Creato da Dolce.Marea il 25/12/2008

DolceMarea

La ricchezza somiglia all'acqua di mare...

 

 

« Gocce...Sincera-mente... »

Mi accodo (?)

Post n°66 pubblicato il 03 Marzo 2009 da Dolce.Marea
 

http://digilander.libero.it/Dolce.Marea/beauty,girl.jpg

Silenziosamente mi accodo...  come se fossi capace...

da anni inseguo il desiderio di migliorare il mio passo felpato, la mia grazia innata e la mia infinita delicatezza...

poi... preparo  la cena:

mi brucio un dito nell'accendere il gas, verso il liquido sulla piastra,  faccio strada  con le briciole... manco volessi imitare  pollicina... il mio amore che mi chiama per l'aperitivo...  cucciolo  lui vorrebbe una fettina di pane spalmata con l'olio...  e che c'è di male...  se non fosse che pure la tostiera s'è messa in ferie...  il mio labbro inconsciamente  si  abbassa e il broncio è fatto... mi ammutolisco e  mi avvilisco...  sì, come i bambini...

"vieni da me che ti bacio.."

sorrido e di corsa mi volto...  se non fosse per lo sportello che  immancabilmente era aperto... sì, mi ami... e  ti faccio ridere...  tanto ridere...  e vorresti baciarmi, allora fallo...  perchè lo voglio anch' io...

e,  ammetto che è una bufala... non so accodarmi e non lo farei mai silenziosamente... e, sicuramente, non lo farei per te...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

 
Dal mio carissimo amico Orso

Dolce sirena ammaliatrice,

Figlia di quel mare verde e profondo,
Che vedo riflesso negli occhi tuoi di ghiaccio.

Dominatrice dei flutti che percuotono le scogliere
O s'adagiano languidi sulle spiagge deserte.
Bramo di perdermi nelle profondità
degli occhi tuoi sognanti.

Ché dolce è l'oblio con la persona amata.
L'Orso
Grazie Orso, ti voglio bene.
 

Da Silente_Anima

Dietro ai tuoi occhi
c'è il mare della dolcezza
che arriva sulla spiaggia
dell'amore a infrangere
con la sua voce le parole
che il vento disperde
ma che il cuore raccoglie
e le tiene vicino all'anima
per sentire la felicità
che nell'infinito sogno
vuol vivere e gioire.

Grazie Mauro

 

Da Vince198

In questa notte d’autunno
sono pieno delle tue parole
parole eterne
come il tempo

come la materia
parole pesanti
come la mano
scintillanti come le stelle.
Dalla tua testa
dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te
le tue parole, madre
le tue parole, amore
le tue parole, amica
Erano tristi, amare
erano allegre,
piene di speranza
erano coraggiose, eroiche
le tue parole erano uomini.

(Nazim Himet)

Grazie Vincenzo

 

Grazie Cindarella999

 

AREA PERSONALE

 
 

 

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 

 

FACEBOOK

 
 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

ULTIME VISITE AL BLOG

piantamortaventodamore0magnetica_mente.2016mariomancino.mfedegazzucemedmenelik8camara70giuba46claudia.holatamai_aelibetty1959pantaleoefrancafantasyland3pass27
 

ULTIMI COMMENTI

 

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom