Creato da daniela.g0 il 17/11/2013
Tutela dell'ambiente e della salute
 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Ultime visite al Blog

daniela.g0alberto.gambineriD_E_U_Ssal46don.francoblavoratorsoloxte79YUL.BRINNERfedele.belcastromontillimcavv.maurogherardivenzioenzoantotrepfalcoverde41
 

I miei Blog Amici

 

Disclaimer

Le immagini presenti in questo blog sono state reperite su internet e pubblicate perchè ritenute di pubblico dominio. Chiunque, in possesso di diritti sulle immagini, intendesse richiederne la rimozione, dovrà solo inviare una mail e saranno eliminate.

 

 

SONO TORNATE LE INCHIEST... »

Intervista a Carmine Schiavone: riflessioni su fatti gravissimi

Carmine Schiavone

 

Credo che tutti abbiano seguito le recenti vicende sui rifiuti tossici sepolti nella Terra dei fuochi. Abbiamo sentito le rivelazioni fatte dal pentito Carmine Schiavone, trasmesse su Rai News 24 in prima serata, e il fiume di notizie che ne è scaturito. 

Ma credo che pochi abbiano ascoltato il contenuto integrale dell'intervista andata in onda, sempre su Rai News, intorno alle 3,45 del mattino; in cui si faceva riferimento anche a rifiuti nucleari, sepolti in Italia e provenienti dall'estero, e a rifiuti tossici che le mafie hanno sotterrato in tutto il Sud Italia. In particolare Schiavone ha fatto riferimento alle cave di Borgo Montello di Latina, dove sono stati effettuati degli scavi; ma non è mai stato effettuato alcuno scavo di ricerca nella prima cava, dove lui stesso segnalò la presenza certa dei suddetti rifiuti tossici. Mi chiedo se gli abitanti di Latina e Borgo Montello, in particolare i coltivatori della zona, possano dormire sonni tranquilli dopo queste rivelazioni.   

Propongo a tutti gli italiani di mobilitarsi per sensibilizzare le Istituzioni su questi fatti gravissimi che hanno già mietuto migliaia di vittime, sperando che non ci si arrocchi sul famoso nesso di casualità tra le patologie tumorali e i rifiuti; in quanto, come sostiene un famoso scienziato italiano residente negli USA, questo nesso è "soltanto una colorita fantasia".

 
 
 
Vai alla Home Page del blog