Creato da rozappa il 18/06/2013
Anni 70

In classifica

 

sito internet

 

blog.libero.it/lavitachetorna

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 41
 

Ultime visite al Blog

cassetta2xenoticCherryslormaliberarozappaellen_ellenlicsi35peneimieipassithesunshiine0ellyslsse_forse_maibianconigliosNuvola_volaWeb_London
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Regali Ricevuti

Grazie Amica mia speciale,

grazie S

 

Proteggiamo i minori

 

E' un nostro dovere condividere il tasto "REPORT ABUSE"  (non un favore.) Insieme possiamo tutto...Possiamo creare una grandissima rete di blog capaci di pubblicare all'unisono lo stesso post-report abuse, in modo da creare un "muro" di messaggi in grado di raggiungere e sensibilizzare il maggiore numero di persone possibile.

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail. Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia. PS: Sono felice dei vostri commenti, ma ai commenti preferirei la condivisione di questo post nei vostri spazi.

Per favore, copia e incolla questo post ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

 

 

 

COLONNA SONORA

 

 

Verso l'otto Marzo - Festa della Donna

Post n°53 pubblicato il 04 Marzo 2014 da rozappa

Queste poesie sono state create insieme a Lisa fare clik sull'immagine sopra per visitare il sito di Lisa (Angelo Silente) 

non sarei mai riuscito a creare questo post senza il suo aiuto e la sua sensibilità

un grazie grande a Lisa

In onore di tutte le Donne per tutto ciò che subiscono da quando nascono, ogni giorno, per tutti i giorni della loro vita.

Per non dimenticare, per farle ricordare a tutti, sempre, per tenere desta l'attenzione per riuscire, prima o poi, a far terminare questo stillicidio di vergogne che le perseguita, che ci perseguita da quando è nato il mondo.

 

UNA BAMBINA

 

Nel vento fiabe lontane, granelli di sabbia

si perdono nel fango su strade affollate

di solitudine e di vuota umanità.

 

Una bambina, con gli occhi grandi e la gioia nel cuore

si avvicina sicura, di una carezza d'amore.

arriva uno schiaffo, improvviso e vigliacco.

da parte di un uomo, ridotto a uno straccio

 

oscuro è il silenzio avvolge
pikkoli cuori 
fiabe rubate fiori strappati
anime dilaniate.
.

 

Una bambina sola, sperduta in una stazione vuota

abbandonata lì per una legge idiota

dove la femmina non serve a niente

solo a far figli, maschi probabilmente.

 

Hanno lo sguardo intriso di sangue e terrore

I bambini abbandonati nell'indifferenza

tra i rifiuti di una città cieca e, senza respiro.

 

Una bambina affogata in un secchio

come se fosse un ferrovecchio

una cosa da buttar via

per assecondare una pazzia

 

Urla silenti hanno violato l'innata innocenza

lacrime di sabbia sulle labbra sbiankate.

Piccole mani protese a pugni su un visino di cera.

 

Una bambina nel corpo mutilata

nel nome di un Dio che non l'ha mai accettata

un controllo sul corpo umano

per soddisfare il marito sovrano.

 

Petali di lutto per un fiore reciso,

okki spenti nel ricordo di un dolce sorriso.

Fiabe perdute nelle anime sorde e vuote di questa società.

Nella strada desolata, il vento adagio gioca.

 

Una bambina molestata da una persona malata

che sa concepirla solo come una cosa usata

che non sa distinguere fra un corpo di donna o di bambina

e la sogna per la sua perversione, povera piccina

 

 

Nell'aria pace ... un bimbo dorme.

Nell'aria morta ... un'innocenza è stata violata

... una vita è stata devastata.

Quanti bambini vengono stuprati ogni giorno

coperti dall'omertà e dalla paura.

  

By Lisa & Rosario 

 

 

 

UNA RAGAZZA

 

 

Una ragazza, il primo appuntamento con la gioia nel cuore

sorride e canta pensando al suo amore

si guarda intorno, senza difese

da quella belva che le ha sospese


Capelli di seta, occhi color del cielo
con un sorriso come il sole
di maggio ,non immagina 
cosa l'aspetta

Una ragazza, le mani lerce che esplorano il corpo

il fiato marcio sempre più corto

lacrime scendono senza parole

senza più voce da quelle gole


Ti ha strappato il vestito
ti ha cancellato il sorriso
sbavandoti addosso il
suo delirio .il suo skifoso
amplesso.

Una ragazza bloccata a terra

che implora muta la fine di questa guerra

la lama odiosa le sfiora il collo

così sottile, così bello


la bestia ingorda ankora infierisce
la lama tagliente incide la carne.
Immobile tremi in quel dolore muto
come una tomba,
in quell'abisso di disgusto e terrore


Un ragazza che sognava amore

sconfitta da tutto questo dolore

si alza in piedi col cuore ferito

sul suo corpo violato si è accanito



ha fatto a brandelli la tua anima
a pezzi il tuo cuore.
capelli arruffati, occhi vuoti
di ki ha perduto la propria
assenza.


Una ragazza che sognava amore

carezze, baci, parole e calore

corre a nascondere quella ferita

si vergogna troppo ed è sfinita  


farfalla senza più ali
marionetta senza più
fili, una bambola usata
stuprata 
Non piangere
nessuno capirà mai la tua 
sofferenza la tua dignità
violata calpesta senza pietà
piangere ...

 By Lisa & Rosario

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso