Creato da cielostellepianeti il 26/07/2012
miti leggende arte storia segreti stirpi etnie futuro e passato

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Giugno 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 21
 

Ultime visite al Blog

 
zanzibardgl13tempestadamore10alf.cosmoscielostellepianetiremigio.sistoLaReginaDellEstasinuska20000farfallammvirgola_dfilsogno66Iltuocognatinofrancesca632chiarasanyLolieMiunanilastrega
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

Calendario e oroscopo giapponese

Post n°429 pubblicato il 07 Giugno 2018 da cielostellepianeti
Foto di cielostellepianeti

Il calendario Wareki è nato nel 604 d.C. e rimasto in uso fino al 1872, adattato da quello cinese e diviso in ere, secondo i regni dei vari imperatori.
Il 2017 è stato l'anno Heisei 29 essendo l' imperatore Hakihito salito al trono nel 1989.
Un altro calendario molto più antico addotta come anno di partenza il 660 a.C., quando il leggendario imperatore Jimmu-tenno, di discendenza divina, guidò il paese alla conquista della Cina.
Entrambi gli antichi calendari giapponesi hanno scelto come primo mese d'inizio anno quando il Sole entra in Acquario e la Luna nuova nello stesso segno, perciò il primo giorno dell'anno cade fra il 20 gennaio e il 20 febbraio.
Secondo la tradizione cinese, il 16 febbraio inizierà il nuovo anno, che corrisponderà al segno zodiacale del Cane e si concluderà il 4 febbraio 2019.
Il cane, così come altri animali dello zodiaco cinese tra cui il gallo, la capra o il bue, deriva direttamente dalla tradizione contadina. A fianco di animali domestici e della vita di tutti i giorni, troviamo invece animali più inusuali (scimmia o tigre) o addirittura creature leggendarie (come il drago) che simboleggiano invece buona fortuna e felicità.
L'elemento associato al 2018 sarà la terra.
Le caratteristiche principali delle persone del segno del Cane sono, secondo la tradizione, la lealtà, l'onestà e l'intelligenza. La tradizione vuole che il Cane sia un partner solido, sincero e affidabile. Tra le sue caratteristiche negative, invece, troviamo l'eccentricità e talvolta l'egoismo.
Zodiaco
Lo zodiaco giapponese si divide in 12 settori, ognuno contenente un gruppo di anni.
A ciascun settore viene assegnato il nome di un animale, basato sul concetto cinese antico che considera tutti gli spostamenti temporali fondati su queste dodici unità.

 
 
 

Lo "Spamming"

Post n°427 pubblicato il 01 Giugno 2018 da cielostellepianeti
Foto di cielostellepianeti

A coniare il nome "spam" fu nel 1993, Richard Depew, moderatore di un newsgroup, che per un bug del software postò duecento messaggi di fila, tutti uguali.
Il termine era identificato con l'uso di intasare le email private di messaggi pubblicitari di varia natura.Per poterli inviare, lo spammer si serve di particolari programmi in grado di rintracciare indirizzi email segnalati nelle pagine web, creando una sorta di enorme mailing list.
I messaggi di spam finirono nel mirino delle norme sulla violazione della privacy e sul trattamento dei dati, che nei vari Paesi furono rese più stringenti a seguito degli abusi denunciati dai cittadini.

 
 
 

Elefanti: animali che sanno provare sentimenti

Post n°426 pubblicato il 01 Giugno 2018 da cielostellepianeti
Foto di cielostellepianeti

Gli studiosi Joshua Plotnik e Frans de Waal, della Emory University di Atlanta (Georgia) hanno pubblicato sulla rivista PeerJ il risultato dei loro studi sulle comunità di elefanti nelle riserve della Tailandia. Plotnik è un biologo ambientalista, de Waal è uno psicologo specializzato nella scienza del comportamento dei primati. I due studiosi volevano provare scientificamente che anche gli elefanti meritano di essere inclusi nella limitatissima lista di animali in grado di provare empatia e solidarietà con altri esseri viventi, che riescono a immedesimarsi nella sofferenza di un loro simile, provare compassione e offrire consolazione.

 
 
 

Hubble ci stupisce sempre

Post n°425 pubblicato il 01 Giugno 2018 da cielostellepianeti
Foto di cielostellepianeti

Nel suo ventottesimo compleanno, Hubble non manca di stupirci con le incredibili immagini che ci regala. In questa che ritrae la Nebulosa Laguna nella costellazione del Sagittario è visibile al centro la brillante stella Herschel 36, 32 volte più grande del Sole e 200.000 volte più luminosa.

 

 
 
 

Le nubi più strane

Post n°424 pubblicato il 01 Giugno 2018 da cielostellepianeti
Foto di cielostellepianeti

Informalmente conosciute come nubi "Undulatus asperatus" ("Onda agitata"), questi vortici turbolenti appaiono sorprendentemente insoliti all'apparenza, tanto da ritenere siano un nuovo tipo di nuvola.
A differenza della maggior parte dei banchi di nuvole basse che sono a fondo "piatto", sembra che le nuvole "asperatus" abbiano una significativa formazione a sviluppo verticale sottostante.
La teoria sostiene quindi che potrebbero essere correlate alle nubi lenticolari che si formano vicino alle montagne, o alle nubi "Mammatus" associate a temporali, o forse a un tipo di vento secco che soffia scendendo dalle montagne verso il basso.
Questo vento chiamato anche "Canterbury arch" soffia verso la costa orientale dell'isola meridionale della Nuova Zelanda. L'immagine presentata, una ripresa sopra Hanmer Springs a Canterbury, in Nuova Zelanda, nel 2005, è molto particolareggiata perché la luce del Sole illumina lateralmente le nuvole.

 
 
 
Successivi »