Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Ultime visite al Blog

prefazione09alf.cosmosamici.futuroierijigendaisukecarloreomeo0inellafilomenaQuartoProvvisoriot.v.b.90Lunaltaacer.250tempestadamore_1967ugomozzarellixavierwheelsventola875
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

SPECCHIO di Xavier Wheel

Post n°586 pubblicato il 28 Novembre 2022 da carloreomeo0

Poesia dal titolo: Specchio

Autore: Xavier Wheel

Recitata da: Fabio Pugiotto

Video Realizzato da: Fabio Pugiotto

Introduzione a cura di Xavier Wheel

Lo specchio di cui parlo in questa poesia è uno specchio metaforico, lo specchio come simbologia dell'anima, dell'autoanalisi, del ricordo nostalgico di un tempo passato che genera rimpianto, del confronto e dell'incontro con me stesso, del mio passato che si fonde con il mio presente e viceversa, perché noi siamo ora ciò che le nostre vicissitudini passate ci hanno portato ad essere. Lo specchio come consapevolezza che non si può mentire a sé stessi, ignorando la dura e cruda realtà, così come non si può evitare di riflettersi di fronte ad uno specchio, inevitabilmente riflettendo su ciò che genera il riflesso.

Poesia:

Specchio

Specchio, in te io rifletto

e riflettendomi rimembro,

riaccendendo il riverbero di giorni lontani

in cui il mio passato era ancora presente,

dove ero ciò che mai più sarò.

Specchio,

ora in te la mia immagine è confusa, distorta,

vedo il bambino di ieri

guardare con meraviglia l’uomo di oggi,

che a sua volta ricambia lo sguardo,

ma nei suoi occhi non v’è meraviglia,

solo malinconia e rimpianto.

Specchio, tu bocca della verità,

che fedelmente e crudelmente

rifletti ciò che ti sta attorno,

 

senza ipocrisia sbatti in faccia la realtà.

 

Xavier Wheel

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MARIO DRAGHI IL GENIO

Post n°585 pubblicato il 22 Ottobre 2022 da carloreomeo0

 

"La decisione di questa notte, come gli annunci dei mesi scorsi, hanno portato a un calo del prezzo del gas. Il prezzo del gas sul mercato Ttf che aveva toccato i 350 euro per megawattora ad agosto e sceso a 116 euro, circa 1/3. E oggi dopo che si e' diffusa la notizia che abbiamo trovato un accordo ha perso il 10%, a dimostrazione che la componente speculativa che c'e' nella formazione di questo prezzo e' molto rilevante".
Quanto scritto sopra è ciò che ha affermato Mario Draghi in conferenza stampa a Bruxelles dopo il vertice UE, peccato che il genio dell’economia e della finanza, lo statista dell’anno, il miglior presidente del consiglio che l’Italia abbia mai avuto, se ne sia accorto solo ora, dopo aver bruciato milioni di euro per tamponare, calmierare inutilmente l’aumento selvaggio dei costi non solo del gas ma anche dell’energia elettrica, senza aver fatto nulla per combattere la bolla speculativa che era evidente già da tempo anche per chi era profano in materia di economia. Strana coincidenza che di tutto questo ne prenda coscienza solo ora, che sta cedendo il passo al nuovo governo, ma del resto lui è e resta un genio.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DOVE ERAVATE?

Post n°584 pubblicato il 02 Ottobre 2022 da carloreomeo0

 

A tutti quelli che oggi, con l’avvento della destra al governo, che non ha fatto ancora nulla, perché non si è ancora insediato già vedono una minaccia ai diritti costituzionali, alla democrazia, vorrei chiedere:

Ma dove eravate mentre il governo dei migliori, formato da quelle stesse forze politiche che, oggi si riscoprono paladini della costituzione e della democrazia, esasperavano a tal punto uno strumento nato come tutela sanitaria, quale in green pass in origine era, fino a trasformarlo in uno strumento politico segregazionista, discriminatorio, vessatorio e coercitivo?

Dove eravate mentre a dei vostri connazionali veniva negato il diritto al lavoro, uno dei diritti fondanti della costituzione, solo perché rifiutavano di piegarsi ad una legge incostituzionale?

Dove eravate mentre dei vostri connazionali venivano presi a randellate o colpiti dal getto degli idranti dalle forze dell’ordine mentre manifestavano nelle principali piazze italiane colpevoli solo di rivendicare i loro diritti costituzionali?

Ve lo dico io dove eravate, nella migliore delle ipotesi eravate  lì indifferenti davanti alla TV o seduti sulle vostre comode poltrone dietro ad un monitor, nelle strade, nei bar, sui posti di lavoro, ecc. a deriderli a insultarli e a discriminarli, perché per voi quanto scritto sopra non era solo NORMALE, non era solo GIUSTO, era addirittura LEGITTIMO, perché non avete ancora capito che nessuna legge potrà mai legittimare un’ingiustizia e che se voi per opportunismo o vigliaccheria accettate quell’ingiustizia ne diverrete irrimediabilmente complici, perché per voi, come per i politici che vi rappresentano, la costituzione, la democrazia sono concetti astratti da rivendicare e difendere ad intermittenza, in base all’occorrenza e alla convenienza.

A voi quindi dico, invece di sbraitare pensate che quel governo di destra a cui oggi guardate con tanta apprensione e preoccupazione è figlio anche di ciò che voi nei mesi precedenti avete ritenuto NORMALE, GIUSTO, LEGITTIMO.   

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GUERRA O SPECULAZIONE

Post n°583 pubblicato il 29 Settembre 2022 da carloreomeo0

Mi piacerebbe capire secondo voi in che percentuale i rincari di luce e gas, del petrolio e di tutto ciò che ne consegue derivano dalla guerra in Ucraina e quanto dalla speculazione selvaggia e incontrollata. Secondo me il 40% di questi rincari derivano effettivamente dalla guerra, mentre il restante 60% è solo spudorata speculazione e a mio avviso il governo invece di bruciare milioni di euro per tentare di calmierare temporaneamente l’aumento delle bollette, farebbe bene a perseguire e a punire in modo esemplare gli speculatori in modo da porre fine ad un tale fenomeno.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PD: ALLARME FASCISMO

Post n°582 pubblicato il 28 Settembre 2022 da carloreomeo0

Mi fa sorridere il fatto che il PD affermi che con la vittoria della destra l’Italia è a rischio fascismo, sorrido perché proprio il PD è stato un grande sostenitore della legge ignobile, che ha reso l’Italia l’unico Paese democratico al mondo, ad aver imposto l’obbligo vaccinale agli over 50, non solo sanzionando i disubbidienti, ma privandoli di un loro diritto sancito dalla costituzione, il diritto al lavoro, privandoli così di ogni fonte di reddito pur di costringerli a piegarsi a tale legge incostituzionale. Questo è fascismo a mio avviso. Io credo che prima di parlare gli esponenti del PD farebbero bene a farsi un esame di coscienza, a ripassarsi la costituzione e ad andare a leggersi il significato della parola fascismo. Nel frattempo io mi chiedo quando la sinistra tornerà a fare la sinistra, sempre che ne sia ancora capace.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MARIO DRAGHI IL PIU' AMATO?

Post n°581 pubblicato il 27 Settembre 2022 da carloreomeo0

Premetto, questo è un ragionamento mio, che non si basa su nessuna statistica o sondaggio, ma è soltanto una semplice riflessione:

Se davvero, come hanno voluto farci credere per più di un anno, Mario Draghi era così amato dagli italiani, non mi spiego come mai abbia vinto con una larga maggioranza l'unica forza politica che ha fatto opposizione al suo governo, come mai abbia vinto chi spesso era in netto disaccordo con la sua linea politica. Di contro non mi spiego come mai siano stati schiaffeggiati duramente da queste elezioni proprio i partiti che lo hanno sostenuto a spada tratta, votando qualunque legge egli abbia proposto. Io su questo vi invito a riflettere, magari sono solo coincidenze, ma qualcuno mi ha insegnato che tante coincidenze determinano un fatto. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL MOMENTO PERFETTO

Post n°579 pubblicato il 25 Settembre 2022 da carloreomeo0

La verità è che il momento perfetto non esiste, perché la vita non è altro che un continuo susseguirsi di momenti che dobbiamo rendere perfetti nonostante le loro imperfezioni, perché se restassimo fermi in attesa di quel fantomatico momento perfetto, non faremmo altro che sprecare inutilmente il nostro tempo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UTOPIA

Post n°578 pubblicato il 24 Settembre 2022 da carloreomeo0

L’utopia, spesso, troppo spesso viene vista e considerata con un’accezione negativa ma ricordatevi che la maggior parte degli strumenti che oggi utilizziamo e che hanno apportato e apportano grandi benefici sociali ed economici, prima di essere ideati, progettati e costruiti sono stati un’utopia, che chi ha perseverato nel difendere e nel portare avanti simili progetti è stato additato come un folle, subendo molte critiche e mille ostruzionismi prima di riuscire a sconfiggere il pregiudizio, che spesso si è dissolto solo difronte alla concretezza dei fatti, perché esso non solo è il vero ostacolo al progresso, ma anche un grosso limite alle potenzialità della mente umana.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL MARE DELL'ESISTENZA

Post n°577 pubblicato il 23 Settembre 2022 da carloreomeo0

Non dimentichiamoci mai che alcune tracce di noi, della nostra essenza saranno tangibili unicamente di fronte all’ineluttabilità della nostra assenza, solo se non avremo sempre camminato sul bagnasciuga dello spumeggiante mare dell’esistenza.

Xavier Wheel

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NON OMOLOGATEVI MAI

Post n°576 pubblicato il 22 Settembre 2022 da carloreomeo0

L’omologare il nostro pensiero a quello che pensa la massa equivale ad annullarci come persone è quel che è peggio, un simile atteggiamento perpetuato nel tempo porta all’atrofia cerebrale che è il male peggiore che possa colpire una società.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

INFORMAZIONE IN VENDITA

Post n°575 pubblicato il 21 Settembre 2022 da carloreomeo0

Se i giornali non ricevessero soldi dallo stato e i vari TG, come i mezzi di informazioni in genere non fossero lottizzati, sponsorizzati dai partiti, avremmo un’informazione veramente libera e non politicizzata, manipolata e corrotta per interessi di partito o di governo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA CULTURA DEL CONTENITORE

Post n°574 pubblicato il 20 Settembre 2022 da carloreomeo0

Io l'ho sempre detto, viviamo in una società che ci insegna a dare più importanza all'apparenza che alla sostanza, che vuole che si dia più importanza alla confezione, piuttosto che al regalo che essa contiene.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DELUSIONE

Post n°573 pubblicato il 19 Settembre 2022 da carloreomeo0

DELUSIONE

Per tutte le parole che non ti ho mai detto

e che avrei sempre voluto dirti,

anche se già sapevo che con esse avrei potuto ferirti.

Per tutti quei giorni passati ad ascoltarti,

anche quando nulla avevi da dirmi.

Per tutti quei silenzi che non hai saputo riempire,

per quelle frasi che non mi hai mai detto

e che avrei voluto sentire.

Per tutte quelle piccole cose che non mi hai saputo donare,

per quei semplici gesti che non hai saputo fare.

Per tutti quei sorrisi che non mi hai regalato,

per quegli sguardi con cui i tuoi occhi non mi hanno guardato...

per le carezze di cui le tue mani mi hanno privato.

E se tutto questo non dovesse ancora bastare,

mi basterà di te ricordare:

tutte le promesse che non hai mantenuto,

tutte le attenzioni che da te non ho avuto.

Tutte quelle foto che non vorrò più guardare,

istantanee di istanti che non ho mai vissuto.

Tutti quei bei ricordi che non potrò ricordare,

perché con te niente è stato reale,

sei stata soltanto una mera illusione,

ed io da illuso e dal sentimento accecato,

illudermi ho voluto, così ho continuato.

Ripetendomi che forse era quello il tuo unico modo di amare,

fino a quando infine, triste e deluso,

l'amara realtà ho dovuto accettare.

Ma nonostante tutti quei dolci momenti che con te non ho avuto,

nonostante tutto quel tempo che grazie a te ho perduto,

eppure ti dico, in questo amore, per quanto strano,

io, ci ho creduto.

 

Xavier Wheel

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FUTURO SOCIALE

Post n°572 pubblicato il 18 Settembre 2022 da carloreomeo0

Credo che quella strada tracciata dì cui scriveva Pasolini, sia diventata nel frattempo un autostrada a più corsie che ci sta conducendo verso la totale apatia politica e sociale, verso l’individualismo estremo e l’opportunismo subdolo, sancito da una falsa democrazia attraverso la strumentalizzazione della costituzione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GLI ITALIANI NON AMANO CERTE VERITA'

Post n°571 pubblicato il 17 Settembre 2022 da carloreomeo0

Gli italiani non amano quelle voci che li costringono a ragionare con la propria testa, perché semplicemente hanno dimenticato come si fa, non amano quelle voci che mettono in discussione le loro scelte, a rivedere le loro abitudini, la loro quotidianità. Non amano quelle voci che diffondono una verità che se accettata li costringerebbe a prendere una posizione scomoda, per difendere la quale dovrebbero essere disposti a lottare, a fare sacrifici a subire privazioni e ingiustizie. Per questo amano le idee preconfezionate, diffuse dai mezzi d’informazione, pronti ad inculcargli pregiudizi e verità distorte, che gli dicano cosa sia giusto e cosa è sbagliato, senza che debbano sforzarsi di porsi domande, cercando ad esse delle risposte.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SANZIONI ALLA RUSSIA

Post n°570 pubblicato il 16 Settembre 2022 da carloreomeo0

Mentre in Italia, come in Europa il prezzo del Gas, del petrolio e dell'energia elettrica stanno mettendo in ginocchio la nostra economia mi chiedo: Ma siamo ancora sicuri che le sanzioni contro la Russia stiano indebolendo l'economia sovietica? Lo chiedo perché a conti fatti, il prezzo economico di queste sanzioni lo sta pagando l'Europa in generale e l'Italia in particolare, mentre l'America, che è proprio l'arteficie delle sanzioni sembra essere l'unica a trarne dei profitti economici.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VACCINI PER TUTTI I GUSTI

Post n°569 pubblicato il 15 Settembre 2022 da carloreomeo0

 

Il vaiolo delle scimmie, influenza suina, il virus del pomodoro, influenza australiana, la febbre di West Nile, sono solo alcune delle forme virulente su cui l’OMS e i media ci mettono in allerta, spesso in modo allarmistico, senza contare che le infezioni da Covid 19 sono in continua evoluzione e di cui diventa sempre più difficile tener conto di tutte le varianti attualmente in circolazione. Considerando che per molte di queste infezioni esiste un “vaccino”, potrete liberamente scegliere quale iniettarvi o nel dubbio, farveli somministrare tutti, tanto per star tranquilli, ovviamente non ci sono controindicazioni in tal senso. Del resto questi infettivologi, che ormai sono vere e proprie star della TV e dei social, opinionisti, influencer e quant’altro di qualcosa dovranno pur parlare.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TV OFF BRAIN ON

Post n°568 pubblicato il 14 Settembre 2022 da carloreomeo0

Spegnete la TV come ogni strumento che vi impedisca di riconnettervi con la realtà e riaccendente il cervello.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GUARDARE E VEDERE

Post n°567 pubblicato il 13 Settembre 2022 da carloreomeo0

Ho capito che possiamo guardare le stesse cose, vedendo in ognuna di esse cose diverse.

Xavier Wheel

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PENSIAMOCI

Post n°566 pubblicato il 12 Settembre 2022 da carloreomeo0

E noi siamo così idioti da accanirci contro chi percepisce il reddito di cittadinanza, da incazzarci con chi alle prossime elezioni ha deciso di astenersi dal voto. Certo è più facile prendersela con i più deboli, più facile scannarci fra di noi, facendo esattamente il loro gioco…chi è ancora in grado di farlo rifletta su tutto questo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »