Benvenuti!

Ape bianca ronzi, ebbra di miele, nella mia anima e ti torci in lente spirali di fumo..

 

CHARLIE CHAPLIN

Ti criticheranno sempre,
parleranno male di te
e sarà difficile che
incontri qualcuno
al quale tu possa andare
bene come sei.

Quindi vivi come credi,
fai quello che ti dice il cuore
la vita è come un'opera di teatro
che non ha prove iniziali.

Canta, ridi, balla, ama
e vivi intensamente ogni
momento della tua vita
prima che cali il sipario
e l'opera finisca senza applausi

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 

CHE TEMPO FA.. QUI!

 

NO!

No violence..

 

UN BLOG PARTICOLARE

MARIA LUISA SPAZIANI


A sipario abbassato

 

 

Orionidi

Post n°1629 pubblicato il 22 Ottobre 2018 da Vince198


Orionidi

 

 

 

Durante la seconda metà del mese di ottobre sono le assolute protagoniste: arrivano le stelle cadenti d’autunno, le Orionidi, scie luminose si aprono a ventaglio in una regione a Nord della seconda stella più luminosa della costellazione di Orione.
Poiché sono associate alla Cometa di Halley, ciò che osserviamo sono i detriti della cometa, una scia di polvere cosmica che vagabonda nel sistema solare.
Lo sciame si produce ogni anno nel momento in cui l’orbita terrestre incrocia la scia di polveri lasciata dal passaggio della cometa.
Il radiante è individuabile a est nella costellazione di Orione, ai confini con i Gemelli. Il periodo più favorevole all’osservazione va dal 18 al 23 ottobre. (dal web)
Questo asetticamente.
Nello speciale mondo dei sentimenti, anything can happen..

..

Guardo ciò che i miei occhi
non possono vedere
ma .. la mia mente non inganna
il tuo respiro, contrapposto al silenzio
e le mie parole, inquinate dal Pensiero
Sentieri inesplorati di emozione
fuori dalla mia interiorità,
le stagioni si susseguono fulminee
In lontananza riecheggia nel ricordo
un carro rappreso nel fuoco
un calesse precipitato da una stella
nel suo riverbero accecante
Mi conto i sassi in grandine di fuoco
in una clessidra che misura
la vita che me ne rimane
La primavera è così lenta
nella propria annunciazione
Spasmodica l'attesa
che ho pazientato
lo schiudersi di un tuo divenire
Mia immemore femmina colma di tristezza
dove potremmo immaginarci ora?
Gli occhi attoniti
in un'altra storia da doverci narrare
Dove andiamo,
smarriti ciascuno del proprio
Interdetti in uno stallo emozionale, in
una scala invisibile formata di mute parole
Intuizione scaltra la nostra,
persuasi anche nel dolore
Io ti narro, e stupisco degli occhi tuoi
presi in prestito dal cielo
Tu .. il mio narrante che socchiudi
dolcemente le tue palpebre
rendendo tenue la luce che vi sgorga
Tu che nascondi i sipari del silenzio
e le mie virtù e timidezze
Un velenoso elisir è per chi
si abbevera del proprio narrante
Un farnetico io sono
davanti a un focolare
Ascolto il mio arbitrio nelle oscurità
e carri di fuoco precipitanti
e fiamme che si dissolvono ala notte
Gli stessi tuoi astri complici,
che costellano i miei pensieri
Mi pongo a udire ciò
che non potrò ascoltare della tua voce
Un sussurro d'alt repentino,
urta luce femminea che si disperde nell’oblio
L'amore è il sapersi confrontare
in ciò, che nella vita ... ci divide.

(L’amore al tempo della costellazione d’Orione - Giuliano Leandro Loy)


 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Vince198
Data di creazione: 21/07/2006
 

JESHUA

Jeshua
A. Carracci

 

MUGHETTI

mughetti

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

miky592the_oracle73Vince198Nuvola_volamonellaccio19missely_2010lucre611molto.personalecollineverdi_1900NORMAGIUMELLIlascrivanaeugenia1820solosorrisoistruttoren
 

ULTIMI COMMENTI

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

A ROS, CON AFFETTO..

"Ciao Vince carissimo! Attraverso i tuoi scritti e i tuoi pensieri si evince il tipo di persona che sei! Oltre che intelligente ed istruito, hai una personalità forte e determina. Ma sei anche gentile e discreto e sai stare al posto tuo. Esprimi le tue idee senza sopraffare gli altri argomentandole egregiamente. Mai mi sognerei di dire che sei un litigioso, infatti ho solo detto, ma amabilmente, "che belli i battibecchi di Th con Vince!". Sono stata chiara?:-)) Concordo sul tuo pensiero riguardo la parità dei diritti fra uomo e donna. E' risaputo, ad esempio, che in numero delle docenti nelle scuole medie e nelle superiori supera abbondantemente quello dei colleghi maschietti. Però, guarda caso, quando s arriva ai vertici della dirigenza, ci accorgiamo che le donne occupano mediamente il 20% di tali posti. La donna, per occupare un posto di prestigio, DEVE dimostrare di essere + brava del collega maschio. I telegiornali Rai,(e non solo) fino a una quindicina di anni fa, erano una prerogativa maschile. Poi, qualche "vertice", maschile ovviamente, ha pensato che anche una donna, poteva ricoprire tale incarico. E così è iniziata l'era de La Sorella, la Gruber e via dicendo. Mi unisco al tuo augurio, auspicando x la donna il raggiungimento pieno e paritario di tutti i diritti, indipendentemente dal suo aspetto esteriore. Ricambio un grande abbraccio x te, estensibile alla padrona Th, che ancora vaga x la sua casa, cercando di capire se dorme, o se è già desta! Ahahahahha( Scherzo Th, un bacione!)Ciaooo a tutti, Ros.. (Inviato da Ros il 20/05/08 @ 00:24 via WEB sul blog "gemme")"..


Grazie Ros, sono lusingato! Tanto ti dovevo per la tua genuina.. sincerità!
Vince
 

CIAO VIGOR..

Vigor Bovolenta
.. non ti dimenticheremo!

 

CIAO SIC..

Simoncelli
La tua vera vita non è finita, no!
Inizia proprio ora..