Creato da Dolce.Marea il 25/12/2008

DolceMarea

La ricchezza somiglia all'acqua di mare...

 

 

« Estasi...Emozioni... »

Vento...

Post n°61 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da Dolce.Marea
 

http://digilander.libero.it/Dolce.Marea/vento.jpg

Nello sconquasso portato dal vento, vorresti fuggire e lasciarti indietro solo carte stropicciate. Osservi la strada che ti sei lasciata alle spalle, socchiudi gli occhi per prendere quelle distanze che non avresti mai osato misurare...  splendida ti stagli nel tuo vissuto di donna, su un crepuscolo di vita... hai osato e usato, hai vissuto e dormito... hai donato e rubato. L'autunno  presto busserà anche alla tua porta per farti spogliare di quegli abiti troppo usati, cambierai pelle, modificherai il tuo volto... e non sarà solo la maschera del trucco... tutto ciò che ti appartiene è  tuo eppure in quel possedere c'è un senso di fragilità tra le dita... osservi il vento che spazza via le foglie...  le solleva in alto, sempre più in alto. Leggerezza di pensiero che si frantuma ad altezze  non sempre  troppo elevate... e i tuoi occhi lucidi ne osservano il lento ricadere... come polvere di stelle, che però non lasciano tracce di bruciore sulla terra...  ti stringi le mani  gelide... e lasci vagare lo sguardo su quella distanza, assorbi il profumo di quel vento che frantuma... e non smetti di pensare, non smetti di pensare... vorresti imparare a farlo, ma nessuno te l'ha mai insegnato e nel tuo profondo, di questo ringrazi.

Volgerai il tuo ultimo sguardo e lentamente rientrerai... concedendo al vento di giocare con te. 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/DolceMarea/trackback.php?msg=6587797

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
medebai
medebai il 26/02/09 alle 01:48 via WEB
VENTO... Un refolo di vento, una folata di vento, un vortice di vento... Quanti modi per definire quei mulinelli, versione gentile dei distruttivi tornado, che tanto spesso vediamo percorrere una via deserta o un cortile. In realtà non vediamo il mulinello, ma i suoi effetti: la polvere, le foglie morte, i resti abbandonati di una vita, di molte vite, di tutte le vite! E tu vorresti abbandonati alla sua forza e lasciarti trasportare via... Cara Mari, s'avvicina la primavera, non l'autunno! Devi pensare alla vita e non al disfacimento della stagione dedicata ai morti. Ti svelo il segreto per restare per sempre giovani: non si deve volerlo restare ad ogni costo, non cedere a compromessi e false promesse di moderni Dulcamara! Vivere la nostra vita con serenità e per incanto sarai e ti vedranno sempre giovane perché VIVA! Ma che te lo spiego a fare? Tu ne hai già fatto la tua filosofia e questo qui sopra è solo un attimo di stanchezza che passa subito! Un grossissimo abbraccio, Mari, da un giovane/vecchio Orso.
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 02:04 via WEB
Si Beppe, io mi sento molto VIVA.. sono solo malinconici pensieri portati da un vento di riflessione, da discorsi ripercorsi in una sera stanca... sai che qualche ora fà ridevo come una bambina a bordo di una nave di pirati??..si lo sai.. poi, ho pensato ad una cosa diciamo più "seria" di cui mi sono dispiaciuta, e riflettendo ma nn solo su di me, questi sono i pensieri emersi.. niente di assolutamente triste..solo il dire di una sensazione di quanto un vissuto per alcune donne a volte possa perdere consistenza e reale importanza... gli anni volano eppure,ancora ci si perde in sciocchezze che ci feriscono inutilmente e feriscono gli altri senza peraraltro a ben pensarci ci sia alcun senso... non dico altro amico mio.... sono viva, felice e sento la primavera che arriva... ma in quei pensieri l'autunno è la stagione che dovrebbe raffigurare la maturità che cmq un vissuto non inutile dovrebbe avere regalarci.. un bacio carissimo.notte.Mari
 
   
medebai
medebai il 26/02/09 alle 02:19 via WEB
Sì, cara Mari, lo sappiamo tutti e due... Eppure ridiamo e scherziamo per rendere felici i nostri amici. È il grande gioco della vita e per gli amici a volte ci mascheriamo, non per celare i nostri sentimenti ma per far sì che non divengano tristi anche loro. Questo si chiama affetto! E te ne voglio tanto anche a te... Una carezza per accompagnarti nel sonno...
 
     
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 13:58 via WEB
Grazie Beppe, tu sai e comprendi.. è poco quello che possiamo dare, ma lo doniamo con il cuore... un bacio, buon pomeriggio.Mari
 
taualberto68
taualberto68 il 26/02/09 alle 06:31 via WEB
quel giorno sarai lo splendore di cio che accumulasti...sarai il viso di una bambina che ha giocato la sua vita....sarai il cuore di una donna che ha bevuto alla sorgente ...l'acqua limpida dell'amore...sarai colei che e partita...sarai quella che e ritornata....e sopratutto sarai, ogni singola poesia che la vita ha scritto ....per te.
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 14:06 via WEB
Alberto come dirti grazie... sei entrato nei miei pensieri in ciò che volevo esprimere, il senso di una vita e quello che ci ha portato ad essere... tanti viaggi dentro il mondo e tante anime intorno.. e poi, il vento che ci porta ricordi nei quali vediamo il tutto, gocce di malinconia..ma anche la pienezza di ciò che è stato, di ciò che che siamo..grazie ancora, un affettuoso bacio.. buon proseguo di giornata.Mari
 
amadeus1953
amadeus1953 il 26/02/09 alle 07:41 via WEB
Un augurio di splendida giornata. la mia inizia ora. baci.
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 14:07 via WEB
Ciao Amadeus, anche la mia sai è iniziata alla stessa ora, grazie ti auguro anche te una splendida serata.Mari
 
fatastrega2
fatastrega2 il 26/02/09 alle 08:59 via WEB
Il vento ci accarezza e porta con se malinconia e gioia,la gioia di sentirsi vivi sempre..un abbraccio Mari è superfluo commentare il tuo splendido blog,ti abbraccio Angela
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 14:09 via WEB
Grazie Angela, so bene che ascolti il vento nel medesimo modo in cui io ho scritto, forse tu riesci a raccontarne con più dolcezza...ma si sa, tu sei una dolce fata. un bacio e una carezza alla tua sensibile bellezza.Mari
 
Vince198
Vince198 il 26/02/09 alle 09:25 via WEB
Ciao Mari, questo tuo post, prosecuzione ideale delle intime sensazioni tue che pian piano si espandono nel tuo blog.. giorno dopo giorno, mi ha dato la voglia di farne uno nel mio, basato sì, sul vento - però - sulle vulcaniche estrinsecazioni del poeta che sai, amo per le sue infinite capacità espressive di un modo di amare fortemente vulcanico, viscerale, naturale espansione dalla sua grande personalità. E' la mia risposta al tuo post, un completamento del tuo essere donna, tenera sognatrice, dolcemente espressiva nella tua voglia di vivere sempre e comunque con la massima intensità la tua splendida vita.. Bisou.. bisou
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 14:23 via WEB
Grazie Vincenzo, so che poco ma è sincero e arriva dal cuore.. un proseguo il mio dettato dalle emozioni di momenti serali nei quali si sono alternati sentimenti, gioia per un felice incontro, una dolcissima amica mi ha donato immensa prova della suo sincero affetto, e un lieve rammarico, per la sofferenza di cui ho letto in altre pagine, dove ho sentito un dolore senz'altro vero, ma anche cercato nel rinnegare verità già conosciute inventando fantasmi che infliggono ferite inferte solo dalla poca considerazione di se, una vita insegna, si alternano desideri e sensazioni, fughe e rientri, dolcezze e amarezze.. ma se di tutto fossimo capaci di far tesoro, avremmo una grande forza e una dignità inviolabile...è un dire il mio che vale per ogni persona, ma una donna...ha un motivo in più per dover conservare la propria dignità ha il grande dono di saper regalare la vita... è per questo deve avere un grande rispetto della propria... grazie Vincenzo..passo da te. Bisou..tanti.
 
   
Vince198
Vince198 il 26/02/09 alle 14:56 via WEB
"..so che poco ma è sincero e arriva dal cuore.. un proseguo il mio dettato dalle emozioni di momenti serali.." Lo sai che non misuro mai la lunghezza dei post, bensì l'intensità che in essi è racchiusa. Tu sei un'esplosione d'intensità coloratissime, colme d'affetto sincero, come chiaro è il tuo dire.. E' per questo che ti apprezzo veramente tanto, cara Mari. Anche ora che ho finito di leggerti.. Bisou.. bisou
 
     
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 15:08 via WEB
Un bacio Vincenzo, intendevo dire che il mio "grazie" è poco per il tuo leggermi con tanto affetto, e ora che ti rileggo devo dirti ancora mille volte grazie, non so se merito davvero tutte le tue belle parole, cerco solo di essere me stessa e il più sincera possibile, per quanto nel mio scrivere in queste pagine si possa esprimere.. bisou..tantissimissimi.Mari
 
     
Vince198
Vince198 il 26/02/09 alle 15:18 via WEB
Quel che dico, cara Mari, mi viene da dentro e so che la mia anima non mente mai. Sei una cara donna mi permetterei mai di dirti cose non vere da quel che percepisco di te. Non avrebbe senso perchè le falsità non pagano mai. La tua sincerità e il tuo porti in modo così semplice e chiaro, il riflettere qui la tua anima, con tutto quel che hai dentro, è un segno di quanto tu sia bella dentro e senza tema di eccedere. Magari qualcun altro dirà il contrario di quel che penso.. Beh, le opinioni differenti sono più che lecite. Ma possono non essere condivise. E io "condivido" solo la.. mia.. Bisou.. bisou
 
silente_anima
silente_anima il 26/02/09 alle 10:44 via WEB
l'espressione delle tue parole qui scritte dona la dolcezza a chi ti legge e si và alla ricerca di quel refolo per non planare senza vento nell'emozione di questo tuo modo di saper esprimere ogni frammento dei tuoi pensieri....buona gironata Mari.. un lieve bacio portato dal vento.. Mauro
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 14:29 via WEB
Mauro sei un tesoro, non so se con lo scrivere i miei pensieri in questo post, io sia riuscita ad esprimere veramente ciò che volevo, sai, a volte mi capita di rileggermi come adesso e di pensare che quello che per me era chiaro, può non esserlo sempre per chi mi legge.. ma tu hai colto ne sono certa, la dolce malinconia che mi ha pervasa durante le mie riflessioni..per questo ti ringrazio. un bacio nella brezza tiepida di questo pomeriggio.. Mari
 
Ed.Felson
Ed.Felson il 26/02/09 alle 11:11 via WEB
Oggi non leggo positività..oggi non leggo ottimismo..Sento rassgnazione e rimpianto..leggo di un autunno immanente quando invece fuori la primavera incombe..Non vorrei leggerti così e mi permetto un buffetto..sarò forse vento? è possibile ma vorrei che tu contribuissi al gioco..non losubisca solo..vorrei vederti attrice e non spettatrice..vorrei che fossi protagonista e non comparsa..ne hai le capacità e le caratteristiche..basta piangerti addosso..coraggio..la vita è un'incognita da trovare..ma soprattutto la vita è fatta per essere vissuta e non subita.
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 14:37 via WEB
Sorrido Ed. si vede che tu non mi conosci molto, nessuna tristezza, rimpianto o rassegnazione alcuna nei miei pensieri, forse consapevolezza dell'essere donna e di aver vissuto..mai come comparsa, sempre protagonista, non è mai stato nelle mie caratterische piangermi addosso, piango spesso per commozione, ho pianto per tristezza e malinconia, per dolori miei e di altri.. ma questo è la vita, la primavera mi bacia con il suo tiepido sole, l' autunno voleva rappresentare il passagio della vita alla piena maturità che lo scorrere degli anni dona alle donne, in quelle righe non si parla solo di me, ma..forse non hai letto i tag, talvolta ti guidano ad una migliore interpretazione...grazie..buon pomeriggio.Mari
 
