Creato da: laura561 il 04/02/2009
Blog personale
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Area personale

 

introduzione caso sandro marcucci

Tutto quanto qui pubblicato è scritto da Laura Picchi che ne ha l'esclusiva responsabilità.

 

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

Lisa20141laura561cile54IrrequietaDgeneralmorris20tekilalnicola_perrettaolgy120pepedgl16virtus.tarantoannamatrigianop.marangellafrancesco.canigliapoeta.sorrentinoElemento.Scostante
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

relazione finale commissione scieri

Post n°1963 pubblicato il 09 Dicembre 2017 da laura561

la relazione finale della commissione Scieri

camera.it

son contenta che Talitha abbia deciso di scrivere questo post. Almeno si ovvia alle dimenticanze della politica, dei vertici militari, dell'ex Procuratore Iannelli che anche in questi giorni ha ribadito che la sua inchiesta era impeccabile sotto ogni punto di vista, attaccando la commissione parlamentare Scieri parlando di indebite interferenze sulla magistratura,dell'attuale Procuratore militare che in questi giorni si è chiesto s'era il caso di turbare con l'inchiesta della commissione parlamentare Scieri l'anima delle forze armate, se la stessa Commissione non avesse elementi nuovi, su chi sono insieme a Scieri, alla famiglia e agli amici di Scieri le vittime senza se e ma. Grazie Talitha :

Emanuele è stato lasciato morire!! Lo disse anche il mio papà al tempo. Ma erano solo fantasie no? Anche il mio papà è stato riascoltato dalla Commissione parlamentare. Qualche mese fa. Lo ha accompagnato a Roma mio fratello, mentre io, l’altro fratello, mia madre, ascoltavamo per l’ennesima volta quelle ricostruzioni che oggi possono essere considerate possibili, forse le uniche possibili. E la cosa più brutta è stata rendersi conto di temere ancora una volta per la sua sicurezza. A causa delle incongruenze di cui parla questo articolo, delle superficialità, dell’ omertà e anche per il senso del dovere di mio padre verso la verità, un altro tassello di dolore e paura si è incastonato nella nostra storia. Non dimenticherò mai quel giorno, anzi quei giorni. La gente che mormorava, ma anche tanta gente che ha lottato per noi. Forse sì, a volte penso che meriterebbe scrivere un libro. Ma ogni volta che provo a mettere giù qualche riga, penso che non ci siano parole per descrivere alcuni momenti.
La speranza è sempre la stessa: la verità trionfa sempre.

qui il commento della vicepresidente dell'ass.antimafie Rita atria che condivido e che ringrazio di cuore

Nadia Furnari

Indagine su Scieri riaperta da quella procura che ha messo in galera chi aveva ragione. Ma la politica sta zitta su questo e il Capitano Ciancarella aspetta ancora giustizia... IPOCRITI! lo diciamo da sempre che Scieri è stato vittima di un atto di nonnismo e che è stato fatto morire... IPOCRITI!

aggiungo che va data giustizia anche alla famiglia di Mario per il caso Scieri, ricordo che la figlia di Mario allora minorenne si vide arrestare sotto gli occhi il padre poi rivelatosi innocente in tutti i processi subiti. anche questo non viene mai ricordato. io dal 8 al 25 luglio 2000 mangiai e dormii poco vivendo nel terrore che non avrei rivisto vivo quello che ho sempre considerato un secondo padre, un uomo con un cuore grandissimo prima che un eccellente Ufficiale, che aveva fatto e fa lotte scomodissime al potere, non solo Ustica ma una vita intera spesa per la tutela della democrazia e a difesa della costituzione del 1948.  solo oggi letta la relazione finale della commissione scieri un po' mi fa pensare che quel che passai ne è valsa la pena non essendoci critiche a Mario.

Dopo che la Procura della repubblica di Pisa ha riaperto le indagini sulla morte del Parà della Folgore avvenuta nel 1999 perchè la commissione di indagine parlamentare sul caso ha stabilito che si trattava di omicidio e non di suicidio chi renderà l'onore che merita un nostro concittadino che fu ingiustamente incarcerato , sottoposto a giudizio per calunnia ,salvo poi essere assolto ?? E' la stessa persona che dopo decenni di offese e calunnie da parte di precisi ambienti della Aereonautica Militare aspetta ancora piena giustizia. Quando daranno a Mario Ciancarella i riconoscimenti e le onorificenze che merita sarà sempre troppo tardi. Lucca deve fare di più!!!!

i

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

processo trattativa

 

processo rostagno

Post n°1961 pubblicato il 09 Dicembre 2017 da laura561

  1. Palermo - 9:09

    Durata: 4:26:07

  2. audio

    Palermo - 9:48

    Durata: 5:29:59

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

sulla visita Mattarella a Pisa 1 dicembre 2017 di Laura Picchi

Post n°1960 pubblicato il 03 Dicembre 2017 da laura561

Come al solito denunciamo le dimenticanze del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ieri a Pisa al sacrario di Kindu a rendere omaggio a quelle vittime dell'aeronautica militare. Poi è andato a Sant'Anna altra scuola privata a inaugurare l'anno accademico. Peccato si sia dimenticato Sergio Mattarella di rendere ONORE alla tomba del colonnello am italia Sandro Marcucci ucciso il 2 febbraio 1992 e con Pinotti di risolvere il caso del Capitano Ciancarella AM Italia Mario Giuseppe mai radiato con un atto con le firme false di Pertini e Spadolini e che non perde la memoria di Ustica Awacs.Per chi si chiedesse ma che vuole dire Laura Picchi quando dice che Ciancarella ricorda Ustica Awacs e che c'entra con il fatto che ancora non gli hanno dato giustizia?
Basta guardare e ascoltare la sua intervista a Border Nights su you tube e poi bisogna sappiate cosa hanno trovato scritto sull'agenda del generale Nardini oggi defunto ma allora capo di stato maggiore AM Italia e consulente dell'allora Presidente della repubblica Cossiga
21 giugno 1990
"USTICA: PUNTO PRIMO, NON SIAMO
RESPONSABILI DI UN FURTO DI GALLINE, MA IN CONCORSO NELL'OMICIDIO DI 81 NOSTRI
CONNAZIONALI; 2) PROVA DIABOLICA, INNOCENZA.."
"QUESTIONE DELLA A.M. IN UN MOMENTO DI POLEMICHE DI VULNERABILITA' DEL SISTEMA
DIFENSIVO, USTICA-AWACS SI CANCELLANO."
Vedete Marcucci non c'è piu' ma chiunque puo' chiedere con il metodo dell'uovo di colombo ma se Nardini come disse voleva dire che era onere di chi li accusava di strage portare le prove della loro colpevolezza perchè con la polemica del buco radar a sud mai esistito si voleva cancellare Ustica Awacs?
Lo dico io: quella sopra pare una confessione del gen. defunto Nardini. Assassini esecutori pare sono l'awacs usa e l'f104 di grosseto. ecco perchè Ciancarella è senza giustizia, Dettori e Marcucci senza verità, perchè il pd vuole far dimenticare come quelli di allora Ustica e Awacs NOI NO Non CI FARANNO MAI TACERE NE ORA NE MAI.
Ciancarella è senza giustizia, Marcucci e Dettori senza verità. Io posso essere accusata di essere di parte... ma questo che hanno trovato al generale Melillo appuntato dovrebbe togliere ogni dubbio sul perchè MAI STAREMO ZITTI
il generale Melillo scrive
"DR. SANTACROCE - CHIESTO LETTERA SMA CON CUI SI AFFERMA CHE AL MOMENTO
DELL'INCIDENTE M... VELIVOLO MILITARE AMI ERA NELLA ZONA COINVOLTA ...
L'INCIDENTE ALLA QUOTA E LUOGO E COME DICHIARATO DA AUTORITA' NATO, NESSUN
VELIVOLO NATO LO ERA ANALOGAMENTE
Il giudice Santocroce sapeva di una lettera dello SMA in cui era nella zona al momento della strage di Ustica, che Melillo chiama incidente, un velivolo AM Italia e nessun altro velivolo Nato...ECCO ORA SAPETE PERCHE' DEI TANTI OSTACOLI AL LAVORO DELLA SOTTOSCRITTA CON GLI AMICI E AMICHE IMPAGABILI SENZA SE E SENZA MA DELL'ASSOCIAZIONE ANTIMAFIE RITA ATRIA. FORSE ABBIAMO GIA' SCOPERTO FIN TROPPO.LAURA PICCHI 2 dicembre 2017

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

lavoro a carattere scientifico laura picchi strage di ustica

Post n°1959 pubblicato il 21 Ottobre 2017 da laura561

https://1drv.ms/b/s!AtmwvN6pl0PhyxWkr4_dO_P7YI0E

lavoro a carattere scientifico laura picchi strage di ustica aggiornato a 12 novembre 2017 testo definitivo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

processo rostagno

 

processo trattativa ultime udienze

 

casablanca n 50

Post n°1956 pubblicato il 04 Ottobre 2017 da laura561

4 – Storie di Sudditanza Psicologica(SSP) Graziella Proto 6 - (SSP) Inconsapevole Responsabilità Pina Ferraro Fazio 12 - (SSP) Sette e violenze contro le donne Daniela Catania 16 - (SSP) Se te ne vai Gesù ti abbandona Graziella Priulla 18 –Acireale: Cosa Nostra comanda?! Pina Palella 22 – Paolo Borr...
issuu.com
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

motivazioni sentenza Cassazione Piazza della Loggia

Post n°1955 pubblicato il 30 Settembre 2017 da laura561

Beppe Montanti
·

Con la pubblicazione delle motivazioni della Cassazione credo che abbiamo raggiunto un obbiettivo fondamentale sulla strage del 28 maggio 1974.
Buona lettura

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

caso Scieri Intervista a Sofia Amoddio

Post n°1954 pubblicato il 29 Settembre 2017 da laura561

caso omicidio Scieri indagini riaperte dalla Procura di Pisa La Presidente Amoddio "abbiamo consegnato i nomi dei presunti responsabili dell'omicidio Scieri alla Procura di Pisa"

Riaperte le indagini sulla morte di Lele Scieri, il parà siracusano morto durante il servizio militare alla caserma Gamerra di Pisa. Dopo 18 anni, a seguito del lavoro…
siracusaoggi.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

la procura di Pisa ha riaperto le indagini sul caso Scieri x ipotesi di omicidio volontario

Post n°1953 pubblicato il 29 Settembre 2017 da laura561

la procura di Pisa ha riaperto le indagini sul caso Scieri x ipotesi di omicidio volontario

Il 27enne venne trovato morto il 16 agosto 1999 all'interno della caserma Gamerra di Pisa era appena arrivato per svolgere presso la brigata paracadutisti Folgore il…
lanazione.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Conferenza stampa commissione parlamentare Scieri richiesta riapertura indagini

Post n°1952 pubblicato il 29 Settembre 2017 da laura561


 

Il gruppo di parlamentari chiamati a fare luce sulla morte del militare siracusano Emanuele Scieri ha depositato la richiesta alla Procura di Pisa. «Fra reticenza…
meridionews.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

processo rostagno

 

processo trattativa ultime udienze

 

aggiornamento caso Scieri

 

Tar Ciancarella: aggiornamento

Post n°1946 pubblicato il 09 Luglio 2017 da laura561

Pinotti e il governo Gentiloni non depositano niente dopo 90 gg dal deposito dell'ordinanza come richiesto dal collegio del Tar. Pinotti sa benissimo che il Tar ha definito quell'atto di radiazione anonimo, la loro strategia è negare la documentazione disciplinare di Ciancarella per impedire al Tar di avere gli elementi che chiede per andare a decisione.

Complimenti! la contraddizione tra quello che Pinotti ha detto al question time che facilitava la giustizia e che sono fuggiti di nuovo dal processo è finalmente chiarissima.

e dire che Ciancarella non è mai stato radiato, basterebbe per recuperare buon senso ritirarsi da parte di Pinotti , tornare a trasferire la pratica alla direzione generale del personale militare dove sta la documentazione disciplinare e cancellare la radiazione mai avvenuta. Pinotti la fai una cosa di buon senso mettendo fine a questa odissea di Ciancarella e famiglia?

Laura Picchi

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Cangemi Pci ciancarella perseguitato

 

casablanca n 49

Post n°1944 pubblicato il 09 Luglio 2017 da laura561

Casablanca n. 49 Le Siciliane.or
lesiciliane.org

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

casablanca n 48

Post n°1943 pubblicato il 09 Luglio 2017 da laura561

"...Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e
visi amici:
Considerate se questo è un uomo... "

Diritti umani!
Casablanca n.48

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso