**TEST**
Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 33
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 33
 

Ultime visite al Blog

carlapiaNoRiKo564jigendaisukecarloreomeo0daunfioreletizia_arcurimisteropaganomarinovincenzo1958peppevecchiogiuocchi_digattaannamatrigianomauriziocamagnabelleddaio_deja_vu
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

CORONAVIRUS

Post n°280 pubblicato il 25 Febbraio 2020 da carloreomeo0

Risultato immagini per corona virus

Certo hanno vietato tutti gli assembramenti per le attività ludiche o di svago perché esse non intaccano il tessuto economico del Paese, ma è innegabile che sono a rischio anche le aziende,  i supermercati i ristoranti, ecc. detto questo non bisogna essere geni per capire che l’interesse non è tanto nel salvaguardare la salute del popolo italiano, quanto la salute economica del Paese. La cosa certa è che anche noi cittadini, stiamo gestendo la situazione nel peggior modo possibile, da una parte la psicosi di massa che porta a saccheggiare i supermercati, con scene mai viste neanche nei peggiori film apocalittici, tanto che chi va a fare la spesa normalmente non trova più nulla, molti quindi anche se sopravvivessero al virus rischierebbero per assurdo di morire di fame. Senza contare quelli che hanno fatto scorte industriali di mascherine e disinfettanti, tanto che il prezzo dell’Amuchina è tendenzialmente al rialzo neanche si trattasse di un titolo quotato in borsa e le mascherine hanno ormai raggiunto prezzi esorbitanti neanche fossero firmate da Armani.

Ci sono poi quelli che per forma mentis se c’è una regola devono infrangerla, per illudersi così di essere fuori dal branco, non rendendosi conto che sono solo all’interno di un altro branco, non rispettando quanto il decreto minesteriale prevede. 

Tutto questo sarebbe ridicolo se nel momento in cui scrivo il coronavirus non avesse già fatto 7 vittime in Italia, va bene, dirà qualcuno: “ma si tratta prevalentemente di persone anziane, che avevano già patologie pregresse”, ma certo e allora è giusto che crepino per non pesare sul servizio sanitario nazionale e per risollevare i conti dell’INPS? Io credo che ognuno di noi dovrebbe iniziare ad usare il buon senso, a non eccedere ne in un senso ne nell’altro, visto che non si può fermare l’economia del Paese, almeno evitiamo l’evitabile, tentiamo almeno per quanto possibile di evitare quelle situazioni con cui si potrebbe agevolare il contagio, tentiamo di rallentarlo almeno per non intasare le strutture sanitarie, per non sovraccaricare di lavoro il personale sanitario. Cerchiamo, una volta tanto di non pensare solo a noi stessi ma anche agli altri, a quegli altri che rischiano la vita anche nel caso contraggano una polmonite o una bronchite, figuriamoci il coronavirus.  

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DEMOCRAZIA E COSTITUZIONE

Post n°279 pubblicato il 23 Febbraio 2020 da carloreomeo0

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Viviamo in un Paese in cui una forza politica che alle ultime elezioni neanche esisteva, tiene di fatto in ostaggio il governo e con esso il popolo italiano.
Viviamo in un Paese dove a decidere se i vitalizi siano o meno legittimi sono gli stessi che ne beneficerebbero.
Viviamo in un Paese dove i maggiori fruitori della prescrizione hanno il potere di bocciare l’abolizione della stessa.
Ciò nonostante, c’è chi continua ad essere convinto che tutto questo si possa ancora definire democrazia, in quanto sancito dalla costituzione.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL GOVERNO DELL’INSTABILITÀ

Post n°278 pubblicato il 22 Febbraio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, vestito elegante

Meno male che questo governo era nato per dare stabilità al Paese ma dov’è questa stabilità? Io vedo un governo paralizzato, che non riesce di fatto a legiferare, sotto costante ricatto, totalmente instabile.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A.C. VERITA' DA MARCIAPIEDE

Post n°277 pubblicato il 19 Febbraio 2020 da carloreomeo0

Solo il grande Adriano poteva scrivere un testo dedicato ai senza tetto, agli invisibili, agli emerginati, agli ultimi, tributandogli la meritata dignità, donandoci allo stesso tempo il privilegio di guardare il mondo attraverso i loro occhi, con il loro cuore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

JIGEN DAISUKE

Post n°276 pubblicato il 18 Febbraio 2020 da carloreomeo0

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Quando credo che questa community sia ormai allo sbando, penso a Jigen e devo ricredermi, è vero l’eccezione non fa la regola, ma è proprio l’esempio di come avrei voluto essere io all’interno di questa community. Lui a cui non gliene frega niente del commento di scambio, del tipo io commento il tuo post se tu prima commenti il mio, io visito il tuo blog se tu visiti il mio, ecc. Lui se trova interessante ciò che scrivi ti lascia un commento a prescindere e pensare che c’è stato un tempo in cui mi sono illuso che il valore dei mie post dipendesse da quanti commenti ricevevano, senza rendermi conto che questi ultimi erano direttamente proporzionali ai commenti che io avevo lasciato in giro nei vari blog, infatti ora che non frequento altri blog e che quindi non commento nessun post, a commentare ciò che scrivo è rimasto solo lui… Jigen e lo fa anche se io non frequento il suo blog, e di conseguenza non leggo e non commento i suoi post, questo per l’ideologia che regna in questa community ha dell’incredibile, oltre ad essere inconcepibile. Io, dal canto mio, sono cambiato, non mi interessa più la visibilità, quanti visitano il mio blog, quanti leggono e commentano i miei post, io sono tornato a scrivere per il semplice gusto che trovo nella scrittura fine a se stessa, non sono più schiavo dell’ipocrisia che vige in questa community, che di comunità non ha nulla, ho detto basta alla falsità di chi finge di esserti amico solo per incrementare le fila dei suoi possibili seguaci, dei suoi commentatori, in quanto per alcune mentalità contorte più amici hai, più commenti ricevono i tuoi post più hai potere. Portando all’estremo questa filosofia di pensiero, c’è chi arriva a creare più profili, profili fake con cui incrementare il numero di seguaci o addirittura antagonisti, finendo per discutere con se stesso, in una sorta di schizofrenia digitale, da cui prende forma il cyber bullismo, lo stalkeraggio. Rendendo drammaticamente evidenti i problemi mentali di certi personaggi che popolano questa ridente community. Concludo ringraziando pubblicamente Jigen, per rappresentare l’eccezione a tutto questo, mi raccomando continua così, non omologarti mai alla massa.     

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SAN VALENTINO

Post n°275 pubblicato il 14 Febbraio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: il seguente testo

Non ho bisogno di San Valentino per ricordarmi che ti Amo infinitamente.
Non ho bisogno dell’8 Marzo per rispettarti e apprezzarti come donna.
Per questo rinnego e disprezzo ogni intento di apporre un etichetta e un prezzo a ciò che ho racchiuso nel Cuore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

I.A. vs D.N.

Post n°274 pubblicato il 13 Febbraio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, primo piano, il seguente testo

Viviamo in un epoca, in cui all'Intelligenza Artificiale, sempre più evoluta, abbiamo contrapposto la Deficienza Naturale, sempre più diffusa.

Xavier Wheel.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

OLIVETTI

Post n°273 pubblicato il 09 Febbraio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: notte, il seguente testo "LA OLIVETTI: Per pochi che l'hanno vissuta, gli è rimasta nel CUORE. Per molti era un sogno. Per il mondo moderno è leggenda. Per l'Italia non serviva."

La Olivetti è stata una grande madre, molti come tale l’hanno amata, altri l’hanno disprezzata criticandola, se ne sono approfittati, scambiando quell’attenzione verso il lavoratore, senza scinderlo dalla sua condizione umana, in debolezza, sono proprio questi ultimi quelli che oggi, dovendosi confrontare con ben altre realtà lavorative, più degli altri la ripiangono. Io, purtroppo, ho solo potuto ammirare i miseri resti di quella che era la filosofia imprenditoriale e umanistica di Adriano Olivetti, ma mi sono bastati per comprenderne pienamente la sua grandezza, la sua lungimiranza, mentre ho potuto vedere il succedersi di grandi imprenditori, che sarebbe stato meglio definire sciacalli, che con le loro politiche speculative, hanno volutamente smembrato quel colosso industriale che era la Olivetti. Loro sono stati come un cancro le cui metastasi con il tempo, piano, piano, hanno intaccato ogni suo pezzo, ogni suo organo vitale, fino a provocarne la morte, la sua disfatta.
Oggi, nell’epoca delle politiche di massimizzazione degli utili, orientate quasi unicamente ad abbattere i costi del lavoro, tagliando salari sempre più miseri, cancellando di fatto i diritti fondamentali dei lavoratori fino a privarli della loro dignità, di quell’idea di “comunità” produttiva, di quell’imprenditorialità umanistica, tanto cara ad Adriano Olivetti, è rimasto ben poco. Oggi quello di Olivetti è solo un marchio apposto su prodotti che spesso arrivano dall’oriente e che con la creatività, l'estro e la laboriosità italiana hanno poco a che vedere e che di fatto ne infangano anche la memoria.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

EMMA MARRONE - JUNIOR CALLY

Post n°272 pubblicato il 08 Febbraio 2020 da carloreomeo0

 

Questo "cantante" è salito sul palco di Sanremo, su quello stesso palco, Emma Marrone ha promosso la serata in difesa delle donne...la stessa Emma Marrone che quando gli hanno chiesto cosa ne pensasse dei testi decisamente sessisti di Junior Cally, dichiarava l'arte: “deve avere la libertà di esprimersi”, quindi i messaggi che istigano allo stupro, alla violenza sulle donne, al femminicidio, sono per lei una forma d'arte, bella coerenza!!!

 

Sarà che sto invecchiando e mi sto rimbecillendo, per non dire di peggio, ma anche a sforzarmi in certi testi di Junior Cally non vi trovo nessuna traccia d’arte, a meno che la parola arte negli ultimi tempi non abbia subito un upgrade grazie al quale è stata arricchita di nuovi significati di cui io sono all’oscuro, nel qual caso vi chiedo di avere la pazienza di aggiornarmi. A meno che arte oggi non significhi considerare le donne alla stregua di un oggetto sessuale usa e getta, su cui poter liberamente usare violenza, sodomizzare, sottomettere e eventualmente, uccidere. Io, nella mia ignoranza direi di stare molto attenti all’utilizzo di certi termini, perché se passa il concetto che istigare alla violenza sulle donne, al femminicidio, può essere considerata una forma d’arte, allora rischia di diventare arte anche il femminicidio stesso, allora quel reato per alcuni potrebbe smettere di essere considerato tale, in quanto sappiamo bene che la mente umana, specie in certi soggetti, e in certe fasce di età è molto plasmabile, incline all’emulazione. Io mi chiedo come possa una donna, una qualunque donna, in quanto tale, difendere certi testi. Io mi chiedo nello specifico come possa Emma Marrone, che stimo sia come artista che come persona, dotata di grande sensibilità e di una potente carica emozionale, riuscire ad essere una donna impegnata attivamente da anni nella battaglia contro la violenza sulle donne e allo stesso tempo definire artista chi attraverso i testi delle sue canzoni istiga alla violenza sulle donne e al femminicidio. Scusatemi ma per me tutto questo resta inconcepibile, non so se si tratti di un mio limite mentale o di un mio retaggio morale, so solo che di fronte a determinati argomenti la mia mente smette di vedere le sfumature e tutto diventa o bianco o nero.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

STRANE FORME DI INFORMAZIONE

Post n°271 pubblicato il 06 Febbraio 2020 da carloreomeo0

Grande Denzel!
Ribadisco il concetto, essere quotidianamente sommersi da un mare di notizie tra cui dover discernere quella reale da quella falsa, quella tendenziosa da quella imparziale, equivale a disinformazione informata, e rappresenta la più efficace e subdola forma di censura.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CORONAVIRUS E STRUMENTALIZZAZIONI

Post n°269 pubblicato il 04 Febbraio 2020 da carloreomeo0

Risultati immagini per virus corona salvini politica facebook

 

Stiamo diventando sempre più insensibili e cinici, stiamo diventando immuni al dolore altrui, alle altrui sofferenze, per questo c’è chi riesce facilmente a ironizzare su drammi quali l’epidemia scatenata dal coronavirus. C’è chi riesce a scherzarci sopra non  per sdrammatizzare, ma perché il grosso dell’epidemia è logisticamente lontana da lui e dai suoi cari, a morire per il momento sono i cinesi, quindi la cosa non lo riguarda. La politica poi di certo non dà il buon esempio, anzi alimenta il cinismo dilagante, riuscendo a politicizzare, strumentalizzare anche la morte di centinaia di persone, enfatizzando le diversità, Istigando all’odio, alimentando il razzismo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL SACCENTE

Post n°267 pubblicato il 03 Febbraio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: il seguente testo "Le vere caratteristiche dell'ignoranza sono la vanità, l'orgoglio e l'arroganza. (Samuel FRASIMANIA"

Impara ad ignorare chi fingendo di cercare un dialogo un confronto, non vuole altro che farti sorbire il suo inutile monologo, colui che vuole farti capire che le tue idee sono sbagliate ancora prima di averle ascoltate, colui che semplicemente prova gioia e appagamento nello sciorinare quelle che per lui sono verità assolute. Impara a lasciarlo nelle sue convinzioni, non sprecare il tuo tempo nel cercare di spiegargli ciò che non vuole capire, dagli sempre ragione e lo farai felice e vivrai felicemente anche tu. Ricordati di evitare sempre chi ha un ego smisurato e una mentalità ristretta, chi ha fatto della saccenza la sua ragione di vita.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GLI OSSESSIONATI DALLA POLITICA

Post n°266 pubblicato il 01 Febbraio 2020 da carloreomeo0

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Qualcuno sa spiegarmi che problemi hanno quelli che per confrontarsi con voi, con le vostre idee, hanno la necessità di affibbiarvi un identità politica anche fittizia, quelli che per forma mentis hanno la necessità di incasellare ogni idea, esternazione, pensiero in un contesto politico. Quelli che hanno un ego smisurato e un cervello smisuratamente ristretto da avere la presuntuosa certezza di essere gli unici detentori delle verità assolute, tanto che nessun dubbio mai li sfiora, nessuna perplessità è in grado di scalfirli, che nessuna argomentazione è in grado di far vacillare minimamente le loro convinzioni. Quelli che per partito preso, diranno sempre, ancora prima di averla compresa, che quell’idea, solo perché espressa da chi rappresenta, il loro rivale politico, è sbagliata a prescindere, in quanto non sono in grado di decontestualizzare la bontà di un idea, di un progetto, dall’ideologia politica che l’ha partorito o che lo sostiene, perché non saranno mai capaci di comprendere che se un’idea è buona, è buona a prescindere e va sempre sostenuta perché prima viene il bene del Paese.
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ATTENZIONE SONO UNO SCHIZOFRENICO

Post n°265 pubblicato il 30 Gennaio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: persone che sorridono, una o più persone e primo piano

Attenzione! Secondo la teoria di alcuni, se pubblichi un post a favore di una corrente politica allora appartieni di diritto ad essa. Se questa teoria si rivelasse fondata io sarei uno psicopatico, oltre che affetto da bipolarismo, in quanto sono capace, nell’arco di pochi minuti, di condividere un post a favore della Lega Nord o della destra in genere, un altro a favore del PD e un altro ancora a favore dei grillini. Semplicemente perché non appartenendo a nessun partito o movimento, non devo sottostare a nessuna ideologia precostituita o pregiudizio, non faccio altro che pubblicare ciò in cui mi riconosco senza neanche guardare a quale schieramento politico appartiene chi ha espresso quel determinato pensiero. Purtroppo ci sono sempre più persone lobotomizzate dalla politica a tal punto, che pur nutrendosi quotidianamente di ideologie e concetti politici preconfezionati, somministratigli da altri, sono convinti che quelle idee e quei principi siano frutto della loro mente, rivendicandoli come tali. Così morbosamente attaccati alla politica, da trovare risvolti o riferimenti politici in ogni cosa, sono quelli che tu puoi parlargli di qualsiasi cosa, mare, auto, vacanze, vestiti, e senza che neanche tu te ne renda conto ti trovi invischiato in un discorso politico, che spesso non è neanche un discorso ma un monologo. Sui social poi, devi fare molta attenzione perché, se per sbaglio posti qualcosa che offende la loro fede politica o il leader politico di cui sono fan, ti bersagliano con commenti intimidatori, coinvolgendoti in un botta e risposta di commenti senza fine a cui dovrai cedere per sfinimento oltre che per salvaguardare la tua sanità mentale o quel che ne rimane. Sono quelle persone incapaci persino di concepire che possano esistere altri esseri umani come loro, che si interessano sì di politica, senza che essa diventi un ossessione, senza che per questo si debba per forza simpatizzare, anzi il termine corretto è tifare, per uno specifico partito o movimento. Visto quanto scritto sopra, invito simili individui a lasciarmi tranquillo nella mia psicopatia, in quanto la mia patologia entra in conflitto con la loro, essendo esse completamente incompatibili oltre che irreversibili.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TOLO TOLO

Post n°264 pubblicato il 28 Gennaio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: una o più persone

Ho visto Tolo Tolo, l’ultimo film di Checco Zalone, ho letto alcune critiche è sinceramente molte non le concepisco, è un bel film, certo è sostanzialmente diverso da tutti gli altri film di Zalone, la sensazione che ho avuto io vedendolo, è come aver dato un grosso morso ad un panino al prosciutto, ma il gusto che ho avvertito in bocca era diverso da quello che mi aspettavo, in base a ciò che i miei occhi avevano visto, perché nel panino sì c’era anche il prosciutto, ma nascosti c’erano anche altri alimenti, c’era altro companatico, che ne ha alterato il gusto. Attenzione senza che esso mi recasse disgusto, ma sicuramente lasciandomi in bocca un retrogusto amaro a cui sicuramente non ero preparato. Io non vi ho visto un messaggio politico subliminale, ho avvertito invece, fortemente, un messaggio sociale, un invito a cambiare prospettiva.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DATI ANOMALI

Post n°263 pubblicato il 27 Gennaio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: testo

È un dato di fatto purtroppo, spesso ogni posto nella forestale o in qualunque struttura o ente statale, equivale ad un voto o a un pacchetto di voti comprati dal politico di turno, differentemente questi numeri non si giustificherebbero. Visto l'esito delle elezioni di oggi in calabria, credo che il numero dei forestali sia destinato a crescere

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UN AMICO NON TI PUGNALA ALLE SPALLE

Post n°262 pubblicato il 26 Gennaio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

Quando ero ancora un ragazzo, credevo di avere molti amici, poi ho capito che gli amici, i veri amici, non ti pugnalano alle spalle nel momento in cui sei più vulnerabile. Da allora, ho fatto fatica a fidarmi delle persone, ho imparato ad usare con moderazione la parola Amico. Per fortuna la vita ha messo sulla mia strada molte persone che oggi posso chiamare Amici, di cui posso fidarmi e con cui confidarmi, facendomi riscoprire il vero senso della parola Amicizia.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

JUNIOR CALLY E SIMILI...

Post n°261 pubblicato il 25 Gennaio 2020 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: una o più persone

 

Certi “cantanti” andrebbero internati in un reparto di psichiatria e non dovrebbero salire sul palco di Sanremo a spargere il seme della loro follia.

Parlo con te, che senti la rabbia montarti dentro, lo stomaco contrarsi ogni volta che senti o leggi di un caso di femminicidio, a te che sei favorevole all’inasprimento delle pene per chiunque commetta atti di violenza contro le donne. Proprio a te che non riesci a spiegarti come possano esistere, nella nostra società così civilizzata, “uomini” capaci di compiere simili atrocità. Parlo a te che poi però ascolti o lasci che i tuoi figli ascoltino testi del genere, dove la donna è vista come un oggetto, uno strumento usa e getta, da possedere, sodomizzare, picchiare, stuprare e uccidere pur di soddisfare i propri istinti, le proprie perversioni.

Certi “cantanti” andrebbero internati in un reparto di psichiatria e non dovrebbero invece salire sul palco di Sanremo a spargere il seme della loro follia, divenendo così idoli da imitare per tutte quelle menti deboli, facilmente plasmabili e non autosufficienti nel pensare.


Noi non dovremmo solo boicottare Sanremo, dovremmo boicottare simili “cantanti” in quanto pericolosi per la stabilità mentale di chi li ascolta.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PROMEMORIA NATALIZIO

Post n°260 pubblicato il 17 Dicembre 2019 da carloreomeo0

L'immagine può contenere: testo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CREDULONI...

Post n°259 pubblicato il 16 Dicembre 2019 da carloreomeo0

Credere ai politici

Non preoccupatevi se i bambini credono ancora a Babbo Natale. Preoccupatevi piuttosto di quegli adulti che continuano a credere a certi politici.😂😂😂

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »