Creato da: a_bi_ci il 18/06/2006
Letture,riletture e ascolti.

Poesia del guanciale

Perché fino alla punta delle dita
sei presente, perché hai desideri,
per come pieghi i ginocchi
e mi mostri le chiome,
per il tuo tepore
e la tua oscurità;
per le tue frasi dipendenti,
i gomiti non prepotenti
e l’anima materiale
che nella fossetta
sopra la clavicola balugina;
perché sei andata
e venuta, e per tutto
ciò che di te non so
queste mie esili sillabe
son troppo poco – o troppo.
H.M. Enzensberger

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

zetaxya_bi_cijackhunter77mariomancino.mangelinolamendoladade2410annapaola_delucapoirot73giuseppeconsuelofrancesca.1976Alesssssssmario.rotilign51annabe1urbana3
 

Ultimi commenti

baci...by giusy
Inviato da: freddissima
il 16/05/2008 alle 18:00
 
bacetti e auguri anticipati per pasqua!
Inviato da: freddissima
il 16/03/2008 alle 14:28
 
DOVE SEI????
Inviato da: luisa.gandi
il 10/03/2008 alle 22:20
 
buon giorno...non torni piu'???? dai che ti aspettiamo...
Inviato da: luisa.gandi
il 15/01/2008 alle 07:05
 
pretendo gli auguri!!
Inviato da: freddissima
il 06/01/2008 alle 11:45
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
immagine 
 
 
 
immagine
 

 

 
« MIOPIAMEDICI,MEDICI. »

BUONA SETTIMANA

Post n°196 pubblicato il 10 Settembre 2007 da a_bi_ci

I Fratelli Marx 

Groucho, il baffuto e ironico chiacchierone, Harpo, il vagabondo muto fintamente ingenuo con una grande parrucca riccia, e Chico, il bullo ignorante e maneggione di origine italiana.

La loro comicità si basava sul nonsense e sulla sarabanda anarchica facendone i motivi di una “commedia dell'arte” con cui hanno bersagliato l'uomo, la società, e tutte le ipocrisie che da essi scaturivano.

  • Non vorrei mai fare parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me.
  • Non occorre che tu faccia lo scemo per convincerli che sei scemo …comportati al naturale.
  • Tu puoi sembrare un idiota e parlare come un idiota, ma non devi stupirti: sei realmente un idiota.
  • Ma sa che lei non ha ancora smesso di parlare? Deve essere stata vaccinata con una puntina di grammofono.
  • -Dove fu firmata la Dichiarazione d'Indipendenza?
    -In fondo al foglio, a destra.
  • -Perché canti?
    -Tanto per ammazzare il tempo.
    -Certo possiedi un'arma micidiale!
  • Ho passato una serata veramente meravigliosa. Ma non era questa.
  • Io sono stato invitato in tutti i migliori salotti. Una volta sola.
  • Naturalmente nella vita ci sono un mucchio di cose più importanti del denaro. Ma costano un mucchio di soldi!
  • Non dimentico mai una faccia, ma nel tuo caso farò un'eccezione. 
  • Queste regole sono semplicissime, le capirebbe un bambino di quattro anni, Chico, vammi a trovare un bambino di 4 anni, perché io non ci capisco niente!

  • Suono al conservatorio. Ma non mi aprono mai.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963