il mio lato oscuro

Ognuno di noi ha un lato oscuro...

 

NON ME LO SO SPIEGARE...

 

IN QUESTO MOMENTO SIAMO:

who's _nline

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

NON SI PUO' RESTARE INDIFFERENTI!!!

IoSoCarmela
Chi controlla i controllori?

Un blog di: alfio38
Data di creazione: 23/01/2008

 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

ULTIME VISITE AL BLOG

delirio_e_suppliziotestipaolo40casa_miafantasyland3tania.paoluccicalmseasuadente_lentezzaannaoccusolgodlokifrasal86tomas5819gatta.sissiladyamira1albachiara88
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

 

« Mi racconto attraverso G...NUOVO POST!!! »

AMICO PER ME E':

Post n°10 pubblicato il 05 Gennaio 2008 da suadente_lentezza
 

quello che non dice di essermi amico, ma che me lo dimostra nei grandi, ma soprattutto nei piccoli gesti
quello che la sua amicizia me la manifesta in privato come in pubblico, senza nascondersi, il mio amico non teme il giudizio che gli altri possono avere della nostra amicizia
quello che sta dalla mia parte sempre, o quasi...
quello che in pubblico mi difende, anche se poi, a quattr'occhi mi prende a calci nel culo!
quello che i calci nel culo me li da quando li merito e non quando qualcun'altro vuole che me li dia!
quello che mi appoggia e mi sostiene
quello che non mi giudica
quello che mi comprende
quello che da consigli, non ordini
quello che chiede, non impone
quello che c'è quando ne ho bisogno
quello che mi fa sentire la sua presenza anche se non ne ho bisogno
QUELLO CHE C'E' SEMPRE, COL CUORE NON CON IL CORPO!!!
quello che mi cerca se ha bisogno, ma anche se non ne ha
quello che non aspetta che sia io a cercarlo
quello che si fida di me e di cui io posso fidarmi, SEMPRE!!!
quello che mi dice tutto ciò che pensa anche se fa male
quello che se ha un problema con me ne parla, non fugge
quello che se smette di essere amico lo dice, non lo lascia intendere
quello che, se non mi vuole tra le palle, mi manda a cagare, non si nasconde
quello che non resta indifferente di fronte al mio dolore
quello che se riceve un dono lo accetta, perchè sa che dentro c'è un pezzetto del mio cuore
quello che se mi fa un dono poi non se lo riprende...
quello che da valore anche alle cose che per me hanno valore e non soltanto a quelle che ne hanno per lui
quello che mi rispetta
quello che non ride dei miei valori o delle mie debolezze
quello che se dice una cosa è perchè la pensa
quello che se dice una cosa poi la mette in pratica
quello che se ha qualcosa da dirmi lo fa personalmente
quello che se abbiamo un dissapore ne discute fino a trovare un punto d'incontro, non volta le spalle e se ne va
quello che porta a termine ciò che ha iniziato
quello che non sceglie tra me e il resto del mondo e non mi chiede di scegliere
quello che se mi ha scelta lo ha fatto col cuore e poi non torna sui suoi passi
quello che non rinnega
quello che non cancella
quello che mi fa notare i miei errori ma ammette i suoi
quello che se ammette di aver sbagliato poi trova il modo di rimediare, davvero!
quello che se sbaglio me lo fa notare e mi da il modo di rimediare, non mi volta le spalle senza una parola
quello che ci mette l'anima e il cuore
quello che non cerca di tenermi legata a sè, sa già che ci sono!!!

quello che se promette poi mantiene la parola
quello che non mi dice: il tuo unico amico sono io, ma che, se lo pensa, se è vero, se lo sa, me lo dimostra, con i fatti!!!

un amico, qualche sera fa mi ha detto una frase:« un uomo vale quanto la sua parola!»
IL MIO AMICO, LA SUA AMICIZIA, VALGONO QUANTO LA SUA PAROLA, LA PAROLA CHE MI VIENE DETTA, IL MIO AMICO HA UNA SOLA PAROLA, MA ME NE REGALA TANTE: lealtà, sincerità, onesta,fedeltà, concretezza, coerenza, rispetto, fiducia, sorrisi, risate, sicurezza, protezione, affidabilità, presenza...e tante altre ancora...

L'amicizia (di Kahlil Gibran)

 E un giovinetto disse: Parlaci  dell'Amicizia
 Ed egli rispose, dicendo:
 Il vostro amico è la vostra esigenza soddisfatta.
 E' il campo che seminate con più amore e che mietete con riconoscenza.
 E' la vostra mensa e il vostro focolare.
 Poichè da lui vi recate per la vostra fame, è lui che ricercate per la vostra pace.

 Quando l'amico vi apre la sua mente, non abbiate timore di dire "no" nella vostra propria mente, nbè trattenete il vostro sì. E quando egli tace, il vostro cuore non smette di ascoltare il suo cuore;
 Poichè nell'amicizia, pensieri, desideri, attese, tutto nasce ed è condiviso senza parole, con una gioia priva di plauso.
 Se vi separate dall'amico, non rattristatevi;
 Poichè ciò che maggiormente amate in lui può meglio risplendere nell'assenza, così come una vetta appare allo scalatore più chiara della pianura.
 E non vi sia nell'amicizia altro proposito che l'approfondimento dell'animo.
 Poichè l'amore che cerca qualcosa che non sia lo schiudersi del suo proprio mistero non è amore ma una rete lanciata a caso: nelle quale si afferra solo ciò che è vano.

 E sia per l'amico la parte migliore di voi.
 Se egli dovrà conoscere il riflusso della vostra marea, fate che ne conosca anche il flusso.
 Poichè quale amico è questo vostro che dobbiate crecarlo nelle ore in cui si uccide?
 Cercatelo sempre in ore in cui si vive.
 Poichè a lui tocca colmare ogni vostro bisogno, ma non il vostro vuoto.

SONO DAVVERO STANCA...ORA LO SONO DAVVERO...

aggiornamento 05/01/08, 22:50: IL MIO AMICO SA DISTINGUERE L'ORIGINALE DALLE IMITAZIONI!!! ...e qua sorrido, perchè sono certa che qualcuno comprenderà...sorrido a quel qualcuno...ironica...ma sorrido...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: suadente_lentezza
Data di creazione: 22/12/2007
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: suadente_lentezza
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 121
Prov: EE
 

CASA_MIA

 
Un blog di: casa_mia
Data di creazione: 08/04/2007

 

IN MASCHERA...

 
 
 
 

SALLY...

 

Verrà la morte e avrà i tuoi-
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno saprewmo anche noi
che sei la vita e sei il nulla.

Cesare Pavese

 

Elevazione


 Al di là degli stagni, delle valli e dei monti,
al di là dei boschi, delle nuvole e dei mari,
al di là del sole, al di là dell'aria,
al di là dei confini delle stellate sfere,

tu, mio spirito, ti muovi con agilità
e, come nuotatore che gode tra le onde,
allegro solchi la profonda immensità
con docile e maschia voluttà.

Fuggi lontano dai morbosi miasmi,
voli a purificarti nell'aria più alta,
e bevi, come un puro liquido divino,
il fuoco chiaro che colma spazi limpidi.

Felice chi con ali vigorose,
le spalle alla noia e ai vasti affanni
che opprimono col peso la nebbiosa vita,
si eleva verso campi sereni e luminosi!

Felice chi lancia i pensieri come allodole
in libero volo verso i cieli del mattino!
Felice chi, semplice, si libra sulla vita e intende
il linguaggio dei fiori e delle cose mute!

Charles Baudelaire

 

UN REGALO DI ANGY75

 

Elena,

il suo significato è '

splendore del sole',

la sua origine è greca,

l'onomastico cade

il 18 agosto.