Creato da: a_bi_ci il 18/06/2006
Letture,riletture e ascolti.

Poesia del guanciale

Perché fino alla punta delle dita
sei presente, perché hai desideri,
per come pieghi i ginocchi
e mi mostri le chiome,
per il tuo tepore
e la tua oscurità;
per le tue frasi dipendenti,
i gomiti non prepotenti
e l’anima materiale
che nella fossetta
sopra la clavicola balugina;
perché sei andata
e venuta, e per tutto
ciò che di te non so
queste mie esili sillabe
son troppo poco – o troppo.
H.M. Enzensberger

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

jackhunter77mariomancino.mangelinolamendoladade2410annapaola_delucapoirot73giuseppeconsuelofrancesca.1976Alesssssssmario.rotilign51annabe1urbana3greco.toresupergengi
 

Ultimi commenti

baci...by giusy
Inviato da: freddissima
il 16/05/2008 alle 18:00
 
bacetti e auguri anticipati per pasqua!
Inviato da: freddissima
il 16/03/2008 alle 14:28
 
DOVE SEI????
Inviato da: luisa.gandi
il 10/03/2008 alle 22:20
 
buon giorno...non torni piu'???? dai che ti aspettiamo...
Inviato da: luisa.gandi
il 15/01/2008 alle 07:05
 
pretendo gli auguri!!
Inviato da: freddissima
il 06/01/2008 alle 11:45
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
immagine 
 
 
 
immagine
 

 

 
« BUONA SETTIMANA

SUL DIALETTO

Post n°206 pubblicato il 03 Ottobre 2007 da a_bi_ci

Lingua e dialettu
Ignazio Buttitta

Un populu
mittitilu a catina
spughiatilu
attuppatici a vucca
è ancora libiru.
 
Livatici u travagghiu
u passaportu
a tavula unnu mancia
u lettu unnu dormi,
è ancora riccu.
 
Un populu
diventa poviru e servu
quannu ci arrubbanu a lingua
addutata di patri:
è persu pi sempri.

Diventa poviru e servu
quannu i paroli non figghianu paroli
e si mancianu tra d’iddi.
Mi nn’addugnu ora,
mentri accordu la chitarra du dialettu
ca perdi na corda lu jornu.

Versione in italiano? Clicca qui

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Sillabario/trackback.php?msg=3358632

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
piffione
piffione il 04/10/07 alle 09:23 via WEB
a proposito di dialetti, un pomeriggio mentre sistemavo le bombole da sub al diving, tre muratori discutevano tra loro lì vicino, chiesi al mio amico di taranto se capivano cosa dicevano. Risposta: sono di cerignola, l'unica cosa che ho capito e cieo (ciao) quando si sono salutati. :-)
(Rispondi)
 
 
luisa.gandi
luisa.gandi il 05/10/07 alle 20:49 via WEB
hahahahhhahahhahah fortissima questa...effettivamente non ho capito bene l'ultima parola che hai scritto...solo l'ultima eh? ^___^
(Rispondi)
 
dianavera
dianavera il 04/10/07 alle 13:09 via WEB
Ciao, era da un po' che non passavo a trovarti. Un caro saluto ed un piccolo omagio per te:---------------------------------Ti ho evitato un grosso fastidio: a questo favore aggiungerò un solo piccolo compenso, anch'esso di provenienza greca. Ecco un precetto straordinario: "La vita degli sciocchi è spiacevole, inquieta, tutta proiettata al futuro." "Chi lo dice?" mi chiedi. Quello stesso di prima. Che vita - a tuo parere - si può definire da sciocchi? Quella di Baba o di Issione? No, è la nostra: una cieca avidità ci spinge a ricercare beni che nuoceranno e che certo non ci sazieranno mai; proprio noi che, se qualcosa potesse bastarci, l'avremmo già ottenuta; noi che non pensiamo quale gioia possa dare non chiedere nulla, come sia meraviglioso essere soddisfatti e non dipendere dalla sorte. Perciò caro Lucilio, ricorda sempre quanti vantaggi hai conseguito; e quando guarderai quante persone ti stanno davanti, pensa a quante ti sono dietro. Se vuoi essere grato agli dèi e alla tua vita, pensa al numero degli uomini che hai superato. Ma che hai a che fare tu con gli altri? Hai superato te stesso. Proponiti una meta da non oltrepassare neppure volendo; allontana finalmente questi beni pieni di insidie; sembrano migliori quando si spera di ottenerli che una volta ottenuti. Se in essi vi fosse sostanza, finirebbero per soddisfare: invece eccitano la sete di chi beve. Lascia da parte le belle apparenze; e il futuro, dominio dell'incerto destino, perché implorarlo dalla fortuna? Meglio convincersi a non chiederlo. Perché, poi, chiedere? Perché ammucchiare, dimenticando la fragilità umana? Perché affannarsi? Ecco, questo giorno è l'ultimo; se non lo è, è vicino all'ultimo. Stammi bene. LETTERE A LUCILIO, Seneca
(Rispondi)
 
freddissima
freddissima il 04/10/07 alle 20:27 via WEB
ciao caro!buona serata!!!
(Rispondi)
 
pimpirinella75
pimpirinella75 il 05/10/07 alle 21:55 via WEB
Ciao a-bi-ci! Buonanotte! ;-) A presto
(Rispondi)
 
supergengi
supergengi il 08/10/07 alle 07:28 via WEB
mio figlio ha imparato il dialetto parmigiano alle elementari...io purtroppo l'ho perso e me ne rammarico..adesso si e' capita l'importanza che hanno le proprie origini
(Rispondi)
 
morton0
morton0 il 15/10/07 alle 21:31 via WEB
Ciao carissimo, buona settimana! :-)
(Rispondi)
 
morton0
morton0 il 21/10/07 alle 15:47 via WEB
Ma tesoruccio, che fine hai fatto?!?
(Rispondi)
 
poirot73
poirot73 il 22/10/07 alle 17:58 via WEB
buona serata carissimo, un bacio
(Rispondi)
 
morton0
morton0 il 26/10/07 alle 22:11 via WEB
Ciao, mitica creatura, vieni da me a risolvere il cruciverbone, se hai coraggio!!! :-D
(Rispondi)
 
supergengi
supergengi il 30/10/07 alle 07:56 via WEB
un bacio e buona settimana..CORTA!!!
(Rispondi)
 
SpettaCheArrivo
SpettaCheArrivo il 30/10/07 alle 15:04 via WEB
Cert... Chiarissimo! :)
(Rispondi)
 
principessapersiana
principessapersiana il 02/11/07 alle 22:35 via WEB
Un popolo è perso quando non sa parlare più con la sua lingua ed è orfano della sua identità. E' una poesia meravigliosa...grazie per averla pubblicata*
(Rispondi)
 
luisa.gandi
luisa.gandi il 19/11/07 alle 19:10 via WEB
EHI SEI SPARITO???? SU SU CHE TI ASPETTO
(Rispondi)
 
 
ladymiss00
ladymiss00 il 22/11/07 alle 19:25 via WEB
Gustoso :)
(Rispondi)
 
simocuriosando
simocuriosando il 29/11/07 alle 16:39 via WEB
ehi..tutto bene?
(Rispondi)
 
freddissima
freddissima il 23/12/07 alle 14:47 via WEB
ehi.....cos'è successo?....anche tu sparito?
(Rispondi)
 
luisa.gandi
luisa.gandi il 25/12/07 alle 09:24 via WEB
OGGI è NATALE ....VOLEVO FARTI GLI AUGURI...RITORNA DAI!!! MILLE BACETTI LUISA
(Rispondi)
 
poirot73
poirot73 il 30/12/07 alle 20:05 via WEB
Ti auguro 12 mesi di felicità, 52 weekend di serenità, 365 giorni d'amore, 8760 ore di pace, 525600 minuti di successo, 31536000 secondi d'amicizia. AUGURI ...baci baci baci ciao Angy e ritorna presto....
(Rispondi)
 
pimpirinella75
pimpirinella75 il 02/01/08 alle 21:45 via WEB
Neanche il nuovo anno ti ha riportato... Dai torna! Ti aspettiamo... ;-)
(Rispondi)
 
freddissima
freddissima il 06/01/08 alle 11:45 via WEB
pretendo gli auguri!!
(Rispondi)
 
luisa.gandi
luisa.gandi il 15/01/08 alle 07:05 via WEB
buon giorno...non torni piu'???? dai che ti aspettiamo ^__^
(Rispondi)
 
 
luisa.gandi
luisa.gandi il 10/03/08 alle 22:20 via WEB
DOVE SEI????
(Rispondi)
 
freddissima
freddissima il 16/03/08 alle 14:28 via WEB
bacetti e auguri anticipati per pasqua!
(Rispondi)
 
freddissima
freddissima il 16/05/08 alle 18:00 via WEB
baci...by giusy
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.