Creato da tommypa84 il 07/08/2006
La satira è l'indice della democrazia di una nazione.
 

Contatta l'autore

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

FACEBOOK

 
 

Milady R.Vecchioni

 
Citazioni nei Blog Amici: 66
 

Area personale

 
 
 

Tag

 
 

Eugenio Montale

 
 

La Rana Ridarella


Un sorriso rallegra la vita!
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

immagine


 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

mariomancino.mernevanduessesrldoncristian81cameliabattagliacos.mennfaby19800nuccio72stellagatloghenzaquilone_1981abbrast.cianchelliveryvictoria72tina621
 

Alessandro e il mare



 
page counter
 

 

La mia donna!

 

Alda Merini


 
 

mai più

immagine
 

 

« Grande dispiacere per il...Cara libertà di espressi... »

E se Fini si prepara per Palazzo Chigi, Berlusconi per il Quirinale e Striscia la Notizia li aiuta.

Post n°292 pubblicato il 10 Marzo 2009 da tommypa84

Il presidente della Camera Gianfranco Fini, intervistato dal quotidiano spagnolo El Pais, dichiara di non essere il delfino di Berlusconi e che questi, con buone probabilità, potrebbe presiedere la Repubblica italiana. Questa è una tesi abbastanza bislacca più che ovvia in tutti i sensi, sia perché più volte pubblicamente Berlusconi ha dichiarato che, dopo di lui, Gianfranco Fini potrebbe essere un buon presidente del consiglio, sia perché da qualche mese i suoi accoliti non fanno altro che ripetere fino allo sfinimento che Berlusconi ha tutte le carte in regola per giungere al Colle. Tutto ciò pare oltremodo lampante, con le sue ultime dichiarazioni moderate, che gli sono valse il titolo di politico più moderato nella confusa e rumorosa situazione italiana, è molto probabile che Gianfranco fini stia preparando il terreno per la sua futura candidatura a Palazzo Chigi.
Per quanto riguarda Berlusconi al Quirinale, finora il colle è stato in mano a persone di una certa statura, in questo caso manca anche quella fisica. E grazie al lodo Alfano, Silvio Berlusconi si assicurerebbe l'immunità per altri sette anni. Ricordiamo che Berlusconi non ha 18 anni e che questo settennato si aggiungerebbe agli altri anni di immunità che si è garantito con la carica di presidente del consiglio, quindi, sarebbe immune a vita.
Il fatto che gli italiani non si accorgano di questi giochini di palazzo fa riflettere tanto, soprattutto perché ci riporta indietro la memoria di ottant’anni.
Un'altra cosa che gli italiani sembrano ignorare è il fatto che, da qualche mese a questa parte, il tg satirico Striscia la notizia non perde occasione per attaccare e ridicolizzare il Partito Democratico, ma non si vede mai un servizio così veemente nei confronti del Cavaliere o del suo partito; anzi nell'ultimo mese non ci sono stati proprio servizi che abbiano messo in evidenza le balordaggini del Popolo della Libertà (poi bisogna pure capire il loro concetto di libertà, forse vigilata!). Per fare un esempio degli attacchi al PD, si possono ricordare i servizi del 9 marzo (Franceschini se ne va) , del 2 marzo (una porchissima figura), del 24 febbraio (92 voti per Parisi), del 17 febbraio (le dimissioni di Walter) etc.
Ma non è che qualcuno stia sfruttando la popolarità di Striscia la notizia per ridicolizzare i suoi avversari politici? Anche perché quest'ultimi si screditano benissimo da soli, non hanno certo bisogno di Striscia la notizia.

Commenti al Post:
sweetestfu
sweetestfu il 10/03/09 alle 16:30 via WEB
Ciao Tommy, purtroppo più volte in questi anni ho notato questa satira tendenziosa, solo che lo fanno in modo così sottile da istigare certe idee in modo che nessuno se ne accorga e che non si possa dire che loro siano "di parte" come invece si dice sempre sui comici che vanno su rai3. Ad ogni modo quelli dicono le cose direttamente piuttosto che lasciarle intendere. Per esempio la satira di striscia ridicolizza sempre le scelte politiche della sinistra, mentre quando ridicolizza i politici di destra punta solo su difetti fisici o ritocchini vari...ma mai nessuno ci ha mai fatto caso????
 
 
tommypa84
tommypa84 il 11/03/09 alle 00:26 via WEB
Purtroppo la gente non legge tra le righe e abbocca come le sardine all'amo. Il peggio deve ancora arrivare!
 
tanguerocortes
tanguerocortes il 14/03/09 alle 23:10 via WEB
Sì, è vero! Negli ultimi tempi Striscia la Notizia non sfotte più "il Cavaliere". La cosa non è affatto strana, nessuno ormai dorme sonni tranquilli.... neanche Emilio Fede e lo "Psiconano" come lo definisce qualcuno. Il solo fatto che quest'ultimo possa pensare al Colle è sintomo di ambizione, per carità, ma anche di inquietudine. Hai citato il lodo Alfano: tra qualche anno molta cacca verrà a galla perchè i tempi saranno più maturi per farlo, gli equilibri saranno diversi, ci sarà molto più malcontento di oggi... Non credo che sarà il Partito Democratico (a cui non credo molto) a cambiare le cose. Secondo me ci sarà un colpo di scena.... magari potessi prevedere quale!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.