Creato da Veva86 il 06/10/2005

Vera,VeVa,Verà,Ve

Tutto ciò ke mi passa x la mente...o quasi....

 

 

RIMINI FACEBOOKPARTY!!!!

Post n°364 pubblicato il 07 Novembre 2008 da Veva86

Ingresso 15 euro con consumazione

Ingresso in LISTA FACEBOOK WEB 10 euro con consumazione + gadget

per essere inseriti in lista web è sufficiente scrivere a
megapartyrimini@gmail.com

(entro le ore 20:00 di venerdi 7 novembre 2008)
Le liste sono valide tutta la sera.


Info e prenotazioni:

Gianluca 3282610098

Luca 3396345693

Lucia 3397571399 (x cenare)


********************************************

per info contattare megapartyrimini@gmail.com

**********************************************

Basato sul PASSAPAROLA, “I Love Facebook Party” rappresenterà l’unico evento interamente creato dai singoli utenti del social network.

Tutti gli utenti che amano Rimini hanno contribuito e stanno continuando a farlo grazie a qualche semplice click...invitando tutti i loro contatti a partecipare alla serata!
Il party di Rimini nasce dal territorio e dalla creatività che riesce ad esprimere attraverso i suoi abitanti: la festa è di TUTTI!


Parte del ricavato della serata verra' devoluto all'associazione EMERGENCY, rappresentata in serata dai volontari del gruppo Rimini-San Marino.



COME RAGGIUNGERE LA LOCATION:

IN AUTO:
dal casello di Rimini Sud andare in direzione San Marino
300 metri dopo il terzo semaforo girare verso destra in direzione “S.Aquilina”; proseguire sempre diritto per 3 km. troverete il Velvet sulla destra.

Il locale ha un parcheggio gratuito di 1000 posti auto.

IN BUS / TRENO:
dalla stazione FS di RIMINI
servizio di bus gratuito dalle 21:00 alle 04:30 ogni ora andata e ritorno
La navetta parte dalla stazione (dalla fermata dell’autobus di linea che si trova uscendo dalla stazione 50 metri a destra) ed arriva davanti all'ingresso del Velvet.

IN TAXI dalla stazione o dal centro di Rimini
In accordo con RadioTaxi Rimini
Stazione Rimini >< Velvet oppure Centro Storico Rimini (inclusa Piazza Malatesta)>< Velvet e viceversa.
Ogni singola corsa ha il costo di: € 20,00 per corse fino a 4 passeggeri € 25,00 per corse con monovolume da 5 a 7 persone.
-le tariffe sono fisse indipendentemente dall’orario del giorno o della notte e delle eventuali festività;
-le tariffe includono l’eventuale diritto di chiamata per il ritorno dal Velvet verso Rimini;
-Il numero del RadioTaxi di Rimini è: 0541 50020
-nel caso di contestazioni o incomprensioni con gli autisti siete pregati di contattare la centrale del RadioTaxi.


1° MEGAPARTY RIMINI

FINALMENTE L'EVENTO CHE TUTTA RIMINI ATTENDEVA:

http://www.facebook.com/event.php?eid=14450309955


Continuiamo ad invitare tutti i nostri contatti per la miglior riuscita dell'evento

 
 
 

è arrivata!

Post n°363 pubblicato il 06 Novembre 2008 da Veva86

EVVIVA!!!

Venerdì 31 ottobre è arrivata...

 SOFIAAAAAA!!

che bello, la prima cuginetta dagli zii materni..che bello che bello.. mentre prima ero la cuginetta più piccola dei miei cugini parterni, adesso sono la "vekkia" dei materni.. Meglio vecchia che non averne!

 
 
 

Tornerai??

Post n°362 pubblicato il 25 Settembre 2008 da Veva86

Oggi non è una giornata delle migliori... Se qualcuno è entrato nel "buco nero" (in crisi esistenziale) io ci sto dentro da parecchio tempo...e ora che stavo ricominciando a prendermi...Ricominciamo da capo...

Vabbè...tanto chi dovrebbe leggere non leggerà mai sto blog..che problema? E anche se così fosse, sicuramente volterebbe pagina con un click senza problema, senza pensare che anche io sto male... E TANTO...

Spero solo che un giorno rinasca la possibilità di continuare ciò che abbiamo iniziato il 15agosto... Tesoro, bisogna essere forti e reagire alle cose brutte della vita, se siamo in 2 si può superare tutto più facilmente....

Penso di volerti bene, lo so, è ancora presto per dirti TI VOGLIO BENE, ma di certo non posso non volertene almeno un po' dopo ciò che è stato...

Anche se ho ricominciato a mangiare, non esco, non voglio vedere nessuno, mi crogiolo tra i miei soliti pensieri negativi, e in questi giorni ci rientra anche l'uni, che ormai, ho capito di aver sbagliato...Non era ciò che volevo studiare, ma mi mancano 10 esami...ho le idee stra confuse, non so se lasciare, o cosa..io voglio studiare altro, ma non voglio nemmeno arrivare a 30 anni ancora dipendente dai genitori... Con te avevo iniziato a riprendermi; il solo "Buongiorno" mi carburava la giornata e mi faceva pensare "Dai, Alzati! Studia, che così più esami dai adesso, st'inverno ti fai i mattoni, e forse x luglio ce la fai..e poi puoi tornare a casa...E gli puoi stare più vicina..."
Ma niente da fare.. La tua idea di non continuare per ora è solida e ferma, decisa nel restare isolato da tutto e tutti...

Ora vorrei sapere chi è che mi dà sempre contro, che mi fa andare tutte le cose storte..C'è un colpevole?? Esiste??!!! Se sì, fatti avanti ke t'ammazzo di botte!

Fe, ti prego...torna un giorno, abbi le palle di tornare anche se adesso mi hai mandata via... Io tornerò, ti terrò d'occhio, ti chiederò come stai, te l'ho detto, io non ti posso perdere, ma posso legarmi le mani non tornando a casa, così ti evito di vedermi ed evito di farmi male..Cercherò di tornare a casa il meno possibile, solo per non fare male a te...

Io tanto sono qui....

             

 
 
 

Post N° 361

Post n°361 pubblicato il 16 Giugno 2008 da Veva86

Per tutte quelle che
vogliono essere chiamate belle invece di fighe.

Per tutte quelle che sprecano un giorno intero
solo per trovarti un regalo perfetto.

Per tutte quelle che rimangono con il cuore spezzato
perche' lui ha scelto quella 'troia'.

Per tutte quelle che morirebbero
per avere un ragazzo decente.

Per tutte quelle che desiderano
almeno una volta essere trattate come delle principesse.

Per tutte quelle che piangono di notte
con il cuore a mille pezzettini.

Per tutte quelle che non si mettono sulle ginocchia
e aprono la bocca solo per avere un ragazzo.

Per tutte quelle che vogliono soltanto
tenere qualcuno per mano.

Per tutte quelle
che baciano con significato.

Per tutte quelle
che sperano che a lui importasse di piu.

Per tutte quelle che vogliono un ragazzo che le copra
con la felpa quando hanno freddo.

Per tutte quelle
che vogliono soltanto che lui chiamasse.

Per tutte quelle che rimangono sveglie di notte
a pensare a lui.

Per tutte quelle che vogliono solo dormire con lui
senza fare sesso.

Per tutte quelle che hanno PAURA di esporre
il loro cuore ad altre persone perche' sono state ferite troppe volte e troppo forte.

Per tutte quelle che dimostrano quanto ci tengono
senza ricevere niente in cambio.

Per tutte quelle che hanno pensato:
' forse lui e' quello giusto '

Per tutte quelle che ridono alle sue battute
anche se non sono divertenti.

Per tutte quelle che sono state tradite
perche' non sono facili e non si fanno tutti i raga'.

Per tutte quelle che non vogliono fare
parte di un gioco dove si gioca con i sentimenti.

Per tutte quelle che
vogliono anche i fatti non solo parole.

Per tutte quelle che credono ad ogni bugia
per ritrovarsi sole alla fine.

Per tutte quelle che hanno dato il loro cuore
per poi riaverlo indietro con violenza in piena faccia.

Per tutte quelle che hanno ancora una speranza e credono che

' DOMANI SARA' UN GIORNO MIGLIORE '

E lo sara' davvero.

Non molti ragazzi apprezzano le brave ragazze, ormai…
Perciò, non c`e`ne sono più molte là fuori…

Se sei una brava ragazza INVIALO A TUTTI I TUOI CONTATTI...

Se sei un ragazzo che crede che ogni ragazza dovrebbe essere così

INVIALO A TUTTI I TUOI CONTATTI

 

SE INVECE SEI UNO O UNA DI QUEI COSI DETTI RIFIUTI UMANI CHE SI LIMITANO A LEGGERE E A CANCELLARE TI AUGURO TUTTA LA TUA VITA PIENA DI SFIGA! 

 

 

 

LE RAGAZZE NN SONO MATERIALE DA POSSEDERE E BASTA

VOGLIONO ESSERE AMATE E RISPETTATE

X QUELLO KE DANNO SIA FUORI KE DENTRO

NN SOLO X IL  BEL CULO O ECC....PERCIò CAMBIA IDEA!

LE DONNE NON SONO USA E GETTA!!!!

RICORDALO!!!

 
 
 

Dio ce l'ha...

Post n°360 pubblicato il 11 Giugno 2008 da Veva86

 
 
 

Botellòn a buon fine!

Post n°359 pubblicato il 28 Maggio 2008 da Veva86

Ciao!

A quanto pare il Botellòn che si è tenuto a Padova lo scorso venerdì è andato a buon fine..c'era davvero molta gente ...e la sottoscritta ha dovuto tirare bidone! UFF!

Spero ke la prossima volta non ho il turno il gg dopo così posso far un saltino nella mitica Padova!!

Qualcuno di voi ci è andato invece??? scrivetemi, sono curiosa!!!

Buona giornata!!

p.s. Dò ragione a ki dice "festeggiare va bene, ma anche non lasciare il porcilaio in piazza sarebbe meglio!"

 
 
 

Botellon Veneto 23 maggio 08!

Post n°358 pubblicato il 07 Maggio 2008 da Veva86

cliccateci su se nn vedete bene! 

We go! And you?

 
 
 

spiegazione post precedente...

Post n°357 pubblicato il 05 Maggio 2008 da Veva86

Ciao a tutti..

nn prendetemi per pazza..però ho attaccato il post precedente per chiedervi un'opinione...quel post è la copia del biglietto che ho scritto e appeso in cucina, xkè siamo arrivati agli estremi. Volevo fare una cosa poco pesante, e che lasci in mente le cose principali da fare quando sei in casa con persone che non conosci.

Diciamo che è un resumè dei discorsi che facciamo io l'altra coinquilina che ci diamo il turno delle pulizie ogni settimana..mentre la terza pensa solo a invitare gente e lasciare tto sporco in giro, riempire l'immondizia e nn portarla via...bisogna sempre dirglielo qndo deve fare o meno qualcosa, e io nn posso fare la baby sitter a una di 22 anni...

Se mi date un'opinione, sarà ben accetta, negativa o positiva che sia...

Scrivete numerosi pls!

 
 
 

CHICCA DI SAGGEZZA X LA CONVIVENZA STUDENTESCA

Post n°356 pubblicato il 05 Maggio 2008 da Veva86

A tutte quelle che abitano e abiteranno in questa casa, dedico questa “letteronza”, una chicca di saggezza per non litigare.

 

Care ragazze,

la vita in comune, come si saprà, è difficile.

Per mantenere buoni i rapporti in casa, bisogna dare e avere COLLABORAZIONE.

Ciò significa che:

 

PULIZIA:

 

non bisogna aspettare che qualcuno ci dica “Oggi tocca a te pulire la cucina, a te il bagno e a me l’immondizia” NO!!!

Abbiamo 22 anni, siamo abbastanza grandi credo, e responsabili (spero). Quindi la “legge della pulizia” dice che per stare bene bisogna pulire a fondo gli spazi comuni almeno 1 volta alla settimana, e mantener  pulito durante la settimana semplicemente spazzando a terra e ripulendo ciò che abbiamo sporcato. (così è anche più facile e più veloce pulire il fine settimana!!)

 

INVITI E FESTE:

 

è ammesso portare ospiti in casa, ma SI SA

+ GENTE = + SPORCO = + PULIZIA!! ( o no??)

O vi piace vivere in mezzo all’immondizia, mangiare nella sporcizia degli altri, sedervi su un WC dove hanno fatto pipì e popò 50 persone diverse, farvi il bidet su un posto sporco, poco igienico e che porta malattie!??

NON si tratta di essere IGIENISTE! Ma bisogna capire che la vita comune, con persone non della tua famiglia, comporta ad avere più EDUCAZIONE e RESPONSABILITA’ nei confronti degli altri.

Quindi, feste si, ma pulizie regolari dopo la festa! Cioè, portare via il vetro delle “sbevacchiate”, pulire bene gas, tavolo, e pavimento se necessario. Idem per il bagno.. (…una controllatina non fa mai male)

Queste semplici regole di vita quotidiana valgono per tutti, per chi entra ed esce da questa casa, e soprattutto per chi ha scritto questo foglio. (cioè ME, Vera, perché chi brontola deve anche dare l’esempio!).

Spero d’essere stata chiara, e che questa lettera non sia stata presa come OFFESA. Per chiarimenti bussate alla porta, ma semplicemente come “appello d’aiuto” perché non esiste la “servetta” qui!

Spero di avervi aiutato nel chiarire un po’ di BON TON. In fondo sono piccolezze, e se ci aiutamo l’un l’altra, tutto sarà più facile, veloce e armonioso.

Buona convivenza! =)

 

 
 
 

Post N° 355

Post n°355 pubblicato il 28 Aprile 2008 da Veva86
 

Troppi corsi e lauree inutili
di Michela Finizio (a cura di)
Dossier IL MERCATO DEL TURISMO - Nel settore alta la richiesta soprattutto di manodopera tecnica - GLI SQUILIBRI L'eccesso di offerta didattica penalizza la qualità: nell'anno accademico 2006-2007 sono stati 30mila gli iscritti ai 105 percorsi universitari.
Diplomati, laureati e specializzati, ma senza le competenze necessarie richieste sul mercato. Il turismo oggi offre enormi possibilità di occupazione, ma il titolo di studio serve a poco.  (ciò vuol dire che mi sto laureando per nulla???!!)La domanda delle imprese si concentra soprattutto sulle figure professionali medio-basse e il giovane appena laureato, magari a pieni voti, finisce col cercare opportunità di lavoro all'estero.(è ciò che farò...)

Il numero dei corsi di laurea e delle scuole di specializzazione continua a crescere. Sono pochi, però, i percorsi formativi che tengono conto della reale domanda presente sul mercato. Di conseguenza sono pochi i giovani laureati che riescono a trovare un'occupazione coerente con il loro titolo di studio. Ma non solo «molti corsi si ritrovano con pochi iscritti - afferma Ugo Picarelli, direttore di Fareturismo, l'evento dedicato a studenti, laureati e operatori turistici che si svolge ogni anno a Salerno -, spesso c'è una sovrapposizione di docenze. Le offerte formative dedicate al turismo sono annualmente circa una decina in ogni singola regione, ma questi corsi nascono soprattutto per fare cassa piuttosto che per rispondere alle esigenze del settore».

Le imprese turistiche e le strutture ricettive, infatti, cercano principalmente professionalità di profilo minore, che non richiedono una laurea e una cultura accademica. «Bisogna ridiscutere anche il ruolo degli istituti professionali - continua Picarelli -. Dovrebbero essere gestiti a livello regionale per poter mantenere un rapporto costante con il mercato locale, mentre attualmente non hanno alcun rapporto con il tessuto imprenditoriale del territorio». E così attualmente solo il 3,8% degli occupati negli alberghi e nella ristorazione è laureato, su un totale di 1,16 milioni di unità. Un valore molto basso rispetto a quello dei principali competitor, come Francia (13,9%) e Spagna (15,2%). In particolare nelle strutture ricettive italiane si registrano 239mila lavoratori, di cui solo l'8,4% ha terminato l'università. Nel 2007, inoltre, su un totale di 839.460 assunzioni previste da Unioncamere, oltre 105mila (il 12,6%) si sono concentrate nel settore alberghi, ristoranti e servizi turistici e 36.970 in agenzie di viaggio e tour operator. Di queste, però, solo l'1,4% riguarda personale con titolo universitario.

Ma nonostante la domanda si concentri per la maggior parte su manodopera non qualificata, in seguito della riforma universitaria (Grazie MORATTI!)il numero di corsi di laurea dedicati alle attività turistiche sono cresciuti in modo esponenziale: nell'anno accademico 2006 / 2007 si calcolavano 105 corsi di laurea (76 di I livello e 29 di II livello) e 40 master (ai quali se ne devono aggiungere dieci organizzati dagli istituti di formazione), per un totale di circa 30mila studenti iscritti, di cui 28mila ai corsi triennali. «Nella pianificazione didattica - afferma Stefano Poeta, direttore scientifico del Centro studi sul Turismo di Assisi - si assiste alla proliferazione di nuove denominazioni molto accattivanti, che in realtà nascondono figure professionali tradizionali.(cambia il nome del CdL ma non le materie e gli sbocchi!!) Si tratta quasi sempre dell'evoluzione di vecchie carriere che non hanno più appeal. L'offerta deve sapersi innovare veramente, trasmettendo le competenze necessarie per elevare qualitativamente anche le professionalità più basse».(appunto!)

Anche perché il mercato del lavoro legato al turismo è in costante crescita, come emerge dall'ultimo rapporto dell'Istituto per la Formazione dei Lavoratori (Isfol): in base alle proiezioni elaborate sul fabbisogno professionale, nel 2009 le opportunità legate alle figure tecniche e specializzate cresceranno del 2,6%, mentre gli esercenti e addetti alla ristorazione dell'8,3 per cento. «Guardando l'attuale offerta didattica delle università, sembra che tutti debbano fare i manager ()- afferma Fosca Gennari, direttore di Fast, il centro di formazione del gruppo Alpitour -. Si è alzato il livello medio dei titoli di studio, ma non il livello di competenza delle nuove leve.(ne sono cosciente..almeno che non vai a lavorare mentre studi..e termini gli studi + tardi dei "geni"Bisogna valorizzare le professionalità ritenute poco appetibili e innalzare la qualità di certe figure».

La domanda di beni e servizi da parte dei turisti genera, nel nostro Paese, un valore aggiunto pari al 5,7% del Pil. Ed è per questo che diventa fondamentale riuscire ad innovare il panorama delle professioni legate al settore. Negli alberghi e ristoranti, ad esempio, si rileva che il 28% ha un'occupazione temporanea, valore superiore alla media dell'Unione europea (22,5%). Nelle strutture ricettive, in particolare, il dato relativo al precariato raggiunge il 44%, rendendo molto più complessa, oltre che meno conveniente, la crescita professionale di chi lavora nel comparto.

ACCADEMIE E ALLIEVI
105
Sono i corsi di laurea
dedicati al turismo, attivati nell'anno accademico 2006/2007 (76 di I livello e 29 di II livello
50
I master di primo e secondo livello in turismo promossi da università e istituti di formazione
30mila
Studenti iscritti nell'anno accademico 2006/2007 ai corsi dedicati al turismo, di cui 28.000 ai corsi triennali.
30
I centri di formazione,
tra accademie, enti bilaterali e scuole di specializzazione, che offrono percorsi didattici sul turismo
105mila
Le assunzioni previste
da Unioncamere nel settore alberghiero, nei ristoranti e nei servizi turistici . Quasi 37mila quelle nell'agenzie di viaggio.

Articolo tratto da Il Sole 24ORE del 26 Marzo 2008
 

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

ELENA 17-7-2009

bambina

 

SOFIA 31-10-2008

bambina

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Veva86
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 34
Prov: PN
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ULTIMI COMMENTI

Grazzie!
Inviato da: blog peluches
il 09/08/2013 alle 16:37
 
Silvia scusa! Non usando più il blog non ho visto il tuo...
Inviato da: Veva86
il 18/02/2011 alle 16:34
 
grazie per questa pagina su Berlino: sabato 22 io faccio un...
Inviato da: silvia
il 04/05/2010 alle 17:01
 
ciao!!ho letto solo oggi il tuo commento! mi fa piacere che...
Inviato da: Veva86
il 21/07/2009 alle 13:45
 
lo sai che leggendo il tuo post mi sembrava di leggere il...
Inviato da: ingegnere.ssa
il 22/06/2009 alle 11:00
 
 

CAPITALI EUROPEE CHE HO VISITATO

PARIS

immagine

immagine

WIEN

immagine

immagine

LONDON

immagine

immagine

EDINBURGH

immagine

 

CNTINUA..

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cla86gbrobertaricci1963casta1939tagliapelliIng_annalisatedeschidonatellarosellisimona.ludijessy842agnesefiorinitony6988Bil985Pann66Line72Chiarafilosofagr58
 

ANNI KE FURONO ORMAI...








 

TAG

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom