Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 27
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2020/21

1) Agnese PEPA P '06 da Settore Giovanile

2) Elena CARLETTI S '03

3) Benedetta CECCONI L '96

5) Francesca MORETTI L '02

6) Alice GASPARRONI S '01

7) Elena FORESI P '00

8) Rebecca MAGI 0 '01 da Pesaro (B1)

9) Erica PAOLUCCI S '00

10) Talita MILLETTI C '02

11) Giorgia ANGELINI P '99

12) Laura CANUTI C '01 da Castelbellino (B1)

13) Beatrice SPITONI S '02 da Macerata (A2)

15) Alessia POMILI O '00

16) Nicol GIOMBINI S '00

17) Sofia CARLETTI S '02

18) Margherita MARCELLONI C '93 (Cap)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice All.: Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi di Aprile 2021

3M Perugia-Pieralisi Pan, la rassegna stampa

Post n°2182 pubblicato il 16 Aprile 2021 da iamnobody2011
 

3m perugia - pieralisi 2020/21Prima di tuffami nel clima del "derby della Vallesina", mi fermo per ancora per un momento su 3M Perugia - Pieralisi Pan, giocata mercoledì sera; è il momento di leggere i titoli dei siti web di informazione locale sulla partita. Sulla sponda rossoblù si sottolineano comunque, i due set giocati alla pari con le umbre; sul fronte perugino invece, si esalta la superiorità delle ragazze di coach Gobbini ed il traguardo dei play-off, oramai vicino. FORZA JESI! Nessuno.  

"Perugia va spedita, la Pieralisi Pan si batte alla pari per due set" -> Pieralisi Volley 14 aprile 2021;

"Jesi in partita per due set, poi l'allungo del Perugia è vincente" -> Quelli del Massaccio 15 aprile 2021;

"La 3M Perugia compie un passo verso i play-off: Jesi ko al Capitini (3-0)" -> Pallavolo Perugia 15 aprile 2021;

"Pallavolo Perugia superiore rispetto a Jesi" -> Pianeta Volley 15 aprile 2021

 
 
 

La corsa al quarto posto

Post n°2181 pubblicato il 15 Aprile 2021 da iamnobody2011
 

In una fredda serata perugina, il girone D1 probabilmente ha emesso un'altra sentenza per la classifica e la qualificazione ai prossimi play-off promozione. Da qui in avanti si giocherà per il quarto posto, l'ultimo rimasto disponibile dopo la vittoria di Perugia sulla Pieralisi Pan, caduta per 3 a 0 alla "Capitini" nel turno infrasettimanale di mercoledì 14. Alla vigilia, avevo scritto chiaramente che questa partita era un piccolo spareggio per il terzo posto: un successo umbro avrebbe chiuso i giochi, una vittoria jesina avrebbe tenuto tutto ancora aperto ed incerto. Ha vinto la 3M, dopo due set molto equilibrati e decisi dal rendimento della ricezione (più precisa quella delle padrone di casa rispetto alle rossoblù), fondamentale che ha poi inciso sull'attacco. 

3m perugia - pieralisi 2020/21Con i tre punti di ieri sera le ragazze di coach Gobbini scappano a più quattro da Marcelloni & co, ancora ferme a quota sette e con tre partite da recuperare, contro le due delle umbre. Il terzo posto in questo momento appare lontano ma la matematica non condanna ancora la Pieralisi, che tuttavia per raggiungere questo obiettivo, dovrà compiere una piccola impresa. Le jesine saranno chiamate a vincere tutti i recuperi, a partire dal derby di sabato con la Battistelli-Termoforgia; inoltre, le prilline dovranno sperare in un passo falso (meglio due...) di Perugia con Imola in casa ed a Cesena. Insomma, eventi non del tutto impossibili.

Tutti questi calcoli però, funzioneranno solo se la Pieralisi ritroverà il suo gioco e la condizione fisica ottimale, condizione che ovviamente non si può recuperare con due partite in quattro giorni. A coach Luciano ed a tutte le ragazze serve del tempo, che purtroppo non hanno, visto il calendario frenetico stabilito dalla Federvolley. Restano ancora da giocare tre partite, spalmate in dieci giorni, non certo il massimo per una squadra rientrata in palestra da poco e con tante giocatrici reduci dal Covid. Anche ieri sera alla "Capitini" erano assenti Spitoni e le sorelle Carletti, senza dimenticare che la squadra ha dovuto preparare la partita in due giorni. 

Con i primi due posti già assegnati a Clementina 2020 ed Imola (c'è solo da capire in quale ordine), con il terzo che ha preso la strada di Perugia, queste ultime tre settimane di recuperi saranno quindi decisive per la quarta poltrona, forse la più scomoda perché manderà la proprietaria ad incrociare la prima del gruppo D2. In questo caso, la Pieralisi dovrà guardarsi principalmente da Cesena, tornata in campo domenica scorsa dopo il focolaio di Covid iniziato proprio nell'immediata vigilia della trasferta di Jesi. Nel primo recupero, le romagnole hanno perso malamente con la Battistelli-Termofogia ma hanno il vantaggio di poter giocare altre quattro partite e soprattutto, di disputare lo scontro diretto in casa, il prossimo 28 aprile. Prima e dopo le bianco-nere incroceranno Filottrano al PalaGalizia (sabato 17) e chiuderanno il 2 maggio ad Imola per il derby emiliano-romagnolo. 

Più staccata ma non ancora tagliata fuori del tutto è Filottrano, ferma a tre punti come Cesena ma con solo due recuperi da giocare. Certo, alla Lardini per arrivare quarta serve una grandissima impresa, perché non solo dovrebbero vincere sabato con Cesena e ripetersi il 23 aprile a Jesi, ma dovrebbero poi sperare nel suicidio delle altre due dirette concorrenti, con tanto di scontro diretto al tie break. Forse è davvero troppo - Fantavolley direbbe qualcuno - soprattutto se pensiamo che la Lardini fin qui ha vinto una sola partita al tie break, in casa contro Perugia e raccolto un punto nel derby con la Pieralisi al PalaGalizia. In fin dei conti l'obiettivo del club filottranese per questa stagione era la salvezza e la crescita di un gruppo molto giovane, non certo la partecipazione alla post season. FORZA JESI! Nessuno

 
 
 

La Pieralisi Pan cade a Perugia: ora il terzo posto Ŕ lontano

Post n°2180 pubblicato il 15 Aprile 2021 da iamnobody2011
 

CAMPIONATO SERIE B1 FEMMINILE 2020/21 - GIRONE D1

Risultati recupero 2a giornata di ritorno 

3M Perugia - PIERALISI PAN JESI 3-0 (25-22, 25-23, 25-18)

LA CLASSIFICA

Clementina 2020 (1) 24;

Imola (2) 21;

Perugia (2) 11;

PIERALISI PAN JESI (3) 7;

Cesena (4), Filottrano (2) 3.

Tra parentesi le gare da recuperare.

 
 
 

L'avversario di turno: 3M Perugia

Post n°2179 pubblicato il 14 Aprile 2021 da iamnobody2011
 

Dalla tranquilla salvezza ad un posto nei play-off promozione. Come la Pieralisi Pan, anche la 3M Perugia ha visto cambiare in corsa il suo obiettivo stagionale dopo l'azzeramento delle retrocessioni ed il successivo cambio del format del campionato deciso dalla Federvolley a metà marzo. All'inizio di questa particolare stagione 2020/21, la società umbra aveva fissato come traguardo la permanenza in B1 ed aveva allestito una rosa con due-tre elementi di esperienza per garantirsi un viaggio tranquillo. Poi ecco il ribaltone della Fipav ed ora Perugia si trova a dover difendere il terzo posto, il primo delle "umane" del girone, che gli garantirebbe un abbinamento meno doloroso nei play-off (incrocerebbero la seconda del D2).

3M PerugiaMolte delle speranze umbre di mantere questo piazzamento ovviamente, passano dal match di oggi contro la Pieralisi Pan, concorrente direttissima, distante appena un punto e con quattro gare da recuperare per il Covid, contro le tre della 3M. A proposito di Covid, Perugia è una delle poche squadre del girone a non aver mai interrotto la propria attività per dei focolai (come accaduto invece, a Jesi, Imola e Cesena). Le ragazze di coach Gubbini tuttavia, arrivano a questo match dopo una sosta di oltre due settimane; l'ultima gara giocata infatti, risale alla sconfitta per 3 a 0 a Moie contro la Battistelli-Termoforgia il 27 marzo. Un'eternità. (foto facebook.com/pallavoloperugia).

Gli otto punti in classifica, la 3M li ha raccolti tutti con le dirette avversarie: vittoria in casa con Filottrano (3-0), vittoria in casa con Cesena (3-0) e due sconfitte al tie break a Jesi e nella tana della Lardini. Contro Perugia la Pieralisi ha centrato nella partita di andata, la prima vittoria in campionato, dopo oltre due ore di gioco ed una valanga di emozioni. Quel match ha messo in mostra tutti i pregi ed i difetti delle umbre, un gioco che si basa molto sulle due schiacciatrici Traballi e Zuccarelli, una rosa poco profonda e che potrebbe accusare la fatica se sottoposta ad un'altra maratona. Alla "Carbonari", la 3M era scesa in campo con Manig in regia, Liguori opposta, Vanni e Pero al centro, Traballi e Zuccarelli in banda, Mastroforti libero. Da segnalare la presenza in panchina della cubana Mirka Francia, oggi vice allenatrice ma in passato avversaria della Monte Schiavo in tante battaglie, dalla finale play-off di A2 con la Romanelli Firenze fino alle sfide con la maglia della Despar, di cui la 3M è l'unica vera erede.

Sono tre i precedenti tra la 3M e la Pieralisi, che ha sempre vinto. Oltre al match di andata, le due società si sono incontrate nel campionato di B2 2016/17: alla "Carbonari" il 19 novembre 2016 vinsero le jesine 3 a 0, che bissarono il successo (ma per 3 a 1) al ritorno l'11 marzo 2017. FORZA JESI! Nessuno

 
 
 

Accadde oggi: 14 aprile

Post n°2178 pubblicato il 14 Aprile 2021 da iamnobody2011
 

Appuntamento speciale di mercoledì per la rubrica "Accadde Oggi", sui precedenti giocati dalle jesine nella giornata odierna. A far compagnia a 3M Perugia-Pieralisi Pan, che si giocherà stasera, ci sono ben quattro precedenti, che spaziano dalla serie A2, ai play-off di A1 fino alla B2. Diverse anche le protagoniste di queste sfide, che si chiamano Sylvia Roll, Togut, Valentina Pomili e Valeria Tallevi. Il bilancio di queste quattro gare purtroppo è di tre sconfitte ed una sola vittoria.

valeria talleviSabato di Pasqua a Busto. Il lungo testa a testa tra la Monte Schiavo e l'Agil Trecate nel campionato di A2 2000/01, non si ferma neppure alla vigilia di Pasqua. Il Sabato Santo vede le prilline prime in classifica in trasferta a Busto Arsizio, contro una squadra in lotta per evitare la retrocessione. Nel vecchio PalaPiantanida (così si chiamava l'attuale E-Work Arena prima che arrivasse la ristrutturazione pagata da Yamamay) le jesine vincono 3 a 1 (13-25, 21-25, 25-15, 10-25) una gara dominata per larghi tratti, in cui la regista Fledderus manda in doppia cifra Roll, Frontini, Wen Li Pan e Mattiolo. Alle lombarde, che in panchina hanno una giovanissima Dall'Igna, non bastano i 16 punti di Taboni. Più complicato l'impegno dell'Agil, che tuttavia riesce a vincere per 3 a 1 a Sestu, in Sardegna; così la classifica a quattro turni dalla fine della stagione regolare recita così: Monte Schiavo 65, Trecate 64. 

La Fatal Novara. La serie dei quarti dei play-off scudetto del campionato 2007/08 tra l'Asystel Novara e la Monte Schiavo è giunta al suo epilogo: al PalaDalLago si gioca gara 3, dopo il successo delle jesine in gara 1 al PalaTriccoli e quello delle piemontesi in gara 2 tra le mura amiche. In virtù del quarto posto dell'Asystel in stagione regolare, la bella si disputa al "Dal Lago", dove la Monte Schiavo ha vinto solo una volta nel 2005. Purtroppo il palasport novarese è nuovamente il capolinea dei sogni di gloria jesini: l'Asystel vince 3 a 1 (25-22, 25-20, 26-28, 25-16) contro una Monte Schiavo che solo a tratti riesce a tenere testa alle padrone di casa, più aggressive e precise, spinte al successo dai millecinquecentro spettatori e dai colpi di Skowronska ed Anzanello, premiata come Mvp. Alle prilline non bastano l'ottima serata a muro (16 contro i 14 locali), i 18 punti di Togut, all'ultima gara in rossoblù, ed i 17 di Rinieri. 

Quasi impresa a Bastia Umbra. Alla fine del campionato di B2 2011/21 mancano quattro giornate ed una Monte Schiavo già salva e lontanissima dalla zona play-off riceve alla "Carbonari" la capolista Bastia Umbra, impegnata nel duro testa a testa con Porto Recanati e Cesena, che la inseguono ad una lunghezza. La gara finisce 3 a 1 ( 15-25, 15-25, 25-17, 24-26) per le umbre, che dominano nei primi due set ma devono subire la reazione jesina, guidata da Valentina Pomili, nel terzo e nel quarto, deciso in volata. A Tiribelli & co resta il rimpianto per qualche ingenuità di troppo nell'ultima frazione, dove hanno sprecato la palla del 2-2. In classifica la Monte Schiavo resta settima a quota 34, Bastia - che in regia ha l'attuale palleggiatrice della Clementina 2020, Gatto - conferma la vetta a 60. 

Ciao Ciao promozione diretta. La decima di ritorno del campionato di B2 2017/18 mette di fronte la Pieralisi Pan, seconda a due punti dalla capolista Montespertoli, al San Michele quarto, lontano appena tre lunghezze dalle jesine. Quello che si gioca alla "Carbonari" è un vero scontro diretto sia per la promozione diretta sia per un posto nei play-off. Le fiorentine, che avevano già battuto all'andata le prilline, si ripetono al ritorno: vincono 3 a 0 (24-26, 23-25, 19-25) una partita tiratissima, decisa dalla maggior precisione del servizio e dall'intensità difensiva delle toscane. Alla Pieralisi non basta un attacco ad ottimi livelli per due set, con Tallevi (nella foto Pieralisi Volley) a fare la voce grossa con Diaz. La seconda sconfitta interna della stagione (la prima era arrivata a novembre con la Conero Ancona) spedisce le rossoblù a meno cinque dalla capolista Montespertoli ma soprattutto, con tre partite ancora da giocare, aumenta la bagarre per la zona play-off: Jesi, San Michele 44; Valdarninsieme, Corridonia 43; Castelbellino 42; Monte San Giusto 40. FORZA JESI! Nessuno

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE PRILLINE

APRILE

Sabato 17 ore 18.30 a Jesi: PIERALISI PAN JESI - Battistelli-Termoforgia (recupero 4a giornata rit.).

Venerdì 23 ore 20 a Jesi: PIERALISI PAN JESI - Lardini Filottrano (recupero 3a giornata rit.);

Mercoledì 28 ore 20.30 @ Cesena (FC): Elettromeccanica Angelini - PIERALISI PAN JESI (recupero 5a giornata rit.). 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

fabioperrelliiamnobody2011HEAVENheaven888vivagivmarcogdgl5icavallidirosswolfy2011blustar2008beninigiulianostellagatossimoraaramar1959emyphotoriitano
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom