Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

misteropaganomartellodgl13fedechiaracassetta2fastweb1974negriortogenesicoopgiuseppemelzistucmalele2010palamuraaramar1959ringol0tacca.annah.rivetti
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« E quest'anno tocca a Milano...Del togliersi il cappello. »

Verbi vaccinali obsoleti.

Post n°1908 pubblicato il 12 Gennaio 2022 da fedechiara
 

Battaglie ed altre battaglie (fatali). Verbi vaccinali obsoleti.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ci manda a dire che presto una buona metà di cittadini europei sarà stata contagiata dal maladetto virus. Esultiamo iubiliamo. E i virologi del Cts – quelli che danno indirizzo 'scientifico' alle maledette scelte politiche di s-governo – sono costretti ad ammettere che neanche la dose di richiamo del vaccino (ingl. 'booster') riesce a fronteggiare validamente un virus oggi mutato - ed è tuttora inoculato a tripla dose a milioni di individui.
Che è come dire: 'Scusateci, ci siamo un po' sbagliati. Non sappiamo più che pesci pigliare, in verità.' a fronte di un quadro politico e sociale fatto di macerie politiche emergenziali e feroci inimicizie tra cittadini pro vax e no vax che, sulla base di quelle loro affermazioni ieri apodittiche e peana di guerra vaccinale, si sono combattuti e dilaniati e rosicchiati i crani peggio dei guelfi e i ghibellini a Campaldino. https://it.wikipedia.org/wiki/Battaglia_di_Campaldino
Ed è satira amara quella che si legge sui 'socials' che: 'Se non hai un parente o un amico contagiato te ne verrà assegnato uno di ufficio.' perché riflette, nel suo specchio deformato, il caos di s-governo gestito dalla infame 'maggioranza Ursula' che si appresta a sc(r)annarsi in seduta congiunta per l'elezione di un'altra figura strana e straniera al Quirinale - dopo il 'palo costituzionale' (sic) che ci dice e ci ripete di non essere disposto a rinnovare il mandato. Stringiamoci a coorte e confidiamo sugli uccelletti della fata Turchina che beccavano e rimodellavano il lungo naso di Pinocchio.
E bene ho fatto io a vaccinarmi il più tardi possibile e a ridosso dell'autunno, godendo di nove mesi di libertà vigilata (poi ridotti a sei, dato il confuso e contraddittorio Verbo vaccinale degli 'esperti' televisivi) e starò alla finestra fino a marzo per l'inoculazione della terza dose, giusto per 'vedere l'effetto che fa' ed evitare che 'si potrebbe andare tutti al tuo funerale'. Vengo anch'io, no tu no. Vade retro Centoeunesimo.
Il 'temporeggiatore', ce lo dice la Storia, è figura vincente e 'magistrale' (ci è 'magistra') ed anche i sommelier ci insegnano che, prima dell'assaggio finale, i buoni vini vanno lasciati decantare.
Questo è quanto avevo in animo di dirvi, miei adorati e-lettori, in questa giornata di sole chiaro ed inverno pandemico maladetto. Buona pandemia a tutti.
p.s. Sappiatemi dire, e scrivetemi, se vi capita di avere qualche linea di febbre e un po' di colpi di tosse, sopratutto voi di 'terza dose', ché sto redigendo una mia personale statistica da sottoporre, poi, al Locatelli e varia compagnia tele-evangelica per gli opportuni decreti di s-governo.
  • Dal web. 'L'amministratore delegato di Pfizer ci informa che con Omicron la protezione del vaccino dura solo pochi mesi e che si dovrà fare una dose tra un richiamo e l'altro. Sulla stessa lunghezza d'onda anche l'AD di Moderna.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog