Creato da stabia_info il 19/06/2007

STABIA NEWS

Notizie dell'hinterland stabiese

 

Fincantieri: A Castellammare verrà costruita la portaelicotteri Landing Helicopter Dock

Post n°17784 pubblicato il 11 Maggio 2015 da stabia_info
 
Foto di stabia_info

(Agenzia Nova) - Nell’ambito della commessa da 3,5 miliardi di euro per il rinnovo della flotta della Marina Militare, a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, verrà costruita la nave più grande prevista dal programma di riammodernamento. A dirlo è Gioacchino Alfano, sottosegretario alla Difesa, secondo cui si tratta di un’opportunità per Castellammare e per tutta la Campania perché permetterà un rilancio dell’industria navale italiana, con investimenti cospicui, e avrà una ricaduta positiva sul territorio dal punto di vista occupazionale. Lo stabilimento Fincantieri a Castellammare è strategico per il territorio e questo può essere l’inizio di un percorso virtuoso di ripresa del comparto”. “La nave che verrà costruita – continua il sottosegretario – è la portaelicotteri (Landing Helicopter Dock – Lhd) che avrà elevati standard di efficienza e verrà utilizzata anche per attività di soccorso umanitario. La portaelicotteri in questione ha grande capacità di imbarco, trasporto, rilascio e impiego e supporto di mezzi anfibi e aerei”.

 
 
 

Lega Pro: Juve Stabia-Salernitana 1-0 - Tabellino e sintesi

Post n°17783 pubblicato il 18 Aprile 2015 da stabia_info
 

Juve Stabia: 1 Pisseri, 2 Cancellotti (45’ st 13 Romeo), 3 Contessa, 4 La Camera, 5 Polak, 6 Migliorini, 7 Nicastro, 8 Jidayi (21’ st 16 Maiorano), 9 Ripa, 10 Bombagi, 11 Carrozza (36’ st 15 Caserta). A disposizione: 12 Santurro, 14 Liotti, 17 Burrai, 18 Gomez. All. Marco Savini

Salernitana: 1 Gori, 2 Tuia, 3 Franco, 4 Pestrin, 5 Lanzaro, 6 Bocchetti (1’ st 16 Negro), 7 Colombo, 8 Moro, 9 Calil (21’ st 17 Cristea), 10 Gabionetta, 11 Bovo (30’ st 18 Mendicino). A disposizione: 12 Russo, 13 Trevisan, 14 Pezzella, 15 Favasuli. Leonardo Menichini

Arbitro: Pietro Dei Giudici della sez. AIA di Latina
Assistenti: Ilie Rizzato della sez. AIA di Rovigo e Francesco Rossini della sez. AIA di Padova
Marcatore: 2’ pt Jidayi (JS)
Ammoniti: Tuia (S), Nicastro (JS), Bocchetti (S), Carrozza (S), Colombo (S), Pestrin (S)
Angoli: Juve Stabia 3, Salernitana 4
Recuperi: 1’ pt, 3’ st
Note: Giornata Gialloblù, 3.924 paganti per un incasso di € 42.469,00

 
 
 

Lega Pro: Messina - Juve Stabia 0-3 - Interviste dopo gara

Post n°17782 pubblicato il 01 Marzo 2015 da stabia_info
 

Le parole dell’allenatore delle vespe, Giuseppe Pancaro, dopo il netto successo della Juve Stabia al “San Filippo”: “Felicissimi per questa vittoria arrivata con una delle migliori prestazioni stagionali s’un campo difficile come quello del Messina, complimenti ai miei ragazzi, sono orgoglioso di allenarli. Reggio a parte, dove abbiamo sbagliato l’approccio alla gara, abbiamo sempre giocato bene anche quando i tre punti non sono arrivati, pagando forse qualche occasione di troppo non concretizzata, oggi direi che anche da quel punto di vista siamo stati impeccabili”. E chiude così: “Questo campionato è molto equilibrato e la corsa ai play off è davvero avvincente, noi siamo in quella zona di classifica dall’inizio del torneo e oggi abbiamo dimostrato di voler difendere la nostra posizione col coltello tra i denti”. Ufficio Stampa S.S. Juve Stabia 

 

 

 
 
 

Lega Pro: Messina - Juve Stabia 0-3 - Tabellino e Video sintesi

Post n°17781 pubblicato il 01 Marzo 2015 da stabia_info
 

Messina: 1 Berardi, 2 Cane, 3 Rullo, 4 Izzillo (39' st 16 Bortoli), 5 Altobello, 6 Pepe, 7 Orlando, 8 Damonte, 9 Corona, 10 Ciciretti (31' st 15 Nigro), 11 Spiridonovic (1' st 17 De Paula). A disposizione: 12 Scardino, 13 Silvestri, 14 Bonanno, 18 Stefani. All. Gianluca Grassadonia

Juve Stabia: 1 Pisseri, 2 Romeo, 3 Contessa, 4 Burrai, 5 Polak, 6 Migliorini, 7 Nicastro, 8 Jidayi (29' st 14 Bombagi), 9 Di Carmine, 10 La Camera (22' st 15 Caserta), 11 Gammone. A disposizione: 12 Santurro, 13 Cancellotti, 16 Carrozza, 17 Lepiller, 18 Gomez. All. Giuseppe Pancaro

Arbitro: Saverio Pelagatti della sez. AIA di Arezzo
Assistenti: Valerio Vecchi della sez. AIA di Lamezia Terme e Francesco Barbetta della sez. AIA di Albano Laziale

Marcatori: 8' pt rig. Di Carmine (JS), 46' pt Gammone (JS), 26' st Nicastro (JS)

Ammoniti: Pisseri (JS), Altobello (M),  Pepe (M), Contessa (JS)
Recuperi: 1' pt, 3' st
Angoli: Messina 6, Juve Stabia 2

 
 
 

Castellammare: Riapre l'Impianto sportivo di viale delle Puglie

Post n°17780 pubblicato il 20 Febbraio 2015 da stabia_info
 
Foto di stabia_info

Sabato 21 febbraio 2015 riapertura ufficiale della struttura

Castellammare di Stabia è da sempre  terra di sport e di campioni in tante discipline sportive.  La riapertura della storica struttura di Viale delle Puglie, chiusa dal lontano 2011 è stata  fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale che ritiene lo sport uno degli strumenti più efficaci per l'integrazione sociale.

Programma


Ore 15,00–16,45 ATTIVITA’ DIMOSTRATIVE A CURA DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Ore 16,45–17,00 SCHIERAMENTO DEI TESSERATI DI TUTTE LE ASSOCIAZIONI IN TRIBUNA (tutti con colori sociali indossati)

Ore 17,15 MOMENTO D’INSIEME A CURA DELL’ASSOCIAZIONE PATTINAGGIO. Inno Nazionale – Coreografia

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

FACEBOOK

 
 

PER INFO, SEGNALAZIONI, SUGGERIMENTI E RECLAMI

CONTATTAMI SU MSN

 
 


immagineShinystat

immagine

immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
 

web counter

 
 

AREA PERSONALE

 

LA RADIOCRONACA DELLA JUVE STABIA SUL GUESTBOOK

 
http://blog.libero.it/STABIA è un blog d’informazione senza scopi di lucro. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume. Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.