Creato da Dolce.Marea il 25/12/2008

DolceMarea

La ricchezza somiglia all'acqua di mare...

 

 

« Sincera-mente...Una carezza per tutti voi... »

Cadute...

Post n°68 pubblicato il 05 Marzo 2009 da Dolce.Marea
 

http://digilander.libero.it/Dolce.Marea/viaggi.jpg
Avrei  voluto  forse aver più tempo, per comprendere certe cose...  avrei  voluto saper lasciar correre quei piccoli sbagli. Avrei voluto forse fuggire, senza nascondere  il capo sotto la cenere…  ma poi,  così non si fa.  Mi ritrovo alla mia età ancora a dire le stesse cose. .. mi  ritrovo a  urlare di rabbia per gesti incompresi… e   non cambia nulla...  accettare  comportamenti,  vite, modi di essere... dovrebbe essere normale...  eppure non è così.  Eppure ci soffri… e abbandoni il capo sul ventre del tuo amato...  lo  sobilli  di interrogativi,  di paure, la notte fai viaggi e  sogni... rincorri  quelle  false  speranze che non  osi  più nemmeno  raccontare.  Eppure è così. Eppure  ti scopri ancora piccola con quegli occhi sgranati a cercar di capire, a voler aiutare, a voler intervenire.  E lo fai… sì, lo fai…  e capisci che non serve a nulla,  che non è mai servito a nulla…  rimani lì… con i tuoi occhi lucidi, con la cornetta in mano... dopo frasi pesanti, dopo silenzi invadenti, dopo riflessioni senza senso…  odiamo il falso e copriamo  il misfatto…  vogliamo la sincerità eppure… temiamo la fuga. Così patetici… o forse inermi, o forse fragili…  ognuno ha i suoi demoni, i suoi vizi, le sue voglie. ognuno ha le sue repressioni, i suoi desideri... le sue gioie e le sue delusioni... ci ostiniamo a  voler dimostrare di esser bravi ragazzi e nascondiamo dietro la schiena quelle mani stracolme di nutella… e non vorremmo mai deludere nessuno. Tanto nessuno si accorge… ma, ovviamente... tutti  sanno... passerà... sì… gettiamo un altro sasso... vediamo se andrà più lontano.

Vado via per un pò.... Vi voglio bene
Mari

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

 
Dal mio carissimo amico Orso

Dolce sirena ammaliatrice,

Figlia di quel mare verde e profondo,
Che vedo riflesso negli occhi tuoi di ghiaccio.

Dominatrice dei flutti che percuotono le scogliere
O s'adagiano languidi sulle spiagge deserte.
Bramo di perdermi nelle profondità
degli occhi tuoi sognanti.

Ché dolce è l'oblio con la persona amata.
L'Orso
Grazie Orso, ti voglio bene.
 

Da Silente_Anima

Dietro ai tuoi occhi
c'è il mare della dolcezza
che arriva sulla spiaggia
dell'amore a infrangere
con la sua voce le parole
che il vento disperde
ma che il cuore raccoglie
e le tiene vicino all'anima
per sentire la felicità
che nell'infinito sogno
vuol vivere e gioire.

Grazie Mauro

 

Da Vince198

In questa notte d’autunno
sono pieno delle tue parole
parole eterne
come il tempo

come la materia
parole pesanti
come la mano
scintillanti come le stelle.
Dalla tua testa
dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te
le tue parole, madre
le tue parole, amore
le tue parole, amica
Erano tristi, amare
erano allegre,
piene di speranza
erano coraggiose, eroiche
le tue parole erano uomini.

(Nazim Himet)

Grazie Vincenzo

 

Grazie Cindarella999

 

AREA PERSONALE

 
 

 

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 

 

FACEBOOK

 
 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

ULTIME VISITE AL BLOG

piantamortaventodamore0magnetica_mente.2016mariomancino.mfedegazzucemedmenelik8camara70giuba46claudia.holatamai_aelibetty1959pantaleoefrancafantasyland3pass27
 

ULTIMI COMMENTI

 

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom