Creato da croceceltica2 il 03/11/2006

NON OMOLOGATO

BLOG NAZIONAL POPOLARE POLITICAMENTE SCORRETTO

 

 

Post N° 483

SOLIDARIETA' AI CAMERATI DEL BLOCCO STUDENTESCO CHE HANNO RESPINTO CON GRANDE ONORE UN VILE ASSALTO DA PARTE DEI SOLITI "PACIFICI ANTIFASCISTI" ARMATI DI TUTTO PUNTO E IN NUMERO NETTAMENTE SUPERIORE.


 
 
 

Post N° 482

Post n°482 pubblicato il 11 Ottobre 2008 da croceceltica2
 

UN SALUTO ROMANO RIVOLTO AL CIELO. CAMERATA JORGE HAIDER, PRESENTE!

 
 
 

ancora sull' infame...

Post n°481 pubblicato il 15 Settembre 2008 da croceceltica2
 

Dovrei ormai essere abituato alle stronzate partorite dalla bocca di quell' infame, ma ogni volta riesce a spararla più grossa e ogni volta mi fa venire il vomito.
Mi piacerebbe sapere quali sono i valori dell' antifascismo: sono forse quelli di chi cambiò bandiera il 26 aprile del 45? Sono forse quelli di chi, grazie ad aver messo un fazzoletto rosso al collo si poteva permettere di mettere in atto vendette personali rimaste impunite? Sono forse quelli di chi voleva che l'italia venisse pervasa dal concro comunista? Sono forse quelli di chi non ha reputato vergognoso cambiare alleato a guerra incorso macchiando d'infamia la nostra storia per sempre? Sono quelli di quegli "eroi" che si accanivano sui i cadaveri o sulle ragazzine ausiliarie di 15 anni? Se questi sono i valori dell' antifascismo, io sono fiero e ribadisco fiero di sputare su questi "valori". IO NON SONO E NON SARO' MAI ANTIFASCISTA. E ME NE VANTO!

 
 
 

Post N° 480

Post n°480 pubblicato il 15 Settembre 2008 da croceceltica2
 

MI FAI PIU' SCHIFO DEL PEGGIOR COMUNISTA DEL MONDO, AL QUALE ALMENO RICONOSCEREI LA COERENZA NEL CREDERE NELLE SUE IDEE.
TU INVECE SEI SOLO UN LURIDO INFAME MALEDETTO!

 
 
 

ZetaZeroAlfa: Politicamente Scorretto!

Post n°479 pubblicato il 06 Agosto 2008 da croceceltica2
 

 
 
 

IO NON GUARDERO' QUESTE OLIMPIADI

Post n°478 pubblicato il 26 Luglio 2008 da croceceltica2
 

 
 
 

Post N° 477

Post n°477 pubblicato il 10 Luglio 2008 da croceceltica2
 

Dibattito in Parlamento Europeo sulle misure italiane nei confronti dei campi rom.
Intervento dell' On.Fiore: campi rom vivono nell'illegalita' ed immoralita'

L'Onorevole Roberto Fiore, Segretario di Forza Nuova, nel corso dell'acceso dibattito sulle misure italiane nei confronti dei campi rom, ha preso la parola per intervenire, suggerendo come l'opinione pubblica in Italia «sa perfettamente che cosa accade nei campi rom: i campi rom e le comunità rom vivono nell'illegalità e nell'immoralità». Ha poi aggiunto che, «mentre nei popoli europei civili e cristiani le donne e i bambini sono considerati soggetti da proteggere e da tutelare, spesso e volentieri nelle comunità rom sono soggetti da sfruttare, da indurre al crimine e alla prostituzione». Lo Stato italiano, ha concluso, «ha il dovere, anche in attesa che queste individui vengano espulsi, di intervenire per garantire la giustizia, la protezione delle donne e i bambini attraverso il censimento, per impedire che vi sia una criminalità diffusa ed estesa a tutte le comunità che porti soprattutto i bambini ad essere oggetto di persecuzione o oggetto di pedofilia o oggetto di induzione al crimine».

www.forzanuova.org

 
 
 

Post N° 476

Post n°476 pubblicato il 22 Giugno 2008 da croceceltica2
 

Irlanda salva l'Europa. Fiore(FN): Ora facciamo l'Europa dei popoli

 Il popolo d'Irlanda ha detto no al Trattato Di Lisbona: l'unico dei 27 Paesi membri chiamato a decidere con un referendum ha scelto di mantenere intatta la propria sovranità nazionale.
In particolare ad opporsi al Trattato è stata tutta la popolazione rurale e quella dei distretti di Mayo, Limerick, Galway, Sligo e Louth.
Il Segretario di Forza Nuova, On.Roberto Fiore, si felicita: "questa è la testimonianza tangibile di come quando i popoli sono chiamati a decidere direttamente sul loro futuro, superano in intelligenza i loro governanti. Con questo referendum, l'Irlanda più genuina, cattolica, e di sani valori, la stessa che rigettò l'aborto, ci ha letteralmente salvati da quello che si può chiamare un mostro giuridico giacobino che avrebbe privilegiato solo i suoi pochi e ricchissimi fautori. Il popolo d'Irlanda ha scelto con saggezza, ha salvaguardato gli interessi di tutta Europa. La carta di Lisbona conteneva pessime regole, tra cui la decadenza del diritto di voto nelle scelte comunitarie. Abbiamo rischiato di dover dire addio non solo alla nostra sovranità nazionale, ma anche alla nostra identità. Gli irlandesi già in passato diedero del filo da torcere agli oligarchi respingendo il Trattato di Nizza. L'Europa dei banchieri ogni qual volta è sottoposta al vaglio dei cittadini finisce con le ossa rotte: ricordiamo l'eroico no dei francesi e degli olandesi alla Eurocostituzione." prosegue l'Eurodeputato: "In UE si usa fare i conti senza l'oste: la invitiamo a lasciar perdere ogni ulteriore iniziativa volta a sovvertire il chiarissimo volere dei popoli europei. La storia ha parlato, mettersi contro alla storia porta solo guai. Terrò nei prossimi giorni una Conferenza con il Presidente del Gruppo ITS Bruno Gollnisch per promuovere la costituzione di un'Europa realmente unita negli interessi della propria gente e dove prevalga il volere dei popoli su quello dei potenti."
Il movimento guidato dall'On. Roberto Fiore annuncia che nelle prossime ore manifesterà sotto l'ambasciata irlandese la propria gioia per la bocciatura referendaria in Irlanda del Trattato di Lisbona.

www.forzanuova.org

 
 
 

Post n°475 pubblicato il 08 Giugno 2008 da croceceltica2
 

COMUNICATO DI GIANLUCA IANNONE SU ALCUNI INCIDENTI AVVENUTI A PIAZZA VENEZIA DURANTE IL GAY PRIDE 

    “Se non fossero ripugnanti per la loro assoluta falsità, troverei ridicole le affermazioni di Fabrizio Marrazzo, portavoce dell’Arci gay, che lamenta un improbabile assalto da parte di un gruppo di attivisti del Circolo Futurista e di Casapound  contro il corteo per il gay pride” a parlare è Gianluca Iannone responsabile di Casapound Italia e del circuito delle OSA che continua dicendo “la mistificazione e la menzogna sono ormai diventati strumenti di attacchi quotidiani che ci porta la sinistra radical chic, mentre Action e i Centri Sociali preferiscono fingere di essere stati vittima attacchi violenti ogni volta che vogliono attirare l’attenzione o far prevalere la propria versione dei fatti che li vedono spesso criminali protagonisti. Il 7 giugno 2008, come da pubblicazioni, si svolgeva il matrimonio di due giovani di Casapound  nella chiesa di S.Giuseppe dei falegnami,  alle spalle del Campidoglio. L’orario d’inizio della cerimonia, prevista per le ore 18, era contemporaneo alla manifestazione per i diritti omosessuali e perciò molti invitati hanno dovuto raggiungere la chiesa a piedi, per via del blocco del traffico dovuto  al passaggio del corteo. In tale frangente, un gruppo di ragazzi, donne e bambini sono stati immotivatamente aggrediti dallo spezzone del corteo dei Centri Sociali. Dopo qualche insulto e spintone, un tempestivo intervento delle forze dell’ordine ha riportato tutto alla tranquillità.
    Quanto è stato ovviamente ripreso dalle telecamere “per la sicurezza”,  onnipresenti in via dei Fori Imperiali.

    Agiremo legalmente, anche per amore di verità e giustizia, al fine di tutelare la reputazione della nostra Comunità e far fronte, ancora una volta, alle menzogne di questi politicanti ipocriti, che prima si comportano come i padroni della città vietando l’espressione dell'opinione altrui con la violenza e l’odio e poi giocano a fare le vittime, piagnucolando sui giornali.

 
TRATTO DA WWW.VIVAMAFARKA.COM
 
 
 

Post N° 474

Post n°474 pubblicato il 31 Maggio 2008 da croceceltica2
 

DA QUESTA NOTTE (ORE 00:00), PARTE TORTUGA TV, LA WEB TV DI CASAPOUND! RESTA SVEGLIO!

WWW.TORTUGATV.ORG

 
 
 

Post N° 473

INCIDENTI ALL' UNIVERSITA'

Pochi giorni fa Lotta Universitaria ( formazione universitaria vicina a FN) aveva richiesto al Rettore della Sapienza di poter tenere una conferenza sul tema delle foibe, dopo che la stessa università aveva ospitato un convegno in cui era stata negata l' esistenza delle stesse foibe.La conferenza era stata negata dopo occupazioni e proteste violente dei Collettivi che avevano intimorito il Rettore.
Oggi nei pressi dell'Università alcuni attivisti di Forza Nuova sono stati aggrediti da decine ( 20 secondo La Repubblica) di attivisti degli stessi Collettivi con sedie ( che solo dall' interno dell' università potevano provenire) e mazze di legno.Alcuni giovani di Forza Nuova e di sinistra sono rimasti contusi e sei giovani fra FN e Collettivi sono stati fermati.
Dagli eventi possiamo solo dedurre che l' Italia ha ancora zone franche dove chi parla, è chi nega le foibe o dove gli organizzatori degli eventi dicono "Fiore non entra ma Scalzone è benvenuto". Lotta Universitaria intende battersi contro l'Università dei baroni e dei collettivi che ha portato l' Italia ad essere fanalino di coda nelle tecniche, nelle scienze e nelle discipline umanistiche e oggi arriva a negare le foibe e a cacciare il Papa.
Con buona pace del governo di centrodestra.

www.forzanuova.org

Solidarietà ai Camerati aggrediti. Come al solito la stampa schifosa ha dato la solita versione dei "buoni e innocui comunisti" aggrediti dai "cattivoni nazi-fascisti", la solita vomitevole favoletta che vengono a raccontarci da 60 anni a questa parte. Certo! E' così, è come dite voi... i fascisti sono sempre carnefici e i "compagni" sono sempre vittime; le foibe non sono mai esistite; i partigiani hanno vinto da soli la guerra civile senza torcere un capello oltre il "consentito"; i camerati caduti negli anni di piombo si sono ammazzati tra di loro, perchè i comunisti dal "nobile" animo non farebbero mai ricorso alla violenza, e poi anche se fosse, che problema c'è, tanto uccidere un fascista non è reato, dico bene? Dico bene??? VI ODIO, MASSA DI SCIACALLI BASTARDI!!!

 
 
 

Post N° 472

Post n°472 pubblicato il 24 Maggio 2008 da croceceltica2
 

GIANLUCA IANNONE ESPULSO DALLA FIAMMA TRICOLORE! ROMAGNOLI VERGOGNATI!!!

SOLIDARIETA' PER GIANLUCA!

 
 
 

Post N° 471

Post n°471 pubblicato il 24 Maggio 2008 da croceceltica2
 

Pino Rauti convoca la Segreteria Nazionale del Movimento Idea Sociale a Roma

Sabato 31 maggio 2008, alle ore 10,00, presso l’Hotel Massimo D’Azeglio, a duecento metri dalla Stazione Termini di Roma, avrà luogo la riunione della Segreteria Nazionale del Movimento Idea Sociale con all’ordine del giorno:
1) Relazione del Segretario Nazionale sull’attuale situazione politica e sulle prospettive future;
2) Dibattito;
3) Varie ed eventuali.

Roma, maggio 2008 - L’Addetto Stampa del MIS con Rauti

www.misconrauti.it

 
 
 

Post N° 470

Post n°470 pubblicato il 24 Maggio 2008 da croceceltica2
 

ROMA: ROMAGNOLI (FIAMMA), DOVEROSO INTITOLARE STRADA AD ALMIRANTE - ‘Inutile alzare steccati ideologici, serve maturità bipartisan per ricordare un grande italiano’

 

“Intitolare una strada a Roma a Giorgio Almirante e’ doveroso. La proposta del sindaco Alemanno trova perciò il nostro pieno appoggio. Noi della Fiamma, che siamo i veri eredi del Msi vorremmo anche che su questa iniziativa – come insegnano i cinque volumi della Camera dei Deputati dedicati alla figura dell’indimenticato segretario del Msi – non si alzassero inutili steccati ideologici ma al contrario si registrasse un consenso maturo e bipartisan”.
Lo dichiara Luca Romagnoli, segretario del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, commentando la proposta del sindaco di Roma Gianni Alemanno di avviare in consiglio comunale una discussione sulla possibilità di intitolare una strada a Roma a Giorgio Almirante, di cui oggi ricorrono i venti anni dalla scomparsa.
Per l’eurodeputato di Fiamma, infatti “Almirante è stato un grande italiano prima che un grande uomo politico; un'icona nella vita politica e culturale italiana del XX secolo. Un militante che ha saputo caparbiamente propagandare di paese in paese, di bar in bar, di casa in casa l'amore per la Patria e il popolo italiano. Un segretario di partito che neanche in tarda età ha perso l'umiltà del contatto con i militanti e con chiunque volesse interloquire con lui. Un capo – conclude Romagnoli – che ha mantenuto la continuità ideale senza rinnegare mai le origini. Noi possiamo guardarlo sempre negli occhi e additarlo ai giovani come esempio di coerenza umana e politica”.

Roma, 22 maggio 2008

 
 
 

Post N° 469

Rom in arrivo a Padova, FORZA NUOVA annuncia GRANDE MOBILITAZIONE

Nomadi in massiccio arrivo a Padova. Si sono dati appuntamento il 30 maggio nella nostra città, per discutere dei recenti avvenimenti che li hanno visti protagonisti e delle nuove politiche in fase di rielaborazione che li riguardano direttamente. Per il momento diverse carovane sono giunte a Cagnola in bassa padovana, e gli abitanti del luogo non ne sono stati affatto entusiasti. Forza Nuova esprime piena solidarietà al sindaco Massimo Zanardo, comunicando che nel caso, come ha fatto sapere, intendesse non continuare a permettere il loro insediamento nel suo comune, Forza Nuova gli sarà vicina con tutti i suoi mezzi. Paolo Caratossidis, coordinatore nazionale di Forza Nuova, denuncia: "questa gente si muove su e giù per l'Italia senza avere nemmeno lo scrupolo di avvisare del suo arrivo, certi della passività istituzionale che è da sempre accordata a loro. Ma a Padova non sono affatto graditi. Per questo prevedo per il 30 maggio una manifestazione a Padova alla quale invito tutti i comitati cittadini e la popolazione. Mi riservo di trasformarla in un evento nazionale, con eventuale presenza del nostro eurodeputato Roberto Fiore, che nella riunione del Parlamento Europeo di Strasburgo di ieri ha detto chiaramente che i nomadi dall'Italia se ne devono andare. Chiediamo poi se le autorità competenti come Prefetto e Questore siano stati preventivamente avvisati di questo raduno e se abbiano intenzione di rilasciare un nulla-osta che sarebbe certamente un precedente gravissimo che porterebbe a far assumere alla nostra città il ruolo di Capitale degli zingari". Prosegue Caratossidis: "è di ieri la notizia di una coppia di nomadi che a Catania ha tentato di rapire una bambina. Siamo stanchi del perdonismo e della tolleranza a tutti i costi. La scelta di ritrovarsi a Padova non è casuale: hanno optato per la città d'Italia più debole e con l'amministrazione comunale più generosa nei loro confronti. Ma Padova non è solo di Zanonato e della Ruffini. C'è anche Forza Nuova. Al loro arrivo a Padova troveranno noi a contestarli. Questa gente non ha il minimo rispetto delle basilari regole di convivenza e reciproca sopportazione. E se Prc, Acli, Sinistra Democratica si arricchiscono con il campo di via Longhin, noi proteggeremo i cittadini di Padova.

www.forzanuova.org

 
 
 

Post N° 468

Post n°468 pubblicato il 23 Maggio 2008 da croceceltica2
 

Casa Pound occupa la sede della direzione della Fiamma Tricolore

Oggi 23 maggio 2008,  i “ragazzi del fare”, quelli dell’assalto alla bolla del grande fratello, quelli delle occupazioni a scopo abitativo e delle occupazioni non conformi, gli ideatori del Mutuo Sociale,  i militanti di Casa Pound e del Blocco Studentesco, tutti coloro che hanno, insomma, contribuito a ridare slancio, contenuti e credibilità politica ad un partito – la Fiamma Tricolore – ridotta, sino a due anni fa, ai minimi termini, hanno occupato la Direzione Nazionale del partito stesso.
L’azione è la rivendicazione di un lavoro svolto per anni con lo spirito di sacrificio ed il senso di appartenenza che ci contraddistingue, uno spirito regolarmente tradito da un “apparato” che non si piega neppure davanti agli obblighi che lo statuto – la più alta fonte normativa per un partito – impone. Un apparato insensibile ad istanze di meritocrazia che l’ala movimentista gli sottopone da tempo. Un apparato, identificabile in tutto nel proprio segretario nazionale, Luca Romagnoli, sempre impegnato a rivendere al miglior offerente il peso politico che la nostra militanza gli ha fornito e che, di fatto, oggi gli toglie.
Inaccettabile ci appare il tentativo di invalidare il congresso di Viterbo, nel quale un “commissario” di nomina del Segretario viene sostituito da un Segretario Provinciale eletto dagli iscritti.
Inaccettabile ci appare il rifiuto di svolgere il congresso per l’elezione del Segretario Provinciale di Latina, dove alle ultime elezioni amministrative gli “uomini di punta” dell’apparato riuscivano a totalizzare non più di 70 preferenze, a fronte del candidato espresso da Casa Pound Latina che ne contava quasi 300, dove il Presidente provinciale eletto “notte tempo” da 7 tesserati faceva aperte dichiarazioni di voto contro la Fiamma e dove il commissario che lo ha rimosso è rappresentato dall’ennesimo “nano politico” in cerca di poltrone.
Inaccettabile ci appare la vicenda romana, dove l’ennesimo “commissario” di nomina segretariale, si trincera dietro argomenti che poco hanno a che vedere con l’opportunità politica e molto con quella personale, anche e soprattutto in considerazione della recente disfatta elettorale romana, per grossa parte imputabile allo “spiacevole episodio” della sparizione di 13 liste sui complessivi 19 municipi della Capitale.
Inaccettabile ci appare, infine, il rifiuto del Segretario, quello stesso Segretario permanentemente impegnato nelle aule del Consiglio Europeo – ma non è un po’ troppo giovane per rinchiudersi nel cimitero degli elefanti? – di svolgere un Congresso Nazionale garantito a tutti gli iscritti dallo Statuto del partito stesso, uno statuto che ne prevede la convocazione non a discrezione, ma “ogni due anni”. Certamente appare impossibile attendere che l’unico organo che si possa sostituire al Segretario, il comitato centrale, nell’indizione del congresso, svolga il proprio compito, essendo esso composto da quegli stessi “commissari” nominati in giro per l’Italia e che, in quanto non eletti, non hanno diritto di voto.
Oggi noi pretendiamo che lo Statuto del partito sia rispettato, che il congresso venga indetto su base assembleare – la guerra delle false tessere ci fa obbrobrio quanto qualunque altro falso atto politico – e che gli aventi diritto al voto siano tutti i tesserati della Fiamma Tricolore del 2007, altrimenti vorrà dire che la democrazia della quali tanti cianciano, non è che lo scudo per mascherare la propria ingordigia.

Gianluca Iannone
Segreteria Nazionale MS – Fiamma Tricolore

 
 
 

Post N° 467

Post n°467 pubblicato il 10 Maggio 2008 da croceceltica2
 

Nasce l’associazione CASAPOUND ITALIA.

In un momento molto particolare della storia italiana sentiamo la necessità di riunire ed organizzare sul territorio nazionale quelle comunità politiche che da diversi anni vedono nell’esperienza politica e militante di CASAPOUND una forza solida, stabile ed attivissima. Attiva nella promozione di una nuova visione della militanza politica sul territorio e nella promozione di idee e progettualità che hanno riscontrato consensi ed interesse in ogni parte d’Italia.

Da diverso tempo ormai, CASAPOUND ha valicato i confini del territorio romano in cui ha visto la luce. Oggi, di fronte alla maturità di una comunità militante italiana sempre più preparata e attiva, abbandona in maniera ufficiale la sua dimensione territoriale per assumere un carattere ed una struttura nazionale. CASAPOUND nacque come soluzione immediata e tangibile all’emergenza abitativa, ma con dentro il cuore l’Italia intera e CASAPOUND ITALIA vuole, quindi, occuparsi politicamente di ogni aspetto della vita nazionale.

CASAPOUND ITALIA avrà uno statuto di riferimento, una organizzazione territoriale e un tesseramento nazionale.

CASAPOUND ITALIA non è un partito politico, ma una associazione che si propone di sviluppare in maniera organica un progetto ed una struttura politica nuova, che proietti nel futuro il  patrimonio ideale ed umano che il Fascismo italiano ha costruito con immenso sacrificio.

Progetto e struttura che vogliamo fortemente lontani dalla politica “elettoralistica” che si sveglia un mese prima delle elezioni e si appisola sonnacchiosa il giorno dopo i risultati.

Progetto e struttura che vogliamo vivi e presenti in strada ogni giorno al fianco e alla guida di un popolo disorientato, e mai “al servizio”: perché la politica non è servizio, ma direzione, volontà.

Progetto e struttura che vogliamo impegnati anche all’interno dei partiti politici di riferimento, nell’incessante attività di renderli snelli, agili, puliti e non “al passo coi tempi”, ma in vantaggio netto di quattro o cinque anni rispetto ad essi.

Seguiranno nei prossimi giorni ulteriori notizie ed istruzioni per formalizzare la propria adesione.

 
 
 

MONZA 29 APRILE, FIACCOLATA IN MEMORIA DI SERGIO RAMELLI

 
 
 

Post N° 465

Post n°465 pubblicato il 05 Maggio 2008 da croceceltica2
 

10 MAGGIO CONCERTO CONTRO LO SGOMBERO DI CASAPOUND LATINA.

 
 
 

COMUNICATO UFFICIALE DEL V.F.S.

Post n°464 pubblicato il 05 Maggio 2008 da croceceltica2
 

Lonigo, 4 maggio ’08

L’Associazione Culturale “Veneto Fronte Skinheads” con questo comunicato ufficiale, vuole prendere categoricamente le distanze dall’aggressione avvenuta a Verona nella notte tra il 30 aprile e il 1° maggio: come sempre la faziosità e la scorrettezza dei mezzi d’informazione hanno già provveduto a dipingere il balordo responsabile di questa stupida, inutile e brutale aggressione, come un appartenente alla nostra Associazione. Nulla di più falso!
Il fatto che questo squilibrato mentale dichiari di essere vicino al nostro ambiente e che indossasse un giubbetto tipo “bomber” la sera dell’aggressione o che abbia anche ipoteticamente assistito ad un concerto organizzato dalla nostra Associazione, non significa assolutamente che abbia a che fare con noi, soprattutto dopo che la stessa Questura di Verona ha dichiarato che il soggetto non ha legami con il nostro movimento ne apparentemente con altri della destra radicale.
Diffidiamo perciò qualunque giornalista a sfruttare faziosamente la situazione per tentare d’infangare il buon nome della nostra Associazione!
Non saremo degli stinchi di santo, ne tanto meno seguiamo l’etica cristiana del porgere l’altra guancia, ma mai negli onorati ventidue anni di storia della nostra Associazione ci siamo resi responsabili di azioni così miserabili, stupide ed insensate!
Per tanto ci avvarremo da subito del nostro collegio difensivo procedendo per vie legali contro chi utilizza senza comprovati motivi il nome della nostra Associazione, tirandolo inutilmente ed ingiustamente in ballo in questa circostanza.

FEROCI PIU’ CHE MAI!

WWW.VENETOFRONTESKINHEADS.ORG

 
 
 
Successivi »
 
 

HOBBIT "STRADE"

 

directory blog

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINKS

- FORZA NUOVA
- MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE
- FRONTE SOCIALE NAZIONALE
- MOVIMENTO IDEA SOCIALE
- MOVIMENTO FASCISMO E LIBERTA'
- NUOVO ORDINE NAZIONALE
- RINASCITA SOCIALE ITALIANA
- MOVIMENTO ITALIA SOCIALE
- DESTRA PER L'ITALIA - PATRIA E TRADIZIONE
- MOVIMENTO FASCI ITALIANI DEL LAVORO
- UNITALIA - MOVIMENTO INIZIATIVA SOCIALE
- MOVIMENTO NAZIONAL POPOLARE
- MOVIMENTO NAZIONALISTA ITALIANO
- GIOVENTU' EUROPEA
- IL DUCE.NET
- NO-REPORTER.ORG
- NOVOPRESS ITALIA
- ZENTROPA ITALIA
- LA DESTRA.INFO
- DIRETTOinFACCIA.ORG
- POLLICE-VERSO.ORG
- IL LEGIONARIO
- SOCCORSO SOCIALE
- MUTUO SOCIALE
- DESTRA ITALIANA
- PENSIERO NON CONFORME
- CASA POUND
- ZETAZEROALFA
- FIAMMA TRICOLORE SEZ. ROMA
- FORZA NUOVA DIVISIONE LAZIO
- NUOVO ORDINE NAZIONALE ROMA
- COMUNITA' MILITANTE OSTIA
- COMUNITA' POLITICA DI AVANGUARDIA
- SOCIALISMO NAZIONALE
- FEDERAZIONE NAZIONALE COMBATTENTI DELLA R.S.I.
- ITALIA-RSI
- SITO UFFICIALE DECIMA-MAS
- SITO DEDICATO ALLE BRIGATE NERE
- ASSOCIAZIONE DIVISIONE MONTEROSA
- DECIMA M.A.S. NETWORK
- L'ALTRA VERITA'
- CENTRO RSI
- RSI: UN VERO STATO
- SENTIERO.NET
- FRONTE DELLA NOVA GIOVENTU'
- BLACK-BLOG ARCADIA
- CONTROSTORIA IN WEB-RADIO
- VENETO FRONTE SKINHEADS
- LE-FOIBE.IT
- GIU' LE MANI DAI BAMBINI!
- IL RICHIAMO DEL CORNO
- PIETRO BLOG
- NUOVO MSI DESTRA NAZIONALE
- TERRA DI THULE
- ALTERMEDIA.INFO
- FRONTE VERDE
- VOLONTARI NAZIONALI
- ODIATI E FIERI
- UNITI PER L'ITALIA
- MOVIMENTO NAZIONALE
- MOVIMENTO ITALIA NAZIONALE
- COMPRA ITALIANO!
- DESTRA POPOLARE
- ARDITE SCHIERE
- AVAMPOSTO.ORG
- FNE ITALIA
- PARTITO FASCISTA REPUBBLICANO
- COMUNITA' MILITANTE FORMELLO
- VIVAMAFARKA
- COMITATO L'ORA DELLA VERITA'
- MOVIMENTO LA DESTRA
- IL MEGAFONO.INFO
- IL SITO DI GIANLUCA IANNONE
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

ULTIME VISITE AL BLOG

buziosdglsols.kjaersurfinia60agricolatramontanatftfyftyfmicheleazzellinogia.saleqwilldani.della78fenomeno2112eelefLaura.f_2007MINDstudiolevante_2011alimini1
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom