Community
 
gameplayer
   
 
 

MEMORIE DI UNA GEISHA

Il cuore muore di morte lenta. Perdendo ogni speranza come foglie. Finché un giorno non ce ne sono più. Nessuna speranza. Non rimane nulla.

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 35
 
Creato da: gameplayer il 26/08/2006
un percorso nell'anima

 

 
« DISCUSSIONI DI CHAT A TA...REQUIEM PER LA MIA ANIMA »

PAROLE ,PAROLE, PAROLE … MA NON D’AMORE

Post n°723 pubblicato il 18 Aprile 2012 da gameplayer
 

 Il peso delle parole, inimmaginabile,  definitivo, a volte capace di farti toccare il cielo con un dito a volte di generare abissi incolmabili…

Le parole…quanto ci lavoro con loro,  quanto sono state sempre importanti per me, quanto valore do loro, dal modo con cui vengono usate e dalla sincerità che mostrano  mi fanno  propendere o meno per una persona… Non ci posso fare nulla  ma è così , se c’è armonia tra parole ed azioni la stima di quella persona cresce in maniera esponenziale..

A volte però subisco la cattiveria di alcune parole  che mi feriscono profondamente dilaniandomi, anche se  ormai sono bravissima a dissimulare… Tutto sembra scivolarmi addosso senza lasciare tracce anche se dentro invece ho l’inferno … Solo che non sono infinita e comincio a  traballare sotto i colpi, sembra così lontana un po’ di serenità per me, quell’allegra spensieratezza che so che c’è da qualche parte dentro da me.

E a volte le parole non hanno suono… e mute si pronunciano sulle labbra quando non mi guardi...Perchè non  leggi in miei occhi???

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
kipino
kipino il 18/04/12 alle 14:00 via WEB
Buongiorno.. o.o,o,o.o.o.o.. E' l'eco della vocale che risuona in questa tarda mattinata e che insiste come volesse penetrare fra le righe di questo post. Ho ascoltato con vero piacere questa bellissima canzone cantata da chi con la Sua voce ha saputo edificare il Grande Canzoniere italiano e continuerò la mia giornata felice, pensando al contenuto di essa e all'eco delle sue bellissime parole . *^ Kp. ( abbraccio + )
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Sergio il 18/04/12 alle 22:18 via WEB
....preferisco ascoltarti piu' che ascoltare ....
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

gameplayerorso3458Luxxilchelidonium_majusGery63cercolamore2014dlcpccntHeavenIsALiebloggounicoamore_17volpina_44olegna69serenella1210cabir2
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

DAL WEB

Perso in riva la mare
Contare innumerevoli tracce
A ciascuna una vita
Diversa, sconosciuta
Io uomo curioso
Io granello di sabbia
Intravedo mille volti
Mentre l'acqua ricopre
Cancellando le realtà
Io curioso granello di sabbia
Tra l'immensità della spiaggia

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom