Creato da ilfiumedisusi il 18/01/2012

ILFIUMEDISUSI

tutto scorre

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

UN GRADITISSIMO REGALO
DA MEIONOI... GRAZIE:)

ADORO I GIRASOLI.
LI INVIDIO.
SANNO SEMPRE DOVE
RIVOLGERSI.
VERSO IL SOLE...

 

SII IL FARO DI TE STESSA.
TI RITROVERAI SEMPRE.

 

I BINARI. I TRENI.
LE STAZIONI.
QUANTE FERMATE
ABBIAMO FATTO?
QUANTI TRENI ABBIAMO
PERSO?
QUESTA VITA E' UN GRANDE
VIAGGIO...

 

IL MARE...
LE ONDE MI SOMIGLIANO
MOLTO.
CALME, ARRABBIATE,
INQUIETE...
HANNO PERO' QUALCOSA
CHE NON MI APPARTIENE
E CHE ANCHE IO
VORREI AVERE..
LA TRANQUILLA
CONSAPEVOLEZZA
DI OGNI ATTIMO.
CHE ARRIVA
MENTRE E' GIA' PASSATO.

 

VORREI CHE TUTTI,
MA PROPRIO TUTTI
AVESSERO ALMENO
UN AMICO
DA PORTARE NEL CUORE.
SEMPRE.

PANTA REI.
Tutto scorre...
La vita è un fiume in piena.

 

 

 

 

 

 

 

« MI DA' LO SCONTRINO?TI PENSAVO E... »

TI CHIAMO?

Post n°43 pubblicato il 24 Aprile 2012 da ilfiumedisusi

Mio marito ha un amico d'infanzia che non chiama mai.
O meglio, due volte l'anno. A Dicembre e ad Aprile.
Sono sempre io a chiamarlo, a mandargli sms, a proporre
"perchè non invitiamo Paolo a cena?" e lui "sì, perchè no?"
Poi si trovano, e stanno delle ore a parlare. Per poi risentirsi
magari sei mesi dopo.
Gli ho chiesto "ma scusa siete amici da tanto tempo possibile
che non ti viene voglia di sentirlo?" e lui "che bisogno c'è?
Lui sa dove trovarmi. E io so dove trovare lui".

Se sono amici da quarant'anni sicuramente questo è un
metodo che "funziona", ma io non posso concepire un'amicizia
in questo modo. Non riesco ad avere amiche "parcheggiate",
come se fossero un dato di fatto e non fosse "necessario"
farmi sentire ogni tanto. Lo faccio perchè MI VA. Perchè
ad un'amica si scrive, si telefona. Se possibile si esce con lei,
ogni tanto. Ci si confida, si fa un giro in centro insieme, per
dirla in una parola... gli amici si coltivano ogni giorno, come
se fosse il primo. Ho amiche da dieci o vent'anni, non ci sentiamo
OGNI GIORNO e spesso passano settimane prima che una
delle due chiami l'altra, ma poi invariabilmente succede. Se non
sento per un po' una persona a cui voglio bene, la cerco. e le chiedo
"tutto bene?". E non credo di essere una paranoica, o una che cerca
affetto a tutti costi in questo. Mi piace frequentare le persone a cui
voglio bene, perchè l'amicizia è prima di tutto CONDIVISIONE.
Un amico parcheggiato lì, in attesa di potersi rendere utile in caso
di bisogno... beh... è tristissimo...

Non capisco proprio nè lui nè il suo amico Paolo, e spesso non capisco
come ragionano gli uomini riguardo all'amicizia... ma sanno
cosa vuol dire?:)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ILFIUMEDISUSI/trackback.php?msg=11257891

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
nadiaemanu
nadiaemanu il 24/04/12 alle 22:09 via WEB
Evidentemente se funziona ... si :-) Diciamo che in linea di massima anche con me funziona così come con te, magari non ci si sente per giorni ma poi per forza di cose o chiamo io o chiamano loro ... e così è anche per gli amici maschi (ma loro sono più riottosi .... sarà una loro prerogativa??? Bho) Poi ho delle amiche che abitano lontano e quelle è meno facile che ci si senta spesso, ma quando succede bhe è come se ci fossimo sentite il giorno prima ... poi le telefonate sono interminabili :-) Poi ci son amici comuni con mio marito (ma sono i suoi poi io ho legato conle mogli) che ogni tanto mi dice ma non telefoni a .... e io rispondo ma scusa è amico tuo volete sentirvi voi perchè devo chiamare io???? Ma non c'è niente da fare devoprendere il telefon e farlo ... evidentemente gli uomini hanno problemi a digitare i numeri di telefono Buona notte Susi UN sorriso
 
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 25/04/12 alle 07:29 via WEB
shhhhhh... dillo a bassa voce... che sentono...:)
 
   
nadiaemanu
nadiaemanu il 25/04/12 alle 22:06 via WEB
detto sottovoce ;-) Notte Susi
 
lorifu
lorifu il 24/04/12 alle 22:24 via WEB
Io credo che la gestione di un rapporto d’amicizia sia un fatto del tutto personale le cui modalità più o meno condivisibili non andrebbero discusse nel senso che se due persone ritengono che il loro rapporto funzioni bene vedendosi due volte all’anno, probabilmente il rapporto è così consolidato da mantenersi vitale nonostante le rare frequentazioni. Non è detto che funzionerebbe meglio aumentando visite e telefonate perché non è infrequente che amicizie troppo asfissianti possano procurare l’effetto contrario. Per quanto mi riguarda ho tre quattro amiche, potrei dire da sempre e con due in particolare, che praticamente non vedo quasi mai, il rapporto è particolarmente viscerale nel senso che ci siamo sempre nei momenti importanti e accorriamo e ci soccorriamo a vicenda nei momenti di bisogno. Ciao carissima, loretta
 
roseilmare
roseilmare il 24/04/12 alle 22:33 via WEB
L'hai scritto tu all'inizio del post. Paolo è un amico d'infanzia di tuo marito. Funziona così. Almeno anche per me funziona così. Gli amici d'infanzia sono quelli che ci conoscono meglio di tutti e non servono parole e altro. Sono amiche/amici che ci sono sempre e per sempre. Invece avverto la necessità di sentire per telefono, di frequentare le amiche più recenti, proprio per conoscerci meglio, per raccontarci. Bacio.
 
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 25/04/12 alle 07:32 via WEB
Io ho un'amica da vent'anni, non ci sentiamo tutti i giorni, e nemmeno a volte una volta la settimana, ma sicuramente più di due volte l'anno. Non do' niente per scontato. Chi ti dice che rimarranno sempre e per sempre? Gli amici sono come i fiori. Bellissimi. Ma bisogna averne cura, sempre.
 
angelorosa2010
angelorosa2010 il 24/04/12 alle 22:44 via WEB
io ho tanti amici che... l'importante è che ci siano, se non ci sentiamo non vuol dire che non ci sono, anche con i parenti della mia famiglia d'origine, mentre mia moglie ha un cinguettìo continuo con parenti ed amiche ... e questa volta sono io a non capire...
 
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 25/04/12 alle 07:28 via WEB
ah ah ah:)! Mi hai fatto sorridere... vedi che è solo questione di punti di vista...:))
 
du.buffa
du.buffa il 24/04/12 alle 23:41 via WEB
Anch'io ho una cara amica che da quattordici anni abita a oltre 600 chilometri da me. Ci vediamo poco, ci sentiamo poco. Ma nel momento in cui riusciamo a trovarci, pare non ci siamo mai lasciate. Certi rapporti hanno basi solide che li rendono profondi e immutabili.
E invece penso a qualche pseudo amica che potrei incontrare ogni giorno e più passa il tempo, più mi accorgo di quanto lontane e pesanti siano le nostre condivisioni!
Notte
 
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 25/04/12 alle 07:32 via WEB
condivido... non sempre chi è vicino ti è PIU' vicino.
 
C3F6
C3F6 il 25/04/12 alle 19:04 via WEB
Ho ritrovato dopo tanto tempo un'amica di vecchia data. Mi sono quasi emozionata nel vederla ma più le parlavo e più mi accorgevo che i nostri modi di pensare e di agire erano distanti. Non ho potuto fare a meno di pensare che, se fossimo state vicine, non saremmo state più le amiche di una volta anche se l'affetto rimane immutato nel tempo. Spero di essermi riuscita a spiegare.
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 25/04/12 alle 23:44 via WEB
inutile: uomini e donne sono di due pianeti diversi
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 26/04/12 alle 11:01 via WEB
:)
 
CialtroneStraparla
CialtroneStraparla il 26/04/12 alle 14:00 via WEB
I miei amici mi spaccano le palle amorevolmente ogni santo giorno! :-)
 
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 26/04/12 alle 14:35 via WEB
ecco... vedi... ti vogliono proprio bene:)!
 
pantouffle2011
pantouffle2011 il 26/04/12 alle 21:20 via WEB
Ci sono rapporti basati sulla quotidianità e altri su altre cose; non credo sia il “quanto” a fare la differenza :-)
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 26/04/12 alle 21:37 via WEB
sì, me ne sono accorta. Quarant'anni non sono pochi... forse sono solo due facce della stessa medaglia, una incomprensibile all'altra...
 
b_t_h
b_t_h il 27/04/12 alle 12:42 via WEB
io invece lo capisco, non ho molte amiche e le più care sono sparse per l'Italia, non facciamo passare sei mesi ma capita che trascorra parecchio tempo tra una telefonata e l'altra, che poi finisce che durino ore.. con una in particolare ci scriviamo lunghissime lettere, abbiamo le nostre vite frenetiche e credo diventerebbe pesante sentirci troppo spesso, ma non per questo voglio loro meno bene, sono le rime persone a cui penso ad ogni avvenimento importante della mia vita e erco di stare loro vicina nei loro, l'importante è sapere che ci saremo sempre l'una per l'altra! :)
 
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 27/04/12 alle 14:23 via WEB
non so, forse sono io che sono troppo appiccicosa? leggendo i vostri commenti comincio a pensarlo...:(
 
eternal_sunshine_x
eternal_sunshine_x il 29/04/12 alle 14:14 via WEB
Fidati, meglio così che il caso opposto (cioè quello in cui il tuo lui vede più il suo amico "del cuore" che la propria morosa)!! ;P no, scherzi (più o meno) a parte...è semplicemente un mondo diverso, quello degli uomini. Alcuni di loro funzionano così, e non vuol dire che sia un amico "parcheggiato". Non hanno bisogno di parlare quanto noi, a loro basta sapere che il loro amico c'è, in caso di bisogno. E per saperlo non servono conferme quotidiane... In realtà io e la mia migliore amica facciamo così da quando abbiamo finito il liceo. Non ci sentiamo spesso e a volte passano mesi prima che riusciamo a vederci. Ma lei sa che io ci sono e io so che lei c'è. Ecco, io in fatto di amicizie sono molto "maschile"...
 
ilfiumedisusi
ilfiumedisusi il 29/04/12 alle 19:38 via WEB
ho fatto un post, tempo fa, parlando di un'amica che si trasferisce a Rimini alla fine del mese prossimo. Ci siamo viste oggi, lei è assolutamente tranquilla, stava già parlando di quando potremo andare a trovarla, di cosa faremo, come fosse una cosa naturale. Sono io quella a cui dispiace di più... per lei sarà tutto come prima... forse dovrei essere un po' anche io come te. Che dici?
 
borrelli0
borrelli0 il 14/05/12 alle 00:22 via WEB
ho amici sparsi per l'italia,ma riesce diffficile pensare di poterli sentire tutte le settimane,o tutti i mesi..poi credo che sia una cosa soggettiva,a me se uno mi chiamasse tutte le settimane gli direi:oh!ma non hai un ***** da fare?... 'notte
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

I bambini, quando sono piccoli,
non sanno nutrirsi da soli.
Dipendono sempre da
qualcuno che dia loro il
necessario per vivere.

Da grandi, si impara a
procurarsi il cibo da soli.

Di solito.

Ma se non impari, ci sarà il
giorno in cui qualcuno ti darà
amore ed attenzioni, ma il
giorno dopo avrai di nuovo
fame e sete di amore.

Procurati da sola quanto ti
serve per vivere. Se poi ti
invitano a cena fuori, sarà
bellissimo...
ed indimenticabile...

Ma non puoi morire di fame
se qualcuno non si ricorda
di te.

 

 

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mgelixmanuma.mS.infanziasacrocuorejessicamarrassparusolacirritonyserena1959enzostessomauri1110gas.o0annalisaemmedaugiuodio_via_col_vento
 

ULTIMI COMMENTI

buon wek.end ^^.
Inviato da: lunaweb2009
il 06/09/2014 alle 10:29
 
Il "ma" che tu usi tanto spesso è una...
Inviato da: Marion20
il 30/12/2013 alle 01:14
 
Siamo continuamente sospesi tra l'analisi del passato...
Inviato da: alirt
il 21/05/2013 alle 09:01
 
Ahahah hai fatto l’auto analisi e ti sei data anche delle...
Inviato da: lorifu
il 15/01/2013 alle 21:43
 
cdfeswfJuly 22, 2010, the movie "Tangshan...
Inviato da: coachfactory0
il 18/11/2012 alle 09:42