Creato da nina.monamour il 11/06/2010
 

Il Diavolo in Corpo

Di tutto e di piu'.....

 

Messaggi del 23/12/2019

Ridatemi il Natale dei miei tempi..

Post n°8817 pubblicato il 23 Dicembre 2019 da nina.monamour

 

X

 

Com'era il Natale di una volta? Qualche volta i miei figli mi chiedono cosa succedeva quando io e il loro papà eravamo bambini. Mi rendo conto che i ricordi dei giorni di Natale in famiglia sono quelli che rimangono più nel cuore.

Se oggi vedo il piatto da portata che usava mia madre, mi vengono in mente subito i giorni di festa, quelli in cui si stava insieme e i pranzi che non finivano mai. Cosa serve, secondo Voi, per ricreare l'atmosfera del Natale come una volta?

Abbiamo bisogno di tradizioni, io in particolar modo, ne ho bisogno per sentire vicino il mio passato, ne hanno bisogno i miei figli per costruire i loro ricordi. Creare l'atmosfera in casa è una delle mie missioni e quest'anno mi sono concentrata un pò di più sulle tradizioni di Natale. Pensare al Natale di una volta mi viene più semplice, finalmente potrò far vedere ai miei figli come si festeggiava quando io ero bambina.

E gli addobbi natalizi?

Gli addobbi in casa mia erano l’unica cosa che cambiavano ogni anno, li facevamo con la mamma.


VINTAGE BLOG: Janet Gaynor decorates the Christmas Tree


Si andava a raccogliere le pigne per spruzzarle di color oro e appenderle a grappoli. I classici addobbi che non potevano mancare erano il presepe con il muschio vero, l'albero di Natale con addobbi tutti diversi, la ghirlanda alla porta.

E cosa si mangiava in queste feste?

In casa nostra quando ero bambina si preparava tutto in casa, dal pane, alla pasta fresca tirata a mano, al dolce. Erano le occasioni in cui la mamma e la nonna sfoderavano l’arma vincente, i loro piatti forti. Nel nostro menu di Natale non c'erano abbinamenti stravaganti o piatti etnici. In tavola arrivava il classico, tortelli ricotta e spinaci o lasagne al forno, coniglio con patate, il tacchino ripieno di mele e castagne.

Per non parlare della letterina sotto il piatto del Papà..

I piccini usavano scrivere una letterina di buoni propositi che nascondevano sotto il piatto del padre, andava messa esattamente tra il piatto del primo e quello del secondo, in modo che la vedesse.



 

Erano letterine di promesse, faremo i bravi, ci impegneremo di più a scuola, aiuteremo di più la mamma. Era una specie di ultimo tentativo di salvarsi prima della partenza di Babbo Natale.

Ridatemi il mio Natale..


Risultati immagini per buon natale a tutti Voi gif


 
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lascrivanaeric.triganceforeverfashion84volami_nel_cuore33vendicativa_mentealphabethaav.dinardigrandeciro1Grafica_Maryoranginellawoodenshipfilosofo285Estelle_kMario939
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 189
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

**********

             

 

 

 

 

 

         

 

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20