IL LATO OSCURO DELLA

NORMALITA'... Come dice Osho, non mangio carne perchè "MANGIARE CARNE E' INUMANO in quanto CONTRARIO ai PRINCIPI di UMANITA' e COMPASSIONE propri dell'uomo...Uccideresti mai con le Tue mani per mangiare..? Allora sii coerente...".

 

SI STRAPPANO + VEGETALI A MANGIARE ANIMALI

E' vero, potrebbe a prima vista apparir patetico, ma.........

Ve lo confesso....
Io non mangio neppure i vegetali!!
Se leggete bene qui a lato, io sono fruttariana.
PUNTOI 1). SI STRAPPANO PIU' VEGETALI SE MANGIAMO ANIMALI ... INOLTRE: IL PROBLEMA DELLE FECI
Comunque, mangiare animali x risparmiare le piante non è roba da furbi, perchè gli animali non nascono mica già grassi.. e sai, aspettando che crescano e ingrassino, quanti vegetali si sono persi in FECI..?
PUNTO 2). E IL PROBLEMA DELL'INQUINAMENTO DOVE LO METTI..?
E se considerate che questi animali LI FACCIAMO NASCERE APPOSTA NOI, x nutrirci dei loro cadaveri anziché mangiarci piselli, noci, legumi, cereali, ECCO che anche il problema dell'inquinamento delle ns. falde acquifere, della ns. atmosfera e della ns. terra dipende, in buona parte, non solo dalle industrie, ma anche dall'ammoniaca rilasciata dalle tonnellate di feci concentrate in un unico punto ( e quindi non assorbibili naturalmente) a causa dell'elevata concentrazione di animali nelle fabbriche degli allevamenti intensivi.
Cliccando su google e cercando "ECOLOGIA DELLA NUTRIZIONE" troverete molti perchè. ^____________^

 

LA SCELTA ECOLOGICA

Un vergognoso sfruttamento e un massacro di animali legalizzato..

..E TU..? SEI ANCORA COMPLICE...?  

I POLLI = I PIU' MASSACRATI. Quasi 5 miliardi tra polli e galline, 202 milioni di maiali, oltre un miliardo di conigli, 6 milioni di mucche solo in Europa... qui

Anche gli animali lo fanno...: è vero, ma noi abbiamo un intelletto più sviluppato, o sbaglio..? Che modo è di risolvere i problemi (come quello di nutrirci) uccidendo..? Grazie, così anche la più stupida delle bestie lo sa fare...

Gli animali uccidono solo quando hanno fame: è cosa ben diversa da quello che fanno gli uomini che uccidono a priori per profitto, per miseri interessi di bottega!!!

Inoltre, gli animali NON allevano prima le loro vittime, quindi NON hanno, come invece abbiamo noi, l'aggravante della PREMEDITAZIONE !!!

 

QUANDO MANGIATE UN POLLO ECCO COSA...

NUOVA PROTESTA CONTRO MC DONALD'S..

..E I SUOI PANINI GRONDANTI DI SANGUE, AGONIE E CRUDELTA'.

Ad es. i suoi panini con il "chicken" guardate qua cosa sono (il video è stato girato in una filiale americana del gruppo Mc Donald, ma il gruppo segue la stessa linea in tutto il mondo):

 

VEGETARIANI E VEGANI: DIFFERENZE

VEGETARIANI e VEGANI..?  Che differenza c'è..?

Per dirla in breve, la differenza tra vegetariani e vegani risiede nel fatto che questi ultimi hanno tolto anche i derivati animali (uova e latte). 

VIETATO DIRE "NON LO SAPEVO"
LA FABBRICA DEGLI ANIMALI...

http://video.google.com/videoplay?docid=2296889147884733942&hl=it

La ragione è sia etica (le uova nascondono atroci segreti: tutti i pulcini maschi vengono gettati VIVI nel tritacarne e le galline vengono letteralmente SEPPELLITE VIVE.. ogni uovo ha significato, in media, un pulcino maschio nel tritacarne e 24 ore di tortura indicibile per la gallina, senza la possibilità né di aprire le ali, né di grattarsi per il prurito indicibile dato dall'ambiente malsano dove l'aria non passa mai e dalla temperatura elevatissima presente nei lager delle galline ovaiole),

LA SQUADRA.....

...::: See THE MEATRIX & Go Veg :::...
http://www.themeatrix1.com/

www.themeatrix.com

 

sia salutista (le uova sono una bomba di colesterolo: addirittura contengono il quintuplo del colesterolo contenuto nei formaggi!!!, e il 95% delle uova contiene SALMONELLA; inoltre l'uovo -tecnicamente il ciclo mestruale delle galline- esce dal sedere della gallina e il suo guscio è poroso, quindi assorbe tutti i residui fecali...). 

MEGLIO ALLORA PREFERIRE LE PROTEINE DI QUALITA' SUPERIORE, come dice anche il campione olimpico CARL LEWIS: "Mangia proteine di qualità superiore: derivati dalla soia, legumi, tofu"

http://www.oltrelaspecie.org/vegetarismo.htm

CONTINUA NEL MIO POST qui

MANGIARE VEGANO E' ECONOMICO, SEMPLICE, BUONO E SALUTARE: ecco una mia ricetta superveloce e che può realizzare anche chi, come me, non sa cucinare proprio un bel niente-))): qui

 

COME FARE..?

VEGAN

E' possibile attuare una dieta vegetariana o, meglio ancora, Vegan senza rischiare scompensi alimentari e continuando ad assumere tutti i componenti essenziali alla nostra sana crescita o allo sviluppo dei bambini?
Certamente si!.. In molti lo hanno fatto senza problemi o traumi. Non solo non hanno avuto problemi da mancanze di nessun genere.. ma.. anzi ne hanno tratto un giovamento inaspettato e un miglioramento medio della qualità di vita. A tutti questi e quanti altri vogliano avvicinarsi a questa SANA pratica alimentare del tutto naturale per l'organismo dedichiamo questi approfondimenti.
Fonte:
 http://www.promiseland.it/inchieste/vegan/vegan.php
 

Buona lettura.

Quello che dice la LAV...

clicca qui

 

NO ALLE UOVA

Uova: le uova uccidono pulcini e galline, e contengono altissime quantità di colesterolo dannoso. Impariamo a farne a meno. (VAI)

 

CEREALI + LEGUMI = CARNE

 

Ecco l'articolo su DICA33:  qui

L'alternativa alla carne e alle uova? Il seitan o tutti i tipi di legumi al mondo, o la soia, o il tofu, o anche la pasta, che apporta la giusta quantità anche di proteine (12,5 gr. ogni etto di pasta... in pratica quello che occorre a un individuo adulto). Anche alcuni tipi di frutta contengono le proteine: ad es. tutta la frutta secca, noci in testa.

 

HAI QUALCOSA DA DIRE?

FALLO QUI

E POI ... NON DIMENTICARTI DI GUARDARE I MIEI BOX, ANCHE QUELLI IN FONDO!!! Ciao besugo...

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

EHI...!!! BESUGHI, RIFLETTETE...

Se amate i cani o i gatti, fermatevi un attimo a pensare: credete davvero che un pollo, una mucca o un maiale siano tanto diversi da loro? Credete che un maiale o un pollo non provino sentimenti allo stesso identico modo di un cane?

Perché vi fa orrore mangiare un cane e invece mangiate tranquillamente un pollo?

La scontata risposta: "Ma lo fanno tutti, si è sempre fatto così", non regge.

Se lo si ritiene sbagliato, non diventa automaticamente giusto solo perché lo fanno tutti.

Quel che oggi è accettato, un domani non lo sarà più (come la schiavitù ai giorni nostri). Sta anche a tutti noi far cambiare la percezione comune.

 

CARNE E FAME NEL MONDO

...DAVVERO OGNUNO PUO' FARE COME GLI PARE...?

Un rapporto della FAO afferma che mangiare carne significa togliere il pane di bocca ai bambini che hanno fame... Dite ancora che sia giusto lasciare agli altri la possibilità di scegliere liberamente se mangiare carne o meno ...quando magari neppure si immaginano che stanno UCCIDENDO, oltre agli animali, ANCHE ALTRI ESSERI UMANI...?

Ho riportato la notizia qui:
http://blog.libero.it/GOLETAGLIATE/4746988.html

Salva il pulcino: non mangiare pollo.
VUOI SAPERNE DI PIU'?
http://www.saicosamangi.info/

Perchè il mangiare dei morti non è mai una soluzione:
http://blog.libero.it/AICAZIONE/

 

X SAPERNE A PACCHI SU...

Ecco una tabella riassuntiva...

Per saperne di piu'

Vuoi saperne di piu' su come vengono trattati gli animali negli allevamenti e nei macelli?

--> Visita SaiCosamangi.info: la scelta etica - Sai da dove viene quello che tu consideri "cibo", sai chi è stato prima di essere cibo, e com'è stato allevato?

--> Visita la Mostra fotografica su allevamenti e macelli.

Per saperne di piu'

Vuoi saperne di più sulla questione "Impatto ambientale e sociale"?

--> Visita SaiCosamangi.info: la scelta ecologica

--> Visita SaiCosamangi.info: la scelta sociale

--> Scarica il Dossier: Ecologia della Nutrizione - Valutazione dell'Impatto Ambientale di diverse tipologie di alimentazione

--> Scarica il pieghvole Vacche grasse, bambini magri, foreste disboscate - Pieghevole con gli stessi dati riportati nella mostra a cartelloni, con dati, schemi e grafici sull'impatto ambientale e sociale delle nostre scelte alimentari.

--> Guarda il video La Terra divorata.

 

 

OROSCOPO DEGLI ONNIVORI.

Post n°270 pubblicato il 29 Settembre 2008 da il.lato.oscurissimo

Salute: le stelle ti guardano. Lavoro: le stelle sorridono. Sesso: le stelle sono piegate in due dal ridere.
hihihi

 
 
 

CARNE DI POLLO: ANTIBIOTICI SCADUTI, DIOSSINA E ANABOLIZZANTI

Post n°269 pubblicato il 10 Settembre 2008 da VeGgiePriDe

MA I MASS-MEDIA CERCANO DI NASCONDERE QUESTI FATTI.

NUOVA PROTESTA A ESPRESSO PER GRAVI IMPRECISAZIONI E OMISSIONI NEL SUO ARTICOLO DI IERI.

http://www.europass.parma.it/page.asp?IDCategoria=553&IDSezione=0&ID=259408


Mi unisco alla protesta contro l'articolo pubblicato sull'espresso, in quanto viene posto l'accento solo sulla carne di manzo con gli antibiotici quando è palese che gli animali più soiggetti ad ammalarsi e più deboli sono i polli e quindi sono loro i più imbottiti di antibiotici (anche perchè sono solo loro che in 30 giorni devono raggiungere il peso che raggiungerebbero in 7 anni..).

Mi auguro vivamente che vogliate correggere questa imperfezione e fare almeno un accenno a ciò.

Con i più cordiali saluti.

 
 
 

E questa è il mio modello alimentare (...vedi post precedente, generico...)

Post n°268 pubblicato il 05 Agosto 2008 da il.lato.oscurissimo
 

Il mio modo alimentare è un po' vegano un po' (raramente) lacto-vegetariano e un po' fruttariano. Diciamo che evito dall'età di 12 anni carne, pesce e uova.

Recentemente ho tolto anche latte e latticini (ma qui sono meno rigida: se mi capita un piatto di pasta con un po' di parmiggiano sopra non faccio la schizzinosa... anche perchè io adoro la pasta e vivo in pratica DI PASTA).

Di solito non mangio verdure a foglia verde, questo per motivi etici.

Il mio menù tipo..?
COLAZIONE: tè con biscotti oswego-colussi (senza uova) o biscotti del Mulino Bianco "Primule" che sono senza latte e senza uova.

PRANZO: un piatto di pasta con piselli (o zucchine, o ceci o un altro legume).

CENA: almeno 2 o 3 volte la settimana PIZZA. Altrimenti un buonissimo minestrone di verdure e buonissimi legumi (ceci, piselli, lenticchie, fagioli di tutti i colori), patate, carote e fagiolini. Talvolta sopra al minestrone mia nonna mi aggiunge il parmiggiano reggiano.

 
 
 

Sono un macrobiotico! …o forse no! …boh???

Post n°267 pubblicato il 05 Agosto 2008 da il.lato.oscurissimo

Umore: curioso
Categoria: Cibo e ristoranti




Scrivo questo post per mettere insieme qualcosa che possa rispondere ad alcuni amici che mi hanno lasciato ultimamente commenti nel blog. Mi chiedono indicazioni di libri di cucina; come poter cambiare passando da un regime Mc Donald ad uno più leggero; come iniziare con la macrobiotica.

Premetto quanto già scritto nel mio precedente post circa l'importanza congiunta, che giudico decisiva per un efficace cambiamento, della  teoria con la pratica: quindi di formazione, autoformazione e laboratori di cucina con cuochi più esperti.

Quali sono i testi da "consigliare" o meno? Credo che sia meglio che ognuno si faccia guidare dal proprio intuito, nella scelta, dalle proprie possibilità di muoversi e dagli incontri sincronistici che si fanno, in questi casi, con persone che "cercano" come noi. "Non chiedere mai consigli, mentre stai scoprendo il mondo, altrimenti non è più il tuo mondo, ma quello di chi ti ha consigliato", ama avvertire U. Galimberti! Bisogna, infatti, stare attenti a non diventare "eterodiretti" o "ortoressici" come sono molti macrobiotici. 

Quanto al come scegliere una direzione alimentare diversa da quella che si pratica, bisogna, in primo luogo, chiarirsi circa la scelta dell'alimento principale di base a cui rivolgersi e che si giudica fondamentale, cioè le sostanze principali – quanti/qualitative – che desideriamo portare nel piatto con maggiore frequenza. Bisogna, in secondo luogo, decidere altre due cose: quali sono gli altri alimenti che fungono da accompagnatori abituali del fondamentale, cioè le sostanze più accessorie ed in quantità più moderate, ed infine, quali sono gli alimenti che assumono un ruolo marginale tale che li faccia consumare solo saltuariamente ed occasionalmente! Per spiegarmi meglio, vi sintetizzo, appreso e per larghe linee, i principali regimi alimentari attualmente praticati. Ognuno di essi ha un alimento principale che ne connota le scelte:

A) Regime prevalentemente carnivoro, composto dai cosiddetti onnivori, cioè quelli che mangiano principalmente prodotti animali diretti, la carne, ed indiretti.

B) Regime prevalentemente vegetalivoro, con quattro sottogruppi, ognuno con il suo alimento fondamentale:

  1. latto-ovo-vegetariani, che mangiano, degli animali, esclusivamente i prodotti indiretti e principalmente il latte e i derivati;
  2. vegani, che evitano scrupolosamente qualsiasi prodotto di origine animale e mangiano basicamente tutto il resto;
  3. igienico-naturisti (e crudisti), che prediligono frutta e verdura, come cibo principale;
  4. macrobiotici, che pongono al centro della loro alimentazione (50% e oltre) il cereale integrale, preferibilmente bio.

Altre due categorie di "regimi" non ci interessano:

C) Regime alimentare biologico: questa è una scelta trasversale alle altre, nella quale c'è tanta gente che crede di fare bene solo perché mangia bio; poi, se ad essere bio sono insaccati, carne, formaggi, merendine etc. mangiati tutti i giorni …questo non importa… A loro vantaggio c'è solo la circostanza positiva che è meglio scegliere il bio, nei casi in cui possiamo farlo, anziché no.

D) Regime di alternanza tra cattiva alimentazione e diete (diete = prigioni da cui evadere al più presto, dopo 3 giorni, o 3 settimane, o 3 mesi, o anche 3 anni). Fanno parte di questa categoria coloro che passano la vita ad intossicarsi e disintossicarsi continuamente (…ricordiamo che quale che sia la dieta, essa ha sempre sicuramente il vantaggio di toglierti, almeno, dalla tua quotidianità di alimentazione sbagliata).

 

 

Vi offro infine una mia riflessione semplice ed immediata. Nell'ambito del regime B) vi è una ulteriore sotto distinzione tra macrobiotici da una parte e gli altri tre gruppi dall'altra,  alle cui basi troviamo importanti impostazioni ideali per l'Uomo, per gli animali e per il Pianeta.

La distinzione è questa: mentre per i gruppi 1-2-3 le basi filosofiche, scientifiche ed ecologiche riguardano ciò che è da evitare ed il perché: la carne, etc… ; per il gruppo 4, lo zen macrobiotico, invece il supporto filosofico-ecologico-scientifico concerne l'altro lato: ciò che si deve includere e mangiare principalmente, cioè il cereale! E' un diverso accento che si pone: nell'un caso si risponde alla domanda esistenziale perché e come evitare la carne e nell'altro caso si risponde alla domanda sul perché e sul come sia, quella del cereale, la scelta preponderante! E' dunque il focus ad essere posto, ora, su ciò che è bene lasciare, ora su ciò che è bene prendere; tutto il resto diviene un campo di scelte, anche se studiate, residuale.

 

 

Bene, allora vi chiedo se avete una idea precisa di dove vi collocate.

Ci volete restare o volete cambiare la vostra alimentazione?

 
 
 

IL TEMPEH  (rubato al mio amico Veganpanza!!)

Post n°266 pubblicato il 31 Luglio 2008 da il.lato.oscurissimo
 

Un tempeh da cucinare

Il tempeh è simile al tofu, ma differente nelle caratteristiche nutrizionali, nella qualità alimentare, e nel processo di lavorazione. Il processo di fermentazione conserva tutte le qualità nutrizionali dei fagioli di soia, un alto contenuto di fibre alimentari e vitamine, una composizione solida e un sapore robusto e vigoroso. Sia il tempeh sia il tofu sono alimenti molto più digeribili dei fagioli di soia.Il tempeh, va conservato in acqua salata e viene spesso preparato tagliato a fette, cucinato con salse piccanti, al vapore o fritto. Lo si può consumare da solo, o con del chili, stufato o nelle minestre.
Viene inoltre usato per accompagnare pasta o riso, come ingrediente di sughi o per farcire panini.Ha un sapore complesso ed intenso: una combinazione di noci, e funghi, ma alcune ricette esaltano alcune somiglianze con la carne. Il tempeh si congela facilmente ed è disponibile in molti paesi occidentali, soprattutto nei supermercati etnici e nei negozi dietetici. Con la soia è inoltre possibile produrre altri tipi di alimenti fermentati,essendo fermentato è facilmente digeribile. Il tempeh contiene più proteine rispetto alla carne, è ricco di acidi grassi essenziali, calcio, ferro e vitamine del gruppo B, inclusa la B12. Queste sostanze si rivelano utili nel trattamento di una vasta gamma di disturbi quali menopausa e malesseri correlati, stati carenziali, esaurimenti, nevriti.
È ricco inoltre di omega 3 e fornisce i fitoestrogeni della soia, che stanno dimostrando un ruolo fattivo nella prevenzione del cancro.
Povero di sodio e di zuccheri non é controindicato agli ipertesi e diabetici ed ha una funzione antibatterica e antibiotica, che gli deriva dall'azione della muffa. Inoltre è ricco di fibre, che aiutano le funzioni digestive e intestinali.
Le sostanze fitochimiche contenute nella soia, inoltre, contribuiscono a prevenire alcuni tipi di tumore (colon, ovaie, seno, prostata) e numerose malattie cardiovascolari quali infarto, ictus, ecc… 100 g di Tempeh apportano circa da 200 calorie.

 
 
 

Ciaoooooooooo, Buon fine settimana a tutti !!!

Post n°265 pubblicato il 26 Luglio 2008 da il.lato.oscurissimo

 
 
 

PER TROVARE IL SEITAN...

Post n°264 pubblicato il 22 Luglio 2008 da simoveganblu
 
Tag: SEITAN
Foto di il.lato.oscurissimo

...CHE SEMBRA CARNE MA NON LO E' !!

Il seitan è un OTTIMO sostituto della carne. Deriva dalla parte proteica del GRANO ed ha il TRIPLO di proteine a ZERO GRASSI e ZERO COLESTEROLO.

E' l'alimento per eccellenza degli sportivi, anche di quelli che amano un corpo tonico.

In fondo, è l'alimento del mio ex istruttore di Karate!!!

Qui c'è la foto del mio istruttore di Karate:

http://spazio.libero.it/vendikatore.affli/

Ma dove si può trovare il SEITAN?  Intanto alle ipercoop lo tengono, altrimenti lo si può trovare nei punti vendita NATURA SI'.

Diciamo però che quando trovo un supermercato che non lo tiene cerco sempre di segnalarlo in qualche modo, o compilando le apposite cartoline con i suggerimenti dei clienti (che tengono quasi tutti i supermercati) oppure parlando con il personale (che di solito mi indirizza all'ufficietto che segue gli ordini).

Per trovare il punto vendita NATURA SI' più vicino a casa:
http://www.naturasi.it/punti-vendita.php

Alcuni dei negozi che tengono il SEITAN:
http://www.veganhome.it/acquisti/negozi.php

Spero di esserVi stata un pochino utile!

 
 
 

Ehilà, bloggers..........ciaoooooooooooooo!!

Post n°263 pubblicato il 10 Luglio 2008 da il.lato.oscurissimo

BACIiiiiiiiiiNiiiiiiiiiiii

 
 
 

OCCHI DI GATTO UN ALTRO COLPO E' STATO FATTO!! ...Altro furto dal mio amico Veganpanza!!

Post n°262 pubblicato il 09 Luglio 2008 da modelle.vegan
 
Foto di il.lato.oscurissimo

LA CARNE,SAPERE
carni cotte con metodi domestici (carne, pollame e pesce) possono produrre delle sostanze genotossiche, denominate amine eterocicliche (HAAs); queste sostanze sono responsabili della formazione di DNA-adducts, che sono stati associati con un aumentato rischio di tumori del colon, del pancreas, della mammella, della prostata e delle vie urinarie. Si tratta di composti i cui metaboliti si accumulano in diversi tessuti dell'organismo, ritrovandosi anche nel latte e nelle urine, e che agiscono come carcinogeni a più livelli, interagendo con meccanismi ancora controversi con i fattori genetici.

 
 
 

LA VOGLIAMO ALLORA BUTTARE SU QUESTO ASPETTO...?

Post n°261 pubblicato il 04 Luglio 2008 da GOLE.TAGLIATE
 

BENISSIMO!! C'è una relazione tra l'aumento della fame nel mondo e la dieta carnivora dei paesi ricchi.

Il rapporto annuale della FAO, ha rilevato come la fame nel mondo, in questi ultimi 10 anni non è diminuita, anzi è in aumento.  Da quest’ultima rapporto è risultato che 854 milioni di persone sono risultate sottoalimentate e 13 milioni di persone in prevalenza donne e bambini, ogni anno muore di fame. È soprattutto a rischio la fascia dell'Africa centrale dove c'è stato un aumento preoccupante della percentuale di sottoalimentazione, schizzata del 20%, dal 36% al 56%.
La nostra volontà è quella di diminuire la fame nel mondo, per non vedere più bambini sottopeso, per sconfiggere questa maledetta piaga! Eppure, abbiamo fallito miseramente! Il nostro pianeta è in grado di fornire una quantità di alimenti per soddisfare il fabbisogno di tutti gli abitanti della Terra, ma allora perché ancora nel 2007 dobbiamo assistere alla fame nel mondo? Semplice, si chiama business! Il business della carne.

L’eccessiva produzione di carne sta lentamente divorando il nostro Pianeta Terra. Si calcola che ci siano circa 1,5 miliardi di capi di bestiame. I paesi industrializzati utilizzano ben 2/3 della loro produzione cerealicola per l’alimentazione del bestiame da macello, utilizzando soprattutto le terre dei paesi in via di sviluppo, infatti, 36 dei 40 paesi più poveri del mondo, esportano cereali negli USA, dove il 90% del prodotto viene utilizzato per nutrire il bestiame negli allevamenti intensivi.
Ma qual è il problema della produzione della carne? Per produrre carne occorre utilizzare ingenti quantità di cibo di origine vegetale, per ottenere 1 kg di carne occorrono 15 kg di cereali. I vegetali ad uso zootecnico provengono dai paesi in via di sviluppo e la carne viene venduta nei paesi ricchi!

Ecco alcuni dati:

  • occorrono 15 Kg di proteine vegetali per produrre 1 Kg di proteine animali;
  • un capo di bestiame consuma derrate alimentari quanto 12 persone;
  • con il costo di un Kg di carne oggi si possono comprare 2 Kg di pasta, 2 Kg di pane, 2 Kg di verdure, 2 Kg di insalata e un litro di olio;
  • negli Stati Uniti il cibo vegetale consumato per gli animali da allevamento sfamerebbe 400 milioni di persone;
  • se un terreno adibito a pascolo produce, ad esempio, una tonnellata di carne bovina, coltivato a legumi darebbe 20 tonnellate di cibo ancora più ricco di proteine;
  • oggi, le risorse utilizzate in agricoltura sono in buona parte finalizzate alla produzione di prodotti animali;
  • per mantenere l'attuale consumo di carne è adibito a pascolo il 25% del territorio mondiale e gli allevamenti intensivi consumano oltre il 35% dei cereali e del mais prodotto a livello mondiale;
  • molti paesi in via di sviluppo esportano il grano, da loro prodotto, per gli allevamenti intensivi occidentali, mentre le loro popolazioni soffrono la fame;

Se consideriamo che:

  • mille acri coltivati a soia producono 1.124 libbre (circa 500 chili) di proteine utili;
  • mille acri di riso producono 938 libbre (422 chili) di proteine utili;
  • mille acri di mais ne producono 1.009 libbre e mille acri di grano 1.043 libbre;
  • mentre mille acri di soia, mais, riso o grano, quando vengono utilizzati per nutrire un manzo da carne, produrranno solo 125 libbre (circa 55 chili) di proteine utili;

Se l’occidente riducesse la produzione di carne, i paesi in via di sviluppo anziché esportare i vegetali per uso zootecnico, potrebbero utilizzare i loro raccolti per sfamare le popolazioni locali. In questo modo, assisteremmo ad una diminuzione significativa della fame nel mondo, perchè se tutti i terreni coltivabili del mondo venissero impiegati per produrre cibo vegetale si potrebbe sfamare una popolazione superiore ai 20 miliardi di persone.

Gli allevamenti intensivi non consumano solo grandi quantità di vegetali, ma consumano altresì quantità d'acqua quasi dieci volte maggiore a quella necessaria per coltivare verdure, soia, cereali. Per produrre un kg di carne sono necessari oltre 30.000 litri d'acqua, mentre per produrre un kg di pomodori sono necessari meno di 200 litri di acqua, e lo stesso vale per le altre forme vegetali. Anche il riso, che consuma più acqua di qualsiasi altro tipo di grano, richiede solo un decimo dell'acqua necessaria per produrre carne.

I problemi relativi all’aumento della produzione di carne, sono collegati direttamente ai danni ambientali a cui stiamo assistendo in questi ultimi anni: deforestazione e desertificazione. Ogni hanno viene bruciata una parte della foresta amazzonica (sono stati deforestati 560 milioni di ettari, un 15% del totale) per far posto a nuove coltivazioni ad uso esclusivo zootecnico. Il terreno delle foreste pluviali, è un terreno acido e poco fertile, è ha una resa di 4 anni al massimo così, quando la terra non è più produttiva, si è costretti a deforestare un’altra zona.
In un secondo momento, in queste aree sfruttate e abbandonate, si presenterà presto la desertificazione. L'eliminazione della vegetazione naturale, infatti, esporrà il suolo all'azione diretta del sole, della pioggia, dell'irrigazione e del vento, elementi che spazzeranno facilmente l'humus (necessario per la nutrizione delle piante). Inoltre, il continuo schiacciamento operato dagli zoccoli dei bovini degli allevamenti intensivi, fa sì che la terra non sia più in grado di trattenere l'acqua piovana.

I paesi ricchi ormai prediligono una dieta carnivora, snobbando gli alimenti di tipo vegetale, questo grazie alle campagne pubblicitarie promosse dalle industrie. E più loro guadagnano, più noi ci ammaliamo, perché un eccesso di proteine e grassi di origine animale (60-70%) può causare problemi alla salute. Si mangia troppa carne, in Italia ad esempio, si consumano 75,7 kg pro capite l'anno, contro i 20 kg pro capite anno che si consumavano agli inizi degli anni '60. Le malattie più comuni di chi fa un consumo eccessivo di alimenti di origine animale sono: malattie cardiovascolari, cancro, stipsi, artrite, reumatismi, calcoli renali.
Metà del pianeta muore a causa di malattie causate da un’alimentazione sbagliata e sempre più carnivora, e l’altra metà muore a causa della scarsità di alimenti e di acqua.

Quella di eliminare gli allevamenti intensivi, non è solo una questione etica (le barbarie dei macelli), quindi prima di addentare il tuo hamburger pensa a quello che stai causando, alla tua salute, a quella degli altri esseri umani e al nostro Pianeta Terra.


   

Fonti: Rai news 24, Società Vegetariana, Il sole 24 ore, Vegan 3000, Life Gate, Sintropia, Bavisela Trieste.

 

 
 
 

PAOLO... TI ADORO!!!  Mi ha appena inoltrato la difesa antistupro!!

Post n°260 pubblicato il 03 Luglio 2008 da simoveganblu
 
Foto di il.lato.oscurissimo

Ciao simoveganblu,

il giorno domenica 29/06/2008 alle ore 11:45:45,

il tuo amico paoloaresmorelli
ti ha invitato a guardare Difesa anti stupro n. 1 di LiberoVideo:

http://video.libero.it/app/play/index.html?id=f69b1e2498b538424378b40aebadd2c3&ssonc=677270943



ed ha aggiunto il seguente messaggio:
La prima lezione di difesa personale anti stupro, ditemi cosa ne pensate, a presto...
Paolo

 
 
 

Ciao amici, buon 1 luglio!!!

Post n°259 pubblicato il 01 Luglio 2008 da simoveganblu

www.freebetty.com

E grazie a Te, Carlo. (P.S.: le storie di Caterina spero di riuscirle a scrivere oggi, già ieri le avevo scritte su di un foglio quando ero in autobus.. spero di riuscirle a mettere a video il prima possibile!!).

 
 
 

MOLTI ONNIVORI sono restii a passare ad un'alimentazione vegetariana che escluda la carne perchè pensano che togliere la carne

Post n°258 pubblicato il 30 Giugno 2008 da Puoismetteredifumare
 

(ovvero la carcassa di un animale) possa comportare qualche carenza!!!

Certo, ci sono medici che tirano fuori tante parole, mai scientificamente provate.. Ma lo sapete che l'uomo è in grado di far fronte al suo fabbisogno anche CREANDO da quello che gli dai ciò che gli serve..? E' una legge di natura!!! Pensate che una volta sapessero tutte queste stronzate..? No, ditemi.

I contadini di una volta le sapevano..? Eppure vivevano e faticavano nei campi. Spesso mangiavano carne solo per natale e pasqua.

Ed erano più forti e sani di noi! 

Ora invece sin da neonati trattiamo i nostri figli come dei rinvorniti, diamo loro le pappine mellin perchè crediamo siano "indispensabili" (!!!!!!) per la loro crescita. 

Vi dico solo questo: nel 1996 l'Istituto dell'Autodisciplina Pubblicitaria ha emendato la pubblicità della Plasmon perchè nella stessa si affermava che la carne per i bambini è "indispensabile".

La pubblicità in questione è stata emendata proprio perchè l'attribuzione dell'aggettivo "indispensabile" alla carne era "improprio e fuorviante".

Ciao, statemi bene con tutte queste teorie buone solo ad ammazzare gli animali.. ma basta che non siano cani o gatti!! Allora diventereste subito più buoni e la smettereste di cibarvi dei loro cadaveri, o sbaglio?

"I tentativi di screditare l'alternativa vegetariana dimostrano puntualmente come nessuno sia più fanatico di chi, non conoscendo un argomento, si aggrappa ad arretrati luoghi comuni!!!"

 
 
 

...Occhi di gatto un altro colpo è stato fatto..!!

Post n°257 pubblicato il 24 Giugno 2008 da il.lato.oscurissimo
 

Oggi, senza mezzi ma solo con la mia inventiva e la mia agilità, ho messo a punto un altro colpo...

...Grande Simo!!! (..e me lo dico da sola!! ..A dire il vero me l'ha confermato anche Davide quando gliel'ho raccontato questa sera-))).

IL MIO COLPO MESSO A PUNTO OGGI:  era da tempo che quando ero in fila alle Poste vedevo sui ripiani uno schifosissimo libro di ricette regionali... L'immagine in prima pagina era alquanto inquietante e SCHIFOSAMENTE IPOCRITA!! Una massaia era in cucina con un gattino e aveva in mano una mannaia e reggeva il corpo senza vita di un pollo la cui testa era a penzoloni.  Ricordo che un amico mi ha descritto il comportamento del suo gatto dopo aver visto sua nonna con una mannaia tagliare il collo di una gallina...... i gatti non fanno QUESTE STUPIDE DISTINZIONI CHE FACCIAMO NOI TRA ANIMALI "DI SERIE A" E ANIMALI "DI SERIE B" e quindi ogni volta che la nonna tirava fuori la mannaia.... SE LA DAVA A GAMBE TERRORIZZATO!!! Avrà sicuramente pensato che se quella "persona" era in grado di fare quella cosa orribile verso una gallina ben avrebbe potuto farla anche verso un gatto!!!.

Bene, dopo "N" volte che io ho cercato di oscurare il predetto libro piazzandocene un altro davanti, oggi ho invece cercato, mentre ero in fila, un foglietto di carta e sopra ci ho scritto:

"BELLE QUESTE RICETTE REGIONALI... CHE CI FANNO CUCINARE DEI MORTI...!!!"

...Ho piazzato questo biglietto oggi a pranzo e alle 17:30 c'era ancora!!!

SONO O NON SONO UNA GRANDE...???

 
 
 

Tra filosofia, etica e morale.

Post n°256 pubblicato il 24 Giugno 2008 da il.lato.oscurissimo
 

  E' vero che anche la frutta fa parte del regno vegetale, però è l'unica che viene colta (o dovrebbe venir colta) al momento finale del suo ciclo vitale, quando è "matura".

Mentre sia l'insalata, sia soprattutto gli animali, vengono uccisi quando ancora avrebbero anni davanti...

La frutta appesantisce gli alberi spezzando i rami e spesso, come fa mio zio, le mele le prende quando sono già cadute in terra, quindi quando non potrebbero più essere considerate in nessun modo vive

La piramide alimentare equilibrata è data dalla combinazione di diversi nutrienti, indipendentemente dalla "fonte" dove essi si traggono.

Pertanto esistono piramidi alimentari onnivore, piramidi alimentari vegetariane, piramidi alimentari vegane e piramidi alimentari fruttariane. 

La VegPyramid, la Piramide Alimentare Naturale, e' la proposta di Societ Scientifica di Nutrizione Vegetariana (SSNV) per delle serie Linee Guida italiane per una corretta alimentazione vegetariana, ma anche uno strumento che pu essere utilizzato da chiunque voglia adottare abitudini alimentari sane.

(LA FETTA COLOR MARRONCINO E' COSTITUITA DAI CEREALI, QUELLA ARANCIONE DAI LEGUMI, DALLE NOCI E DALLE ALTRE FONTI DI PROTEINE VEGETALI, QUELLA VERDE E' RAPPRESENTATA DALLA VERDURA, QUELLA ARANCIONE CHIARA DALLA FRUTTA E QUELLA BLU DAI GRASSI VEGETALI, COME L'OLIO E LA FRUTTA SECCA OLEOGINOSA).

Nel campo della frutta e dei semi (anche i semi come le leguminose rientrano nella dieta fruttariana) ci sono tantissimi alimenti che contengono proteine (ad es. i piselli, le noci, i cachi, le banane, le mandorle, i pinoli, i fagioli, i ceci, le fave, l'orzo perlato, il seitan che si ricava dal grano, la soia e tutti i suoi derivati come il tofu).  Mandorle e noci contengono anche omega 3, magnesio, ferro e calcio. Le vitamine sono contenute per eccellenza nella frutta e per il macro-insieme dei carboidrati ci sono i cereali.

 
 
 

E' vero, potrebbe a prima vista apparir patetico, ma.........

Ve lo confesso....
Io non mangio neppure i vegetali!!
Se leggete bene qui a lato, io sono fruttariana.
PUNTOI 1). SI STRAPPANO PIU' VEGETALI SE MANGIAMO ANIMALI ... INOLTRE: IL PROBLEMA DELLE FECI
Comunque, mangiare animali x risparmiare le piante non è roba da furbi, perchè gli animali non nascono mica già grassi.. e sai, aspettando che crescano e ingrassino, quanti vegetali si sono persi in FECI..?
PUNTO 2). E IL PROBLEMA DELL'INQUINAMENTO DOVE LO METTI..?
E se considerate che questi animali LI FACCIAMO NASCERE APPOSTA NOI, x nutrirci dei loro cadaveri anziché mangiarci piselli, noci, legumi, cereali, ECCO che anche il problema dell'inquinamento delle ns. falde acquifere, della ns. atmosfera e della ns. terra dipende, in buona parte, non solo dalle industrie, ma anche dall'ammoniaca rilasciata dalle tonnellate di feci concentrate in un unico punto ( e quindi non assorbibili naturalmente) a causa dell'elevata concentrazione di animali nelle fabbriche degli allevamenti intensivi.
Cliccando su google e cercando "ECOLOGIA DELLA NUTRIZIONE" troverete molti perchè. ^____________^

 
 
 

Non è importante la qualità... ma...

Post n°254 pubblicato il 19 Giugno 2008 da il.lato.oscurissimo
 
Tag: AAA, ETICA

Non è importante la qualità della vittima,
ma l'azione che viene commessa.

Abusare di chi non è in grado di difendersi (....in questa categoria rientrano indifferentemente i polli, gli scoiattolini, i bambini, gli anziani, le donne...)

commette un'azione ugualmente ripugnante

perchè è ripugnante e deplorevole l'azione in sè di abusare di chi non può difendersi,

e questo ancora prima dell'importanza della vittima in questione..!!

E Voi..siete d'accordo con me, vero..? 

(P.S.: vale il principio del silenzio-assenso, ovvero del "chi tace acconsente"...).

 
 
 

SE L'UNICA BARRIERA FOSSE...

Post n°253 pubblicato il 19 Giugno 2008 da il.lato.oscurissimo
 
Tag: AAA

Se l'unica fragile barriera tra il rimanere vivi e... l'essere uccisi fosse la consapevolezza di sé, che fine farebbero i neonati, i ritardati mentali, i cerebrolesi, quelli in coma e i malati di Alzheimer? "qui

SIAMO SOLO RIDICOLI A CONTINUARE A CREDERE IL CONTRARIO ...

immaginehttp://www.alimentazionesostenibile.org/anatomia/carne1.asp

 
 
 

CATERINA... NON MORIRE TI PREGO...

Post n°252 pubblicato il 18 Giugno 2008 da modelle.vegan
 
Foto di il.lato.oscurissimo

 AIUTATEMI X FAVORE.. sta morendo Caterina.. ieri notte l'ho portata d'urgenza dalla Veterinaria... ha avuto un prolasso del cadotto... ora è in prognosi riservata... è ad altissimo rischio peritonite.. oggi devo riportarla x la puntura che le sospenderà l'ovulazione.. sto malissimo..

Caterina, non può lasciarci..

  La Tua mamma ti vuole un mondo di bene...

 
 
 

"LA CARNE E' BUONA..."  :  "CHI" E' BUONO...? RAGAZZI..NON SCHERZIAMO.. non c'è niente da ridere...

Post n°251 pubblicato il 17 Giugno 2008 da modelle.vegan
 

..E NON CI SONO TUTTE LE SPECIE MACELLATE...

(per i polli è anche PEGGIO!!!

I polli non li stordisce nessuno... vengono uccisi pezzo dopo pezzo... E ogni persona, ogni singolo pasto, avrà causato tutto questo...  ......E' SOLO UNO STRALCIO, ma per favore leggetelo fino in fondo!!

RIPORTO DA GOLE.TAGLIATE

ORRORE... una specie di "mano con lame affilate" tipo "nigthmare" entrava nello sfintere del povero pollo, una volta all'interno le lame roteavano per asportare le interiora... prima di entrare nella macchina appesi a testa in giù, ovviamente i polli erano ancora vivi!

NOTIZIE IN PILLOLE:  http://blog.libero.it/MACELLI/4143801.html

COME SOSTITUIRE LA CARNE http://blog.libero.it/MACELLI/4167510.html

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: il.lato.oscurissimo
Data di creazione: 17/07/2007
 

FRUTTARIANA X CONTRASTARE..LE MANI SU XIL SEDERE

IO... SONO FRUTTARIANA!!!

Che cos’è il Fruttarismo
Il Fruttarismo è un sistema di nutrizione ed uno stile di vita. La dieta fruttariana consiste esclusivamente in frutta CRUDA e semi.
28-05-2008 - Fonte: VeganItalia.com

http://www.promiseland.it/view.php?id=2447

ANCORA UN VIDEO.. MANI SU X IL SEDERE... X ASPORTARE LE INTERIORA!!

 

PERCHE'...

ECCO IL BOOK FOTOGRAFICO della mia POLLA D'AFFEZIONE CATERINA!!! 

QUI

PERCHE' E' SBAGLIATO MANGIARLI..? leggi QUI

Perche' anche gli animali gridano di dolore
Se li bruci, lo sentono. Se gli fai l'elettroshock, lo sentono. Gli animali provano dolore nella stessa esatta maniera, e con la stessa intensita' di noi umani.

Perchè nessun animale vorrebbe vedere la propria famiglia massacrata.

Perche' non vogliono morire

Perchè la carne e le uova non sono necessarie (come scientificamente dimostrato ...vedi posizione ufficiale ADA)

Perche' hanno paura 
Se la fanno addosso per la paura, tremano, proprio come facciano noi quando siamo pazzi di terrore al pensiero di venire feriti o uccisi.

CONTINUA... QUI

MEDICINA PREVENTIVA.....  QUI

 

MASSACRATO... IN 6 SETTIMANE

 Una campagna informativa per mostrare quanto soffrono i polli "da carne" e quanti ne muoiono.

http://www.consumoconsapevole.org/download/Pulcini_Galline_Vt.pdf

PER CONOSCERE I DETTAGLI DI QUESTA INIZIATIVA:

http://www.agireora.org/attivismo/locandine_in_auto.html

 

CARTONE ANIMATO

VIDEO THE MEATRIX !!

CARTONE ANIMATO !!!

    PER VEDERE IL CARTONE ANIMATO CLICCA QUI

 

PRESENTAZIONI + CARTONE VEGANO

MI PRESENTO: ... Gli uomini duri (ma anche le donne dure^_^) fanno delle scelte e tengono duro fino in fondo...

Sono vegetariana da quando avevo solo 12 anni e da qualche anno, dopo aver tolto carne (soprattutto gli animali piccoli: polli, galline, tacchini e conigli!! Mangiare un animale piccolo non è sopravvivenza.. è solo CATTIVERIA!!!), pesce, uova.. ho tolto anche il latte! 

Sembrerà assurdo, ma togliere tutti i cibi prima elencati mantenendo il latte e i formaggi è semplice quanto bere un bicchiere d'acqua!

La colazione rimane invariata, talvolta x cena quando non sai che fare tiri fuori un bicchiere di latte, oppure una fetta di formaggio ed ecco il "benedetto" secondo proteico già pronto! 

Chi ce lo fa fare di mangiare ancora carne e uova..?  

QUALI ALIMENTI PROTEICI ESISTONO IN SOSTITUZIONE?  Tantissimi!

  • PISELLI
  • LEGUMI IN GENERE (lenticchie, fagioli, ceci, fave, ecc.)
  • DERIVATI DALLA SOIA
  • SEITAN (la parte proteica del grano)
  • NOCI, MANDORLE, PINOLI
  • LIEVITO DI BIRRA
  • PASTA E RISO INTEGRALI

Io mi sono organizzata con il lievito di birra, non solo x sostituire le uova, ma anche x sostituire il latte... IL LIEVITO DI BIRRA è un ottimo alimento, un validissimo integratore naturale di vitamine e minerali, in particolare delle vitamine del gruppo B, ed è un alimento ALTAMENTE PROTEICO (fornisce il 50% di proteine, mentre i cadaveri di animali ne forniscono solo il 20%... !!!).

 

PERCHE' DIVENTARE VEGETARIANI E VEGANI

Gli allevamenti intensivi al giorno d'oggi non sono certo "un bene"..ANZI!!!  (Avete presente il concetto di far nascere in cattività miliardi di animali x farli stare in gabbie appena grandi come la loro carne, imbottirli di farmaci x evitare l'aviaria, imbottirli di ormoni x farli crescere più in fretta possibile, dove i farmaci e gli ormoni finiscono, insieme alla merda, miliardi di tonnellate di merda.., nelle nostre falde acquifere avvelenando i ns. mari, soffocando i pesci e avvelenando anche noi? ...Tutto ciò Vi sembra un bene...?).  Per approfondimenti, guardate questo video a cartone animato! http://www.themeatrix.com/intl/italy/subtitled/

Perchè non produrre bistecche di soia, in maniera intensiva..?

La terra che ci servirebbe sarebbe molto minore..28 volte minore!!!

E non si dovrebbe condurre nessuno in un lurido macello, né avremmo della merda da smaltire...

clicca qui

 

UOVA ROSSO SANGUE

UOVA = INFEZIONI, SPORCIZIA, TORTURA E MORTE... Non lo sapevi???

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

VOLANTINAGGI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

vittoriapatti85unromeopertelasssomartabertelegniluca.campagnaro77scampipercena77caponeemanuelaagostino.martorellispola1994davspertiLadyCountachknirp.knirpdderigocutello.danielematilde0309
 

ULTIMI COMMENTI

Molto interessante questo post. Per ringraziarti posso...
Inviato da: scampipercena77
il 01/02/2016 alle 12:48
 
;-))
Inviato da: make81
il 04/10/2008 alle 10:32
 
Ciao Simo, scusa l'intrusione...volevo kiedere notizie...
Inviato da: ladodicesimastrega
il 11/09/2008 alle 20:14
 
bacio!
Inviato da: il.lato.oscurissimo
il 05/08/2008 alle 12:15
 
ciao! come ho fatto da me ho modificato il post del...
Inviato da: veganpanza
il 02/08/2008 alle 01:24
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

POLLI: UN SUNTO

Un sunto su quello che mangiamo...

I polli sono la carne più gonfiata e con meno sostanze che si possa concepire.
Leggete qua: MALATTIE, VIRUS, ANTIBIOTICI, ANABOLIZZANTI, SOFFERENZE. POLLI GONFIATI. POLLI MESSI IN FORNO PRIMA DI IMPAZZIRE
...
qui



Qui c'è un breve riassunto sull'aspetto etico per il quale la carne di pollo sarebbe da evitare accuratamente: LE GALLINE OVAIOLE E I POLLI DA CARNE qui

QUI C'E' UN RIASSUNTO FATTO DALLA LAV (con relativa petizione) qui

QUANDO qualcuno Vi dice che IL POLLO SI DEVE MANGIARE, ricordateVi di questa triste testimonianza: qui

E LEGGETE QUI PER COMPRENDERE PERCHE' NON PUO' ESSERE PIU' LASCIATO AL SINGOLO LA POSSIBILITA' DI DECIDERE senza neppure sapere cosa ci sia dietro:  qui