noingiustizie

Qualunque cosa si dica in giro, parole ed idee possono cambiare il mondo.

 

MAPPA DEI INCENERITORI ITALIANI

 

MA CHI È MORTO?..È MORTA LA GIUSTIZIA!

 

 

IL LAZIO E I SUOI INCENERITORI

 

NO INCENERITORE ALBANO

 

 

PENISOLA AVVELENATA

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 

NON SPRECHIAMO L'ACQUA

Ecco 12 regole per risparmiare il consumo di acqua potabile. Rispettare queste regole significa imparare a considerare l’acqua come un bene prezioso che non deve essere sprecato

REGOLA 1 - Far riparare tempestivamente le perdite dell’impianto interno. Un rubinetto che gocciola al ritmo di 90 gocce al minuto spreca 4.000 litri di acqua all’anno.

REGOLA 2 - Non fare uso eccessivo di prodotti chimici per la pulizia della casa.

REGOLA 3 - Non usare la toilette come discarica di sostanze tossiche (vernici, lacche, prodotti chimici, sigarette, solventi) altrimenti si riduce la funzionalità del sistema fognario.

REGOLA 4 -  Contenere i lavaggi delle autovetture con un secchio piuttosto che con acqua corrente consente un risparmio di 130 litri ogni lavaggio.

REGOLA 5 - Innaffiare l’orto con acqua piovana raccolta precedentemente.

REGOLA 6 - Far funzionare la lavatrice o la lavastoviglie a pieno carico; si ottiene cosi’ un risparmio pari a 8.000 / 11.000 litri di acqua potabile all’anno per famiglia.

REGOLA 7 - Pulire i piatti subito dopo i pasti, togliere lo sporco più grossolano, condire la pasta nel tegame ancora caldo evitando di sporcare un’altra terrina.

REGOLA 8 - Usare l’acqua di cottura della pasta per lavare i piatti e le stoviglie.

REGOLA 9 - Fare la doccia la posto del bagno in vasca, ciò consente un risparmio di 1.200 litri di acqua potabile all’anno.

REGOLA 10 - Chiudere il rubinetto mentre si lavano i denti e tappare il lavandino al momento di farsi la barba; questo permette di risparmiare fino a 7.500 litri l’anno per una famiglia di tre persone.

REGOLA 11 - Applicare un frangiflutto a un rubinetto per arricchire d’aria il getto d’acqua.

REGOLA 12 - Utilizzare per lo scarico del water un sistema a rubinetto o a manovella al posto di quello a sciacquone; si risparmiano così circa 26.00 litri all’anno.

 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« SOFFRITE DI ANSIA: SPEGN... »

Perchè  per avere un pò di giustizia bisogna fare questo?

Post n°21 pubblicato il 11 Aprile 2008 da Akire28

Benevento: s’incatenano davanti alla Prefettura contro la riapertura della discarica a S. Arcangelo





Nuova protesta contro la discarica regionale di Sant’Arcangelo Trimonte. Questa mattina 5 persone si sono incatenate dinanzi alla Prefettura di Benevento per attirare l’attenzione sulle proposte alternative per la risoluzione del problema rifiuti.

A guidare i manifestanti c’è Nicola Colangelo, presidente del comitato civico Codisam. Presenti anche esponenti del Centro Sociale Depistaggio, del circolo cittadino di Rifondazione Comunista e il candidato alla presidenza della Provincia Antonio Medici per la lista “La Sinistra per il Sannio".  A presidiare Corso Garibaldi ci sono gli agenti della Polizia anche perché in queste ore è in corso la distribuzione del materiale elettorale ai Comuni da parte della struttura del Palazzo del Governo. “Non possiamo accettare una manovra politica finalizzata soltanto a difendere se
stessa depredando i territori e calpestando la dignità dei deboli e i diritti delle popolazioni”, ha spiegato Colangelo.

La protesta è scattata dopo che martedì, al termine della procedura negoziata di gara, il Commissario delegato per l’emergenza rifiuti ha affidato alla società “Danecò” di Milano i lavori di realizzazione della discarica di Sant’Arcangelo. Come previsto dalle clausole contrattuali, la società aggiudicataria dell’appalto procederà all’apertura del cantiere entro i prossimi 15 giorni. L’inizio del conferimento dei rifiuti, pertanto, è previsto ai primi di giugno, periodo in cui sarà ultimato il primo lotto della discarica. Con lo stesso provvedimento, infine, sono stati anche appaltati i lavori di bonifica delle due preesistenti discariche di Sant’Arcangelo.

Un architetto indignato: difenderò S. Arcangelo Trimonte dove ho deciso di andare a vivere

Benevento, protesta contro la discarica: presidio a oltranza dei manifestanti

Continuerà ad oltranza il presidio di alcuni cittadini di Sant’Arcangelo Trimonte davanti alla Prefettura di Benevento per protestare contro la nuova discarica regionale, i cui lavori dovrebbero iniziare nei prossimi giorni. Nessun passo indietro, quindi, rispetto alla decisione di questa mattina quando cinque persone si sono incatenate per attirare l’attenzione sulla situazione del più piccolo comune sannita. Insieme ai manifestanti, al Corso Garibaldi sono giunti anche alcuni cittadini provenienti da Apice, Paduli e Buonalbergo.

“Saremo qui fino all’esito delle elezioni – ha spiegato Nicola Colangelo – perché i cittadini del Sannio devono svegliarsi. Il problema della discarica riguarda tutto il territorio provinciale e non solo Sant’Arcangelo”.


I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Cosa si dovrebbe fare per affrontare il problema rifiuti. su Sale del mondo
Ricevuto in data 12/04/08 @ 14:41
- ridurre la produzione di rifiuti con norme nazionali e regionali che penalizzino l´eccesso di i...

 
Commenti al Post:
maxsof1
maxsof1 il 11/04/08 alle 23:31 via WEB
Sta arrivando il caldo se l'immondizia rimane per strada sarà un disastro per la popolazione. Le discariche servono, anche se vanno progettate in luoghi non abitati.
 
 
Akire28
Akire28 il 12/04/08 alle 08:33 via WEB
Dopo 14 anni l'unico modo che hanno trovato per risolvere il problema è costruire altre discariche?..bei geni!Io capisco che la spazzatura si deve togliere dalle strade, ma non possonno fare buchi in tutta la Campania. Il problema principale è dei rifiuti che si accumulano a napoli e caserta, perchè non obbligano a fare la differenziata lì!Loro possono fare quello che vogliono e altri devono vedere distrutti paesaggi bellissimi e continuare a subire danni alla salute!Scusa lo sfogo, ma nessuna emergenza può calpestare i diritti dei cittadini e la dignità di una vita umana, sia per napoli e dintorni, che non possono vivere nei rifiuti, sia per le altre provincie, che vedono distrutte le proprie origini.La gestione dei rifiuti è stata completamente sbagliata, e ora vogliono metterci una pezza sopra. Bè, no grazie! Ciao:)
 
   
maxsof1
maxsof1 il 12/04/08 alle 23:54 via WEB
Le responsabilità di questa crisi vanno divise al 50% tra politici e popolazione. C'è molta gente che ancora non ha la cultura del differenziare la spazzatura...
 
     
Akire28
Akire28 il 13/04/08 alle 10:43 via WEB
Questo è vero. La principale piaga del sud, ma non solo del sud, è anche la mentalità clientelare, dove ci si svende e si subisce di tutto per un posto di lavoro. Le persone sono così ridotte in silenzio. Associa questa condizione alla totale mancanza di coscienza sui problemi ambientali, e vedi che bella situazione esce fuori! A differenziare si impara...se te lo lasciano fare e se sei libero per pretenderla!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: Akire28
Data di creazione: 19/03/2008
 

COME ERA CONTRADA NOCECCHIE UNA VOLTA

 

LAVORI ALLA DISCARICA DI SANT'ARCANGELO

 

DISCARICHE INQUINATE

 

 

ULTIMI COMMENTI

Una piccola curiosità riguardante "Arike 28"......
Inviato da: LUIGI
il 25/11/2010 alle 20:48
 
Mi scusi, parla pure???? Non ha neanche il coraggio di...
Inviato da: Luigi
il 29/10/2010 alle 16:03
 
lavatevi la bocca nn siete neanche i peli del c...o di...
Inviato da: 1973
il 22/10/2010 alle 23:05
 
Bravo Nicola!!! Concordo perfettamnete con te, non mi...
Inviato da: Luigi
il 14/09/2010 alle 12:08
 
peccato che a distanza di un anno dalle elezioni...
Inviato da: nicolatucci66
il 17/05/2010 alle 14:56
 
 

BLOG di una

STREGA D.O.B.:

Di Origine Beneventana!!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

tecnoitalia.scarlAkire28vanna.iannaviverevadogiaomencristianminoravanto06colivanfra.viozziwiiliambligh80mg.boccia2009roberta581alessio.donadiooscarpsylizzola96