LA VITA E' BELLA

LA VITA E' UN DONO, NON GETTARLA VIA

Creato da betzy57 il 29/12/2008

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 

 

« 12 BUONI MOTIVI PER SPEG...TUTTI I METODI PER DARCI... »

12 BUONI MOTIVI PER SPEGNERE LA SIGARETTA

Post n°800 pubblicato il 23 Agosto 2011 da betzy57
 

DANNEGGIA I POLMONI
La sigaretta contiene un insieme di sostanze irritanti per le vie respiratorie. Per difendersi, fin dalle prime boccate, le mucose infiammate aumentano la secrezione di catarro, che serve a intrappolare le particelle estranee a spirate. Ma, col tempo, i disturbi diventano sempre più numerosi. Dopo due o tre anni moltissimi fumatori si ammalano di bronchite cronica, un disturbo caratterizzato da un eccesso di secrezione di mucosa all'interno dei bronchi con tosse persistente. Nei fumatori di vecchi data si può arrivare all'asma e all'enfisema polmonare, cioè alla distruzione di aree più o meno estese di tessuto polmonare, con conseguenti problemi respiratori. Il fumo inoltre, irritando i tessuti, predispone facilmente a infezioni come la laringofaringiti e le polmoniti.
SI RISCHIA L'ULCERA
La nicotina costituisce un potente stimolo alla secrezione gastrica, perciò può essere uno dei fattori scatenanti l'ulcera. Se si fumano cinque sigarette, nel giro di tre quarti d'ora aumentano la secrezione gastrica e l'acidità. Chi avverte spesso un fastidioso mal di stomaco è bene che smetta di fumare: il 93% dei malati di ulcera accende più di 20 sigarette al giorno.
GLI OCCHI SI APPANNANO
Il fumo irrita la congiuntiva. Inoltre, sarebbe responsabile di almeno il 20% delle cataratte ( l'opacizzazione del cristallino, le lente naturale posta tra l'iride ed il corpo vitreo ). Uno studio dell'università americana di Harward ha evidenziato un rischio più elevato nei fumatori di entrambi i sessi e crescente in funzione al numero di sigarette fumate.
GLI ORMONI VANNO IN TILT
La nicotina innalza l'ormone chiamato " vasopressina ", favorendo il restringimento dei vasi sanguigni. Stimola la riproduzione di cortisolo da parte delle ghiandole surrenali e limita la formazione di prolattina, pregiudicando l'allattamento materno. E' anche accertato che il fumo accellera il metabolismo degli ormoni femminili da parte del fegato e provoca quindi un abbassamento del livello degli estrogeni, ormoni che regolano lo sviluppo dell'apparato genitale e dei caratteri sessuali secondari nella donna, oltre che le modificazioni dell'utero e della vagina durante il ciclo mestruale. Per queste ragioni può succedere che le forti fumatrici siano vittime dell'amenorrea, cioè della mancanza di mestruazioni. Le donne che prendono la pillola e che fumano sono a maggior rischio di trombosi, una malattia che provoca la formazione di coagoli di sangue ( i trombi ) all'interno dei vasi, riducendone così il calibro. Nel 49% dei grandi fumatori le sigarette provocano l'abbassamento del numero degli spermatozoi attivi. Alcuni legami sono stati trovati tra il fumo ed il calo della potenza sessuale, dovuto ad una insufficiente vascolarizzazione dei corpi cavernosi, le due " spugne " che provocano l'erezione.

continua..............

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

beethoven_primoaudicentosalepepe9598fedechiarabetzy57blaskina88gianor1taniuccia.dxIrisblu55prolocoserdianapantaleoefrancaangelaippolito1976mimmo575animabile
 

Chi puņ scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom