Creato da: mariocase.mc il 01/02/2007
blog intermittente

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

Stolen_wordscardiavincenzovirgola_dfrudyga0IltuocognatinoSky_Eaglebetaeta7lacky.procinooscardellestelleblumannaroanima_on_linepsyche.dgl0mariocase.mcsolicino1
 
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

I miei link preferiti

Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Contatta l'autore

Nickname: mariocase.mc
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 65
Prov: BG
 

DEDICATO A DE ANDRE'

Non avrai altro Dio

all'infuori di me

spesso m'ha fatto pensare...

Genti diverse venute dall' Est

dicevano che in fondo era uguale.

Credevano a un altro diverso da te

e non mi han fatto del male

credevano a un altro diverso da te

e non mi han fatto del male.

Non bestemmiare

il nome di Dio

non bestemmiarlo invano

con un coltello piantato nel fianco

urlai la mia pena e il suo nome

ma forse era stanco forse troppo occupato

e non ascoltò il mio dolore

ma forse era stanco forse troppo lontano

davvero lo nominai invano.

 

...continuano i DIECI COMANDAMENTI...

ricorda di santificare le feste

facile per noi ladroni

entrare nei templi che rigurgitan salmi

di schiavi e dei loro padroni

senza finire legati agli altari

sgozzati come animali

senza finire legati agli altari sgozzati come animali.

 

questa sera PRIMO DI MARZO...

SONO AL CAFFE' LETTERARIO DI BERGAMO

http://www.ilcaffeletterario.com/

AD UN INCONTRO DI PRESENTAZIONE DEL LIBRO 

 " V O L A M M O    D A V V E R O "

NON VEDO L'ORA!

 

IL LIBRO:

copertina 

Onora il padre, onora la madre

e onora anche il loro bastone

bacia la mano che ruppe il tuo naso

perchè le chiedevi un boccone

quando a mio padre si fermò il cuore

non ho provato dolore

e quando a mio padre si fermò il cuore

non ho provato dolore.

Il quinto ci dice di non ammazzare

se del cielo vuoi essere degno

guardatela oggi questa legge di Dio

 tre volte inchiodata nel legno

guardate la fine di quel Nazareno

 e un ladro non muore di meno

guardate la fine di quel Nazareno

e un ladro non muore di meno.

 

Non commettere atti che non siano puri

cioè non disperdere il seme

feconda una donna

ogni volta che l'ami

così sarai un uomo di fede

poi la voglia svanisce ed il figlio rimane

e tanti ne uccide la fame

io forse ho confuso il piacere e l'amore

ma non ho creato dolore.

Il settimo dice non devi rubare

e forse io l'ho rispettato

vuotando in silenzio le tasche già gonfie

di quelli che avevan rubato

ma io senza legge rubai in nome mio

quegli altri nel nome di Dio

ma io senza legge rubai in nome mio

quegli altri nel nome di Dio.

Non dire falsa testimonianza

e aiutali ad uccidere un uomo

lo sanno a memoria il diritto divino

e scordano sempre il perdono

ho spergiurato su Dio e sul mio onore

e no non  ne provo dolore

ho spergiurato su Dio e sul mio onore

 e no non ne provo dolore.

Non desiderare la roba degli altri

non desiderarne la sposa

ditelo a quelli chiedetelo ai pochi

che hanno una donna e qualcosa

nei letti degli altri già caldi d'amore

non ho provato dolore

l'invidia di ieri non è già finita

stasera v'invidio la vita.

MA ADESSO CHE VIENE LA SERA ED IL BUIO

MI TOGLIE IL DOLORE DAGLI OCCHI

E SCIVOLA IL SOLE ALDILA' DELLE DUNE

A VIOLENTARE ALTRE NOTTI...

...IO NEL VEDERE QUEST'UOMO CHE MUORE...

MADRE IO PROVO DOLORE,

NELLA PIETA' CHE NON CEDE AL RANCORE...

MADRE HO IMPARATO L'AMORE!

 

omaggio a Francesco Guccini

Non so che viso avesse

e neppure come si chiamava

con che voce parlasse

con quale voce poi cantava

quanti anni avesse visto allora

di che colore i suoi capelli

ma nella fantasia

ho l'immagine sua

gli eroi son tutti giovani e belli

gli eroi son tutti giovani e belli.

Conosco invece l'epoca dei fatti

qual' era il suo mestiere

i primi anni del secolo

macchinista ferroviere

i tempi in cui si cominciava

la guerra santa dei pezzenti

sembrava il treno anch'esso

un mito di progresso

lanciato sopra i continenti

lanciato sopra i continenti

lanciato sopra i continenti.

E la locomotiva sembrava

fosse un mostro strano

che l'uomo dominava

con il pensiero e con la mano

ruggendo si lasciava indietro

distanze che sembravano infinite

sembrava avesse dentro

un potere tremendo

la stessa forza della dinamite

la stessa forza della dinamite

la stessa forza della dinamite.

 

Ma un'altra grande forza

spiegava allora le sue ali

parole che dicevano

gli uomini sono tutti uguali

e contro ai re e ai tiranni

scoppiava nella via

la bomba proletaria e

illuminava l'aria

la fiaccola dell'anarchia

la fiaccola dell'anarchia

la fiaccola dell'anarchia.

Un treno tutti i giorni passava

per la sua stazione

un treno di lusso lontana destinazione

vedeva gente riverita

pensava aquei velluti e agli ori

pensava al magro giorno

della sua gente attorno

pensava a un treno pieno di signori

pensava a un treno pieno di signori

pensava a un  treno pieno di signori.

 Non so che cosa accadde

perchè prese la decisione

forse una rabbia antica

generazioni senza nome

che urlarono vendetta

e gli accecarono il cuore

dimenticò pietà

scordò la sua bontà

la bomba sua la macchina a vapore

la bomba sua

la macchina a vapore

la bomba sua la macchina a vapore.

 

E sui binari stava la locomotiva

la macchina pulsante sembrava quasi cosa viva

sali sul  mostro che dormiva

cercò di mandar via

la sua paura

e prima di pensare a quel che stava a fare

il mosatro divorava la pianura

il mostro divorava la pianura

il mostro divorava la pianura.

Correva l'altro treno ignaro 

quasi senza fretta

nessuno immaginava di andare

verso la vendetta

ma alla stazione di Bologna

arrivò la notizia in un baleno

notizia d'emergenza

agite con urgenza

un pazzo si è lanciato contro al treno

un pazzo si è lanciato contro al treno

un pazzo si è lanciato contro al treno.

E intanto corre la locomotiva

e sibila il vapore

e sembra quasi cosa viva

e sembra dire ai contadini curvi

IL FISCHIO CHE SI SPANDE IN ARIA

FRATELLO NON TEMERE

IO CORRO AL MIO DOVERE

TRIONFI LA GIUSTIZIA PROLETARIA

TRIONFI LA GIUSTIZIA PROLETARIA

TRIONFI LA GIUSTIZIA PROLETARIA...

 

e corre corre corre corre

sempre più forte

e corre corre corre corre verso la morte

e niente ormai

può trattenere

l'immensa forza distruttrice

aspetta sol lo schianto

e poi che giunga il manto

della grande consolatrice

della grande consolatrice

della grande consolatrice.

La storia ci racconta come finì la corsa

la macchina deviata lungo

una linea morta

con l'ultimo suo grido d'animale

la macchina eruttò lapilli e lava

esplose contro il cielo

poi il fumo sparse il velo

lo raccolsero che ancora respirava

lo raccolsero che ancora respirava

lo raccolsero che ancora respirava


immagine

 

 

immagine

immagine

immagine

immagine

Vaco distrattamente abbandunato,
l'uocchie sotto 'o cappiello annascunnute,
mane int'a sacca e bavero aizato,
vaco fiscann'a 'e stelle ca so' asciute.
E 'a luna rossa me parla 'e te...
Io le domando si aspiette a me
e me risponne: "si 'o vvuò sapè...
cca nun ce sta nisciuna!"
E io chiammo 'o nomme pe te vedè,
ma tutt'a gente ca parla 'e te
risponne: "è tarde, che vvuò sapè!?
Cca nun ce sta nisciuna!"
Luna rossa... chi me sarrà  sincera?
Luna rossa... se n'è gghiuta ll'ata sera senza me vedè!
E io dico ancora ca aspetta a me
fore 'o balcone stanotte 'e tre
e prega 'e sante pe me vedè
...ma nun ce sta nisciuna!
E io chiammo 'o nomme pe te vedè
ma tutta 'a gente ca parla 'e te
risponne: "è tarde, che vvuò sapè!?
Cca nun ce sta nisciuna!"
E 'a luna rossa me parla 'e te...
io le domando si aspiette a me
e me risponne: "si 'o vvuò sapè...
cca nun ce sta nisciuna!"
Cca nun ce sta nisciuna!
Cca nun ce sta nisciuna!

 

da my blog :

DIRITTI & DOVERI DI UN BLOGGER

http://blog.libero.it/marcosub/1616235.html

orologino per quando mi sveglio

 

 

 

 

 

 

ben trovati a tutti i visitatori che passano di qui

Post n°136 pubblicato il 21 Giugno 2014 da mariocase.mc
 

mi preme condividere e verificare

cio' che vado scoprendo

nelle mie " scorrazzate " da sessantenne 

in rete

prima che

essa venga completamente controllata

da entità mondiali

nascoste e influenti, complottanti e interferenti

col bene più prezioso dell' uomo

che è forse frutto di esperimenti antichi

la scimmia si è evoluta

come hanno voluto

ma anche fra i potenti occulti

essendo di terra e di corpo

ci sono le contrapposizioni opposte

quindi qualcosa da fare c' è sempre

per chi vive

c' è da scegliere e schierarsi

ma soprattutto da collegarsi

perchè 

il fallimento di uno diventi il successo di un altro a lui connesso

NON STO FARNETICANDO

STO CERCANDO UN PASSAGGIO A NORD OVEST

      S     A     L     U     T     I     !

ho chiesto l' amicizia ad

  http://www.astronavepegasus.it

   

 




 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CRA CRA CRA

Post n°137 pubblicato il 07 Luglio 2014 da mariocase.mc


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

cri cri cri

Post n°138 pubblicato il 07 Luglio 2014 da mariocase.mc

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

OPS! Ho un blog!!!!!

Post n°139 pubblicato il 06 Novembre 2014 da mariocase.mc

   ho un blog un po' fermo . . . . quasi me n' ero dimenticato . . attratto dallo sfolgorio sfarfallesco di FACEBOOK!!!!

 me l' ha ricordato poco fa mia sorella, indirettamente, mentre stava parlando con una nostra amica comune e scrittrice talentuosa!!!!                    Amneris Marcucci!

e ora un saluto a GEMMA con una foto che mi piace molto!

e buonumore per tutti

senti qua!

 

https://www.facebook.com/DanielePennaFanPage?fref=ts

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7

Post n°140 pubblicato il 06 Novembre 2014 da mariocase.mc
Foto di mariocase.mc

e sono ancora qua

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

tutti abbiamo un papà!!!!

Post n°141 pubblicato il 06 Novembre 2014 da mariocase.mc

omaggio a papà con una canzone che amava molto!!!!!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

la continuità . . . . .

Post n°142 pubblicato il 06 Novembre 2014 da mariocase.mc

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

sito personale 2015

Post n°143 pubblicato il 29 Settembre 2015 da mariocase.mc
 
Foto di mariocase.mc

la piattaforma WIX mi concede gratis 500 MB di spazio web per il mio sito personale . . . . .  EDITOR WIX molto aggiornato . . . . . home page del sito la 5a fenice from mariocase

 

questo mio ultimo sito personale raccoglie le precedenti esperienze ancora in rete e le collega a d esso:

                  MARIOCASE.IT

HOME PAGE SITO PERSONALE MARIOCASE

                                                                                               LAFENICE.IT

HOME PAGE SITO PERSONALE LAFENICE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

home ultimo sito in rete 2015

HOME SITO PERSONALE 2015

SU YOUTUBE LA SPIEGAZIONE:

29 SETTEMBRE 2015

QUANTO TEMPO DAL 2007 . . . . . .IL BLOG E' ANCORA OSPITATO DA LIBERO E IO OGNI TANTO CI TORNO . . . . COME FOSSE UNA CASA DI CAMPAGNA DA APRIRE E FARLE PRENDERE ARIA . . . . .

TANTE PICCOLE RINASCITE . . . 

TRE DELLE CINQUE MIE FENICI

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TAFAZZ'ITALIA

Post n°144 pubblicato il 19 Febbraio 2016 da mariocase.mc

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

COLLEGAMENTO nuovo

Post n°145 pubblicato il 11 Novembre 2016 da mariocase.mc
Foto di mariocase.mc

dopo tanto tempo che non vengo qui a scrivere, ora lo riprendo  questo BLOG  perchè l' ho collegato ad uno spazio che ho in rete e che si chiama " LA CASA DI TUTTI di cui qui a fianco si nota il logo.

In questo spazio auspico incontri, scambi, idee, fin anche MERCI in una continuità sperata di contatto, e come dice il BLOG di " sorprese "

perchè?

perchè il tempo passa, ma io credo ai CORSI E RICORSI cioè al ritornare sul già vissuto, già fatto e riviverlo con nuova consapevolezza . . . . . . .in un fluire cicrcolare che precipita verso il proprio destino . . .  spero  . . . . compiuto nella consapevolezza . . . Bando alle filosofie o come dice mio cognato " ma smettila di fare il GURU da quattro soldi "

 

guru moderno

fachiro sulla funeio e i serpenti velenosi

io allo specchio                        mariocase.com

rispetto e adorazione

 

 

 

 

venitemi a trovare!

 




 

 

 

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL BLOG VIVE E RESPIRA

Post n°146 pubblicato il 26 Febbraio 2017 da mariocase.mc
Foto di mariocase.mc

 

ho iniziato  a febbraio 2001

 

CELEBRO I  17 ANNI IN RETE  con soddisfazione e curiosità, con speranza e convinzione,

ma soprattutto con GRATITUDINE !  

visite al  26 febbraio 2017    8156

speranze

questo personal blog è collegato al sito

http://www.mariocase.com

home page

un blog interno al sito è  

http://www.mariocase.com/blog

la barchietta in mezzo al mare WEB

il canale YOUTUBE che ho aperto e ad oggi ha 346 iscritti e più di 150 video si chiama:

canale youtube di mariocase

qualche considerazione:

Spero: visibilità e interessamenti

auspico: confronti, polemiche, dialoghi, scambi . . . . 

mi aspetto: soddisfazioni e evoluzione culturale

ambisco: a imparare, ad aumentare, a condividere, a scoprire, al rafforzare, al controllollare . . . . .

mi aggiorno con un video:

DOMENICA 26 febbraio 2017








 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

buon vecchio BLOG . . .

Post n°147 pubblicato il 01 Maggio 2017 da mariocase.mc
Foto di mariocase.mc

primo maggio 2017

il pensionato dice W il Lavoro . . . . 

ma il lavoro che nutre, gratifica, si evolve, partecipa, serve e comanda, racconta e stabilizza

                                              NON

il lavoro che lega, dipende, annoia, rovina, sparisce, prevarica . . . . . . 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso