Creato da scricciolo68lbr il 17/02/2007

Pensieri e parole...

Riflessioni, emozioni, musica, idee e sogni di un internauta alle prese con la vita... Porto con me sempre il mio quaderno degli appunti, mi fermo, scrivo, riprendo il cammino... verso la Luce

 

Messaggi del 03/12/2023

IL MAINSTREAM GIOCA A SPAVENTARE LE PERSONE!

Post n°1680 pubblicato il 03 Dicembre 2023 da scricciolo68lbr
 

Non esiste alcuna emergenza climatica. Perché la pretesa di governare il clima della terra è un illusione 

 

 
 
 

LA NORMALITÀ SECONDO PFIZER? NO, GRAZIE!

Post n°1679 pubblicato il 03 Dicembre 2023 da scricciolo68lbr
 

“Il Covid ha cambiato maschera…. ma è rimasto in scena”. Cosi inizia questo spot pro siero, e con questo gioco di parole, neppure troppo fantasioso, l'attore Michele Placido, da alcuni giorni, è presente sugli schermi TV.
Lo spot è stato realizzato nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “Affrontiamo insieme la Nuova Normalità”, promossa da Pfizer. La nuova normalità secondo Pfizer? Mi si accappona la pelle solo dal titolo.
Mi domando quale sarà la normalità? Dobbiamo pensare che "la nuova normalità" siano i cosiddetti malori improvvisi, i danni collaterali, il dover sottostare ad obblighi e vessazioni?Ricordo a tutti che è stata la stessa Organizzazione mondiale della sanità a decretare ufficialmente il termine della emergenza pandemica da Covid-19. E, invece, Pfizer ci dice – naturalmente in maniera assolutamente disinteressata… – che non dobbiamo abbassare la guardia, “normalizzare” la convivenza con il virus.
Torniamo a Michele Placido, e allo spot. Placido grande attore e protagonista di tante pellicole, che si è prestato a tutto ciò, ci rammenta d’altronde che se fai parte di un sistema, in cui il mondo dello spettacolo sovente funge da cassa di risonanza, devi sottostare alle sue regole, oppure è lo stesso Placido davvero convinto che il fantomatico e “pericolosissimo” virus costituisca tuttora un pericolo? Non è questo il punto.
Sicché il Codacons ha presentato un esposto e contestuale diffida a sopsendere la messa in onda dello spot pubblicitario relativo alla campagna. L’associazione a tutela del consumatore “segnala innanzitutto come la campagna sia promossa dalla società Pfizer e non, come ci si aspetterebbe, dal Ministero della Salute – che ne conduce una, del tutto diversa, soprattutto sui canali Rai”, spiega il Codacons. Nello spot promosso dalla regina di Big Pharma, ci sarebebro due anomalie, grosse come un castello, si leggono nell’esposto.
La prima: “Le modalità di costruzione e realizzazione la rendono simile alle campagne del Ministero della Salute, così che lo spettatore sis con questo tranello indotto più facilmente a cadere nell’equivoco, pensando che il messaggio sia trasmesso dal Governo”. Questa rappresenta la prima anomalia, sicché l’utente “potrebbe essere ingannato ed indotto al siero solo in ragione della provenienza, in verità falsa, del messaggio di sensibilizzazione dal Ministero della Salute”.
Il secondo rilievo è di natura normativa, giacché la pubblicità dei vaccini “è vietata” a meno che non si sia “in presenza di una campagna di vaccinazione autorizzata specificatamente da Ministero della Salute”. E questo non è.
Inoltre Pfizer è una società privata, senza alcun diritto di divulgare campagne artatamente costruite in questo modo: dei veri e propri messaggi promozionali, se mi consentite tale formula.
Si tratta, dunque, di reato, nello specifico trattasi di “pubblicità ingannevole”.
In ogni caso: “Si tratta di due ipotesi di illegittimità che risulterebbero, ove accertate, di particolare gravità perché riguardano un diritto, quello alla salute, intangibile e tutelato costituzionalmente”. 
Il Codacons ha, dunque, presentato un esposto e diffidato Pfizer Italia Spa, Rai, Mediaset e La7, dal mandarlo in onda, invocando la sospensione dello spot e della campagna entro 15 giorni, come riporta tra gli altri il quotidiano Libero.
L’Associazione Codacons ha inoltre precisato nell’atto che, decorso inutilmente il termine indicato, si vedrà “costretta ad adire le competenti autorità giudiziarie e/o di vigilanza”.
Lo spot, curato da Pro Format Comunicazione e prodotto da Nicola Liguori Tommaso Ranchino per MP Film, con la musica di Virginio, riproduce un dialogo che avviene tra il Michele Placido reale e il suo alter ego, un espediente narrativo che riproduce l’atteggiamento dicotomico che ha l’opinione pubblica nei confronti del virus.
Infine, segnalo che, sul proprio canale di YouTube, Pfizer ha disattivato i commenti al video, dopo l’inevitabile ridda di critiche subite! 
E tutto questo vi sembra normale???

 
 
 

LE VITTIME NON SONO TUTTE UGUALI!

Post n°1678 pubblicato il 03 Dicembre 2023 da scricciolo68lbr
 

Giulia Cecchettin, i funerali martedì 5 dicembre alle ore 11, prevista la presenza del Presidente della Repubblica Mattarella.

COME POSSIAMO VEDERE, IL MAINSTREAM DETTA ANCORA, ECCOME LE REGOLE DELL'EMOZIONE E DELL' INFORMAZIONE. 
LA MORTE DI UNA POVERA RAGAZZA STRUMENTALIZZATA DAI MEDIA MAINSTREAM, È DIVENTATA UNO STRUMENTO DI SCONTRO POLITICO.

MA QUESTO PROPRIO CON LA COMPLICITÀ DELL'OPINONE PUBBLICA, CHE SI LASCIA  SOLLECITARE A COMANDO: TUTTE LE VOLTE CHE CI VIENE CHIESTO DI TIFARE PER UNA PARTE O PER UN'ALTRA CI STANNO DI FATTO, COMANDANDO!

LEGGO INFINE CHE SARANNO PRESENTI ANCHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIORGIA MELONI E DELLA REPUBBLICA MATTARELLA.

E PERCHÉ? 

PERCHÉ ALLORA NON ERANO PRESENTI PER TUTTI GLI ALTRI FEMMINICIDI? 


MEDITIAMO GENTE, ANZI... MEDITATE....

 
 
 

AREA PERSONALE

 

RADIO DJVOCE

 

PAROLE

   

     IL TIBET NASCE LIBERO

  LASCIAMO CHE RESTI TALE

                             i

Le parole.

                       I

Le parole contano
dille piano...
tante volte rimangono
fanno male anche se dette per rabbia
si ricordano
In qualche modo restano.
Le parole, quante volte rimangono
le parole feriscono
le parole ti cambiano
le parole confortano.
Le parole fanno danni invisibili
sono note che aiutano
e che la notte confortano.
                                  i
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

scricciolo68lbrQuartoProvvisoriom12ps12Kanty0ssurfinia60Rico65moroPenna_MagicaThirteen13daniela.g0starluciilmondodichanceAVV_PORFIRIORUBIROSAcassetta2Dott.Ficcaglia
 

I LINK PREFERITI

DECISIONI.

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

IMMAGINI DI TE

 

 

 

 

 

CONTATTO

 

 

PASSIONE

immagine


 

 

LIBERTÀ.

 

 

Affrontare ciò che ci spaventa

è il modo migliore per superare

ciò che ancora non si conosce.

 

 

 
 

ATTIMI

 

 

 

UN GIOCO!

 

 

EMOZIONI

 

 

 

 

 

PASSAGGI

Contatore accessi gratuito

 

 

ABBRACCIO

 

  

 

 

BOCCA

 

 

 

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963