Creato da Bastardo_nel_dna3 il 11/09/2013

Libere Riflessioni

Pensieri in Libertà: osservazioni, riflessioni, considerazioni sul mondo virtuale....ed anche su quello reale

 

 

« 19 MARZO, FESTA DEL PAPA’TRA DISQUISIZIONI TERMIN... »

LA RIVOLUZIONE DI PALAZZO CHIGI PARTE DA EBAY

Chi ha puntato sull’incapacità del nuovo Presidente del Consiglio Renzi di attuare le rivoluzioni più volte paventate, ha già perso la scommessa! La rivoluzione è partita (magari non sappiamo dove e come arriverà….ma questo è un altro discorso).

E’ di questi giorni l’annunciata vendita “on line”, sul noto sito eBay, di un primo lotto di “auto blu”. Come al solito l’iniziativa ha sollevato polemiche, battute ironiche, ma anche commenti positivi. Complessivamente saranno vendute 170 autovetture “considerate non più essenziali ai fini istituzionali e che implicano costi di custodia e di gestione per le amministrazioni”. Una nota del Governo precisa che tale operazione “garantisce trasparenza e pubblicità delle procedure e la possibilità di raggiungere una platea di utenti molto più ampia rispetto a quella che si potrebbe raggiungere con l’utilizzo delle procedure tradizionali, nonché di contribuire al processo di dematerializzazione (sic!) e digitalizzazione della pubblica amministrazione”.

Personalmente avrei un’altra idea su come, su quando e su chi utilizzare i “processi di dematerializzazione”, ma non è il caso di parlarne ora.
Credo che l’impatto mediatico di un tale annuncio sia indiscutibile: considerate un “simbolo evidente dei privilegi della casta”, altrettanto simbolicamente le “auto blu” vengono offerente al popolo di internet, facendo leva sul “sentimento anticasta” della gente comune.
Insomma, una “mossa di facciata”. Perchè tale “rivoluzione” rappresenta di fatto, come molti fanno osservare, una enorme e grottesca messinscena, e finirà con un bel buco nell’acqua (Palazzo Vecchio docet).
Come ha sottolineato il Presidente del Formez, Carlo Flamment, in tale ambito i centri di spesa più evidenti sono rappresentati dalle Regioni, che hanno oltre 51.000 autovetture, pari a circa il 90% del totale delle “auto blu”. Il Consip, società per azioni del Ministero dell'Economia e delle Finanze, avrebbe già messo gli occhi su 5.500 berline da acquistare entro il 2015.
Un'operazione che dovrebbe costare intorno ai 55 milioni di euro. E questi, a differenza degli incerti introiti dell'asta che sarà bandita da Palazzo Chigi, sono soldi che saranno effettivamente spesi.
Con buona pace di Renzi, della spending review, di eBay e dell’impulso anticasta della gente comune!

Vendite

(BnD)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2surfinia60QuartoProvvisorioormaliberail_tempo_che_verraCherryslmauro.argiolasesseo.bocleristorioanmicupramarittimafiorellabarrellaamybortchiadesteilaria.gltittisolare
 

ULTIMI COMMENTI

Ho letto con molto interesse questo tuo post e concordo...
Inviato da: meionoi
il 05/10/2014 alle 19:11
 
Prego ^_^
Inviato da: Bastardo_nel_dna3
il 21/06/2014 alle 18:24
 
Questo spiega perchè mi sentivo osservato... :-O
Inviato da: Bastardo_nel_dna3
il 21/06/2014 alle 18:24
 
Grazie a te della tua visita nel mio:-)
Inviato da: arw3n63
il 19/06/2014 alle 14:52
 
Volentieri, nn ti seguo da poco peraltro. emme®^
Inviato da: misteropagano
il 19/06/2014 alle 12:05
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom