Creato da maxsof1 il 02/06/2005

Maxso's Blog

Un blog indefinito di non so che...

AREA PERSONALE

 

MAXSO MAGAZINE

Caricamento...
 

MAXSO FILM

Caricamento...
 

FORMULA 1 NEWS

Caricamento...
 

LE RICETTE DELLA PROVA DEL CUOCO

Caricamento...
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mi.descrivooscardellestellefugattoficcanasomaxsof1ellecosmeticaBunnyBannergioiaamoreLORD_DEVID_2013antonioparrillo2010matdillHeinrich_Blacky.procinobolinus45luboponodopurpureo
 

 

Il Napoli batte la Samp e vede il secondo posto

Post n°2794 pubblicato il 26 Aprile 2015 da maxsof1
 
Foto di maxsof1

Nel posticipo della 32esima giornata il Napoli batte la Sampdoria per 4-2 allo stadio San Paolo. Gara dominata dagli azzurri, che hanno concesso poco o nulla alla squadra allenata da Mihajlović. Il successo di questa sera proietta il Napoli a -3 dalla Lazio ed a -2 dalla Roma. Il terzo o addirittura il secondo posto sono ampiamente alla portata, anche alla luce dell'ottima prestazione di oggi. Da segnalare il ritorno al gol di Lorenzo Insigne. L'attaccante napoletano non segnava dalla gara contro il Torino dello scorso ottobre. Giovedì sera il Napoli andrà ad Empoli per continuare la corsa Champions. Per arrivare secondo servono almeno 4 vittorie nelle ultime 6 giornate.

Al quarto minuto una punizione insidiosa di Mesbah viene deviata in angolo da Andujar. Al settimo minuto termina di poco a lato un tiro di Higuain deviato da un difensore della Sampdoria. Un minuto dopo l'attaccante del Napoli ci riprova con un tiro dal limite, Viviano devia sul fondo. Al nono minuto un colpo di testa di David Lopez termina di poco alto. Al 12esimo, un po' a sorpresa, passa in vantaggio la Sampdoria con un autorete di Albiol. Al 16esimo Callejon tira addosso a Viviano da buona posizione. Al 20esimo un tiro di David Lopez termina di poco alto. Al 22esimo un colpo di testa dello spagnolo termina sul fondo. Al 31esimo il Napoli pareggia grazie ad una papera colossale di Viviano su tiro di Gabbiadini. Tre minuti dopo Higuain segna il 2-1 dopo un bello scambio con Gabbiadini. Il primo tempo termina senza ulteriori emozioni. Al 47esimo Insigne porta il Napoli sul 3-1. Gran azione dell'attaccante napoletano. Al 59esimo un tiro Higuian termina di poco a lato. Al 66esimo Hamsik prende il posto di Gabbiadini. Al 74esimo Viviano respinge un tiro dalla distanza di David Lopez. Poco dopo lo spagnolo lascia il posto a Gargano. Al 78esimo Higuain fallisce una buona occasione. Due minuti dopo Hamsik si procura un calcio di rigore. Higuain non sbaglia. Zapata prende il posto dell'attaccante argentino. All'87esimo Hamsik tira addosso a Viviano da buona posizione. Un minuto dopo il portiere doriano salva anche su Zapata. All'89esimo Muriel gonfia la rete con un bolide dalla distanza. Nei minuti di recupero il Napoli spreca il 5-2.

 
 
 

Europa League: Il Napoli becca il Dnipro in semifinale

Post n°2793 pubblicato il 24 Aprile 2015 da maxsof1
 
Foto di maxsof1

Oggi(24 aprile) a Nyon si è svolto il sorteggio delle semifinali di Europa League, in programma il 7 e il 14 maggio. L'Italia presentava 2 squadre e alla fine dall'urna non è uscito il temuto derby fratricida. Questa è buona notizia anche per il ranking del nostro Paese. Il sorteggio è stato benevolo con la squadra di Benitez: dalle urne è uscito il Dnipro(UKR), forse la squadra meno forte delle quattro. Alla Fiorentina è capitato il cliente più difficile, il Siviglia(ESP) detentore del trofeo. Il Napoli giocherà l'andata in casa, mentre la Fiorentina disputerà la prima in trasferta. La finale a Varsavia il 27 maggio. Il Napoli ha già affrontato il Dnipro nella fase a gironi dell'Europa League 2012/13: gli azzurri persero 3-1 in Ucraina e vinsero 4-2 al San Paolo grazie ad un Cavani formato "mostro". La Fiorentina non ha mai affrontato il Siviglia.

