Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiaraKevinYaoing.canalegaspareQuartoProvvisorioossimorasportautomotoaracnoid.999labrunetteflorence0AliNasir.386bubriskacassetta2StefanoP.74geom.massimobraccoArianna1921giovanni.panichelli
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Minuetti d'antan. Come eravamo.Benedicemus todos. »

Kafka in divisa.

Post n°2984 pubblicato il 29 Gennaio 2024 da fedechiara
 

Alzarsi la mattina e leggere titoli di questo genere. https://www.msn.com/.../chiamata-alle-armi.../ar-BB1hoiS9...
Non è il mondo al contrario del noto generale è di più e peggio. E' il mondo allo sbando, la follia che si maschera di unica realtà condivisa, le coglionate spacciate per notizie credibili, l'imbecillità al potere. E' l'insetto immondo di Kafka che non si sorprende né si spaventa più per il suo aspetto mostruoso, bensì cambia il corso del racconto e prende a zampettare sul pavimento certo di essere in buona compagnia e di incontrare solo i suoi simili - sola specie sopravvissuta al suo risveglio in un mondo nuovo. Il mondo della guerra che ci prospetta gli arruolamenti prossimi venturi.
E vi si accoda un ministro della Difesa che, inopinatamente, si trasforma in ministro della Guerra e parla di 10.000 riservisti da arruolare perché l'idea della guerra possibile non è più peregrina, bensì è 'nelle cose' e non possiamo far altro che prenderne atto e abituarci all'idea di mandare i figli al fronte ad uccidere e ad essere uccisi.
E abbiamo, invece, lo splendido esempio, giusto di là dei monti e delle vallate della Lombardia e del Piemonte di uno stato, la Svizzera, che sopravvive impavida e serenissima e sovrana a questa temperie di follia imperante e il suo neutralismo secolare dovrebbe essere esempio luminoso a quell'Europa di folli paesi filo Nato che 'andava per lottare ed era morta', come scrive il poeta.
Fuori l'Italia dalla Nato, fuori la Nato dall'Italia. La nave corazzata dei folli si deve fermare e il suo equipaggio deve ribellarsi ai pazzi comandanti Stranamore e imprigionarli nelle stive o imbarcarli in una scialuppa da lasciare in mare aperto.
A giugno si vota. Il miracolo di un'altra Europa con meno insensati al parlamento europeo è possibile. A voi la parola decisiva, elettori ed elettrici.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Nebbieedintorni/trackback.php?msg=16739206

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963