Blog
Un blog creato da Lilletta1984 il 17/03/2005

§* Cosplay blog *§

Diario di bordo di una Cosplayer italiana

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Lilletta1984
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 37
Prov: MI
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

NEXT COSPLAY

Aghi, fili, forbici e colla a caldo stanno attualmente collaborando per la creazione del costume di:
Alia da "Blazing Souls"
per la fiera di Novegro nel Febbraio 2009. 

  
 

ULTIMO FILM VISIONATO

Wall-E: In una parola: meraviglioso. L'espressività di questo robottino è disarmante, come la sua umanità. Interessante anche la riflessione su come la tecnolgoia ci può "viziare" e ridurre quasi ciechi a ciò che ci circonda.

 

LIBRO CHE TRONEGGIA TESTÈ SUL COMODINO:

"Breaking Dawn" di Stephenie Meyer
 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 
 

MY VIDEOS




Elektra - Hand of sorrow (Within Temptation)
------------------------------



Ultraviolet - Nemo (Nightwish)
------------------------------------------



Indiana Jones - It's my life (Bon Jovi)
---------------------------------------



Resident Evil Apocalypse - What I've done (Linkin Park)
-----------------------------------

Per vedere tutti i video che ho creato : YOU TUBE PAGE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Galatea00mariomancino.mimp.biancoaa_vespa50luca_TWOdarkrider_11sertimpIanSolo7sols.kjaercaramellinachictecaldiDesmoFehDarkElyonr.gerilliSimoneBlandinosirmark81
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Il traguardo degli esami

Post n°617 pubblicato il 10 Luglio 2008 da Lilletta1984


Faccio ancora un pò fatica ad abituarmi all'idea, ma fatto sta che ieri ho finalmente dato il mio ultimo esame all'università (finish!!) ed ora che non ho più i libri che mi guardano con occhi severi dalla scrivania mi sento un pò stranita: dato che la mia laurea dovrebbe collocarsi a Dicembre avrò tutto il tempo x concludere la mia tesi, x cui sarà meglio pesnare anche a cosa diavolo combinerò dopo la conclusione ufficiale dell'università...
Stage o non stage l'unica cosa che servirà sarà un'immensa dose di fortuna (o anche di raccomandazioni, che tanto son sempre queste 2 cose che servono,il valore del talento sembra estinto più del tirannosaurus rex :P)
Il giorno dell'esame ho notato con piacere di non essere l'unica ad aver tenuto il temutissimo orale di arte come ultimo voto da inserire nel libretto, x cui ho fatto comunella con gli altri sventurati come me...l'importante è non essere finita tra le grinfie della professoressa, un pò l'emblema della pignoleria, ed essere stata graziata dall'aver avuto l'assistente a interrogarmi :P
Cmque sia, x ora credo mi darò alla conclusione dei miei libri, approfittando di questa calma estate, così posso finalmente concluderli...

 
 
 

Il dilemma dell'estate...

Post n°616 pubblicato il 02 Luglio 2008 da Lilletta1984


Ogni anno è come il celebrarsi di un piccolo rito ininterrotto: arrivata l'estate e con essa giungono puntuali l'afa - perchè altrimenti non è una vera estate - le zanzare pronte a pungere sempre e soltanto nei posti più scomodi del corpo, e il dilemma che accompagna le nostre menti dall'alba dei tempi: dove vado in vacanza?
Lo ammetto: da piccola sono sempre stata molto fortunata in questo frangente: mia nonna aveva un bella casetta in quel di La Maddalena in Sardegna e io trascorrevo beata le mie estati con la compagnia di amici che avevo li. Da quando tale casetta non c'è più ogni estate mi chiedo cosa farò: nei 2 anni passati sono rimasta in città salvo una gitarella di 5-6 giorni a Luglio, con una piccola puntata di una settimana in campagna (l'amatissimo Pomaro :P) giusto x non morire di caldo e solitudine la settimana di ferragosto. Quest'anno mistero totale XD

Per fortuna non sono una maniaca delle vacanze, una di quelle che se non va da qualche parte si strappa capelli e quant'altro: in fondo mi consolo pensando che non sono l'unica e che almeno mi evito la rissa ombrellone-sabbia-sole-casino (suona come la volpe che non arriva all'uva nevvero? :P)
L'unica cosa che mi fa sorridere è come ovunque vado (panettiere, gelataio, parrucchiere) tutti si premurino di chiedermi "Allora, cosa fai di bello quest'estate?" Per non deluderli sarà meglio che mi inventi qualche meta esotica dove andare :P
Vabbene, vado a studiare x l'esame di settimana prossima che è meglio, nonostante il panico da ultimo esame XD

 
 
 

La coperta di Linus

Post n°615 pubblicato il 26 Giugno 2008 da Lilletta1984


Che Linus avesse sviluppato un feticismo estremo per la sua coperta è un dato di fatto :P Inoltre è ormai entrato nel gergo comune chiamare un oggetto a cui si è affezionatissimi "coperta di Liuns", e magari molti hanno avuto qualcosa di simile.
Nel mio caso si è trattato (e si tratta tutt'ora) di un peluches, che risponde al curioso nome di Tirro,che ovviamente non è un nome dato a caso...
Vado a raccontare la sua storia: ero alle elementari e in tv passava incessante la pubblicità dei "Cucci dogs e cats" adorabili peluches di cani o gatti che grazie ad un avanzatissimo congegno degno della NASA facevan le fusa e mangiavano dalle loro ciotole XD Ne vedo uno bello, bianco, morbido, e dato che il mio compleanno era alle porte pensai che avrebbe potuto essere un bel regalo, che i miei nonni deciseno di farmi.
Il mio povero nonno andò alla caccia di questo peluches e il giorno del mio compleanno lo trovai li, impacchetato che mi attendeva. Tutta felice aprii il pacchetto, ma...sorpresa! Non sapevo affatto che di Cucci cats ne esisteva più di uno, così, anzichè il bel gattone bianco mi ritrovai LUI. Credo di aver riso per mesi assieme a mia mamma, anche x via dei suoi occhi sporgenti e fuori dalle orbite che subito ci fecero pensare a un gatto con la tiroide (da qui il nome Tirro XD) Insomma, ha una parte dei baffi flosci, una zampa storta e gli occhi inquietevoli ma rimane la mia copertina di Linus...

Ps Grazie a Imp.Bianco x l'attestato di Brillante blog


Passo a dare anch'io questo premio a: Scarlett84, Lilly84, astrofilosofo, summoneryunie, victoriah, cappuccino rosso e lorecalle.
Regolamento: Al ricevimento del premio, mostrare la pagina contenente il premio e citare il nome di chi vi ha premiato, mostrando il link del suo blog.
Scegliere un minimo di 7 siti o blog che credi siano brillanti nei loro temi e abbiano le caratteristiche di cui sopra. Mostra il loro nome e link e avvisali che hanno ricevuto il premio.

 
 
 

L'arte mettila da parte?

Post n°614 pubblicato il 18 Giugno 2008 da Lilletta1984


Non nascondo un pizzico di stranietà quando stamattina, aprendo la finestra, ho trovato un pallido sole anzichè flotte di nuvole grigie ad inaugurare la giornata; non so se posso già abituarmi alla bella stagione ma una ci spera sempre...
Cmque sia i preparativi per l'ultimo esame procedono, tra quadri che adoro e altri che mi lasciano un pò perplessa; scusatemi ma non ce la faccio a considerare arte un pezzo di plastica incollato a una tela, è più forte di me.. sarà innovativo, sarà trasgressivo ma rimane arte dubbiosa :P Inoltre, x questo simpatico esame ho anche in dovere di vedere 3 musei; la pinacoteca di Brera è uno di questi e me la sono sorbita ieri x cui meno due alla meta.

Nel frattempo fervoro i preparativi in vista della fiera cosplay a Torino di sabato 21 alla quale partecipo come presentatrice (l'ho già detto che adoro presentare? mi diverto quasi più che partecipare XD)
Per cui auguro con un pò di anticipo buon week end, ricordando che l'arte si può anche mettere da parte, ma è meglio non farlo quando questa sarà il tema di un esame imminente... quanta saggezza :PP

 
 
 

Making of: i ventagli della fatica

Post n°613 pubblicato il 10 Giugno 2008 da Lilletta1984


Dopo un periodo di latitanza dalle pagine virtuali del mio blog, ecco il ritorno del making of; nel pieno Muchacha-style ecco il resoconto fotografico della realizzazione dei ventagli di Kitana, che sembrano facili, ma non lo sono stati x niente da realizzare!!
Contanto che si aprono e chiudono come un vero ventaglio, sono stati realizzarti in cartone pressato (un pò più spesso del cartone ma più leggero del laminato, che sarebbe stato un bel macello da lavorare)
Dunque, vado con la descrizione:
1) Si disegna la sagoma del pugnale che poi si apre a ventaglio e la si incolla sul cartone, disegnadolo 20 volte (10 parti per ventaglio)


2) Dopo aver tagliati i 20 pezzi del ventaglio, sono stati incollati insieme i bordi con la colla e tenuti assieme da una pressa x essere tagliati insieme con precisione


3) Si passa la vernice sturapori/trasparente affinchè il colore prenda meglio :)


4) Si colorano poi le lame di argento, x dare il senso di metallo


5) Si uniscono tutte le estremità delle lame x fare il ventaglio


6) Colorati e uniti non resta che applicare i profili blu

7) Et voilà ;)

  
 
 
 
 

COSPLAY?

immaginePer avere maggiori informazioni o per curiosare in questo misterioso mondo del Cosplay, ecco il link mio sito:
http://www.lillywebsite.com/
 

STOP, LOOK AND LISTEN

...When you cried I'd wipe away all of your tears
When you'd scream I'd fight away all of your fears...

 

PREMIO 10 E LODE


-Assegnato da Scarlett84 motivazione: Una delle mie più care amiche esenza la quale il mio blog nn esisterebbe

- Assegnato da astrofilosofo motivazione: per il suo mondo colorato e pieno di solarità, un mondo in cui perdersi e ritrovarsi cambiati, non solo nell'aspetto.

- Assegnato da summoneryunie motivazione: condividiamo insieme una grande passione ed e' una cara amica
 

ATTESTATI


   
 

PERLE DI SAGGEZZA

"Avete opinioni diverse, ma lo stesso punto di vista. Vi siete messi nei panni dei passeggeri ma nessuno in quelli della vittima. Se solo una persona si fosse fermata e avesse dato una mano a quell’uomo, tutto questo non sarebbe accaduto. Lo hanno ucciso in 5, ma ne sarebbe bastato uno per salvarlo…" (Gil Grissom - CSI)

"Cosa preferisce: un medico che le tiene la mano mentre muore o che la ignora mentre migliora? E poi non c'è dignità in tutto questo. I nostri organismi cedono, a volte a 90 anni a volte ancor prima di essere nati, ma accade sempre e non c'è nessuna dignità nella morte. Non è importante che tu possa camminare, vedere o pulirti il fondoschiena. E' sempre brutto, sempre! Si può vivere con dignità. Non puoi morire con essa." (Gregory House - Dr. House)


Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte
della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)


 Learn from yesterday. Live for today. Hope for tomorrow.


Io considero il mondo per quello che è: un palcoscenico dove ognuno deve recitare la sua parte. (W. Shakespeare)