qualcosa dal mondo

Un retroverso Matto che si compone in un Tramonto D'emozioni che suicidia la notte fra tempo e spazio la mia essenza

 

GRAZIE

 

 

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 59
 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponzoloft500ioeilmarenoikaren_71cile54lumil_0carlingherpsicologiaforenseKaedeMaemigioiaamoreideareconcuorenavighetortempoCorpo_Di_Rosaarrivera1
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Il vuoto

Post n°181 pubblicato il 28 Marzo 2015 da navighetortempo
 

Ricomincia

 

 
 
 

migliardi di palloncini

Post n°180 pubblicato il 22 Marzo 2015 da navighetortempo
 

un po' come loro fluittiamo

 

 
 
 

Book /libro

Post n°179 pubblicato il 22 Gennaio 2015 da navighetortempo
 

E' con grande piacere che condivido con voi un'altra mia pubblicazione

Titolo " Un menu per scrivere"

E' un libro futuristico,quotidiano, complesso e leggero

una scrittura che sia affaccia cresciuta sul sipario del mondo

una comunicazione gentile, solare che abbraccia inaspettabile

ed il lettore si perde volando attraversando sentendo

all'interno troverete novità assolute

..... un libro da assaporare ...

lo trovate già disponbile nella mia vetrina online

insieme agli altri 

www.lulu.com/spotlinght/gocceinvisibili

 

 

 
 
 

calendario 2015

Post n°178 pubblicato il 13 Dicembre 2014 da navighetortempo
 

pensieri e poesie di mia produzione e tanto altro...

al link sotto - è gia' disponibile

 

http://www.lulu.com/spotlight/gocceinvisibili

 

 

 
 
 

Nella pioggia

Post n°177 pubblicato il 12 Novembre 2014 da navighetortempo
 

Avete osservato i miei respiri

nella pioggia che la notte

a portato fra le vostre braccia..

 

Avete strinto il mio sorriso

fra le vostre dita e inalato

il loro movimento mentre il vento

sfarzava i miei capelli; rincorso il mio corpo

stemperando su tela blu

questa mie pupille

questi miei passi

gli stessi che vi han recitanto il core

su quel boato di silenzi; forme scheletriche  e umane

vi hanno guardato dentro ..


 


 

 

edita

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: navighetortempo
Data di creazione: 22/07/2010