senza copertura con tessera.

Da domani (venerdì) la prima starting list ufficiale con i primi pronostici sulle gare maschili, femminili e di team con interessanti ritorni e nuovi sicuri protagonisti. La parte tecnico-organizzativa. Tutto pronto per l´ottava edizione del "Gran Premio del Monte Serra - Ragazzi del Vega 10", evento che ricorderà i 37 anni (3 marzo 1977 - 1 marzo 2014) del disastro aereo del C-130 ´Vega 10´ dove perirono 38 cadetti ed un ufficiale dell´Accademia Navale di Livorno e 5 membri dell´equipaggio della 46a Brigata Aerea di Pisa

Dal 2007 l´Associazione Familiari Vittime del Monte Serra con il supporto dei gruppi podistici locali ricordano quel momento con una sfida aperta a tutti interamente in salita (dalla Certosa di Calci ai piedi del faro monumento dedicato ai 44 ragazzi in località Prato di Ceragiola) misurata dalla Federazione nel 2008 per totali 9,266 km. 
Al fianco del Comitato Organizzatore anche le Associazioni di Volontariato locale a supportare l´organizzazione nella prima parte dell´evento.
Con l´aiuto del Comune di Calci, Sindaco, Assessorato allo Sport e Polizia Municipale, ed altri partners (GMB, Brooks Italia, Pazzaglia Coniazioni, Nencini Sport e le Cantine Faraoni di Lamporecchio) anche quest´anno viene riproposta questa affascinante corsa che vede i familiari dei Ragazzi del Vega 10, provenire da tutta Italia, non solo per ricordare l´anniversario del tragico evento ma per salutare e ringraziare i partecipanti arrivati in cima, dal primo all´ultimo. 
Per il quarto anno si terrà anche una Mini Run di 400 metri tra i bambini delle scuole calcesane (iscrizione gratuita e medaglia all´arrivo) tutti dotati con il proprio pettoralino numero 1 (per gli organizzatori i bambini sono tutti dei numeri uno!)
Molta la documentazione sul web sia video che fotografica della storia dell´evento e delle prime sette edizioni della parte sportiva. Sul sito www.pisarrc.it sarà possibile trovare ulteriori informazioni ma anche consultare lo stato delle iscrizioni ricordandosi che è prevista la partecipazione a numero chiuso (al raggiungimento di quota 400 iscrizioni). 
Oltre all´Albo d´Oro a breve anche i tempi stabiliti da tutti i partecipanti nelle varie edizioni, compreso il proprio.
Record Uomini: Gabriele Abate (G.S. Orecchiella, 2009): 37´18". Record Donne: Romina Sedoni (G.S. Lammari, 2012): 46´34". Gruppo detentore Trofeo (2013): Nuova Atletica Lastra (FI)
Sono invitati tutti i partecipanti ad organizzarsi autonomamente con i mezzi di trasporto e si consiglia di farsi accompagnare o di lasciare la propria vettura in zona arrivo (in prossimità del Ristorante ´I Cristalli´), almeno 60/90 minuti prima della partenza. Qui funzionerà un bus navetta limitato a sole 30 persone che farà due soli viaggi: uno alle ore 13.00 ed un altro alle ore 14.00 per i provenienti da fuori provincia. Attenzione: le auto in transito dovranno essere dotate di pneumatici termici e/o catene a bordo come da recenti disposizioni sul transito su Strade Provinciali.
Dalle ore 14,45 verrà chiuso il transito dal centro di Calci fino all´arrivo e non potrà più essere raggiunta l´area arrivo se non dal versante di Buti dove il traffico veicolare verrà indirizzato. 
Ritiro pettorali (ed ultime iscrizioni) a partire dalle ore 12.30 presso Piazza Garibaldi in pieno centro di Calci presso il Comune di Calci fino al momento della ´spunta´ in via Roma dalle ore 14,30. Alle ore 15.00 la gara partirà nel consueto splendido scenario della Certosa di Calci i cui lavori di pavimentazione ed illuminazione sono stati completati. 
La corsa è aperta a tutti i tesserati FIDAL, Enti di Promozione Sportiva (UISP, CSI, etc) o altre Federazioni CONI (Fitri, FIN, etc.). Numero chiuso a 400 partecipanti.
Premi per i primi 15 Amatori Uomini (under 35), 15 Senior Uomini (35-49), 12 Veterani Uomini (50-59), 8 Argento Uomini (60-69), 3 Oro Uomini (70&over), prime 8 Amatori Donne (under 45), 8 Ladies (45-54) e 8 Super Ladies (55&over). Premi per i primi 10 Militari Uomini e prime 3 Militari Donne (Marina Militare, Aeronatutica, Esercito, Carabinieri e Finanza). 
Il Comune di Calci dal 2014 premierà con due targhe il primo calcesano e la prima calcesana.
Trofeo speciale dei Familiari al gruppo che avrà totalizzato il miglior punteggio in base agli arrivi di categoria. Sarà possibile iscriversi come Gruppo richiedendo il format all´indirizzo email info@pisarrc.it 
Tutte le informazioni su www.pisarrc.it ricordando che i non competitivi e coloro che vogliono partecipare ai campionati militari e calcesani dovranno necessariamente pre-iscriversi entro le ore 24.00 del 27 febbraio.
Si ringraziano pertanto i cittadini, i partecipanti, i familiari, le istituzioni civili e militari, i gruppi podistici e le associazioni di volontariato a supporto, la macchina comunale calcesana e tutti i partners e sponsor senza i quali questa nuova avventura non avrebbe mai luogo.
Viste le incerte previsioni meteo, l´organizzazione sta allestendo un piano di emergenza che potrebbe vedere, per questa edizione, la consegna del pacco gara alla partenza (in Comune) con le premiazioni all´interno del ristorante I Cristalli.
Un ringraziamento caloroso pertanto alla Pod. Ospedalieri, Marathon club Pisa, Le Sbarre Cascina, Pisa Road Runners, GS I Passi, Misericordia Calci, Associazione Carabinieri in Congedo e G.V.A. di Calci.
Appuntamento sabato 1 marzo alla Certosa di Calci per la propria personale "sfida" contro il monte più importante della Provincia!
Per vedere tutta la storia dell'evento (video, foto, articoli, etc.) consultare:http://www.pisarrc.it/Gran-Premio-Monte-Serra-Ragazzi-Vega-10.htm 

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

massighimeManutella77cloud.9uoeviveverywhere69chicca196710mary1514arianna.orsovaniloquiolatortaimperfettaMarquisDeLaPhoenixconte_mascetti2ingusciogiovannihardmarypisa56tornos
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1