Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

cassetta2fedechiaram12ps12misteropaganoArianna1921Chevalier54_ZArtalekneveleggiadra0vololowCavalieraErranteossimoraloveforever90QuartoProvvisoriofranz609
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Parole come chiodi.Amici. »

Gli ammutinati di giugno.

Post n°3010 pubblicato il 12 Febbraio 2024 da fedechiara
 

Gli ammutinati del Bounty-Europa.
'Pagare e morire si fa sempre a tempo.' Dovrebbe essere questa frase ad essere scolpita a caratteri cubitali sull'architrave all'ingresso della sede Nato in Europa. Perché, a detta di Trump – verosimilmente di nuovo in sella a novembre di quest'anno – l'Europa non paga tutte le sue quote e vive di luce riflessa, difesa 'a sbafo' dagli Stranamore d'Oltreatlantico.
La frase di Trump mena scompiglio in Europa, ma è sferza, invece, affinché i paesi alleati si armino a dismisura e mettano sotto pressione le industrie belliche nazionali e sfornino nuovi e più micidiali strumenti di morte a spese nostre – del contribuente che vede aumentare le percentuali di spesa in conto Difesa e diminuire, di contro, quelle riservate alla Sanità e/o al ministero dell'agricoltura e delle foreste. Dovete morire prima e mangiare di meno e peggio, è il messaggio dei leaders europei in via di rottamazione, perché 'chi per la patria (europea e Nato) muor vissuto è assai.'
E nessuno, in questa Europa di pazzi a guinzaglio degli Stranamore d'Oltratlantico, che sollevi un dubbio, avanzi una obiezione piccola piccola: mandare una delegazione a Mosca per sondare la disponibilità di Putin ad un accordo di pace – quali le sue condizioni e 27 referendum nei paesi-membri per accertare quanti cittadini sono d'accordo con questa guerra per procura Nato in cui ci siamo invischiati e non sappiamo come uscirne dignitosamente senza arrivare, passo dopo passo, all'opzione termonucleare.
La nave dei folli naviga su e giù lungo le coste europee nebbiose e, nel cassero, si sono persi la bussola. A giugno l'ammutinamento dell'equipaggio per recarsi in massa alle urne.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 10 persone e testo

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Nebbieedintorni/trackback.php?msg=16742740

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963