Dietro l'angolo

Occhi aperti sulla vita quotidiana

 

POESIA

 

SOSTA

Nel tuo vagare
vieni a me
come colui
che sosta
per bere alla mia acqua
come colui
che fugge
disseccata la mia fonte.
Non più mi troverai
nella sosta consueta
a ciglio asciutto
mi allontanerò
non più mi troverai
di me
non berrai neanche
una lacrima.

 

POESIA

LA PAROLA DEL SILENZIO

Ascolta...
Lo senti il silenzio?

E' un brusio compresso di voci
un bisbiglio sommesso che cresce

inquieto ricerca la via

a lungo represso irrompe

sradica gli argini

si fa parola possente

grido

boato
esplosione nella notte quieta

Lo senti ora il mio silenzio?
E' per te.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

La tua voce
corre
sulle altre
confondendole
in un suono
che non potrò
mai più
ascoltare
intento
a difendermi
da te
che dici
di amarmi.

Piero Ciampi

 

WWW.FAMMISCEGLIERE.COM

www.fammiscegliere.com

 

AREA PERSONALE

 

NATALE   di G. Ungaretti

     

Non ho voglia               
di tuffarmi
in un gomitolo
di strade

Ho tanta
stanchezza
sulle spalle

Lasciatemi così
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata

Qui
non si sente
altro
che il caldo buono

Sto
con le quattro
capriole
di fumo
del focolare

Napoli,  26 dicembre 1916

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 

POESIE

OMBRA

Da sempre
la mia ombra.
Rifletti di me
la parte oscura
e mi accompagni
senza far rumore.
Nel mio volto
il tuo volto
come uno specchio antico
appeso al muro.
Sei l`ombra del mio passato
sempre presente
/da sempre/
la mia ombra

VANESSA VALLASCAS

 
Citazioni nei Blog Amici: 39
 

 

« PARMA!PUBBLICITA' INSOPPORTABILI! »

UNA STORIA VERA

Post n°135 pubblicato il 18 Novembre 2009 da Tesi89
 


Ho fatto un errore: ho agito d'impulso, cosa che conoscendomi non dovrei mai fare, ne ho avuto la riprova più volte...ho pubblicato un post "non scritto" che racconta qualcosa di troppo intimo della mia infanzia e vederlo qui, sotto gli occhi di tutti, mi ha messo a disagio...direi di più, mi ha dato veramente fastidio, quasi angoscia, rinnovando un malessere antico che, forse, credevo in questo modo di riuscire a razionalizzare. Invece ho ottenuto esattamente l'effetto contrario ...raccontarmi così non fa parte del mio carattere e quindi tolgo il "racconto", lasciando però i commenti per rispetto a chi ,passando, si è dato la pena di lasciare un suo pensiero, peraltro sempre gradito. Un caro saluto.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Tesi89/trackback.php?msg=8009006

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
trampolinotonante
trampolinotonante il 18/11/09 alle 13:40 via WEB
E' come tu l'avessi preso fra le tue braccia e messo sotto la tua protezione. Lo hai ritrovato nell'antro sospeso della notte, nll'interregno, è emerso dalla profonda interiorità del tuo essere, è emerso come rigurgito della notte, e con esso montagne di echi come paesaggi sconosciuti e conosciuti, come un richiamo del tuo cuore.Ciò nonostante così imperioso, come se ancora una volta, tutto lo splendore e l'inquietudine del passato tornassero di nuovo a risplendere. La vicenda è triste, naturalmente, ma non la commento perchè non v'è nulla da commentare se non prendere atto di un triste destino. Sono le modalità del tuo ricordare e del tuo levigare una piccola superficie increspata della tua anima e anche del tuo cuore. Ciao. Stammi bene. tt
 
 
Tesi89
Tesi89 il 18/11/09 alle 16:37 via WEB
Grazie,Tramp.Bel commento ,il tuo.E' come dici: le cose, o persone, che fanno parte del passato,anche di quello più remoto, rimangono sospese per anni in una specie di Limbo...fino a che qualcosa, qualsiasi cosa, non le riporta a galla...Allora non c'è scampo, vanno affrontate fino in fondo per uscirne più sereni.Ciao.
 
re1233
re1233 il 18/11/09 alle 14:44 via WEB
Ho finito di leggere il tuo racconto con le lacrime agli occhi. Il cuore mi si stringe in un abbraccio al povero Mirko emblema di una moltitudine di altri bambini che misurano il tempo con la sofferenza prolungata, col dolore nei visi di chi li circonda...forse per incuria nostra, forse per indifferenza.... forse solo per impotenza che è il peggiore dei mali a questo mondo. Mi unisco a te, purtroppo le sofferenze maggiori si provano con lo scorrere degli anni. Serenità!
 
 
Tesi89
Tesi89 il 18/11/09 alle 16:45 via WEB
E' una storia vera, Re,purtroppo non è un racconto di fantasia...E' avvenuto esattamente tutto come ho raccontato...questo ricordo di bambina mi ha davvero tormentato per anni...come qualcosa che si percepisce , ma non si riesce a comprendere a fondo perchè ce ne manca la capacità.Vedere morire qualcuno accanto a te e non capirne il perchè è terribile per un bambino,ti assicuro, e anche incosciamente te lo porti dietro per sempre.Scriverlo mi ha un po' aiutato a razionalizzarlo e a controllarlo.Scrivere a volte non assomiglia forse a una specie di seduta psicoanalitica?...Però non volevo far piangere nessuno!!!Mi dispiace...:) Ti auguro in cambio una serena serata...
 
BobSaintClair
BobSaintClair il 18/11/09 alle 15:11 via WEB
Adesso nn ho tempo nè sono concentrato, però lo leggerò...anche se da qualche commento traspare che fa piangere questo racconto...oibò! :()
 
 
Tesi89
Tesi89 il 18/11/09 alle 16:48 via WEB
...Allora preparati i Kleenex, caro Bob...anche se spero proprio che non ce ne sia bisogno!!! ...;-)))
 
   
BobSaintClair
BobSaintClair il 20/11/09 alle 11:42 via WEB
...passata è la tempesta odo augelli far festa...:)) voglio dire che a me rimarrà la curiosità di una lettura persa (impiccione) e va bé, ma l'importante è che a te sia tornata la serenità per aver tolto il racconto :) L' "outing" nn fa sempre bene è evidente ;) Baci!
 
     
Tesi89
Tesi89 il 20/11/09 alle 14:52 via WEB
...mah,io odo soltanto quella noiosa di "gallina,tornata in su la via, che ripete il suo verso",molto fastidioso anche...!;-))), però la tempesta è passata,grazie! L'outing? Chi l'ha inventato secondo me doveva essere un gran chiacchierone...:))) Ciao Bob!
 
     
BobSaintClair
BobSaintClair il 22/11/09 alle 19:01 via WEB
Ahahahahaha...mitica questa risposta...:) un gran saluto Oh Tesi ;)
 
     
Tesi89
Tesi89 il 22/11/09 alle 21:15 via WEB
Ciao Bob!;-)
 
gioia58_r
gioia58_r il 18/11/09 alle 17:15 via WEB
una storia vera come tante altre, vista dagli occhi di chi ce l'ha fatta, che forse incoscientemente si sente in colpa..e se quando ti ammali ti viene da chiederti :"Perchè proprio a me?" ora ti chiedi, perchè io si e lui no?
 
 
Tesi89
Tesi89 il 18/11/09 alle 23:58 via WEB
E' vero, una storia come purtroppo ce ne sono tante, però se ti trovi a viverla da vicino non riesci a dimenticarla.Grazie Gioia.:)
 
eccomiqui4
eccomiqui4 il 18/11/09 alle 22:50 via WEB
Il tuo racconto mi ricorda una storia vera della mia vita anzi .. non solo una, erano due .. solo che non mi va più raccontarmi nel blog, forse ti racconterò quando ci rivedremo.. Ho deciso di non far più che schifo da me .. Un racconto toccante il tuo però, complimenti .. e un abbraccio serale!
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 00:01 via WEB
Hai ragione...è da stamani che l'ho pubblicata che sto male...sto pensando di toglierla,è più forte di me. Ne parleremo la prossima volta che ci vedremo...se vorrai, mi racconterai le tue storie.Un bacio Helga e buona notte.:)
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 18/11/09 alle 23:14 via WEB
Anch'io ripasso, crollo. Notte intanto ciao.
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 00:02 via WEB
Buona notte Marion. :)
 
goldkampa
goldkampa il 19/11/09 alle 10:56 via WEB
Buona giornata Tesi,ieri sera ho fatto la lotta con il portale... Un sorriso può aiutare?...:-)
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 15:26 via WEB
Eccome,Gold, eccome!Grazie! :) E ho riso anche prima passando da te...;-)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Sogno il 19/11/09 alle 11:59 via WEB
L'avevo letto ieri e non ho avuto coraggio di commentare perchè mi ero troppo commossa. In ogni caso fai bene a fare sempre solo ciò che ti senti. Un abbraccio grande.
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 15:27 via WEB
Infatti...sento di aver fatto bene così.Contraccambio l'abbraccio.:)
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 19/11/09 alle 13:00 via WEB
Non ho letto il racconto perché non c'era già più. Ho letto i commenti, ho letto quanto hai scritto ora... un abbraccio stretto.
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 15:24 via WEB
Ciao Quoti,meglio così sai...un abbraccio!:)
 
mpt2003
mpt2003 il 19/11/09 alle 15:36 via WEB
Il racconto era molto bello...molto intimo, delicato e raccontato bene io non lo avevo commentato perchè non sapevo che aggiungere.......hai fatto bene però a toglierlo se la cosa ti dava fastidio......se non siamo liberi qui, che dovrebbe essere il nostro piccolo spazio solo per noi.....dove lo saremo? un abbraccio. ciao!!!!! mp
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 17:01 via WEB
Grazie...è difficile commentare in ceri casi, lo so bene.Non sono cose facilmente condivisibili....Certo, almeno qui posso fare quello che voglio e anche cambiare idea, se mi va!;-)))Ciao,un abbraccio a te!
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 19/11/09 alle 16:51 via WEB
Rispetto il tuo pensiero, ci mancherebbe; mi spiace in qualche modo di non averlo letto subito, come una mancanza di rispetto a qualcuno o qualcosa... ma veramente non ce la facevo... un abbraccio a prescindere e a non prescindere..
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 17:03 via WEB
Marion, nessun problema ,assolutamente!Ci mancherebbe solo che uno fosse costretto a leggere un post quando non se la sente ...!E davvero ora preferisco così!:)Un abbraccio ate!
 
gioia58_r
gioia58_r il 19/11/09 alle 17:24 via WEB
ma perchè dimenticarla se fa parte di noi..o di te?
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 21:51 via WEB
Non voglio dimenticarla,solo non mi sento di condividerla come credevo...:)Buona notte Gioia.
 
carpediem56maestral0
carpediem56maestral0 il 19/11/09 alle 19:17 via WEB
Ieri Libero non faceva altro che dirmi che "il sistema era sovraccarico, riprovare più tardi" e così adesso non sò cosa hai scritto....;-( Però capisco perfettamente cosa provi. Spesso mi chiedo se non abbia fatto intraprendere una strada troppo intima al mio blog, con il mio ultimo raccontarmi che, per quanto i post siano annacquati dall'ironia, sono delle vere e proprie confessioni pubbliche e non sono mai troppo sicura che sia "cosa buona"...Forse, è una cosa necessaria per me in questo momento, ma non sò se saggia...A volte credo che stò andando sempre più a fondo nelle mie introspezioni perchè ho la tentazione di "suicidare" il blog...Va bè, per stasera ti lascio il solito abbraccio e un sorriso...;)
 
 
Tesi89
Tesi89 il 19/11/09 alle 22:08 via WEB
Infatti,anch'io mi ero ripromessa di non scendere troppo sul personale, se non in caso di episodi familiari raccontati in maniera divertente...A volte invece mi è capitato, ma finchè ero coinvolta solo io potevo accettarlo...in fin dei conti era una scelta solo mia.In questo caso è diverso: avevo parlato pubblicamente di una persona, un bambino, che anche se ha fatto parte di un momento doloroso della mia infanzia da tanti anni non c'è più e sento che per me non è"cosa buona"...ma tu non "suicidare " il tuo blog, ti prego!!!Un abbraccio e un sorriso anche a te...:) P.S. ...sai cos'è?Che dopo qualche anno il blog diventa un po' come casa nostra e si finisce per perdere il senso delle proprorzioni...di ciò che può essere pubblico e di ciò che dovrebbe restare privato...
 
   
atapo
atapo il 19/11/09 alle 23:34 via WEB
Proprio in questi giorni mi sto ponendo il problema anch'io di cosa dire e non dire, di come dire...su certi fatti o certi argomenti. Scrivere fa bene, ricevere i commenti aiuta, a volte si chiarisce la prospettiva delle cose, scrivere porta sollievo...ma in certi casi preferiresti una bella chiacchierata, che passa e va, e solo con alcuni... Mah! Vedremo.
 
     
Tesi89
Tesi89 il 20/11/09 alle 14:59 via WEB
Hai perfettamente ragione!In certi casi una chiacchierata spontanea e magari disimpegnata (verba volant, talvolta per fortuna!) è preferibile, soprattutto con la persona giusta...Sì, vedremo...auguri!:)
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 20/11/09 alle 22:01 via WEB
io, personalmente, non avevo affatto l'impressione che quel post fosse troppo intimo. lo avevi raccontato in un modo che poteva anche sembrare un racconto di pura fantasia, tanto era lontana dalle te di adesso quella bambina. non lo trovavo molto diverso, nel tono e nella partecipazione emotiva, da quello con cui avevi vinto il premio, quello della ladra di affetti.
non so cosa ti abbia fatta ripensare all'opportunità o meno di continuare a tenere pubblico quel racconto. ma considera che probabilmente senti desiderio di raccontare di più di te e del tuo passato. se non ti va di farlo qui, perché forse ti sei resa troppo conoscibile/riconoscibile, rispetto alla vita vera, apri allora un altro bolg più "anonimo" e raccontati. fa solo bene.p
 
 
Tesi89
Tesi89 il 20/11/09 alle 23:25 via WEB
Mah...io non so l'impressione che ha fatto su chi l'ha letto rispetto alla Ladra, ma per me ci sono due differenze fondamentali: quello è di pura fantasia, pensato e scritto in base a notizie lette e ascoltate , questo invece è drammaticamente vero...qualcosa che è legato alla mia infanzia e che non riesco a sentire lontano da me nemmeno ora dopo così tanti anni.La mia partecipazione emotiva è nettamente diversa.Ho voluto scriverlo proprio per cercare di distaccarlo il più possibile,ma non ci sono riuscita perchè vederlo scritto finiva per acuire il malessere, invece di diminuirlo...Hai ragione,forse sento il bisogno di raccontarmi di più, e certo non fa che bene,ma non so se ci riuscirei, neanche in un altro blog più anonimo.Ciao.:)
 
elliy.writer
elliy.writer il 20/11/09 alle 23:52 via WEB
Assecondiamoci, almeno quando possiamo, dove possiamo. L'outing fa bene o fa male? E' positivo parlare del proprio passato e dei propri dolori? Non credo esista una risposta universale, ognuno ha la propria. Hai fatto bene a seguire il tuo cuore, quando hai scritto il racconto e anche quando lo hai tolto. Un abbraccio Tesina :)
 
 
Tesi89
Tesi89 il 21/11/09 alle 13:13 via WEB
Ellina, non tutti momenti sono uguali,non tutte le situazioni sono condivisibili con altri.Giustamente non c'è un metro di comportamento preciso...l'importante è fare quello che ci fa sentire meglio,senza tensioni. Un abbraccio!:)
 
gioia58_r
gioia58_r il 21/11/09 alle 21:10 via WEB
buona domenica Tesi..e buonanotte
 
 
Tesi89
Tesi89 il 22/11/09 alle 21:16 via WEB
Buona notte a te!Un abbraccio!:)))
 
mpt2003
mpt2003 il 22/11/09 alle 11:53 via WEB
Buonadomenica!!sole nebbioso....meglio di niente! ciao. mp
 
 
Tesi89
Tesi89 il 22/11/09 alle 21:17 via WEB
Qui bella giornata...il pomeriggio anche caldo...rimanesse così!Dov'è che si deve firmare???...eheh! ;-)))
 
Jonathandy
Jonathandy il 23/11/09 alle 07:10 via WEB
Peccato non averlo letto..Capisco il Tuo disagio.A volte le storie vere ci aiutano a crescere, nonostante la nostra età e spesso senti quella voglia che parte dall'interno, quel bisogno di parlarne con qualcuno. Alla prossima storia allora, bella senz'altro ma un po' meno personale.Ti auguro un ottimo inizio settimana e che duri a lungo.Car
 
 
Tesi89
Tesi89 il 23/11/09 alle 09:04 via WEB
Grazie Carmine, una buona settimana anche a te! :)
 
stellastellina42
stellastellina42 il 24/11/09 alle 10:35 via WEB
Anch io sono arrivata in ritardo.... Mi dispiace, ma penso che hai fatto bene a fare ciò che ti sentivi. Io penso che le vicende tristi, soprattutto quelle che ci accadono da piccoli, sono quelle che incidono di più sulla nostra vita, perchè ci colpiscono quando siamo più fragili ed esposti, e le ferite non potranno mai essere cancellate. Del resto la tua ricchezza interiore è frutto di ogni tua esperienza trascorsa, anche le più dolorose. dal cuore....
 
 
Tesi89
Tesi89 il 24/11/09 alle 12:00 via WEB
Grazie cara Stellina...le tue parole sono molto belle e vere,le apprezzo davvero.:)Un abbraccio.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: Tesi89
Data di creazione: 31/12/2007
 

POESIE

LA MEMORIA IN LONTANANZA

Quello che senti è il silenzio dei morti
la memoria non inganna taci
sei tu che resti
il tempo dilaga e ci abbatte
quadri libri le tue vesti
quello che resta è il dolore dei vivi
il mio il tuo
devi scavare i giorni e non batte
a nessuna porta il triste scandire di lancette/
La memoria non inganna vedi
non è più di chi è già andato
né fiori né frutti
si rigenerano perpetui all'apparenza
è tutto un inganno a cui crediamo
senza appesantirci dentro
stagioni e uomini desideri e attimi
Scorre leggera adesso questa penna
scartando e levigando i solchi di parole
i muti pensieri
gli amori già passati
un giorno nuovo divenuto ieri
In lontananza i giorni stanno svegli

GIULIO MAFFII

(da "Equinozio di girasoli")

 

SUPERBA è LA NOTTE

La cosa più superba è la notte /                                                                                       quando cadono gli ultimi spaventi /                                                                                           e l'anima si getta nell'avventura. /                                                                                        Lui tace nel tuo grembo /                                                                                                   come riassorbito dal sangue   /                                                                                             che finalmente si colora di Dio   /                                                                                             e tu preghi che taccia per sempre  /                                                                                       per non sentirlo come un rigoglio fisso  /                                                                                 fin dentro le pareti./

             Alda Merini

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

graziamariagfiorentino56nicaelisfabrizio96_84leyla2486JasonbeltBianconigliodueCherryslnoemic_92catiazottidiogene51lg.reggellolindagiordanoseitretreatapo
 

ULTIMI COMMENTI

Voglio ringraziare DR.LUKA LELE per avermi riportato il mio...
Inviato da: Elena Harm
il 07/07/2018 alle 16:17
 
Racconto molto bello . Realtà composta di abitudine , noia...
Inviato da: RavvedutiIn2
il 06/04/2015 alle 18:48
 
Grazie Renata, solo una visitina ogni tanto ormai...
Inviato da: Tesi89
il 23/03/2015 alle 15:02
 
BENTORNATA!
Inviato da: atapo
il 05/02/2015 alle 23:00
 
Buon tutto a te anche qui,nonostante il ritardo :)
Inviato da: Tesi89
il 21/01/2014 alle 18:20
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Attenzione :  ricordiamoci tutte che per sconfiggere il tumore al seno la prevenzione è l'arma più importante che abbiamo! Può salvarci la vita...
 
Sento d'amarti e non t'amo                                                                                    quando  mi parli del tuo mondo                                                                                        e io non ci sono

Sento di volerti e non ti voglio                                                                                  quando il  tuo tempo scorre lontano                                                                                 e sempre non ci sono

Sento di odiarti e non ti odio                                                                                   quando ti affanni ad amarmi                                                                                            e non m'ami

Ma sempre                                                                                                                   che t'ami o non t'ami                                                                                           continuo a pensarti.