 
 
 

Europa League: Il Napoli va in semifinale dopo 26 anni

Post n°2792 pubblicato il 23 Aprile 2015 da maxsof1
 
Tag: Calcio
Foto di maxsof1

Nel ritorno dei quarti di finale di Europa League il Napoli pareggia con il Wolfsburg per 2-2 allo stadio San Paolo. Gli azzurri ritornano in semifinale in una competizione europea dopo 26 anni. La gara non è stata entusiasmante. Per 43 minuti il Napoli non ha visto mai la porta dei tedeschi mentre il Wolfsburg si è reso pericoloso in più di un'occasione. La porta di Andujar è rimasta inviolata nella prima frazione solo grazie alle prodezze di Andujar. Il Napoli è uscito fuori nella prima parte della ripresa, quando sono arrivate le due reti. Le solite disattenzioni difensive hanno buttato al vento una vittoria di prestigio. Siviglia, Dnipro o Fiorentina sono le altre semifinaliste. Domani sorteggi a Nyon.

Al primo minuto Caliguiri va via sulla destra. Cross per la testa di Perisic. Ottima risposta di Andujar. Al 18esimo Perisic va via sulla destra e mette una ottima palla in mezzo. Albiol libera ma sui piedi di Trasch che calcia incrociando abbastanza bene. Pallone sul fondo. Al 29esimo Albiol salva quasi sulla linea respingendo la conclusione di Guilavogui sul cross del solito Perisic. Al 32esimo un colpo di testa di Bendtner finisce fuori di un soffio. Al 37esimo Arnold impegna Andujar con un tiro da fuori area. Al 41esimo il portiere azzurro compie un'altra parata su un tiro di Bendtner. Al 43esimo primo tiro per il Napoli: Higuain prova un colpo al volo ma la palla termina sul fondo. Il primo tempo si chiude senza ulteriori emozioni. Al 47esimo azione personale di Mertens ma il suo tiro termina sul fondo. Al 49esimo il Napoli passa in vantaggio con Callejon. Ottimo l'assist di Higuain. Un minuto dopo Benaglio nega allo spagnolo la doppietta. Al 59esimo Insigne prende il posto di Hamsik. Al 65esimo cross di Insgine per Higuain, assist al volo per Mertens che calcia in porta, Benaglio respinge e il belga ribadisce in gol. Al 68esimo Zapata prende il posto di Higuain. Al 72esimo il Wolfsburg accorcia le distanze con Klose sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Un minuto dopo i tedeschi pareggiano con Perisic. Al 78esimo un tiro di Naldo termina di poco alto. All'82esimo Mertens lascia il posto a Henrique. All'87esimo un tiro di Caligiuri finisce fuori di poco. Nei minuti di recupero un colpo di testa di Zapata termina sul fondo. Non succede più nulla.

 
 
 

Il Napoli batte il Cagliari e vede il secondo posto

Post n°2791 pubblicato il 19 Aprile 2015 da maxsof1
 
Foto di maxsof1

Nel posticipo della 31esima giornata di campionato il Napoli batte il Cagliari per 3-0 allo stadio Sant'Elia. I partenopei consolidano il quarto posto e mettono nel mirino Lazio e Roma, avanti 5 punti in classifica. Da segnalare che il Napoli chiude con la porta inviolata per la seconda volta consecutiva. Domenica sera arriva la Sampdoria al San Paolo.

La gara è stata senza storia. Al 15esimo un tiro a botta sicura di Higuain viene deviato in angolo. Al 24esimo un passaggio filtrante di Hamsik mette Callejon davanti a Brkic per il vantaggio degli azzurri. E' l'undicesima rete in campionato per il tornante spagnolo. Un minuto dopo Callejon salva su un'incursione di M'Poku. Al 29esimo Avelar si libera in area e prova la conclusione ma Andujar respinge di piede. Al 38esimo Hamsik prova un tiro fantastico all'incrocio ma Brkic devia in angolo. Il raddoppio arriva al 47esimo con un autogol di testa di Balzano. Il primo tempo si chiude senza ulteriori emozioni. Al 56esimo Gabbiadini prende il posto di Hamsik. L'ex sampdoriano va in gol al 59esimo con un sinistro da fuori area. Al 62esimo Higuain lascia il posto a Zapata. Al 66esimo minuto viene espulso Maggio per doppia ammonizione. Entra Mesto al posto di Callejon. Non succede più nulla.

 
 
 

Europa League: Impresa del Napoli in Germania

Post n°2790 pubblicato il 16 Aprile 2015 da maxsof1
 
Tag: Calcio
Foto di maxsof1

Nell'andata dei quarti di finale di Europa League il Napoli batte il Wolfsburg per 4-1 allo stadio Volkswagen-Arena. L'impostazione tattica di Benitez è perfetta: chiudersi e ripartire in velocità. I tedeschi ci cascano come dei polli, lasciando tanto spazio alle ripartenze degli azzurri. La vittoria di questa è storica: è la prima del Napoli in terra tedesca. A decidere il fattore H, Hamsik e Higuain, autori di una prestazione splendida. Gara strepitosa per Maggio e Andujar. Da una magia del difensore nasce la seconda rete, mentre il portiere compie due miracoli(uno decisivo). Il poker ipoteca la qualificazione alle semifinale. La gara di ritorno di giovedì prossimo al San Paolo è solo una formalità.

Nei primi dieci minuti si vede solo il Wolfsburg. Al 15esimo Higuain riceve palla da Mertens in posizione dubbia, stoppa col braccio(ma l'arbitro non vede) e poi fulmina Benaglio. Al 23esimo arriva la seconda rete: da Maggio a Higuain, assist perfetto per Hamsik che segna senza problemi. Al 34esimo Higuain tira alto da buona posizione. Al 43esimo Benaglio salva su un tiro di Hamsik. Un minuto dopo, intervento prodigioso di Andujar che toglie il pallone dalla disponibilità di Dost. Al 45esimo il portiere del Napoli compie il primo miracolo deviando sulla traversa un tiro di Schurrle. Il primo tempo termina senza ulteriori emozioni. Al 47esimo Higuain va via in contropiede ma tira addosso a Benaglio. Al 60esimo Insigne prende il posto di Mertens. Al 64esimo Hamsik porta il Napoli sul 3-0. Ottimo l'assist di Callejon. Al 65esimo un tiro di Peresic sfiora l'incrocio. Al 68esimo Benaglio respinge un tiro di Insigne. Al 69esimo Andujar compie un'altra parata strepitosa su tiro di Guilavogui. Hamsik lascia il posto a Gabbiadini. Al 75esimo l'ex attaccante della Sampdoria realizza la quarta rete. Ottimo l'assist di Insigne. Al 79esimo Bendtner segna la rete della bandiera per i tedeschi. All'81esimo Gabbiadini colpisce la traversa con un tiro dalla distanza. Henrique prende il posto di Higuain. La gara si chiude con i tifosi del Napoli che cantano 'o surdato 'nnammurato.

 
 
 
Successivi »
 



 

Seguimi su Libero Mobile

 

CLASSIFICA

 

AMICIZIA, AMORE E COPPIA

 

I "MIEI" AMORI

 

LAVORO

 

VARIE

 

LICENZA

Ove non altrimenti specificato, i contenuti pubblicati in questo blog vengono rilasciati sotto Licenza Creative Commons 2.5 pertanto tutti testi e le immagini, tranne dove espressamente vietato, sono ripubblicabili e ridistribuibili nei termini della licenza indicata. Per il materiale di terzi, laddove possibile, sono indicati la fonte e i termini di licenza.

 
Maxso's Blog

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

QUANTO VALE IL MIO BLOG?

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 101