Creato da: lips.on.fire il 24/11/2006
...quando a tutti i costi devi scrivere....di tutto, di più..

 

 

Se la vita non ti sorride…. falle il solletico!!

Post n°49 pubblicato il 19 Giugno 2008 da lips.on.fire

La settimana scorsa sono stato a casa mia, a Napoli… vivi in un posto e non apprezzi, non valuti, non guardi con occhio critico le lande di origine… e perdi quindi dettagli che a prima vista possono sembrare insignificanti. Ho apprezzato molto la creatività della gente del mio posto… un amico…ha subito una rapina mentre era la bancomat… due brutti ceffi armati di pistola gli hanno chiesto il centone appena prelevato… l’amico mio ha iniziato a sbraitare…parlando tra sé e sé, ad alta voce, ha iniziato a lamentarsi dell’affitto, dello stipendio basso, delle tasse, della fidanzata che gli costa un capitale… poi, rivolgendosi direttamente ai ladruncoli, ha detto, testuali parole: “O can mozzeca semp o stracciat”, modo di dire partenopeo…. Il cane morde sempre lo straccione… metafora di vita, verità assoluta che ha commosso i malfattori… morale della favola…. Ci è mancato poco affinché sti due dessero loro un centone all’amico….

Ad ogni modo, non è per questo che oggi scrivo….infatti, devo dire che sta volta sono sceso a Napoli per due motivi, tra di loro agli antipodi da un punto di vista emozionale…..matrimonio di un caro amico ed incidente automobilistico pauroso di un altro amico…. Del matrimonio non parlo…si sa come sono i matrimoni… sposo felice come una pasqua… sull’incidente invece….

Cazzo!! Ho visto l’auto…completamente distrutta!! È un vero e proprio miracolo aver potuto parlare con lui…due giorni di coma…medici pessimisti…ma lui, vivaddio!!,  è stato forte….si è risvegliato!! Alla fine gli rimarranno solo cicatrici varie e calcificazion i sparse per il corpo… 12 fratture ossee…Anyway, ho subito pensato che quando sei aggrappato alla vita ti nasce dentro una forza così grande che riesci a superare situazioni a dir poco catastrofiche…. Arrivo in ospedale e my friend mi accoglie in questo modo: “ Amico…. Ho pensato molto mentre ero semi incosciente…. Ho capito che se la vita non ti sorride….devi farle il solletico!! Pensa un po’!! una supposta ed un missile hanno la stessissima forma… unica differenza…il missile va in cielo, bello vero?, beato lui!!... la supposta invece….va in culo!!””...

Non  è importante la forma delle cose, ma la loro essenza….

Grazie Dio!!  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Tattoo….ma quanto sono belli….

Post n°48 pubblicato il 27 Maggio 2008 da lips.on.fire

Il mio peregrinare tra schede, blogs e quant’altro, a mo’ di cavalier errante, alla stregua di un novello Don Chisciotte de la Mancha che combatte talvolta contro i mulini a vento della banalità umana, mi ha portato ad osservare e dedurre circa i comportamenti ostentativi dell’utenza ‘internetofila’. Sono certo che, nel marasma dell’inutilità, circola anche bella gente, tosta e determinata, piena di risorse e decisamente interessante…. Però ci sono molti aspetti che mi hanno colpito, molti comportamenti che sono a dir poco ‘banali’. La cosa che più mi ha colpito di recente? Scoprire che molti internauti hanno e mostrano i loro bei tatuaggi in fotogallery, sul blog… figo!! Se hai un bel tatuaggio acchiappi un casino!! Il tatuaggio è fashion!! Il tatuaggio ti abbellisce fuori e allo stesso tempo rinvigorisce il tuo essere ‘fuori dalle righe’, trasgressivo ed unico!! Il problema è che TUTTI hanno un tatuaggio… quindi, più che distinguerti dalla massa il tattoo ti accomuna alle altre persone…. Io ne ho uno da quindicina di anni… è lì… nascosto, piccolino e solitario, se vogliamo anche poco scenico…. L’ho fatto per amore… quell’amore non c’è più da tempo… lui, invece, è sempre lì… ma, anche se ci sono affezionato, lo sento parte di me, mi rappresenta, forse lo rimuoverò….. Ad ogni modo, meglio precisare!! Questo post non è uno sfogo, né un espediente per enfatizzare la mia essenza da pseudo-intelletualoide, molto pseudo, quindi poco intellettualoide, così come (soprattutto!! Meglio rispecificare!!)  non è una critica…ognuno agisce sulla base delle proprie convinzioni ed è libero di farlo… Io sono qui, osservo ed esprimo le mie idee, condivisibili o meno che siano…Anch’io, inoltre, sono consapevole di essere profondamente narcisista… so di esserlo dentro di me, nel mio inconscio, anche se dò a vedere diversamente, anche se cerco di essere quanto meno poco visibile. So che mi piace piacere… a tutti, più o meno, piace… Ad ogni modo, la mia esternazione scaturisce da un a convinzione maturata negli ultimi tempi…. Per farla breve, anche perché ora ho fame e me ne vò a pranzo, sono convinto che la vera trasgressione risieda nella normalità….   

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

amicizia..... che bella parola!!!

Post n°47 pubblicato il 21 Maggio 2008 da lips.on.fire

Questo post è per Lallina..... una bellissima persona che mi manifesta amicizia incondizionata e disinteressata.... Lallina l'ho conosciuta qui...su digiland... Lei è uno dei motivi che ancora mi portano a credere che sia possibile conoscere qui in community delle persone belle nell'anima. Ogni tanto Lallina mi aggiorna circa il suo favoloso e strano mondo, fatto di amici veri, casini vari e sentimenti puri. Lallina ora è felice con il suo Ricky... Lei ha passato momenti a dir poco travagliati, decismente brutti, riguardanti soprattutto la sfera degli affetti. Ma (quasi) sicuramente ha raggiunto la pace dei sensi....A volte ci sono persone che, dall'alto della profonda banalità del prorpio essere, vivono la vita senza intoppi.... è quasi una legge universale...non so come spiegarla.... ci provo. Le persone convinte dei propri (presunti) mezzi, le persone che affrontano la vita con superficialità e banalità difficilmente sviluppano quel pizzico di sensibilità che, sovente, provoca in loro turbamenti, sconvolge la loro integrità psichica, la loro 'stabilità mentale'... un pò come capita a mister Magoo... cieco come una talpa...ostinato a non voler portare gli occhiali, quindi sempre in mezzo ai guai...ma il suo essere maldestro paradossalmente lo rende immune dalle sciagure che si scatenano intorno a lui, grazie al fido nipote Waldo...Mister Magoo va avanti, convinto di vivere una vita senza intoppi... Mister Magoo non immagina nemmeno lontanamente che la sua fortuna si chiama Waldo, che l'ambiente circostante (Waldo ne è la personificazione, se vogliamo!!) lo protegge in quanto, forse, esiste una sorta di aurea magica che protegge chi non sa farlo da sè... Il problema è che, purtroppo, st'aurea sembra non esistere per chi invece ha tutte le facoltà e/o qualità per andare avanti da solo... chissà perchè!!... intanto, chi è ricco lo diventa sempre di più, anche se non ha i mezzi per incrementare le proprie ricchezze, chi invece combatte giorno per giorno troverà sempre più difficoltà nell'andare avanti... l'unica certezza che ho riguarda il fatto che le tribolazioni, cara Lalla, non sono mai fini a sè stesse.... servono, anzi aiutano a raggiungere per davvero la pace dei sensi...quella vera, quella interiore... Sii consapevole di quanto ti ho detto....Una volta mi piaceva pensare che una giustizia divina facesse in modo che colui che 'soffre' a causa della propria profondità d'animo prima o poi necessariamente raggiungerà la pace dei sensi.... forse pensavo così solo per cercare una sorta di giustificazone a tutto questo..... oggi, invece, lo penso perchè ne sono certo!!! Lunga vita alla nostra amicizia, Lallina....e BUON COMPLEANNO A TE!!! Lips 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Elogio della Follia.... sperando che Erasmo non se la 'prenda' con Lips....

Post n°46 pubblicato il 08 Maggio 2008 da lips.on.fire

Ancorché mi pasca dell’ammaliante fascino della Follia, perennemente ricercata con apparente nonchalance in ogni qualdove , in ciascuna persona che incrocio sul mio cammino, ho raggiunto la consapevolezza che Ella può nuocere gravemente, arrecando dapprima un subitaneo piacere, tanto intenso quanto etereo, che si rivela esser poi impalpabile e non duraturo. Adoro tutto ciò che è inusuale e la Follia amplifica l’essere inusuali, quindi rappresenta la summa maxima dell’inusualità, quasi per default. In una vita grama, scandita dall’inesorabile ritmo della convenzionalità, tutti ricercano inesorabilmente il “fuori dalle righe”, magri anche inconsciamente, senza rendersene conto. Ho capito di essere attratto da ciò che è folle, anche se con la forza della razionalità ho imparato ad evitare, previa l’analisi razionale degli eventi e delle situazioni di vita che mi appresto a vivere, ciò che può ledere l’elevato grado di autocontrollo che ho raggiunto svolgendo un lavoro certosino, mirato a metter ordine nella mia mente ……eppure, ieri sera ci sono quasi cascato di nuovo… non si può mai essere sicuri di sé stessi, mai avere la certezza di essere in grado di dominarsi, di autoregolare i meccanismi comportamentali mettendo in riga le proprie pulsioni, i propri istinti. Ieri sera ho incontrato Lei, la Follia. Ma, miracolosamente, un barlume di lucidità mi ha fatto rinsavire. Lei mi acclamava, mi persuadeva, mi attirava a se con la potenza del suo immenso fascino. Io, di contro, le ho dato un calcio in culo……

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Saranno famosi......

Post n°45 pubblicato il 29 Aprile 2008 da lips.on.fire

...una persona a me carissima, ha scritto dei racconti fantastici...voglio rendere partecipe anche voi della maestria con cui è trattato l'universo femminile, con particolare riferimento alla condizione della donna trentenne dei nostri tempi, dalle mille e più capacità ma perennemente precaria .... per motivi di copyright pubblico qui di seguito solo uno dei racconti facenti parte di questa raccolta che, a breve, arriverà nelle librerie italiane....

COME QUANDO BRANCOLI NE BUIO IN UNA STANZA CHE NON È LA TUA (E LUI CONTINUA A DIRE MA”, E TU CONTINUI A DIRE IO”)

Ti guardo. Cos’è che giace profondo nei tuoi occhi grigi? Voluttà?

Desiderio?

No, ho deciso, non mi piaci.

«Dici a me?».

Sì, a te. Tu che pensi di schiacciare il mondo ai tuoi piedi e di

poter comprare tutto.

«Ma ormai siamo qui».

Qui dove, scusa? Ah, sì: casa tua. Beh, continui a non piacermi.

Tappeti orientali, luci soffuse, atmosfera creata ad arte, incensi

delicati.

Io gli incensi non li sopporto.

«Ma cosa dici? Non posso credere che delle fragranze così suadenti,

che richiedo espressamente dal Mysore, ti creino mal di testa».

Invece sì, ho mal di testa.

Voglio andare a casa.

Intanto osservo il tuo guardaroba perfetto, le tue camicie di sartoria

dal taglio impeccabile, il tuo profumo speziato dal flaconescultura

adagiato su un mobile antico.

Ricordi dei tuoi viaggi in India. Fotografie.

«La festa è stata splendida, non trovi? Basta con questi matrimoni

con centinaia di invitati! Sono così poco chic! Meglio stare

tra intimi».

Ti avvicini al tuo Bang & Olufsen Beo Center 2, tutto contento.

Sei contento e modifichi il volume verso l’alto. Mi colpisce il contrasto

tra il design avveniristico di quest’oggettino e tutto il resto

dell’arredamento.

«Fantastico! Mingus mi mette i brividi quando lo ascolto. Non è

così anche per te?».

Sì. Il jazz lo amo. Ma tu non devi saperlo.

Così quello che dico è:«Mmm... troppo complicato. Troppo freddo e cerebrale. Non mi comunica emozioni. Come un uomo troppo bello e senza imperfezioni. Musica per intellettuali

consumati come te. Io ho una mente semplice, amo le

sensazioni da primitivo sentire».

Ci resti male, lo capisco.

Sono cattiva.

Vado a dormire.

La festa è stata uno schifo.

Sono vestita con un abito nero di seta, corto, smanicato e

con scollo alla coreana. Ho raccolto i capelli, che si sono allungati

parecchio, in un morbido chignon, ma i tacchi alti li ho

tenuti lo stesso. E stasera anche calze con la riga.

Ci contavo nella festa.

«Hai messo quell’essenza francese che mi fa impazzire...».

Già. Io però non impazzisco più per niente.

Il cuore non lo sento. L’ho perso. Dal momento che mi

reputo una sentimentale, ne deduco che si tratta di un dramma.

Ti avvicini. Ti sento vivo accanto, caldo e presente.

Oh, caro! Non fidarti di me. Io sono una gatta.

Graffio quando non te lo aspetti.

Sono un bluff.

Pronuncio soltanto parole di cui mi ammalia il suono. Mi affascinano

sentimenti elevati a cui sono arrivata e che ho anche

superato, un tempo, ma che ora, inevitabilmente, assistono

alla mia anima in brandelli che gioca a sedurre.

La seduzione del distacco.

«Che fai? Vai via? Ma come? Prima mi hai detto che avresti

trascorso finalmente una notte qui, con me! Che sono meraviglioso

e bravissimo».

Ah sì? Oh, mi dispiace. È che provo ad innamorarmi, ma

non ci riesco.

«Sei una donna aggressiva! Tu mi intimidisci».

Trovi? No... in realtà mi difendo.

Non mi sento a mio agio in questi panni. Vorrei stare in uno

smoking maschile corredato di scarpa con tacco a stiletto, diamanti

al collo e un ragazzo di ventidue anni al mio fianco.

Quello che ho conosciuto all’ambasciata spagnola la settimana

scorsa. Proprio lui. Incredibilmente bello. Incredibilmente

adulto. Raffinato e tentatore. Roba di gran classe.

Lo pago il biglietto, ma mi ha già regalato delle rose rosse!

E comunque tu non mi piaci.

Torno a casa in taxi. Richiudo la porta dietro di me.

La sposa era bellissima.

Io mi verso del gin.......

Che ne dite, vi piace? a me si....tanto....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

....saggezza lunedeiana....

Post n°44 pubblicato il 17 Aprile 2008 da lips.on.fire

....Lunedei dixit: "esiste una differenza sostanziale tra donne e uomini: le donne cercano l'uomo al fine di riprodursi, gli uomini cercano le donne al fine di accoppiarsi". Se questa non è saggezza!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Lips is not ill anymore.....Lips is PISSED!!!!!

Post n°43 pubblicato il 11 Aprile 2008 da lips.on.fire

Grrrrrrrrrrr.........che rabbia!!!!!!! Pago 500 euro mensili di fitto per una stanza...dico 500 euro....capito? 500 euro.... alloggio in un bed&breakfast in qualità di ospite fisso... la casa è grande, situata in posizione strategica....su questo non ci sono dubbi.... ogni tanto arriva qualche ospite ad occupare una delle due camere restanti... generalmente per qualche giorno, non di più.... Direte....Lips, ma perchè cavolo ti incazzi? hai avuto culo, no? casa grande, bella, in condominio signorile.... in effetti non potrei lamentarmi... se non altro il problema è che, di punto in bianco, fittano la mia stanza ad altre persone...ed io sono costretto a sloggiare per qualche giorno!!! e che cazzo!!! ma secondo voi, è normale? questa è già la terza volta che mi capita questa scoccitaura... la cosa grave è che sta volta non mi hanno nemmeno avvisato..... almeno sarei rimasto a Napoli più a lungo.... sigh!!! Morale della favola.....prendi la roba, trasferisciti per qualche giorno, ritorna alla base... bastaaaaaaa!!! Nun c'a facc cchiù....io mammeta e tu.... vaffanculo!!! Se penso alla prima volta.... spesa fatta....80 euro spesi all'ipercoop.... arriva sta famigliuola che occupa casa.... tranquillo... penso.... mica mangeranno tutto?... idea!! ho le chiavi del vano lavanderia... posso usarle per nascondere pentole ed occorrente per cucinare lì... chiudo a chiave e tutto si risolve...SBAGLIATO!!! la famigliola compra le pentole e mi svuota credenza, frigorifero e congelatore!!!.... la seconda volta mi faccio furbo... nascondo pentole e cibo in lavanderia... ARISBAGLIATO!!! si vede che la casa è stata fittata in occasionbe della convention degli scassinatori.... per di più ho dovuto anche riparare a mie spese la serratura.... a questo punto, cosa mi consigliate di fare? considerando che sono stato avvisato dal genio  del prorpietario (lo prenderei a mertellate!!! ) mentre ero al supermercato, appena dopo aver pagato....LA SPESA!!! (cinque minuti prima e il problema non sarebbe sussistito!!), a questo punto o mangio tutto stasera, rischiando di esplodere, o lascio un cartello in cucina con la dicitura: FAVORITE!!! FATE COME SE LA ROBA FOSSE VOSTRA..... Un attimo!!! A pensarci bene.....forse una speranza c'è!! La casa sarà occupata da sette signorine che svolgeranno servizio da hostess alla fiera del Cosmoprof.... saranno ragazze di circa 20 anni, magre, molto magre...perennemente a dieta.... SPERIAMO!!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LIPS IS ILL....

Post n°42 pubblicato il 31 Marzo 2008 da lips.on.fire

....porca la vaca loca.... ma come si fa a beccare la bronchite alle soglie della primavera?!?! chiedete a Lips... lui può... torno da Einhdoven.... dal mid-north....lì la temperatura è mediamente più bassa di almeno una decina di gradi rispetto a quella che si registra  nello stesso periodo alle nostre latitudini.... niente... nessun effetto... arrivo in Italia, scendo a Napoli e..... 39,5° di temperatura, tosse e difficoltà respiratorie, tempo schifoso e posizione orizzontale prolungata.... mi riprendo...decido di tornare in quel di Bologna...mi sento meglio ma...... mai dire mai!!! ricaduta!! arifebbre a 39°...ariposizione orizzontale....ma stamattina, cazzo!!, ho deciso di andare a lavoro.... mi sento meglio...siiiiii!! mi sento meglio, molto megl.....eeeeeeetttccciiiiiii....... cazzarola!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

....dopo lo sfogo.....riflessioni da Eindhoven.....

Post n°41 pubblicato il 10 Marzo 2008 da lips.on.fire
Foto di lips.on.fire

...è un disastro!!! anche se trovo tempo per bloggare un pò tra un talk e l'altro, tra un coffe break, un pranzo fugace e mille e più domande (tra l'altro, è in queste occasioni che penso....ma chi me l'ha fatto fare!!!! potevo scegliere un'altra professione.... che so!!! potevo essere avvocato, ingegnere, commercialista... insomma... starmene nel mio bell'ufficiuzzo.....)... Eindhoven mi dà un senso di civiltà a cui poco sono abituato... la città è bella.... mi piace... mi prende... sono abituato a ben altri contesti, io!! caos su caos.... infatti, non è che riesca a divincolarmi alla grande nella tranquillità di una città moderna e antica allo stesso tempo... le olandesi? naaaaaa!!! meglio, molto meglio le italiane... almeno in italia le donne hanno anche stile, non solo avvenenza.... ovviamente i maschietti italiani in Olanda frequentano eslusivamente..... i coffee shop!!!  Non è mica come in Spagna o in Grecia dove lo sport preferito del maschio Italiano è il 'tacchinaggio' delle pulzelle nordiche.... quelle che, secondo un luogo comune tipicamente diffuso in Italia, la danno senza impegno e senza pretese.... vedi cena costosissima nel locale più chic della città seguita da quattro salti (in disco, non in padella!! ) con annessa Moet rigorosamente di annata.... cazzo!!! ma stasera sono goliardico!! visto Decinuzza? ... sarà l'effetto dei peperoni (in Olanda!!) mangiati a pranzo? oppure sarà l'effetto del bias stress rivelato sullo shift del threshold voltage indotto da intrappolamento all'interfaccia organico- diossido di silicio?... mmmmm.... ecco!!! so io che cos'è.... sto 'perdenn' la capoccia!! questo è!!! Me lo diceva mio padre....figlio mio!!! ma non potevi fare l'avvocato, come tutti i tuoi amici? greetings da.... Eindhoven.....e buona vita a tutti!!! LIPS

P.S. non vi preoccupate....non sono stato (ancora ) in un coffe shop!!!  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.....TERRA BRUCIATA....giornalisti COGLIONI!!!

Post n°40 pubblicato il 10 Marzo 2008 da lips.on.fire

"In Campania ci sono 2.551 siti potenzialmente contaminati, il doppio della Lombardia che ne ha 1.300, la maggior parte sono concentrati tra le province di Napoli e Caserta, nella piana campana, dove le falde acquifere, sia quella superficiale che quella profonda, sono inquinate da sversamenti di liquidi pericolosi e cancerogeni. I comuni coinvolti sono 80, sui terreni agricoli sono stati spalmati i fanghi industriali venduti come compost......[]....  Intanto nelle zone contaminate aumenta la mortalità e il rischio di malformazioni congenite, ma studi sul territorio non sono mai stati fatti.
Un disastro costruito da imprenditori criminali, politici incapaci o corrotti, pubblici funzionari fannulloni, con la complicità di contadini sprovveduti e cittadini omertosi".

Questo è quanto riportato dal sito di Report, bellissima trasmissione di Rai Tre superpartes (??????), ma leggermente, impercettibilmente antiberlusconiana, ovviamente . Report tratta brillantemente i problemi che contraddistinguono l'Italietta delle bustarelle, del degrado e del "simm e napule, paisà". Report sa tutto, riesce a tracciare un quadro esauriente del background su cui fondano le problematiche sì tanto mirabilmente sviluppate nel corso delle due e passa ore di trasmissione..... report, però, NON SA CHE I CITTADINI non sono poi così omertosi come si vuole far credere...report mi intervista il contadino del cazzo che produce ortaggi su un territorio che lui ben sa essere contaminato, anche se ovviamente scende dal cielo quando glielo si rammenta....che cazzo deve fare quel contadino che per poche centinaia di euro al mese si spacca il culo dalla mattina alla sera quando poi non ha ALCUNA tutela da parte delle istituzioni? Deve per caso cedere il prorpio terreno a coloro i quali offrono soldi per depositare la munnezza tossica proveniente dagli scarti industriali che i presidenti delle regioni del nord Italia piazzano, complice la camorra, in quei territori tanto belli quanto martoriati? Report forse NON SA che il sottoscritto, provando più volte a denunciare roghi di rifiuti altamente inquinati, si è spesso sentito dire dal POLIZIOTTO di turno....."dimentichi ciò che ha visto....non le conviene denunciare in quanto, in questo modo, lei rischia di diventare il bersaglio di quelle stesse persone che tutto possono e tutto fanno, senza che nessuna istituzione si sogni mai di intervenire".... Capito? Questo è il motivo per cui i commercianti NON denunciano problemi di pizzo...chi li tutela? Report? Naaaaaaa!!! Non credo.... Invece di pensare a screditare Berlusconi (anche se nel 99% dei casi è lecito farlo, così come sarebbe lecito farlo nei confronti della totalità dei politici), invece di gettare merda in faccia alla gente ONESTA che ha il solo torto di essere nata a Napoli o a Palermo, che denuncino la carenza di un'intera nazione in tema di coscienza sociale e partecipazione della collettività al male dei pochi...... vaffanculo, Report!!! 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

Ciao :)
Inviato da: laelia75
il 24/02/2009 alle 20:37
 
Prometto che le farò il solletico :)
Inviato da: laelia75
il 29/09/2008 alle 14:49
 
buonissime vacanze!!! io fuggo da bologna nel fine...
Inviato da: giulia0782
il 30/07/2008 alle 09:57
 
Bonjour Bonjourrrrr:-))))
Inviato da: LuceEAnima
il 24/07/2008 alle 09:41
 
amico mio..grazie della tua visita...appena posso oggi ti...
Inviato da: ugolascura
il 02/07/2008 alle 10:13
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31