Creato da patty1_mah il 02/10/2007

Sottouncielodistelle

Ai confini dell’infinito, dove cielo e terra si prendono per mano

 

 

« xPessoaNEK - Sei Grande »

(web)

Post n°6312 pubblicato il 02 Maggio 2012 da patty1_mah


Ama l'uomo che ti chiama bella invece di sexy. Che ti chiama ancora dopo avergli... attaccato il telefono. Che rimanga sveglio solo per vederti dormire. Che baci la tua fronte. Che voglia insegnarti al mondo anche quando sei disordinata. Che non gli importi se ingrassi o dimagrisci col trascorrere degli anni. Che ti domandi che cosa vuoi mangiare oggi? O, hai già mangiato? Che prenda la tua mano di fronte ai suoi amici. Che ti dica costantemente quanto gli importi e quanto è fortunato per averti. E che quando ti presenti ai suoi amici dica è lei... cioè, ti conoscono già per quanto quell'uomo parla di te... Amalo perché lui ti ama e difficilmente smetterebbe di farlo.


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

infantile?Si lo sono

 

 
GRAZIE A DIO SONO FIORENTINA

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 60
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

santorelliserenaaferiLSDtripSmeraldo08fausto_49patty1_mahIRON.GREYcerminaramicheleElemento.ScostanteTerzo_Blog.Giusfugadallanimatiffanplgiovanninapoli2005acquaeventodiemmme1
 

ULTIMI COMMENTI

vero...
Inviato da: patty1_mah
il 19/12/2017 alle 12:37
 
questo scritto da anni gira su web ma fa sempre effetto.
Inviato da: capitolato000
il 17/12/2017 alle 14:53
 
Che tesoro....grazie
Inviato da: patty1_mah
il 17/10/2017 alle 15:22
 
che schianto ,unica.
Inviato da: roby.capricorno
il 27/09/2017 alle 14:17
 
Quanto eri bella,quanto sei bella .
Inviato da: roby.capricorno
il 22/09/2017 alle 15:37
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ANCORA

 

IL CIELO IN UNA STANZA

 

GRAZIE PERCHÈ

 

STRINGIMI LE MANI

 

E sto abbracciato a te
senza chiederti nulla,

per timore
che non sia vero
che tu vivi e mi ami.
E sto abbracciato a te
senza guardare e

senza toccarti.
Non debba mai scoprire
con domande, con carezze,
quella solitudine immensa
d'amarti solo io.

Pedro Salinas