Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 33
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 33
 

Ultime visite al Blog

unnikcometanti1AngeloSenzaVelialf.cosmosthesunshiine0AndreaKa22mel_ania1prefazione09mauriziocamagnanurse01Vaga_follialontano.lontanoxavierwheelGodHand79carloreomeo0surfinia60
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

ITALIA SOCIAL

Post n°258 pubblicato il 19 Ottobre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: fumare

Ormai tutto è social in questo Paese, esiste una dipendenza da social, i social visti quindi come una droga per inibire la mente, per evadere da una realtà a volte troppo scomoda. Essere social fa tendenza, del resto se non sei sui social semplicemente non esisti, sui social si leggono le notizie, inquinate distorte o completamente inventate, da cui ci formiamo i nostri concetti, le nostre idee e convinzioni, convinti che siano davvero nostre mentre in realtà non lo sono affatto. In base ai consensi sui social si decidono addirittura le crisi di governo, le stesse campagne elettorali perenni si fanno sui social, sui social si adescano seguaci, follower, sostenitori, lobotomizzati, chiamateli pure come volete la sostanza delle cose non cambia. Scriviamo sui social per avere un attimo di visibilità, di quella stessa visibilità che ci è negata nella realtà di tutti i giorni, ci circondiamo di amici virtuali per sopperire alla mancanza di amicizie vere.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

QUANDO L'ECOLOGIA E' DI MODA

Post n°257 pubblicato il 03 Ottobre 2019 da carloreomeo0

La coerenza, con la coerenza fra quello che si dice e quello che si fa, quello è lo strumento attraverso cui potrete cambiare davvero il mondo. La mia paura è che questa ondata ecologista non sia altro che l'ennesima tendenza inculcatavi e manipolata dai media. Ricordatevi, non servono gesti eclatanti per innescare un cambiamento, basterebbe cambiare piccole abitudini della nostra quotidianità per dare vita a quel cambiamento a cui almeno a parole tanto ambite, ma sapete qual è il problema? E' che i piccoli gesti non danno visibilità, non totalizzano milioni di like o di visualizzazioni, non fanno aumentare i follower. La verità è che siete più malati di egocentrismo, di esibizionismo che veramente interessati all'ecologia, ma allo stesso tempo siete anche troppo ipocriti per ammetterlo.

L'immagine può contenere: testo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DERBY FURBIZIA vs ONESTA'

Post n°256 pubblicato il 23 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: oceano, testo, acqua, natura e spazio all'aperto

Se la furbizia e l’onestà fossero due squadre di calcio che si scontrassero in un fantomatico derby in uno stadio chiamato Italia, ebbene non ci sarebbe partita, la furbizia prevarrebbe esponenzialmente sull’onestà, mentre dagli spalti la tifoseria dei furbi spadroneggerebbe, prendendosi gioco dei pochi tifosi onesti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IO NON VOTO!

Post n°255 pubblicato il 22 Settembre 2019 da carloreomeo0

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Io sono nella fase in cui non voterei per nessuno, perché nessuno nel tempo si è dimostrato coerente, tutti, di qualunque corrente politica, mi hanno deluso. No, non mi dite di votare il male minore, il meno peggio, ecc, perché sono schifato allo stesso identico modo da tutti. Lascio quindi che votino le tifoserie politiche, coloro che sostengono la propria fede politica ad oltranza, allo stesso modo della loro squadra del cuore, al di là degli scandali, delle incoerenze, dei tradimenti, delle porcate, delle tangenti, delle promesse puntualmente disattese, ecc. Lascio che a scannarsi in sterili dibattiti sui social, al bar, fra amici virtuali o reali, tra parenti o semplici conoscenti, siano coloro che si sentono in diritto/dovere di difendere il loro partito e di scagliarsi sempre e ciecamente contro tutti gli avversari. Sempre pronti a distorcere la realtà in modo che sostenga le loro prese di posizione allo stesso modo di come amano fare i loro amati leader politici. Per questo sono sempre più convinto che nessuno partito possa salvarci dal baratro in cui stiamo precipitando, perché non esiste governo che possa salvarci da noi stessi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TAV: FORSE UN GIORNO CAPIRETE

Post n°254 pubblicato il 21 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 3 persone, cappello e spazio all'aperto

Sapete quanto capirete i veri motivi per cui una certa classe politica spinge fortemente affinché si prosegua con i lavori sul TAV?
Quando vedrete i costi lievitare in modo esorbitante e di pari passo i tempi di realizzazione dilatarsi in modo preoccupante, tanto che vi verrà il dubbio che forse voi la fine di quel tunnel non la vedrete mai.
Lo capirete quando vedrete fioccare i primi avvisi di garanzia per appalti truccati e per corruzione, ma anche quando vi sarà tutto chiaro il vostro orgoglio vi impedirà di ammettere che la TAV non è mai stata una grande opera ma una grande operazione speculativa, l'ennesimo bluff dei soliti furbi per intascarsi soldi pubblici e fondi europei, facendo leva su un popolo da troppo tempo incapace di intendere e di volere, che quei soldi dovrà renderli con gli interessi.
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A RACCONTARLO NON CI SI CREDE

Post n°253 pubblicato il 20 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e testo

Facciamo il punto della situazione: Il governo Conte è caduto per volontà di una delle due forze politiche che lo componevano, a tutti gli effetti si è suicidato, o nella migliore delle ipotesi si è sottoposto ad eutanasia consapevole. Con l’intento ufficiale di limitare i danni e dare stabilità politica al Paese, il M5S si è alleato con il PD, partito che negli anni ha più volte dato sintomi di grande instabilità, formando un nuovo governo il Conte bis, il quale a pochi giorni dalla formazione della “squadra” di governo, le similitudini con il mondo calcistico sono sempre più inquietanti, un componente di spicco del PD, Matteo Renzi, ha dato vita ad un nuovo partito: Italia Viva, provocando una scissione profonda nel PD, con conseguente migrazione di parlamentari, destabilizzando di fatto il governo nascente, facendo nascere profondi dubbi sulla stabilità morale di certi personaggi politici ma soprattutto sulla stabilità mentale dei loro sostenitori. La cosa veramente strana è che un’alleanza tra forze politiche contrapposte che mai nessuno avrebbe potuto sospettare al momento delle votazioni sta governando il Paese, e che una forza politica che fino a qualche giorno fa neanche esisteva e che quindi nessuno ha votato, ha il potere di staccare la spina a tale governo e conseguentemente di influenzare pesantemente le sue decisioni, il tutto, badate bene, senza violare la costituzione e nel pieno rispetto delle regole democratiche. Sembra la trama di uno squallido film fantapolitico, invece in Italia è la triste realtà, una realtà a cui ci stiamo purtroppo abituando al punto da non riuscire più a comprendere quanto essa sia paradossale, direi quasi ridicola, se non fosse così drammatica.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PASSA IL TEMPO MA IL DOLORE NO

Post n°252 pubblicato il 19 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: testo

Sono 5 anni che mi fa compagnia la tua assenza.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IMPERFEZIONE UMANA

Post n°251 pubblicato il 17 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, testo e primo piano

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SI TAV/NO TAV QUANTA INCOERENZA

Post n°250 pubblicato il 16 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 1 persona, barba e testo

Il No alla TAV che inizialmte aveva denotato un minimo di coerenza da parte del M5S, si è dissolto quando si sono alleati con l'altra forza di governo che appoggiando la lega ha bocciato la loro mozione. Bene, quel minimo di iniziale coerenza la Lega di certo non la può vantare, erano partiti come convinti No TAV, poi si sono fatti due conti, hanno capito che sul TAV potevano speculare alla grande e sono subito diventati Sì TAV. Del resto erano anche contro i meridionali fino a quando, facendosi due conti, non hanno capito che gli servivano anche i voti dei terroni se volevano diventare il primo partito d’Italia. Non sono dei politici, sono dei contabili che pensano solo al proprio tornaconto personale, altre che al bene del Paese.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PER IL BENE DEL PAESE

Post n°249 pubblicato il 15 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 1 persona

Ricordiamoci che le peggiori porcate le si sono fatte nascondendosi dietro il paravento: “per il bene del Paese”. Ma il vero motivo è sempre la brama di potere ed è quello il solo e unico motivo per cui certa gente è disposta a mettere da parte umiliazioni, rabbia e disgusto.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DOV'E' IL VERO CAMBIAMENTO???

Post n°248 pubblicato il 13 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: nuvola, cielo e spazio all'aperto

I governi potranno anche succedersi, ma non ci sarà un vero cambiamento in questo Paese, fino a quando la maggioranza degli italiani non smetterà di venerare i furbi e di disprezzare gli onesti, di fare i prepotenti con i deboli e i servili con i potenti. Fino a quando gli italiani non comprenderanno quanto sia deleteria la tifoseria partitica e inizieranno ad essere attenti osservatori politici, ma tutto questo è pura utopia, quindi...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

QUALE POPOLO SOVRANO???

Post n°247 pubblicato il 12 Settembre 2019 da carloreomeo0

 

Pd-5Stelle in Molise, cortocircuito a Roma sui ballottaggi: “Patto di desistenza tra Campobasso e Termoli”, “No, solo fake news”

 

Io, che a torto o a ragione ho votato M5S alle ultime elezioni, perché, come molti altri, ero stanco dei governi di pseudosinistra e perché condividevo alcuni punti del loro programma, con questo nuovo governo M5S/PD, ho visto annullato il mio voto e quanti potrebbero dire lo stesso. Quindi il voto, strumento attraverso il quale il popolo sovrano è chiamato a esprime la sua volontà, è stato costituzionalmente e democraticamente reso nullo, anzi peggio ribaltato, portando al governo chi si riteneva rivale.
E’ vero, con il voto non si elegge il governo, ma attraverso quello strumento si designa almeno la forza politica che si vuole che governi, anche perché io non essendo un tifoso, non voto ottusamente il simbolo, o il leader, ma il programma di governo, le intenzioni. Grazie a questa nuova coalizione di governo il M5S si ritrova a governare con quelli che più di altri, a loro dire, rappresentavano il sistema da abbattere, la casta, mentre il PD si ritrova fianco a fianco ai tanto odiati populisti, quelli che loro stessi hanno in più occasioni definito una banda di incompetenti e di incapaci. Due forze politiche che fino a ieri non avevano nulla in comune, si ritrovano quindi a governare per il bene del Paese, questa la motivazione ufficiale, in realtà, come sempre, a spingerli è la sete di potere è il radicamento alla poltrona. Per i suddetti motivi, io credo che una simile coalizione non potrà mai fare il bene del Paese, ma spero vivamente che le mie parole vengano smentite dai fatti.
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL M5S E' CAMBIATO

Post n°246 pubblicato il 11 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

 

Il M5S troppo presto si è omologato a quel sistema che a gran voce diceva di voler abbattere, senza neanche rendersene conto è diventato parte integrante di quella casta che inizialmente ripudiava, per questo quello che prima vedeva come il nemico ora lo vede come alleato, ciò prima gli sembrava intollerabile oggi gli appare accettabile. 

I 5S non sono riusciti a cambiare il sistema e il sistema li ha inesorabilmente cambiati.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TUTTO NORMALE...

Post n°245 pubblicato il 10 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 3 persone

 

Se per voi è normale che forze politiche con idee contrapposte si uniscano per governare con l’intento ufficiale di dare stabilità al Paese, quando la stabilità in alcuni casi non riescono a stabilirla neanche all’interno del loro stesso partito. Se per voi è normale chiamare l’inciucio compromesso. Se per voi è normale avere una legge elettorale studiata, come le precedenti, appositamente per creare alleanze il più delle volte improponibili e conflittuali, come quella all’interno dell’attuale governo, che incentiva anzi esige l’inciucio, che non rispecchia fedelmente la volontà di voto degli elettori. Una legge elettorale che è stata creata appositamente per creare instabilità politica e di conseguenza instabilità economica. Se tutto questo è normale, allora è anche normale che l’instabilità politica di questo Paese, che di fatto non ha permesso a nessun governo di governare per i 5 anni previsti dalla costituzione, non incentivi di certo gli investitori, non permetta di attuare una politica economica a lungo termine, tanto che l’incipit di una tipica seduta parlamentare sull’economia del Paese potrebbe essere: “Bene, cosa si fa oggi per rimediare a quello che si è fatto ieri?” E’ normale che tutto questo non ci rende credibili sul fronte della politica estera, non ci renda autorevoli all’interno del parlamento europeo. Sono altrettanto normali le crisi di governo, che mediamente si verificano una volta ogni anno e mezzo i ribaltoni e tutto ciò che consegue. Se tutto questo per voi fa parte di ciò che letteralmente la costituzione sancisce, allora siamo costituzionalmente destinati a soccombere.
Se tutto questo per voi è normale, ricordatevi solo che è normale ciò che la maggioranza delle persone considera tale, ma nessuno ci garantisce che la maggioranza delle persone sia... normale.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TERESA BELLANOVA MINISTRO AGRIGOLTURA

Post n°244 pubblicato il 09 Settembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 4 persone, persone sedute, vestito elegante e spazio al chiuso

Ho visto pseudoimprenditori plurilaureati far fallire colossi industriali (vedi Olivetti), ho visto anche politici plurilaureati, esperti nel radicamento alla poltrona, varare leggi a dir poco indecenti. Abbiamo avuto ministri della sanità senza neanche una laurea (vedi Lorenzin), senza alcuna competenza in campo medico ma che decidevano quali farmaci e quali esami erano importanti e quali no, e tutto andava bene, ed oggi perché abbiamo un ministro dell’agricoltura che ha fatto la contadina, che sarebbe l’equivalente di avere un ministro della sanità che ha fatto il medico, ci scandalizziamo??? Siamo proprio uno strano Paese!!! Io sarei stato felice se in passato come ministro del lavoro ci fosse stato un ex operaio che avesse vissuto sulla propria pelle i ritmi frenetici delle catene di montaggio o la frustrazione del precariato, perché sono sicuro che certe porcate in nome del lavoro non sarebbero mai state fatte! Certo esteticamente facevano più effetto Mara Carfagna e Nicole Minetti, tanto per fare contenti i nostalgici dell’era berlusconiana, io però un ministro lo giudico non per il suo aspetto fisico, ma per le proposte di legge che porta in parlamento, solo ed esclusivamente su questo giudicherò l’operato di Teresa Bellanova, semplicemente perché sono stanco dei pregiudizi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TV E URNE

Post n°243 pubblicato il 30 Luglio 2019 da carloreomeo0

Invito tutti quelli che continuano a chiedersi perché gli italiani votino in un certo modo, a guardare gli indici di ascolto di certi programmi, vi troveranno la risposta per ogni loro quesito. Ciò che la TV inculca nelle loro menti è direttamente proporzionale a ciò che esce dalle urne.

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

EVIDENTI CONTRADDIZIONI

Post n°242 pubblicato il 30 Luglio 2019 da carloreomeo0

Gli italiani sono uno strano popolo, vorrebbero vivere in un Paese senza corruzione, dove l’onesta’ regna sovrana e poi sono i primi che pur di avere qualche agevolazione anche minima si fanno corrompere o corrompono, sentendosi quasi legittimati a infrangere la legge se questo può fargli comodo. Sono gli stessi che continuano a votare i corrotti e i disonesti sperando in un governo che spazzi via corruzione e illegalità. Siete in contraddizione con voi stessi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DOMANDA AI LEGHISTI

Post n°241 pubblicato il 29 Luglio 2019 da carloreomeo0

Nessuna descrizione della foto disponibile.


Vorrei chiedere a tutti i leghisti della prima ora, quando la lega si chiamava ancora Lega Lombarda, Lega Nord, ai nostalgici di Pontida, a quelli che sognavano l’indipendenza della Padania, a quelli che insultavano, denigravano, discriminavano i meridionali, non vi brucia un po’ sapere che se oggi la Lega è il primo partito d’Italia lo è anche e soprattutto grazie ai voti di quei meridionali affetti da Alzheimer politico?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

STRUMENTALIZZAZIONE

Post n°240 pubblicato il 29 Luglio 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, barba e primo piano

Roberto Saviano: "Non strumentalizzate la morte di un carabiniere contro i migranti". Niente da eccepire su un simile pensiero, peccato che a dirlo sia proprio chi di strumentalizzazioni se ne intende, essendosi arricchito strumentalizzando la camorra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NO TAV SCONFITTI?

Post n°239 pubblicato il 29 Luglio 2019 da carloreomeo0

Io credo che il TAV rappresenti una grave sconfitta per quella maggioranza o minoranza, ora non ha più senso stabilirlo, di italiani che in essa vedono solo la solita speculazione politica, uno sperpero di denaro pubblico per il torna conto di pochi, con il rischio di arrecare gravi danni ambientali e idrogeologici. Il TAV rappresenta come non mai, la vittoria del Dio denaro su qualunque ragionevole dubbio. Il M5S non ha fatto altro, a mio avviso, che piegare il capo, ai voleri del partito alleato di governo che oggi sembra avere più consensi. Visto che il TAV per molti è considerata cruciale per la ripresa economica e occupazionale del Paese, da questo momento l'Italia sarà sicuramente un Paese migliore.

A tutti i Pro TAV dico solo di non illudersi troppo, per me il TAV verrà ricordata come la grande incompiuta, il tempo e solo il tempo mi darà torto o ragione...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »