Creato da namy0000 il 04/04/2010

Un mondo nuovo

Come creare un mondo nuovo

 

Messaggi del 07/12/2022

Il madonnaro

Post n°3807 pubblicato il 07 Dicembre 2022 da namy0000
 

2022, Avvenire 6 dicembre

In ricordo di un "madonnaro" e il valore dell'arte di strada

Quando ero bambino, ricordo che passeggiando sull’antico lungo lago di Salò coi genitori, dopo la Messa in Duomo, spesso incontravamo uno strano personaggio: aspetto da barbone, scarponi militari e una vecchia bicicletta dall’aspetto pesantissimo appoggiata ai tubolari azzurri del parapetto affacciato sulle acque lucenti del lago (si parla del Garda sul quale ho vissuto e veleggiato in gioventù). Uno sdrucito cappello con piuma completava il quadro. Ma come nei versi di una struggente canzone di Fabrizio De André: «Dai diamanti non nasce niente, sul letame nascono i fior». Infatti, il nostro uomo scaricava dalla bici una scatola di legno colma di gessetti e carboncini, si inginocchiava in un angolo e iniziava a disegnare sul pavimento. Era un “madonnaro” ovvero un vagabondo che si guadagnava da vivere (o, meglio, sopravvivere) tracciando nelle zone di passaggio disegni a soggetto religioso. Lui era specializzato su due: la Madonna con bambino e papa Giovanni XXIII benedicente. Io, amante del disegno ma purtroppo negato, lo guardavo affascinato far nascere figure dal nulla: maneggiava con destrezza carboncini e gessetti, con le sue mani vecchie e stanche, sformate da una vita che non doveva essere stata generosa. La gente passava, guardava e qualcuno appoggiava una monetina vicino al disegno; lo facevo anche io, un po’ intimidito dal suo aspetto da brigante. Alla fine, raccoglieva le offerte e risaliva sulla malandata bicicletta per portare altrove la sua arte. Poi, piano piano, sole, vento e acqua cancellavano i disegni: nessuno li calpestava però, la gente non era maleducata. Dove sarai oggi vecchio madonnaro della mia infanzia? Sicuramente in Paradiso a disegnare per Colei il cui sorriso affettuoso vale infinitamente più delle misere monetine che ti gettavano gli svogliati passanti. Stefano B.

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

namy0000cassetta2per_letterasurfinia60RileyGunn.88ellenaellena1maps.14whiskynsodaLavoro_Rinogerani51marabertowt.v.b.90Vignaiolo.toscanosottonuvolaanastasia_55
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom