Creato da nick66 il 10/12/2005

SOLO JUVENTUS

Il blog di Nick66

 

« A GAETANO SCIREA..."LA JUVENTUS DEL DOTTORE... »

LA JUVENTUS DEL DOTTORE - LA RECENSIONE DI WWW.JU29RO.COM

Post n°363 pubblicato il 05 Settembre 2010 da nick66
 

di Angelo Ribelle

‘La Juventus del Dottore’: un’opera della nostalgia per chi, come me, quei tempi li ha vissuti, e ne conserva un ricordo dolce, che nemmeno l’amaro presente riesce ad avvelenare; ma anche un’opera paradigmatica per chi può solo riviverli nei racconti che se ne fanno: paradigmatica perché dimostra, non solo con il raziocinio ma anche col cuore, che dall’inferno si può uscire: da una stagione in cui davvero la Juve aveva rischiato la retrocessione, sul campo, ad uno scudetto, conseguito con otto punti di vantaggio.

 Grazie a chi? Grazie al Dottore che, trasportato da genuina passione e consapevole che le grandi sfide richiedono atti di coraggio, non ebbe paura, al momento giusto, di puntare le sue fichessu due grandi campioni: Omar Sivori e John Charles. Fu quello l’inizio di uno splendido cammino, che avrebbe portato la Juventus a cucirsi sul petto la prima stella e ad offrire ai suoi tifosi un mondo di gioie e di emozioni senza eguali. Fu la Juventus del Dottore, perché Umberto, catapultato al vertice giovanissimo, appena ventunenne, seppe portare l’incosciente coraggio dell’età, unito ad una saggezza adulta e ad una profonda competenza calcistica, propria di chi ha il calcio che scorre nelle vene.

 L’autore quei tempi non li ha vissuti, ma li ha saggiamente e amorevolmente ricostruiti appoggiandosi non solo ai nudi dati dei tabellini, ma anche molto spesso alle parole di chi ha fatto e raccontato l’impresa, comprese alcune nobili firme del giornalismo sportivo (quello sì tale era…).

 

E il mosaico dell’opera si arricchisce di tessere di varia natura, ma tutte essenziali per far rivivere il clima in cui quella leggenda maturò: da quelle che ci mostrano uno spaccato della 
Società di allora, l’Italia del boom economico e della Dolce Vita di felliniana memoria, a quelle che ci presentano ritratti ‘viventi’ che ci fanno incontrare, quasi di persona, oltre ovviamente al Dottore, il bizzoso, ribelle, smodato, inarrivabile Sivori e il gigante buono Charles, così come il carismatico Renato Cesarini; a quelle che ci raccontano episodi cardine della leggenda bianconera, da ‘La partita fantasma’, una delle tante puntate della saga dei piagnoni nerazzurri, a ‘La bella di Parigi’, dove per poco la verve di Omar, in una Juve ridotta in dieci da un infortunio a Charles (allora non esistevano le sostituzioni, era un calcio eroico, in cui i calciatori restavano in campo anche menomati, bendati, pur di non lasciare in compagni in inferiorità numerica), non riuscì ad aver ragione del Real di Di Stefano. 

Ma nell’ultimo capitolo un tiro maldestro manda in frantumi il sogno di purissimo cristallo: se di una favola si tratta, per ora il lieto fine non c’è; siamo ancora nel momento in cui l’antagonista, il Male, tiene sotto scacco la Vecchia Signora: i due cavalieri che, grazie ai loro amorevoli servigi, avevano fatto brillare la stella bianconera, non ci sono più, Atropo ha reciso il filo delle loro vite. E senza il Dottore e l’Avvocato la Juve è più sola; e anche noi siamo più soli. Nell’attesa che arrivi un Principe Azzurro che con un bacio spezzi il malefico sortilegio, ci terrà buona compagnia ‘La Juventus del Dottore’.

La Juventus del Dottore, di Nicola Negro, con la prefazione di Salvatore Cozzolino e la collaborazione di ju29ro.com, SBC Edizioni, 2010, pagg. 170

Il libro può essere acquistato online nell’e-shop di SBC Edizioni, ma anche su Internet Bookshop (con lo sconto del 20%), bol.it,Libreriauniversitaria.itwebster.it e Dea Store. Il libro può essere acquistato o richiesto anche presso le librerie tradizionali.

 La Juventus del Dottore - Video di presentazione

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/OMISSIS/trackback.php?msg=9232181

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cronachebianconere
cronachebianconere il 05/09/10 alle 23:53 via WEB
Ho inserito nuovamente il sito tra quelli che seguo, dopo averlo sostituito col tuo (nuovo) personale. E non vedo l'ora di leggere il libro... ;-) A presto! Forza Juve
 
nick66
nick66 il 06/09/10 alle 00:29 via WEB
Grazie Thomas, sei sempre gentile. Spero che il libro Ti possa piacere...
 
cronachebianconere
cronachebianconere il 06/09/10 alle 06:58 via WEB
Ne sono (giÓ) sicuro A presto!
 
resistenzabianconera
resistenzabianconera il 13/09/10 alle 22:25 via WEB
gran bel post!
 
ordw
ordw il 29/10/10 alle 14:46 via WEB
Ottimo post anche per me.. grazie.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

                 PER ORDINARLO

      CLICCA SULLA COPERTINA

 

 

PER ORDINARLO

CLICCA SULLLA COPERTINA

 

CLICCA SU LOGO

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: nick66
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 54
Prov: PD
 

MI RITORNI IN MENTE...

 

SOLO PER CHI AMA LA JUVE

 

LA MIA JUVENTUS...

 

PINZOLO 2009: "MAGNIFICENT!"

 

PINZOLO 2008: PICCOLI JUVENTINI CRESCONO

 

PINZOLO 2007:IL SOGNO CONTINUA

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ziopalmfrancesco.ienzicarlitosbuzzkoradgl1T.SignoriniFrance.Costaas.trailcieloeilmarekrupoviesa1Terzo_Blog.Giustyu82simon741salvabaronangelo76760hamtyler_resistancevito78dermo
 

ULTIMI COMMENTI

Per queste cose nessuno pare avere occhi e orecchie, primo...
Inviato da: bradipoafricano
il 27/03/2011 alle 14:03
 
salve, sono pinturicchio94, blogger di...
Inviato da: Pinturicchio_94
il 18/12/2010 alle 17:42
 
Ottimo post anche per me.. grazie.
Inviato da: ordw
il 29/10/2010 alle 14:46
 
gran bel post!
Inviato da: resistenzabianconera
il 13/09/2010 alle 22:25
 
Ne sono (giÓ) sicuro A presto!
Inviato da: cronachebianconere
il 06/09/2010 alle 06:58
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

NOTE LEGALI

L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog (info@nicolanegro.it) che provvederà alla loro pronta rimozione.