Creato da arabafelice59 il 24/03/2007
nè il bene, nè il male....il giusto.

STOOOOOOOP !!!!


 

Click here for english version  

 

Il mio ideale di terrorista.....

immagine
 

ADORO BANKSY

 

 

 

 

 



io sono BlogAttivo

 

 

 

Click here for english version       

 

 

 

Area personale

 

Ultimi commenti

Grazie Aldo, serena notte anche per te.
Inviato da: arabafelice59
il 27/10/2015 alle 23:25
 
CIAO ARABA FELICE, COMPLIMENTI PER IL POST. UNASERENA...
Inviato da: aldo.giornoa64
il 27/10/2015 alle 23:23
 
Ciao Aldo! Grazie! :-)
Inviato da: arabafelice59
il 27/10/2015 alle 22:54
 
ruba quello che vuoi.
Inviato da: sagredo58
il 21/10/2015 alle 21:20
 
CIAO ARABAFELICE, COMPLIMENTI PER IL POST. UNA BUONA...
Inviato da: aldo.giornoa64
il 21/10/2015 alle 11:45
 
 

Ultime visite al Blog

arabafelice59sagredo58labodentantares.matiIsola_possibile6foxpamanJON.Ldecurtata.koplatefDottJekylleMrHydevelodicristallolubopochristie_malry
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 32
 
 

 

 

alla faccia della sinceritą...

 

Profile Visitor Map - Click to view visits 

 

 

« .SOLITUDINE »

.

Post n°448 pubblicato il 04 Novembre 2012 da arabafelice59

LA CENTESIMA SCIMMIA  POTRESTI ESSERE TU!

La scimmia giapponese Macaca fuscata, è stata osservata allo stato selvaggio per un periodo di oltre 30 anni. Nel 1952, sull’isola di Koshima, alcuni scienziati davano da mangiare alle scimmie delle patate dolci sepolte nella sabbia. Alle scimmie piaceva il gusto delle patate dolci, ma trovavano la sabbia assai sgradevole.

Un giorno una femmina di 18 mesi chiamata Imo scoprì che era in grado di risolvere il problema lavando le patate in un ruscello vicino. In seguito insegnò questo trucco a sua madre. Anche i suoi compagni di gioco impararono a lavare le patate e lo insegnarono anche alle loro madri. Questa innovazione culturale fu gradualmente accolta dalle varie scimmie mentre gli scienziati le tenevano sotto osservazione.

Tra il 1952 e il 1958 tutte le scimmie giovani impararono a lavare le patate dolci per renderle più appetitose. Solamente gli adulti che imitarono i loro figli appresero questo miglioramento sociale, gli altri continuarono a mangiare le patate sporche di sabbia.

Poi accadde qualcosa di veramente notevole…

Possiamo dire che nell’autunno del 1958 vi era un certo numero di scimmie sull’isola di Koshima che aveva imparato a lavare le patate, non si conosce il numero esatto.

Supponiamo che un dato giorno, quando il sole sorse all’orizzonte, vi fossero 99 scimmie che avevano imparato a lavare le loro patate. Supponiamo inoltre che proprio quella mattina, la centesima scimmia imparò a lavare patate.

A quel punto accadde una cosa molto interessante! Alla sera di quel giorno praticamente tutte le scimmie sull’isola avevano preso l’abitudine di lavare le patate dolci prima di mangiarle. L’energia aggiunta di questa centesima scimmia aprì in qualche modo un varco ideologico!

La cosa più sorprendente, osservata da questi scienziati, fu il fatto che l’abitudine di lavare le patate dolci attraversò, in seguito, il mare. Infatti colonie intere di scimmie sulle altre isole ed anche gruppi di scimmie a Takasakiyama cominciarono a lavare le loro patate dolci!

Sembra perciò che quando viene superato un certo numero critico di elementi raggiunge una nuova consapevolezza, la medesima viene passata da una mente all’altra. Sebbene il numero critico possa variare, il Fenomeno delle Cento Scimmie indica che quando vi sono poche persone che conoscono qualcosa di nuovo, questo nuovo concetto rimane di loro esclusiva proprietà.

Ma se a loro si aggiunge anche una persona in più, e si raggiunge il numero critico, si crea una idea così potente da poter entrare nella consapevolezza di quasi tutti i membri di quel gruppo!

(dal web)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/PASSAPENSIERI/trackback.php?msg=11690196

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento