Creato da daniela.g0 il 17/11/2013
Tutela dell'ambiente e della salute
 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Ultime visite al Blog

daniela.g0soloxte79YUL.BRINNERfedele.belcastromontillimcavv.maurogherardivenzioenzoantotrepfalcoverde41popai1fraudgl5gigi534dottore10D_E_U_S
 

Ultimi commenti

I miei Blog Amici

 

Disclaimer

Le immagini presenti in questo blog sono state reperite su internet e pubblicate perchè ritenute di pubblico dominio. Chiunque, in possesso di diritti sulle immagini, intendesse richiederne la rimozione, dovrà solo inviare una mail e saranno eliminate.

 

 

« Intervista a Carmine Sch...SBLOCCA ITALIA O ROTTAMA ITALIA? »

SONO TORNATE LE INCHIESTE DI RAI NEWS?

Post n°2 pubblicato il 12 Ottobre 2014 da daniela.g0
 

Emanuela Bonchino

 

Ci voleva il premio Roberto Morrione perchè tornassero le inchieste su Rai News 24. Anzi mi correggo: un'unica inchiesta che è stata anche l'ultima; visto che è già trascorsa qualche settimana e non se ne vede l'ombra di un'altra. Infatti da quando è cambiato il Direttore di Rai News 24 (Corradino Mineo sostituito da Monica Maggioni), non si vedono più inchieste o servizi che possano in alcun modo denunciare ciò che di illecito accade nel nostro Paese, soprattutto ciò che riguarda le attività delle mafie anche a danno dell'ambiente. Le sole inchieste rimaste sono quelle che riguardano l'estero, perchè di ciò che accade a casa nostra non si deve parlare. Persino le rubriche sono state epurate da tutto ciò che poteva mettere in guardia i Cittadini sulla sicurezza dei consumi. Rai News si è ridotta ad una passerella per i politici che incarnano il potere di turno. Stiamo andando verso una deriva autoritaria che si serve delle emittenti televisive per la sua propaganda, come già succede da tempo in paesi colpiti dalla crisi come la Grecia. Il Procuratore di Tivoli, a proposito della discarica dei veleni a tre chilometri da Villa Adriana, che minaccia di inquinare anche le acque di Roma, lamenta l'impossibilità di intervenire sui disastri ambientali per l'assenza di leggi adeguate. 

Chissà se la politica smetterà di pensare solo ai propri affari, prima che sia troppo tardi.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog