Creato da calipso81 il 08/03/2005

Arte...e dintorni

Pensieri sparsi di chi sta provando ad occuparsi di arte.

 

« I cibi di una voltaLettere e giorni - Me »

Lettere e giorni - Lavoro

Post n°601 pubblicato il 17 Giugno 2013 da calipso81

Uh...che bell'argomento!

A me piacerebbe molto averne uno a tempo indeterminato, ma a quanto pare la mia generazione farà fatica ad avere un simile privilegio. E di pensioni manco a parlarne...

Sono nata in anni sbagliati. In anni in cui insegnare è utopico...e viene pure considerato un mestiere del piffero. I nuovi fanciullini a cui dovresti insegnare sono sempre più complicati, come più complicata è la vita di oggi. Ragazzi con problemi di affettività, con famiglie distrutte, con l'incapacità di affrontare problemi piccoli e che finiscono per essere sopraffatti. Ragazzi che si rifugiano in una protesta continua, in lotta perenne verso gli adulti che rappresentano l'autorità, che si tuffano in mode alquanto bizzarre dettate dai tempi altrettanto mutevoli.

Ma alla fine per me il problema "ragazzi" è sempre limitato. Non sono mai loro il grosso scoglio, piuttosto la convivenza con altri sclerotici e stanchi colleghi.

Non scrivo del mestiere dello storico dell’arte che quello è sempre stato un miraggio, un’impresa titanica. Impresa che, una volta ottenuta, ti rinfranca perché è quello che vuoi e ti affossa per gli aspetti burocratici infiniti, fatti di giri di parole e non solo.

Il problema è che in questo precariato perenne, si finisce con l’avere la sindrome di Calimero. Con contratti che vanno e vengono, che possono anche non esserci affatto, come puoi prevedere un tuo futuro? Come puoi progettare, o anche solo pensare, ad una famiglia con prole?

Io poi che non voglio il figlio unico è davvero impensabile allo stato attuale.

Prima facendo sacrifici riuscivi a mettere anche da parte un gruzzoletto e a investire i tuoi risparmi…oggi se arrivi a fine mese è grassa.

 

Cerco di non pensarci, ma il senso di sopraffazione mi attanaglia…

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/calipso81/trackback.php?msg=12150961

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
vi_di
vi_di il 17/06/13 alle 17:15 via WEB
Sclerotica presente... ma io me ne andrei se me ne mandassero, lo sai!
 
 
calipso81
calipso81 il 17/06/13 alle 20:27 via WEB
Lo so Virgì, come te tanti altri in ogni tipologia di lavoro. E' giusto anche godersi il meritato riposo e non avere orari e impegni. E' pur vero che ci sono sempre, gli impegni, ma magari meno pressanti, o almeno scelti.
 
arw3n63
arw3n63 il 17/06/13 alle 17:31 via WEB
Secondo me il mestiere d'insegnante dev'essere una vocazione, oggi è così difficile con tutti questi ragazzini che se non lo si fa perchè piace...dev'essere un suicidio. Comprendo le difficoltà che possono avere tante insegnanti, un compito molto difficile e una grande responsabilità, secondo me poco riconosciuta.
 
 
calipso81
calipso81 il 17/06/13 alle 20:27 via WEB
Sì, deve essere una vocazione, altrimenti è frustrante e rovini i ragazzi...ahimé lo vedo tutti i giorni
 
mrsgarrick
mrsgarrick il 17/06/13 alle 18:56 via WEB
sono d'accordissimo con te che uno per insegnare deve avere la vocazione: io non ce l'ho, per questo lavoro al museo e faccio qualche traduzione qui e la (ma ultimamente poco, che c'e' crisi dappertutto). ci si arrangia. insomma...
 
 
calipso81
calipso81 il 17/06/13 alle 20:28 via WEB
Tocca per forza barcamenarsi e vivere di caccia, pesca e piccoli furti ;)
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 17/06/13 alle 19:22 via WEB
mah....io non rinuncerei al sogno. alla lunga pesa
 
 
calipso81
calipso81 il 17/06/13 alle 20:28 via WEB
Mai rinunciare al sogno dello storico dell'arte, ma se devo essere realista...
 
   
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 17/06/13 alle 21:08 via WEB
Lascia che sia il tempo a dire la sua. Tu continua a sognare
 
atapo
atapo il 20/06/13 alle 22:25 via WEB
Ha ragione Ody: tieni i sogni...e le speranze...
 
 
calipso81
calipso81 il 21/06/13 alle 09:12 via WEB
Tanto sono gratis! ;)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

Per i curiosoni: la mia libreria (almeno una parte)

 

ULTIME VISITE AL BLOG

la.cozzaCherryslmariomancino.matapoCrepuscolandosoniaren77IrrequietaDuccino71istrice63LorenzAdd1979sexydamilleeunanottefox7513mulas.simoneM66.monnalisaartemisia_gent
 

ULTIMI COMMENTI

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

DI TUTTO UN PO'

immagine
Un'immagine donata da un caro amico pistoiese. Non sono teneri?