infinitylive
infinitylive il 26/02/09 alle 14:50 via WEB
Io sono un concerto di malinconia..ma tu,vibri forte quanto me.
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 14:53 via WEB
Sorrido...bell'orchestra allora!! un bacio.Mari
 
mpt2003
mpt2003 il 26/02/09 alle 17:30 via WEB
belle queste riflessioni.......un pò si collegano all'autunno ....nel suo vissuto nella sua pienezza...nella maturità.......che belle riflessioni facevate tu e orso.......mascherare il vivere per rendere bello lo stare con gli altri....ciao buonaserata mp
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 17:55 via WEB
Ciao cara, grazie davvero..il mio post potrei dedicarlo a tutte le donne che comprendono con gioia la maturità che le stagioni della vita ci hanno regalato, l'autunno non inteso come uno sfiorire ma come l'arrivo di quella stagione che ci porta ad un raccoglimento di noi stesse con quella pacatezza che quella stagione insieme all'inverno ci sa dare.. e quel vento che ci ha spesso sconquassato diventa folata nella quale ci giungono i ns.trascorsi. Con Beppe mia cara ci facciamo delle belle chiaccherate notturne, abbiamo amici in comune per i quali sorridiamo sempre..per rendere i loro giorni migliori, grazie ancora Mariapaola, felice serata.Mari
 
CoMizia
CoMizia il 26/02/09 alle 17:41 via WEB
Noi donne sappiamo quanto il vento possa ,a volte,farci innervosire, magari scompigliando l'acconciatura o alzandoci le gonne!Ma a pensarci bene può anche essere interpretato come un monello che vuol muoverci al riso!Allora con leggerezza accogliamo questo vento che, attraverso la finestra aperta, muove le tende e rinnova l'aria!Di questo abbiamo bisogno per vivere!Il vento del mare poi è ancor più benefico ,essendo carico di iodio; tu che ne godi sempre,puoi ben dirti fortunata!Bacio,Lety
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 17:59 via WEB
Sorrido Lety, hai ragione talvolta il vento ci innervosisce, alcune ci rende malinconiche...ma, diciamo che oggi ho respirato iodio a pieni polmoni e mi sento molto bene..cambiamo l'aria và!! concediamoci una serata leggera.. un bacione carissima e grazie.Mari
 
spinadirosarossa
spinadirosarossa il 26/02/09 alle 17:51 via WEB
il vento della vita, carezzevole brezza marina? oppure gelida tramontana? o zefiro primaverile? di che qualità sia il vento si fa sempre sentire, carezza la pelle, a volte infastidisce, ma guai se non ci fosse... spesso a seconda il vento che tira cambia anche l'umore... dalle mie parti quando soffia l'appiccicoso scirocco mi sento apatica e stanca, mi condiziona qualunque tipo di vento... ma forse a volte il vento che parte da dentro di noi "condiziona" anche il sapore di quello esteriore... un bacio, Spina.
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 18:06 via WEB
Si mia cara quale esso sia, noi c'è li prendiamo tutti, ne respiriamo la pesantezza o la leggerezza, lo accogliamo con tutto ciò che porta con se, ci investe, ci accarezza, ci travolge, ci ubriaca di tutto e noi qui a viverlo e lasciarlo giocare...grazie, un bacio cara. Mari
 
contenadir
contenadir il 26/02/09 alle 20:36 via WEB
IL vento è la forza che ci gonfia le vele e ci porta là dove vorremo andare, dopo che abbiamo esplorato la vita fino qui... Che il vostro viaggio prosegua sereno. Buona serata, Cn
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 20:42 via WEB
Il mio viaggio prosegue con curiosità e serenità, seguo l'alternarsi di brezze e di tempeste con la stessa intensità di emozione.. grazie Conte, a Voi una lieta serata. Mari
 
autoretesti
autoretesti il 26/02/09 alle 23:30 via WEB
sempre più interessante leggerti...le immagini scorrono nella mente e si costruiscono, (grazie per il tuo contributo che ho messo "in vetrina"), notte e baci
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 23:39 via WEB
Ciao Autore, ho visto ora.. grazie a te per aver dato risalto alle tradizioni della mia amata isola. un bacio, notte.Mari
 
Vince198
Vince198 il 26/02/09 alle 23:35 via WEB
Alcuni dicono che quando è detta, la parola muore. Io dico invece che proprio quel giorno comincia a vivere. (E. Dickinson).. Dolce notte, Mari.. bisou, bisou..
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 26/02/09 alle 23:41 via WEB
Daccordissimo Vicenzo. sempre grazie..mentre tu vai a nanna io scrivo.. dolce notte amico mio..bisou..Mari
 
gryllo73
gryllo73 il 26/02/09 alle 23:50 via WEB
forse la maturità è l'età più bella si riesce ad apprezzare veramente tutto..un abbraccio
 
 
Dolce.Marea
Dolce.Marea il 27/02/09 alle 00:37 via WEB
E' la vita ad essere bella bisogna solo impare a viverne tutti i momenti con intensità. Un abbraccio a te Mauro..serena notte.Mari
 
BrunBrun47
BrunBrun47 il 15/03/09 alle 13:49 via WEB
Ciao Mary, Ti auguro una Buoona Domenica CCCCCIIIIIIAAAUUU...KIS ^_^ Brunè Tuo amicone.
 
drosophila2000
drosophila2000 il 09/06/09 alle 19:45 via WEB
c'è una canzone di pino daniele si chiama viento,sentitela!se nn hai buttato la mia cartella sul tuo pc c'è ancora...la prima domanda che ti feci quando ci vedemmo la prima volta la ricordi?qual'è il tuo ultimo libro letto...nn pretendere che il tuo amore ti dica "ti amo" ogni volta che tu lo vuoi sentire e tu me lo domandavi spesso perchè nn te lo dicevo.preferivo amarti con i fatti che con le parole....ora nn riesco ad amare me stesso e quindi nn posso dare amore ad altri,spero mi passi in fretta.ho bisogno di ritrovarmi e nn nel letto di una donna,ma con i lavori che faccio con le mie mani,come ho sempre fatto da 14 anni a questa parte.tempo per stare al pc nn c'è nè..sto leggendo la biografia di nelson mandela ed anche il corano.leggili,troverai alcune verità della tua vita che ti appartengono.sarei un'ipocrita a dirti di ritornare insieme,quindi torna a sorridere e vivi in serenità.come dice orso,anch'io ti dico:goditi la vita!! sei cio' di piu' prezioso e caro che abbia avuto in vita mia. ti bacio sulla fronte come facevo sempre.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

 
Dal mio carissimo amico Orso

Dolce sirena ammaliatrice,

Figlia di quel mare verde e profondo,
Che vedo riflesso negli occhi tuoi di ghiaccio.

Dominatrice dei flutti che percuotono le scogliere
O s'adagiano languidi sulle spiagge deserte.
Bramo di perdermi nelle profondità
degli occhi tuoi sognanti.

Ché dolce è l'oblio con la persona amata.
L'Orso
Grazie Orso, ti voglio bene.
 

Da Silente_Anima

Dietro ai tuoi occhi
c'è il mare della dolcezza
che arriva sulla spiaggia
dell'amore a infrangere
con la sua voce le parole
che il vento disperde
ma che il cuore raccoglie
e le tiene vicino all'anima
per sentire la felicità
che nell'infinito sogno
vuol vivere e gioire.

Grazie Mauro

 

Da Vince198

In questa notte d’autunno
sono pieno delle tue parole
parole eterne
come il tempo

come la materia
parole pesanti
come la mano
scintillanti come le stelle.
Dalla tua testa
dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te
le tue parole, madre
le tue parole, amore
le tue parole, amica
Erano tristi, amare
erano allegre,
piene di speranza
erano coraggiose, eroiche
le tue parole erano uomini.

(Nazim Himet)

Grazie Vincenzo

 

Grazie Cindarella999

 

AREA PERSONALE

 
 

 

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 

 

FACEBOOK

 
 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

ULTIME VISITE AL BLOG

piantamortaventodamore0magnetica_mente.2016mariomancino.mfedegazzucemedmenelik8camara70giuba46claudia.holatamai_aelibetty1959pantaleoefrancafantasyland3pass27
 

ULTIMI COMMENTI

 

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom