Creato da Urbe_immortale il 11/09/2006
Blog dedicato all'A.S. Roma, la squadra della Capitale!

Lettera della squadra al Presidente Sensi

Ciao Presidente,
ci affidiamo a queste poche righe per dirti tutto quello che a volte magari non siamo riusciti a trasmetterti a voce o attraverso i gesti e i comportamenti.
Qualcuno di noi Ti ha conosciuto dal giorno in cui sei diventato “Il Presidente”, qualcuno ti ha incontrato durante i  Tuoi 15 anni di presidenza e qualcuno Ti ha conosciuto da poco, ma in ognuno di noi è rimasto impresso il tuo sguardo profondo, carico di umanità, pur se determinato e a volte, forse per chi Ti conosceva troppo poco, anche un po’ duro, ma nessuno di noi può dimenticare la passione con cui ci hai sempre seguito, anche quando non eri presente fisicamente. Sei sempre stato vicino a noi, a volte come Presidente, altre come un secondo padre.
In questi anni hai saputo coniugare sport e solidarietà umana e sociale, senza mai perdere i valori morali che sono propri dello sport. Hai fatto tanto per la Roma e per Roma, le tue passioni dopo l’amore per la tua famiglia, e i romani e i romanisti – e non solo loro – ti hanno accompagnato con dignità e riservatezza, così come Tu hai affrontato la Tua ultima battaglia, una delle tante ma sicuramente la più dura.
Noi non Ti lasceremo solo e non lasceremo sola la Tua famiglia e la famiglia romanista; la nostra forza sarà l’unione e faremo il possibile per farti sorridere da dove sarai, uno di quei tuoi sorrisi che ci regalavi quando venivi in spogliatoio per darci la carica.

Ciao Presidente, Tu sei sempre con noi.

 

Il gol di De Rossi alla Fiorentina commentato dal grandissimo e compianto Alberto D'Aguanno

 

Coppia di Campioni!

 

Il Capitano e Capitan Futuro

 

Serie A: 18^ Giornata:

Chievo-Inter

Atalanta-Napoli

Bari-Udinese

Cagliari-Roma

Catania-Bologna

Lazio-Livorno

Parma-Juventus

Sampdoria-Palermo

Siena-Fiorentina

Milan-Genoa

 

Classifica:

  1. Inter   39
  2. Milan*   31
  3. Juventus   30
  4. Roma 28
  5. Parma   28
  6. Napoli   27
  7. Palermo   26
  8. Sampdoria   25
  9. Bari*   24
  10. Chievo   24
  11. Fiorentina*   24
  12. Genoa*   24
  13. Cagliari*   23
  14. Udinese*   18
  15. Livorno   18
  16. Bologna*   16
  17.    16
  18. Atalanta*   13
  19. Catania   12
  20. Siena   12

* una partita in meno

 

Marcatori Giallorossi in Campionato

9 reti: Totti.

4 reti: De Rossi.

3 reti: Vucinic.

2 reti: Perrotta, Brighi, Burdisso.

1 rete: Taddei, Mexes, Riise, Menez, Cassetti.

 

Giudice Sportivo

Multe all'A.S. Roma nel corso della stagione:

€ 77.000,00

Squalificati per la prossima gara di campionato:

 

Espulsi nell'ultima partita:

 

5 ammonizioni.

De Rossi.

4 ammonizioni:

Cassetti, Pizarro, Menez, Perrotta.

3 ammonizioni (in diffida):

Totti. 

2 ammonizioni:

Vucinic, Andreolli, Mexes, Burdisso.

1 ammonizione:

Taddei, Okaka, Cerci, Vucinic, Doni, Riise, Motta, Guberti, Brighi.

 

Prossime gare AS Roma

6 gennaio, 18^ giornata:

 -

9 gennaio, 19^ giornata:

 -

12 gennaio, Coppa Italia, Ottavi di Finale:

 -

 

Europa League

Sedicesimi di Finale:

Panathinaikos-Roma (18 e 25 febbraio)

Marcatori giallorossi in Europa League:

11 reti: Totti.

3 reti: Menez, Okaka, Cerci.

2 reti: De Rossi, Riise, Vucinic.

1 rete: Guberti, Perrotta, Andreolli, Scardina.

 

« La Roma non ha mai pianto

e mai non piangerà:

perché piange il debole,

i forti non piangono mai. »

Dino Viola

 

Immenso Capitano

 immagine

Rabona di Aquilani e gol del Capitano al Milan

Il fantastico gol del Capitano a Marassi

immagine

immagine

 

 

 

immagine

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 

Tag

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

qccioloemanuele.martellaangelasccristianosavipierpaolo.picabianicvalerio.scippa23MOROprog.sergioref72alessandro.covellideangelis76aab25angelo.marrozziniigor555
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Ultimi commenti

Volevo augurarti un buon risveglio ed una serana...
Inviato da: IOXTEFOREVER
il 13/11/2009 alle 02:46
 
E' record!
Inviato da: lolita_72gc
il 08/10/2009 alle 14:57
 
Buona Domenica!!!...*____*...Clikka QUI
Inviato da: Solo_Camo
il 27/09/2009 alle 15:13
 
Ciao! Se ti piacciono i giochi di ruolo gratis clicca...
Inviato da: LadyWitchBlood
il 08/07/2009 alle 11:25
 
saluto giuseppe da montirone grande tifoso della roma e...
Inviato da: pensoquellochetuvuoi
il 21/06/2009 alle 17:15
 
 

CAPITAN FUTURO! D.D.R.!

 

    

 

 

 

 Francesco, Daniele e Simone

immagine

    CAMPIONI DEL MONDO!

  

Vivi come se tu dovessi morire subito,

 pensa come se tu non dovessi morire mai.

 

 

« Okaka: "Probabilmente mi...Totti: "Il mio infortuni... »

L'immenso Mister Ranieri: "Chiudiamo bene il 2009!"

Post n°3739 pubblicato il 21 Dicembre 2009 da Urbe_immortale

Claudio Ranieri a fine gara ai microfoni di Sky Sport.

Situazione Juventus…lei ne sa qualcosa…

“No…io per quello che ero stato chiamato a fare l’ho fatto e sono andato oltre”.

Tutti si aspettano generosità nel mondo del calcio mentre Blanc si è assunto la responsabilità del tuo esonero. Cosa è capitato e cosa pul capitare alla Juventus.

“Io lo so ma al momento mi faccio i fatti miei. Io quel che dovevo fare l’ho fatto, quel che dovevo dire l’ho detto a chi di dovere ma non quando sono stato esonerato, prima. Per cui ora sono l’allenatore felice della Roma e guardo la Roma. Se vogliamo parlare di calcio c’è da dire che cambiare il sistema di gioco non era facile. Io l’ho detto, cerchiamo un vice Nedved perché la squadra si ritrova con questo sistema di gioco. Cambiare...Un vice Nedved ecco che può fare buone cose. Non mi è stato proposto nessun vice Nedved allora ho detto si prende Diego perché è un odei campioni che mi avete proposto. Si prende Diego e bisognerà cambiare sistema di gioco e ci vorrà del tempo per far capire ai ragazzi come ci si muove con una squadra con il centrocampo disposto a rombo. Ci vorrà del tempo perché loro sono abituati a pressare, a stare stretti e compatti. Quando si cambia sistema di gioco hai bisogno di determinati giocatori che capiscano quel che devono fare. Sicuramente io avrei incontrato le stesse difficoltà ed io sarei stato già mandato a casa. Insomma questo è il mio pensiero. Ci vuole il tempo per far ambientare Diego, ci vuole il tempo per fare ambientare la squadra al cambio di sistema di gioco. Tutto qua”.

E’ un concetto che a Torino non c’è quando ti chiami Juventus…

“E’ lo so, però una volta si era detto che ci volevano cinque anni per riproporre ai vertici per lottare per lo scudetto. Visto che il primo anno terzi ed il secondo secondi visto che si sono spesi 50 e passa milioni è logico che si pretenda di vincere subito. Ma, insomma, non è che mettendo giocatori hai la certezza che tutto funzioni bisogna lavorare ed aiutare la squadra in determinati momenti”.

C’è un dato nella Roma. Dopo aver subito per 14 partite consecutive, unica squadra in Italia ed in Europa, un gol da 3 partite non prende gol. Questo è conciso con il rientro di un giocatore che si chiama Juan, sia pure senza un giocatore che si chiama Mexes. E’corretto pensarla cosi?

“Mah…è corretto…Quando giocano giocatori di carisma e qualità hai sempre un assetto molto pià compatto. Però io volevo sottolineare proprio il lavoro di tutti quanti perché lo sappiamo benissimo che non è soltanto la linea difensiva e il portiere che fanno reparto ma ci vuole il lavoro di tutta la squadra. Cosi come prima dicevo al primo tiro in porta ci fanno gol non è possibile perché io poi vedo nei vostri highlights alcune squadre che subiscono più di noi e invece gli va bene. Dico per cui continuando a lavorare qualcosa deve cambiare. Adesso mi auguro che dopo 14 partite consecutive in cui prendevamo gol adesso ce ne siano 14 positive senza prenderli, sarebbe molto bello”.

Situazione di Totti?

“Io spero nulla di grave, anche lui per sincerarsi è andato a fare delle analisi cosi vede un po’. Lui mi aveva chiesto il cambio proprio perché aveva preso una botta sul ginocchio”.

Quarta partita consecutiva senza prendere reti. Vedendo la classifica pensa che la Roma possa sedersi nel tavolo delle grandi a livello di continuità?

“E’ brutto fermarsi adesso che siamo lanciati, e la sosta non viene in un buon momento. Adesso dobbiamo continuare, sedersi sul tavolo delle grandi non lo so. Dobbiamo continuare. Non vogliamo dimenticarci come siamo partiti, la contestazione che abbiamo subito però abbiamo ritrovato l’amore del nostro pubblico ecco. Io ho chiesto ai ragazzi di continuare a spingere e a lottare perché il pubblico di Roma si conquista prima con questo e poi con i risultati. Noi lo abbiamo fatto e loro ci sono stati vicini anche quando i risultati non erano rosei come adesso e adesso passeranno un Buon Natale e questo è importante. Volevo fare gli auguri a tutti i 2vostri e nostri telespettatori e doppi auguri per lei Ilaria. La aspetteremo con ansia”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/asr1927/trackback.php?msg=8168267

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento