Creato da lacartavincente1 il 27/11/2013

DAFNE

LA CARTA VINCENTE..

 

« •°*”˜˜”*°•.ƸӜ...(frasi DI Rosa Ramirez) »

•°*”˜˜”*°•.ƸӜƷ ♥❥DafneL.C.V. •°*”˜˜”*°•.. ♥

Post n°785 pubblicato il 24 Marzo 2020 da lacartavincente1

Gabriele D’Annunzio, da La sera fiesolana:

tepida e fuggitiva,
commiato lacrimoso de la primavera,
su i gelsi e su gli olmi e su le viti
e su i pini dai novelli rosei diti
che giocano con l’aura che si perde,
e su ’l grano che non è biondo ancora
e non è verde,
e su ’l fieno che già patì la falce
e trascolora,
e su gli olivi, su i fratelli olivi
che fan di santità pallidi i clivi
e sorridenti.


Immagine correlataImmagine correlataImmagine correlata

Premetto che D’Annunzio non è mai stato uno dei miei poeti preferiti, anzi .. però trovo bellissima questa strofa, con la descrizione della pioggia sui vari tipi di alberi e l’innegabile musicalità dei versi: insomma, D’Annunzio era molto pretenzioso, però ha saputo scrivere degli endecasillabi bellissimi.

 

Immagine correlataImmagine correlataImmagine correlata

 


Immagine correlataImmagine correlata

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: lacartavincente1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etΰ: 56
Prov: BA
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Pastore007Anima.Passionaleapungi1950Aschaky_1foreverfashion84zacarias5pensieri_alventochiedididario66licsi35pevirgola_dflacartavincente1tanmikapungi1950_2apungi1950_1cuore_Nobile1
 

FACEBOOK