Découpage

Cercasi appassionate di découpage. Ogni oggetto che vedete è in vendita, se siete interessate contattatemi!

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 21
 

SE HAI LETTO LA MIA ASTA SU EBAY

Se sei arrivato al mio blog da un'asta che ho aperto su eBay contattami qui...

froggy2003@libero.it

 

 

« Il BrucaliffoUna barzelletta natalizia »

Qualche saggio consiglio ...

Post n°88 pubblicato il 10 Dicembre 2007 da froggy2003
 

Questa "rubrica" raccoglie i saggi consigli che la Cara Amica Cinzia mi ha dato e mi sta dando quotidianamente... trattasi di una persona moooolto esperta in materia.

Sicuramente le scatole se non le scartavetri bene fanno i grumi, devi
togliere con un panno umido la polvere che si forma, controlla anche
se nel fondo che usi non hai mandato un pò di polvere...può anche darsi
però che le scatole siano com il pelo aperto (le scatole a buon mercato
peccano in qualità, ultimamente i prodotti sono un pochino cadenti.
Le cerniere e gli accrocchi vari normalmente vanno smontati, e poi
rimontati a lavoro ultimato. Se questo non è possibile, coprile con il
nastro di carta, o se fai qualcosa anticato, passaci sopra un poco di
acrilico oro, sporcale con del marrone.....così potrai sempre dire che
sono anticate.......!

Per quello che mi riguarda, x lo stucco la differenza sostanziale è
nel prezzo, poi tu per cosa lo devi usare? (finto affresco, spessorii
vari, basi per poi dipingere?) Magari alcuni stucchi sono più densi,
altri sono leggermente plastici, ad esempio, quando è molto plastico,
non attacca bene la colla. Mentre quello dell'Americana è studiato
apposta per sopperire a tutte queste problematiche......ma siccome a
noi non ce ne può freg.......re di meno, tu compra quello in
ferramenta, fai le prove.... e sai con gli stessi soldi quanto stucco
compri !!!!!!!!

Allora,
si prende un carta a piacere, nel caso specifico con degli strumenti
musicali....si bagna e si incolla su un supporto in mdf o su una
normale tela, si lascia asciugare completamente, si stende una mano di
vernice satinata a protezione del lavoro, si lascia asciugare.
Si prepara l'IMPASTO MATERICO che altro non è che un miscuglio di
stucco plastico per i muri o il legno (questo sempre per nopn farti
fregare dai vari rivenditori di belle arti) i quali avendo le
percentuali suo prodotti ti appioppano a prezzi PAUROSI...materiali che
puoi benissimo reperire in qualsiasi ferramenta ben rifornita.Allora,
preparato l'impasto, con una spatola lo applichi partendo dai bordi
della stampa, inglobandoli e procedendo nella zona non coperta
dall'immagine..devi cercare di formare dei volumi armoniosi, con più o
meno materiale plastico.
Una volta asciutta la materia impastata (occorre parecchio tempo)
puoi procedere con le sfumature a colore, diluendo i colori e
riprendendo anche le sfumature della stampa. Quando i colori sono
perfettamente asciutti, si stende una patina anticante all'acqua usando
un pennello piatto. Quando sarà perfettamente asciutta, con un panno
umido la toglierai da alcune zone per creare dei chiari e degli scuri.
In ultimo applica una vernice satinata a protezione...Più semplice
farlo che dirlo

I tovaglioli e il vetro sono la cosa più " rognosa" che puoi fare da principiante.

I supporti che puoi usare con i tovaglioli sono gli stessi che usi per le carte normali, anzi...essendo molto più leggeri si attaccano benissimo sul legno, sul cotto, sul coccio, sono "rognosi " sul vetro, sul metallo e sulla ceramica. Prima impara a non creare le piege su questi materiali, poi acquisita un poco di dimestichezza passa al vetro. 

Ricordati sempre che usando il tovagliolo ( a proposito togli sempre bene i 2 veli sottostanti ?) il fondo deve essere chiaro, all'inizio usa la colla specifica per i tovaglioli, essendo più densa non si inumidiscono immediatamente.

Se proprio poi ti piacciono le trasparenze molto simpatiche sono le carte di riso decorate ( essendo poco più spesse del tovagliolo fai meno fatica nell'applicazione).

Per il tovagliolo sul vetro ( a proposito scusa, lavori sottovetro o
sopravetro?) puoi provare a rifinire i bordi della composizione con il
finto piombo, lo trovi nei negozi di belle arti, è un tubicino di vari
colori con un erogatore a beccuccio, la marca migliore secondo me e
della FERRARIO, si passa si fa asciugare e poi ti trovi una bella
rifinitura a rilievo. (all'inizio prova su un pezzetto di vetro di
scarto come si passa il colore, perchè se ti trema la mano il bordo
viene tremolante troppo).Il CRACKLE' altra bestia nera..... parli di
quello di finitura, (per intenderci quello che si passa all'ultimo per
dare l'effetto anticato) o di quello a due colori? La differenza è
notevole, quindi fammi sapere
Comunque devi cercare sempre di usare prodotti della stessa marca e
rispettare sia i tempi di asciugatura sia quelli per la formazione
delle crepe.
Per l'appendino in legno, benissimo il tovagliolo, ricordati di
carteggiare bene il supporto, il fondo per il tovagliolo deve
necessariamente essere di un colore chiaro, quindi dopo aver passato il
colore di fondo, passi la colla per tovaglioli e poi incolli in modo
preciso ( se hai una buona dimestichezza con i colori, puoi colorare il
fondo dell'oggetto cercando di imitare il colore di base del
tovagliolo, strappare dal tovagliolo i soggetti che ti interessano e
poi incolarli a piacere) lascia asciugare bene il tutto, riprendi
qualche sfumatura tamponando con la spugna naturale, lasci asciugare e
passi la vernice finale. Poi arricchisci l'appendino o qualsiasi altro
soggetto con quello che vuoi.

Per il craklè, se usi prodotti all'acqua, cerca di utilizzare prodotti
della stessa marca es. il kit della stamperia, se usi Ferrario la
vernice e lo screpolante, e cos' via, non ti consiglio quello della
Maimeri perchè molte persone si trovano in difficoltà.
Se poi vuoi una finitura molto rada usa la lacca decerata e la gomma
arabica : procedimento: passi alcune mani di lacca decerata 2- 3,
aspetti chiaramente che asciughi bene tra una passata e l'altra.Passi
l'ultima mano di lacca e prima che questa sia completamente ascitta al
tatto, passi la gomma arabica in modo piuttosto corposo, con le dita
della mano massaggi la superficie fin quando senti un leggero attrito,
lasci asciugare e vedrai che si formano delle belle crepe ampie, che
andrai ad evidenziare nel modo solito.I pennelli però li devi pulire
con l'alcol.
Tutte le passamanerie, fiocchi abbelimenti vari le incollo con la
colla a caldo, certo quando ci sono dei piccoli pezzettini uso lo
stuzzicadenti per prelevare le goccioline....dopo anni e anni di
scottature e ustioni varie...posso dire di essere diventata una vera
professionista dell'incollaggio ( chiaramente la pistola che uso è di
un formato molto piccolo).

12/11



 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: froggy2003
Data di creazione: 01/12/2004
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

SALVADANAIO

 

SCATOLE DI LATTA

 

VARIE

 
 

SCATOLE DI LEGNO

 

SCATOLE DI LEGNO

 

PORTAFOTO

 
 

PER PRENOTAZIONI CONTATTAMI:

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

irenevalentinicasati.valeriafroggy2003glu.glu0emilytorn82minarossi82cmantiminervinoluisas.manu70dinsbaElianna2dafnealifabiebrimagicheemozioni
 

ULTIMI COMMENTI

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

LAVORI IN CORSO

immagine                        immagine  immagine

 

CHI MI HA SEGNALATO...

 


My blog is worth $3,951.78.
How much is your blog worth?

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom