Creato da nathalie71 il 20/07/2005

Un mondo di parole

I miei scritti e altro

 

 

« LE 10 PAROLE PIU' USATE...io mangio in mensa ... »

ST

Post n°233 pubblicato il 16 Maggio 2011 da nathalie71

Vorrei uscisse della poesia da questo cuore, da questa testa, dalle mie viscere, dal mio sangue. Riuscire a tirar fuori l'anima, srotolarla sul foglio, una lettera alla volta, per sentirla parlare ad alta voce, per poterla leggere chiaramente, senza dubbi, senza interpretazioni nè incertezze. Niente di più, niente di meno. Solo ciò che è. Guardare il vuoto, che mi mangia, il dolore indefinito, che mi abita da qualche parte, anestetizzarlo, curarlo. Ordinare il disordine, ricucire gli strappi, cicatrizzare le ferite. Non sentire più dolore, da nessuna parte. Sentire solo me. Me e basta. Mangiarmelo questo foglio, con le parole giuste e l'anima sistemata, ecco cosa vorrei. Appallottolarlo e inghiottirlo, digerirlo. Farlo diventare le mie ossa, la mia carne, il mio sangue, il mio cuore, il mio cervello. 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marilupicpozitosettequartiMyriam_DileccesoredglAmoreominiavincitmariomancino.mpallotta_annalisaanna_lissasibillixxsantexYaris167cm8dglteresadibiscegliemarilena.mastroleo
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom