Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 27
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2020/21

1) Agnese PEPA P '06 da Settore Giovanile

2) Elena CARLETTI S '03

3) Benedetta CECCONI L '96

5) Francesca MORETTI L '02

6) Alice GASPARRONI S '01

7) Elena FORESI P '00

8) Rebecca MAGI 0 '01 da Pesaro (B1)

9) Erica PAOLUCCI S '00

10) Talita MILLETTI C '02

11) Giorgia ANGELINI P '99

12) Laura CANUTI C '01 da Castelbellino (B1)

13) Beatrice SPITONI S '02 da Macerata (A2)

15) Alessia POMILI O '00

16) Nicol GIOMBINI S '00

17) Sofia CARLETTI S '02

18) Margherita MARCELLONI C '93 (Cap)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice All.: Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi del 01/02/2021

Due ore e mezzo

Post n°2110 pubblicato il 01 Febbraio 2021 da iamnobody2011
 

Ritmi altissimi, tanta intensità, grandi difese e attacchi velocissimi, una partita che sembrava persa, una grande rimonta e finalmente, la tanto sosprirata prima vittoria in campionato ed in B1. Tutto concentrato in due ore e mezza di gara, con l'ultimo pallone caduto in terra alle ore 21. La Pieralisi Pan non poteva scegliere un copione migliore per battezzare il suo debutto casalingo nella nuova categoria. Una vittoria soffertissima e bellissima al tie break che ha messo in mostra tutta la determinazione e la voglia di vincere di Angelini & co, bravissime a non deprimersi nel momento in cui la 3M Perugia sembrava davvero una squadra troppo solida e troppo esperta per essere fermata. 

pieralisi - 3M Perugia 2021/21Qualcuno magari, lo avrebbe fatto, soprattutto dopo quel meraviglioso inizio di primo set, fatto di grandi difese, di precisione in attacco e pochissimi errori. Sul 17-10 tutto sembrava volgere al meglio per le prilline. Il turno al servizio di Traballi, grande battitrice in salto, ha rotto l'incantesimo rossoblù e riportato la Pieralisi alla dura realtà della B1, una categoria dove la palla viaggia più veloce e dove non puoi permetterti il minimo calo di concentrazione. Neppure il cambio di regista - dentro il talismano Foresi per un'ottima Angelini - effettuato da coach Luciano ha impedito alla 3M di prendersi il set in volata. Da lì è iniziato un incubo per le jesine, una di quelle partite dove fai il massimo ma non ti sembra abbastanza. Pomili non passava mai, Paolucci e Giombini non brillavano, le uniche ad emergere da quel griore sono state Gasparroni e Canuti. In particolare, la centralona ex Castelbellino ha confermato tutta la sua solidità ed affidabilità: bellissimo acquisto! 

Archiviato il secondo a favore delle ospiti, avanti pure nel terzo 17-11, l'idea di incassare la seconda sconfitta per 3 a 0 su due partite cominciava ad essere qualcosa di più che una ipotesi, anche perché Perugia non dava davvero segni di cedimento. Ma la Pieralisi di sabato sera non meritava di perdere così mestamente, senza lottare, senza rischiare. A far ripartire la macchina rossoblù è stata la difesa, con una Cecconi monumentale, ed il servizio, tornato micidiale come ai tempi belli. Paolucci e Giombini hanno costruito la rimonta, Pomili ha piazzato l'uno-due decisivo sul 23-23. Vinto il set, la Pieralisi ha trovato ancor più sicurezza nei propri mezzi, mentre la 3M è via via sparita dal campo. Le umbre hanno pagato la grande fatica e soprattutto il calo di Traballi e Zuccarelli, che da sole hanno sorretto tutto l'attacco bianco-rosso.  

Il quarto e quinto set sono stati una vera cavalcata trionfale per Angelini & co, oramai più sicure e più determinate. Proprio la regista mantovana ha gestito bene tutti i suoi attaccanti, affidandosi soprattutto nel tie break alle sue due centrali, Canuti e Pomili, tornata al suo vecchio ruolo per l'assenza causa quarantena di Marcelloni. Nel corso del match è cresciuta anche Paolucci, letteralmente inarrestabile nel tie break come la centrale di Porto Potenza Picena. Quando sono uscito dalla "Carbonari" erano le 21.20, ho pensato alla partita appena terminata ed alle norme anti Covid; una gara del genere, con questo andamento e magari la presenza dei tifosi perugini mai teneri con noi jesini, chissà che bella atmosfera avrebbe creato. Un bellissimo clima, che avrebbe esaltato ancor di più la Pieralisi. Questo è stato l'unico rimpianto di un bellissimo sabato sera. FORZA JESI! Nessuno

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL┘

MAGGIO

Sabato 15 maggio ore 18.30 a Jesi: PIERALISI PAN - Tenaglia Altino (Andata 1° turno Play-Off promozione);

Domenica 23 maggio ore 17.30 @ Francavilla a Mare (CH): Tenaglia Altino - PIERALISI PAN JESI (Ritorno 1° turno Play-Off promozione)

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

giorgio.girominicaldreELENATOFFANOvlintonacituttocomputeradsliamnobody2011wally45marco_84mgiovanni.busnellovinposfedechiaraspi.udcentrofedele.belcastrodabefuptanziass
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom