Creato da HoLaPanzaEMeNeVanto il 16/10/2007

Cribbio...

Nessuno siam perfetti, ciascuno abbiamo i suoi difetti

AREA PERSONALE

 

CHI SIETE? COSA VOLETE? SÌ MA...QUANTI SIETE?

 web counter
 

FACEBOOK

 
 

SONO ANCHE QUI...

ULTIME VISITE AL BLOG

marinovincenzo1958sthebanfi.robertaZabinasGrissom08bocce.casermerossedeluso20021emilytorn82scoiattolino65orogigiMarco_Alkacopyfermolycia74msgemanueleecaliente832010
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 
 

 

« Bride-to-be on board! - ...E se la fine del mondo s... »

Bride to be on board - seconda parte

Post n°108 pubblicato il 25 Agosto 2012 da HoLaPanzaEMeNeVanto

Dopo la riappacificazione della nostra BTB con le insidiose acque liguri, abbiamo continuato il nostro beato far niente sotto il caldo sole rinfrescato dalla brezza e...dai gelati.
Verso l'ora del campari salutiamo la spiaggia e il Buon Lore, che è sempre avanti e indietro per organizzare una proiezione di non si sa cosa per laserata, e ci dirigiamo verso il luogo del nostro pernottamento, ovvero un ostello a Savona. Savona non esattamente centro, diciamo. Dopo aver cordialmente scancherato con ben due navigatori, riusciamo ad attraversare la città e arrivare alla base di una collina dove imbocchiamo un'amena stradina (che col bastardissimo sole delle 19 è stata, in alcuni punti, decisamente insidiosa) e saliamo...saliamo...saliamo...saliamo...saliamo...un po' dubbiose e perplesse...saliamo...fino ad arrivare all'indicazione dell'ostello. Entriamo nel cancello e ci troviamo davanti ad un'immagine che riesce a zittirci per almeno 8 secondi: un casermone anni '70 decisamente poco curato e decadente, in mezzo agli alberi.
Il posto è veramente grande e ricorda quei palazzoni costruiti per gli istituti tecnici o le scuole medie...e anche qualcos'altro che subito io non colgo.
Lungo il percorso notiamo la bella vista sul porto di Savona, una vecchia auto con l'adesivo dell'attenzione attraversamento alci svedese, alcuni tavoli e sedie intagliati nel legno.
Sotto ad un pergolato troviamo l'ingresso dell'ostello e lì capisco cosa mi ricorda quel posto: il tipico albergo sperduto e pieno di antri vuoti dove studenti del college americani vanno per un allegro week end. Di paura e terrore.
Da questo momento l'ostello verrà chiamato L'Ostello dell'Orrore.
Titubanti, apriamo la scricchiolante (ovvio!) porta a vetri d'ingresso e ci troviamo alla reception: un bancone di legno vecchissimo e polveroso. Di fianco parte una scalinata che porta a una grande sala dove troneggia il busto in bronzo di non si sa chi. Ma gli occhi si sono sicuramente mossi.
Suoniamo il campanello sul bancone.
Intanto ci guardiamo attorno e dalle vetrate notiamo un simpatico gatto nero col muso bianco e una macchietta di baffetti neri alla Hitler sotto al naso, ovviamente un gatto mannaro. Appoggiati sotto al pergolato ci sono anche un paio di sorridenti orsetti intagliati nel legno. Sappiamo già che la sera ce li saremmo ritrovati in camera, pieni di vitalità.
Intanto nessun segno di vita alla reception. E il silenzio regna sovrano. Veniamo prese da risatine isteriche. Aspettiamo ancora finchè LaSara non prende in mano la situazione e telefona alla proprietaria che le risponde un simpatico: "Ah siete arrivate! In effetti mi sembrava di aver sentito qualcuno...". Dopo alcuni minuti si presenta una rubiconda signora straniera, controlla i documenti e al grido di: "Ah ti chiami Jenny! E' un tipico nome svedese!" che ci lascia alquanto basite e sogghignanti, ci fornisce i lenzuolini e ci indica la camera.
Saliamo un paio di rampe di scale, sulle quali campeggia uno strano odore...tipo di incenso...ovviamente un odore che serve per coprire l'odore dei cadaveri...
A questo punto il trip del film dell'orrore continua segna ritegno!
Il rumore del trolley della BTB per i corridoi silenziosi è assolutamente lo stesso del triciclo del simpatico bambino di Shining!
Arriviamo nell'ampio stazione che fungerà da riparo...in effetti non è il massimo della pulizia, la tristezza regna sovrana.
Ispezioniamo il piano, cerchiamo i bagni e, soprattutto, cerchiamo le docce! Attimi di panico che destabilizzano anche la BTB: "Sara ma hai controllato sul sito se ci sono le docce???"
S: "Ma...io veramente l'ho dato per scontato!"
BTB, con un minaccioso indice puntato al cielo: "Eeeeeeeeh!! Mai dare nulla per scontato!!"
Trovate le docce, torna la quiete e iniziamo a disfare armi e bagagli.
Io, sprezzante del pericolo, mi reco da sola in bagno, la porta non si chiude bene e tiro forte sbattendola...s'ode una vocina chiedere: "LALLE???????? TUTTO BENE??????". La paura strisssia!
Le docce, dicevamo, ci sono...e sono fornite di quelle fantastiche tendine che ti s'attaccano addosso in uno scivoloso abbraccio. Se non fossimo state attente ci avrebbero sicuramente trovate il mattino dopo mummificate sotto un getto d'acqua. 
Mentre finiamo di prepararci nella stanza, LaSara va ad asciugarsi i capelli in un attiguo bagno. Silenzio del phon. La porta della nostra camera, che era chiusa, si apre lentamente.
Nessuno.
Io esclamo: "Saraaaaaaaaaaa!!! Daiiiiiiiiiiiii", passa qualche secondo e compare LaSara con faccetta un po' scherzosa mi chiede cosa c'è! La mando a quel paese. Non si fanno certi scherzi! ...mhmhmhmh...
Finalmente usciamo. Vediamo che anche una coppia ha raggiunto l'ostello e sta seduta a guardare il tramonto sul porto.
Io: "Ehm...lo sapete vero?"
BTB: "Cosa?"
LaSara ha già colto: "...che li troveremo ancora lì al ritorno? Che se andremo a toccargli una spalla la testa si girerà e gli vedremo il collo tagliato???".
La BTB dà segni di cedimento sui nostri scherzi, è impressionabile!!!  Scendendo ci ripromettiamo di filmare la salita al rientro.
Arrivate al bagno di Albissola, troviamo il Buon Lore con gli altri abitué intenti a cenare. Ci buttiamo fameliche sugli ultimi resti del buffet. Dopo qualche danza, la musica si spegne e...il Buon Lore inizia a mostrare le foto di un matrimonio. Cerchiamo di resistere...ma alla 147a foto decidiamo di darci a una passeggiata sul lungomare. Il vento è forte, la temperatura bassissima perchè a noi il bel tempo continua a baciarci sulla fronte!!! Ci sediamo a guardare il mare, che con quel vento è meraviglioso. Chiacchieriamo, poi decidiamo di tornare al nostro caldo rifugio.
E ovviamente ci ricordiamo di filmare la salita all'Ostello dell'Orrore
Le voci che ci accolgono sono di giovincelle straniere al piano sopra al nostro e stanno sulle scale parlando. E petando.
Per la notte temiamo anche i fuochi fatui a questo punto.
Dopo un lungo litigio con le tende, troppo piccole per i finestroni, sveniamo sui letti.

Il mattino, che ovviamente ha l'oro in bocca, ci trova vive e vegete, pronte a fuggire dall'ostello...che adesso è pieno bombato di vita!!! O_o
Torniamo in spiaggia, salutiamo il Buon Lore, andiamo a prendere qualche rivista intelligente da leggere sotto al sole. MA QUALE SOLE??? Giusto il tempo di tenerci aggiornate sul nemico e decidiamo di partire per il rientro. Ovviamente dopo aver saccheggiato un forno di focacce!!!
Il rientro si svolge sereno e, lasciata la BTB alle amorevoli cure dell'HTB e LaSara a quelle un po' bavose del suo...cane Sean, vado a svenire sul letto.

Non ci son stati spogliarelli, ma abbiam visto comunque un sacco di uomini in slippino. Non ci siamo ubriacate, ma i ceffoni del vento sul lungomare ci hanno decisamente devastate.
Insomma, non è stato il solito addio al nubilato...ma a noi è piaciuto!

Nubilescamente
Lalle 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/CribbioLalle/trackback.php?msg=11534100

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
radiofreccia64
radiofreccia64 il 29/08/12 alle 08:07 via WEB
Potevo essere più ospitale...potevo essere molto più di compagnia con voi, amiche mie, se penso che mezza della gente presente a quella proiezione è stata sfanculata dal sottoscritto poco tempo dopo....vabbè, ma voi lo sapete che siete le mie tre preferite...!!!:)))
 
 
HoLaPanzaEMeNeVanto
HoLaPanzaEMeNeVanto il 01/09/12 alle 19:37 via WEB
Buon Lore non preoccuparti, penso di parlare anche per le altre scrivendo che ti vogliamo unsaccobbèene!!! :)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
LaSara il 03/09/12 alle 01:37 via WEB
Ho prontamente recensito l'esperienza all'Ostello degli Orrori anche su Tripadvisor... http://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g194908-d2016598-r136760672-Hostel_Villa_de_Franceschini-Savona_Italian_Riviera_Liguria.html#CHECK_RATES_CONT
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.