Creato da MirtillaPazza il 10/06/2008

La Blogger sono io..

Tante novità...

 

 

Spaghetti alle vongole veraci

Post n°21 pubblicato il 31 Maggio 2011 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

Un buongiorno a tutti, oggi il caldo si fa sentire e che ne dite se prepariamo un buonissimo piatto di spaghetti con le vongole veraci?

Prima di tutto andate a comprare le vongole fresche, controllate se sono frasche battendo con l'unghia sul bordo di quelle aperte, se si richiudono prendetele, sono fresche!

Due o tre ore prima di cucinarle, dobbiamo togliere la sabbia; mettetele in una bacinella con acqua salata, poi risciacquate molto bene più volte.

In una capiente padella, fate appassire due spicchi d'aglio, pelati e schiacciati e aggiungete le vongole, pepate (usate quello nero)

Ora alzate il fuoco e coprite per cinque minuti, poi versate il vino e coprite ancora fino a quando le conchiglie si saranno aperte, allora spolverate con abbondante prezzemolo tritato. 

Fate andare per un minuto senza coperchio, spegnete e togliete dal fornello la padella. Durante la cottura fate attenzione che l'aglio non si bruci, cercate di tenerlo non a contatto con la pentola, ma sopra le vongole.

Sgusciatele le vongole in una ciotola, lasciate il sugo nella pentola, non cercate di aprire quelle che sono rimaste chiuse, ma buttatele via. 

Scolate gli spaghetti al dente, metteteli nella padella aggiungendo le vongole sgusciate e fate andare per un minuto. Togliete dal fuoco e spolverate con dell'altro prezzemolo. Servite immediatamente

Ok adesso vi metto le dosi:

500 grammi di spaghetti (a piacere il formato, io uso il numero 5 )
3 chili di vongole veraci
due spicchi d'aglio
olio extra vergine di oliva
un bicchiere di vino bianco secco (buono, non da cartone di carta)
prezzemolo
pepe

Il vino: in genere lo abbino ad un Soave ma se vi piacciono le bollicine, un Valdobbiadene (prosecco) va benissimo!
Buon appetito e ditemi se vi è piaciuta.

SE AVETE RICETTE PARTICOLARI, SCRIVETEMI E IO VE LE PUBBLICO.


 
 
 

CENA? CAPESANTE...

Post n°20 pubblicato il 30 Gennaio 2011 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

Ciao ragazzi eccoci di nuovo al nostro appuntamento con una delle gioie della vita,

LA CUCINA!!!!!

Oggi volevo proporvi una cena per questa sera, a base di........capesante gratinate! 

Tutto semplice, veloce e soprattutto da preparare in due, con un buon flute di spumante Valdobbiadene.

Procuratevi:

Conchiglie vuote e ovviamente capesante, se surgelate tiratele fuori dal freezer almeno 12 ore prima e passatele nel frigo in alto,

aglio sale pepe burro e olio extravergine di oliva buono, prezzemolo fresco, non surgelato, un po di formaggio grattugiato e pane sempre grattugiato.

Ok, lavate bene i molluschi e asciugateli, in una ciotola unire le parti grattugiate, l'aglio tagliato molto fine, l'olio, pepe e sale, e il prezzemolo, passare i molluschi e metterli nelle conchiglie e coprire  con l'impasto appena fatto, un ricciolo di burro e il gioco è fatto!!!

Infornare a forno già caldo, 180° per 15 minuti

mi raccomando, la tavola sempre curata e servitele in piatti grandi, sopra un letto di soncino, rucola e poco zenzero fresco a listarelle e due pomodorini tagliato a metà, olio di oliva e sale.

Buon appetito 

 
 
 

FUSILLI GRATINATI AL PESTO E BESCIAMELLA

Post n°19 pubblicato il 19 Settembre 2008 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

INGREDIENTI

200 gr di fusilli (o altro formato di pasta)
3 cucchiai abbondanti di pesto pronto
4 cucchiai abbondanti di besciamella pronta
parmigiano grattugiato
pangrattato
fiocchetti di burro.

Mescolare la besciamella e il pesto fino ad amalgamarli bene e ad ottenere una cremina morbida.
Cuocere i fusilli al dente in acqua bollente salata, scolarli e metterli in una pirofila da forno. Aggiungere la besciamella al pesto e mescolare bene.
Spolverizzare con abbondante parmigiano grattugiato, cosparso con poco pangrattato e mettere qualche fiocchetto di burro. mettere in forno già caldo a 180 gradi per 25 minuti.

Buon apprtito ;D


 
 
 

Gnocchi alla Romana

Post n°18 pubblicato il 19 Settembre 2008 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

Cottura: 25 min. Livello di difficoltà: media

INGREDIENTI
Burro 60g + quello per ungere
Emmenthal grattugiato 80g

Latte 50cl
Noce moscata 1 pizzico
Olio 2 cucchiai
125 gr. di semola di grano
Sale e pepe
1 uovo

Procedimento: Versate il latte in una casseruola e unite la noce moscata .
Salate e pepate.
Portate ad ebollizione a fuoco medio.
Quando il latte si gonfia, togliete dal fuoco e versate la semola a pioggia.

Mescolate senza mai smettere per 10' a fuoco dolce.
Lontano dal fornello, incorporate l' uovo, 30g di burro e 40g di emmenthal grattugiato, intanto riscaldate il forno a 240°.

Versate il preparato in uno stampo imburrato di 22cm di diametro, lisciate la superficie servendovi di una spatola che avrete unto, fate raffreddare quindi tagliate il preparato in tanti pezzi a forma di losanghe, che disporrete in un piatto di pyrex imburrato.
Cospargetevi il restante emmenthal e 30g di burro a fiocchi. Infornate per 10' per gratinare il tutto e servire subito.
A scelta puo' essere preparato l' impasto il giorno prima, lasciato raffreddare, tagliato e cotto poco prima di essere servito. Oppure versato su un grande foglio di carta di alluminio e tagliato con degli stampi a piacere o usando un bicchiere.

Inoltre per ottenere un piatto completo si puo aggiungere del prosciutto a dadini quando e' il momento di mettere l' uovo e il formaggio.
Buon Appetito



 
 
 

SEMPLICEMENTE AGLIO E PEPERONCINO...

Post n°16 pubblicato il 01 Luglio 2008 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

Oggi cominciamo con una semplicissima ricetta, un vero classico ma buonissimo piatto Italiano.... AGLIO OLIO E PEPERONCINO

Ingredienti per 4-6 persone
500 gr. di spaghetti
3 spicchi di aglio finemente tritati
1 piccolo peperoncino rosso finemente tritato
8 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Procedimento:Portare a bollore in una grande pentola dell'acqua salata su fuoco medio-alto. Buttare gli spaghetti nella pentola e girare. Abbassare il fuoco e cuocere gli spaghetti al dente. Nel frattempo scaldare in una padella l'olio extra vergine di oliva su fuoco medio fino a scaldarlo. Aggiungere l'aglio e il peperoncino rosso e far cuocere per 1-2 minuti.
L'aglio continuera' a cuocere anche fuori dal fuoco , quindi far attenzione a non farlo cuocere troppo.
Quando la pasta e' al dente scolarla e rimetterla nella pentola. Aggiungere l'aglio il peperoncino rosso e l'olio extra vergine d'oliva. Mischiare bene. Servire immediatamente e buon appetito..


 
 
 

31 luglio, cosa si mangia? OMELETTE

Post n°15 pubblicato il 30 Giugno 2008 da MirtillaPazza

Allora come si fa l'omelette?
E' una ricettina veloce e buonissima..
Questa è la versione vegetariana al pomodoro ed erba cipollina...


Ingredienti:
uova
grana
prosciutto cotto / per versione vegetariana con pomodori ed erba cipollina fresca tagliata a pezzetti piccoli...
fontina tagliata sottile
sale
pepe
burro per la padella

Procedimento: sbattere le uova, la quantità è in base alle persone, in genere uso 3 uova a testa, unire un cucchiaio di grana grattugiato per uovo circa, sale qb, una spolveratine di pepe.
Scaldare una padella grande, sporcarla con il burro e quando è caldissima mettere le uova... coprire con un coperchio e abbassare la fiamma, cuocere piano in modo che non si bruci, girare la frittata aiutandosi col coperchio o con un piatto facendo attenzione a non romperla..
Quando è cotta, mettere la fontina e il prosciutto cotto, o i pomodori, chiuderla come una piadina e rimettere il coperchio a fioco lentissimo.
Quando il formaggio si è sciolto l'omelette è pronta..

Buon appetito...





 

 
 
 

DOMENICA.....22 giugno 

Post n°13 pubblicato il 22 Giugno 2008 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

La domenica sera è un classico la pizza con la birra quasi una tradizione!!!

Buon appetito a tutti...

 
 
 

Finalmente sabato....per chi non esce PESCE.....

Post n°12 pubblicato il 21 Giugno 2008 da MirtillaPazza

Visto ormai il caldo, cosa c'è di megio di un' insalata di mare e salmone affumicato con rucola, sfiziosi antipasti con zucchine grigliate ripiene di ricotta e funghi e qualche tartina??? Ovviamente vino bianco....


La procedura è molto semlice: grigliate le zucchine precedentemente tagliate sottili un po lunghe e un po a rondelle.
A parte preparate la ricotta, salatela, pepate e unite dei funghi prataioli o se meglio preferite, misto bosco, mescolate e spalmate il composto sulle zucchine già raffreddate e arrotolatele, sembreranno piccoli sushi verdi....per le rondelle fate 3 strati tipo piccoli panini e il gioco è fatto...
Per le tartine, mettete lo stesso composto con uno strato di maionese e verdure per renderlo più croccante (io metto il radicchio rosso tagliato sottile, bello l'effetto colore) stuzzicadente e via!!!!
Per quanto riguarda il secondo, prendete un'insalata di mare fresca e se avete voglia, fatela voi, poi 4 fette di salmone affumicato non sottovuoto(esiste è molto più morbido e gustoso). Disponete un po di frutti di mare per ciascun piatto e le fettine di salmone con qualche ricciolo di burro quello salato e foglie di rucola, un'insalatina di radicchio e condite il tutto condito alla fine con olio extra vergine di oliva, sale pepe e limone, anche nell'insalata, diventerà molto gustosa e fresca e un filo di maionese....

Io vi ho messo le due versioni, anche solo il salmone con i gamberi presi dall'insalata di mare, a me piace così...

Ovviamente la tavola ben apparecchiata darà il tocco finale...
Per il vino vi suggerisco LE ARENARIE un bianco di Alghero, sardegna, un Sauvignon del 2007, sublime!!!!!

 
 
 

Finalmente Venerdì!!!!!! Andiamo di dolce...

Post n°11 pubblicato il 20 Giugno 2008 da MirtillaPazza

Ho trovato una ricettina per fare gli ovetti kinder ripieni al cocco una meraviglia...

Ingredienti:
10 ovetti kinder
125 g di cocco grattugiato
300 g di latte
80 g di zucchero
10 g di colla di pesce
250 g di panna da montare
20 albicocche essicate o chicci di cioccolato

Preparare la crema al cocco. Portare a ebollizione il latte con lo zucchero e il cocco, quando bolle togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Filtrate il composto premendo bene il cocco per
estrarre tutto il latte. Fate sciogliere la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda in un pentolino e unitela al latte. Mettere il composto in frigo per una ventina di minuti...
Montate la panna e unitela al latte al cocco. Lasciare ancora solidificare un poco in frigo.
Assemblate gli ovetti. Dividete in due gli ovetti usando un coltello e riempiteli con la crema al cocco. Ritagliate dei tondi dalle albicocche e disponeteli al centro delle uova in modo da simulare i tuorli......
o per chi ama il cioccolato, i chicchi...


Buon appetito

 

 
 
 

Martedì 17 giugno.... 

Post n°8 pubblicato il 17 Giugno 2008 da MirtillaPazza

Ragazzi questa sera gioca l'Italia, siete tanti in casa e non sapete cosa cucinare???
Ho una soluzione veloce e pratica, anche poco impegnativa....
Cosa ne dite di tanti tramezzini di pane integrale e bianco???

Sono un classico nei lunch box americani ma recentemente usati anche in quelli giapponesi; potete farli in tantissimi modi, eccovi una delle mille e più versioni che potete inventare, semplice, gustosa e veloce ^^

La forma clessica è o a triangolo o a rettangoli ma potete usare anche dei cutter a forma di stella o altro, sia mini che grandi per cambiare forma e renderli più carini ^^

Ingredienti:
- pane integrale o bianco del mulino o per tramezzini
- formaggio di Dover o Philadelphia
- prosciutto cotto o salmone affumicato
- pomodori e foglie di insalata
- tonno
- origano
- cetrioli, affettati ecc....

Uno dei sistemi se usate il pane bianco.... per prima cosa mettere il prosciutto o il salmone assieme al formaggio in un mixer e sminuzzare e impastate bene finchè non avete ottenuto una crema densa e morbida, prendete il pane per tramezzini (che è senza crosta) e ci spalmate un bello strato spesso del composto dopo di che tagliate il vostro tramezzino della forma che desiderate...
Per il pane integrale, sgocciolate per bene il tonno, affettate i pomodori e mettete un po di origano, una foglia di insalata verde e il tramezzino è fatto...
Potete farne anche solo con il formaggio o yogurt da insalata e cetrioli per i vegetariani o con affettati senza salsa con una fetta di formaggio emmenthal per i tradizionalisti....
Ovviamente secondo i vostri gusti potete veriare e inventare gusti nuovi...



Da bere, una bella caraffa di succo di arancia o ananas, birra e per i più raffineti vino bianco fresco, come un pinot grigio, o un muller pei i piu esigenti...

Poi non deve mancare un fiume di BIRRA!!!!!
 

 
 
 

LA BIRRA

Post n°6 pubblicato il 12 Giugno 2008 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

Stavo per dimenticarmi di aggiornarvi sulla mia passione,
LA BIRRA, amo anche i vini, rossi, più che bianchi, in genere fermi, ma la birrozza è qualcosa che come il sale va bene ovunque, come aperitivo, per pranzare o cenare con una meravigliosa pizza o piadina, per dissetarsi al bar o in spiaggia, all'ombra, per fare la balla che non va bene però ragazzi, non guidatemi raccomando, per fare due chiacchere in compagnia sul divano, non serve nemmeno il bicchiere se volete, dunque non sporca, insomma, per me il massimo...

Avete presente la sensazione che regala il PRIMO sorso quando c'è caldo e siete assetati!!!!????il paradisooooo

ALLORA BUONA BIRRA A TUTTIIIII

 
 
 

Post N° 4

Post n°4 pubblicato il 11 Giugno 2008 da MirtillaPazza
 
Foto di MirtillaPazza

Ciao a tutti, questa sera non vi metto nessuna ricettina, ma solo perchè vado a mangiare ad un super ristorante cinese, che adoro, di quelli che prima di uscire ti fanno il regalino, tipo il portafortuna o il braccialettino, che bello e poi a basso prezzo che non disturba mai il tutto condito dalla presenza della mia amichetta , cosa desiderare di più dalla vita e al rientro, il mio maritozzo .........wow
Allora vi dico, anzi consiglio una cena tipo:
antipasto con ravioli di gamberi o verdure al vapore...
riso alla cantonese (un classico ma leggero rispetto ad altri primi)
gamberi allo zenzero..magnifici...
sake, se si scrive così non so...
gelato al cocco, di quelli proprio dentro il guscio..sublime..
1 quarto di vino bianco, acqua, deca perché altrimenti non dormo...
Poi alla fine il regalino dei cinesi, tipo il braccialettino o il portafortuna, non manca mai...
vi ho fatto venire voglia?????
baciiiiiiiiiiiiiiiiiii

 
 
 

LINGUINE..

Post n°3 pubblicato il 11 Giugno 2008 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

Buon giorno a tutti, vi è avanzata della philabelphia da ieri sera???

benissimo, ecco una ricetta velocissima che piace ai più piccoli....

Ingredienti, la solita philadelphia, light per chi è in dieta, in po di latte

Quocere le linguine come pasta o mezze penne, come si desidera.
In un pentolino mettere 1 cucchiaio circa a testa di formaggio phil., aggiungere il latte poco alla volta fino a che la densità non sia media, tipo panna, il gioco è fatto...

Scolare la pasta, unire la crema e spolverare col grana, servire...

io l'adoro e se usate la light non avete nemmeno sensi di colpa....la variante potete aggiungere dadini di prosciutto cotto....

Buon appetito

 
 
 

POLLO ALLA CREMA DI LIMONE...

Post n°2 pubblicato il 10 Giugno 2008 da MirtillaPazza
Foto di MirtillaPazza

Se non avete ancora deciso cosa fare per cena, ecco un'idea velocissima....

POLLO ALLA CREMA DI LIMONE......PROVATELO....

125 gr di philadelphia
500 gr di petto di pollo
2 limoni
3-4 cucchiai di latte
olio sale pepe a piacere

Preparazione: tagliate il petto di pollo a pezzetti e fatelo leggermente rosolare in un tegame con 3 cucchiai di olio.
Bagnatelo con il succo dei limoni, sale, pepe e quocete a fuoco moderato per 15 minuti, unendo se necessario un po di acqua calda.
Trascorso questo tempo, estraete i tocchetti di pollo dal tegame e versatevi la philadelphia, che avete precedentemente stemperato col latte.
Regolate di sale e pepe, unite il prezzemolo e lasciate quocere la crema per qualche minuto.
Rimettete il pollo nel tegame, mescolando bene e servite...

se vi è piaciuta, votatemela!!!

 
 
 

QUESTA SONO IO...


 
 

 
 

AL POSTO DELLA CAMOMILLA...


 

 
 

 

FACEBOOK

 
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

ANCHE L'ARTE SI ADEGUA...

 

AREA PERSONALE

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Vite.parallelefujiko2009teresaerrico82MirtillaPazzadaiciaoTopoCangurolud.80arjentovyvofanatika0QBa38Sy.FaTunklaVbovevittoria2007grandanielealessandra_dicarlo
 

UN ROMANZO CONSIGLIATO.....

MA QUANTO È BELLO!!!!