Creato da Io_Crisalide_Inversa il 08/06/2010

InversaMente

Pregna di elettricità senza messa a terra.

 

« ** »

*

Post n°16 pubblicato il 25 Luglio 2010 da Io_Crisalide_Inversa

.

.

.

.

.

Sono alla ricerca di una traccia olfattiva.

Percepibile solo da me, come un'emissione di ultrasuoni propagati nell'acqua. Decrittabile solo per me, come i sibili che si insinuano tra le imposte, stanotte, e che nessun vocabolario potrebbe tradurre. Quella traccia che mi spacchi in due come la spada di Shannara.

 

.

.

.

.

 

.

.

.

.

.

.

 

Lo spettro delle emozioni si divarica, prepotente. Resta solo affidarsi. La più grande libertà, in fondo, è quella di rimanere irrimediabilmente coinvolti.

.

.

.

.

.

.

.

.

In questo vento che fiuto potrebbe esserci tutto ciò di cui ho bisogno per derivare.
Tutti i pollini misti a tutto il desiderio del mondo.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog